Waterman's #2

Foto e informazioni sui modelli della Waterman
Rispondi
Avatar utente
domenico98
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 145
Iscritto il: mercoledì 12 marzo 2014, 19:47
La mia penna preferita: Sheaffer PFM
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 brillant black
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Milano
Sesso:

Waterman's #2

Messaggio da domenico98 » mercoledì 29 giugno 2016, 12:11

Salve a tutti!
Circa tre anni fa ho scovato nel vecchio astuccio di mio nonno questo strano oggetto. Lui mi ha raccantato, poco prima di morire, che l'aveva trovata per terra quando era piccolo, ed essendo anche lui un appassionato di stilografiche, se l'era portata a casa. Pochi giorni fa la ripescai tra i cassetti della sua scrivania e ricordando ciò che mi aveva detto, la portai a casa. Dall'invecchiamento del corpo suppongo sia d'ebanite, il pennino non era l'originale ma era di una Osmia Supra che riutilizzai per un'altra penna. Ma la cosa che più mi ha sorpreso è l'incisione sul fusto ovvero:
"WATERMAN'S IDEAL FOUNTAIN PEN N.Y."
"PAT'D. ..... 18... & AUG.4.1903 U.S.A
I puntini sono le parti indecifrabili. Il cappuccio non creto che sia il suo visto che un po' più largo rispetto alla sezione. L'alimentatore credo che sia il suo e anch'esso ha dei numerini indecifrabili. Dato che mi incuriosisce molto, vorrei riportarla al suo antico aspetto, rendendola funzionante e completa. Il caricamento credo che sia un eyedropper e il suo diametro piccolo e la su forma allungata confermano la mia supposizione. sul fondo è presente il numerino 2. Vorrei chiedere a voi esperti qualche informazione in più e qualche posto dove trovare pezzi di ricambio. Questa penna mi affascina sempre di più!!! Vi allego qualche fotina, per darvi l'idea!
20160629_113121.jpg
20160629_113201.jpg
20160629_113811.jpg
20160629_113301.jpg
20160629_113314.jpg
20160629_113356.jpg
20160629_113516.jpg
Ringrazio tutti per l'attenzione e spero che vi sia piaciuta! alla prossima!

Domenico

Mi sono dimenticato di una cosa: potrebbe essere il suo cappuccio quelli lunghi lunghi e affusolata, con la parte finale leggermente a punta? Ne avevo visto un modello simile senza verette e totalmente nera.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9633
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Waterman's? Identificazione

Messaggio da maxpop 55 » giovedì 30 giugno 2016, 9:09

Purtroppo non posso aiutarti molto, però posso dirti che la penna è in ebanite e con una bella pulizia può tornare al colore originale, il nero.
Il pennino originale non è difficile trovarlo, basta cercarlo.
La clip è un accessorio non originale, secondo me la penna è degli anni '20.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
domenico98
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 145
Iscritto il: mercoledì 12 marzo 2014, 19:47
La mia penna preferita: Sheaffer PFM
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 brillant black
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Milano
Sesso:

Waterman's? Identificazione

Messaggio da domenico98 » giovedì 30 giugno 2016, 9:38

Grazie mille Max! Con che cosa posso pulirla? Ho sentito parlare del fornet ma ho un po paura, non rovina la penna vero? E poi l'ultima cosa: il suo cappuccio è originale o no? Perché sul forum mi è capitato di vederne una nella collezione di Armando Dabbene liscia con la sezione simile alla mia e il cappuccio lungo ma ne ho viste altre con il cappuccio medio. Il mio sembra essere troppo piccolo per contenere il pennino, sbaglio? Comunque grazie per la risposta!

Domenico

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9633
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Waterman's? Identificazione

Messaggio da maxpop 55 » giovedì 30 giugno 2016, 9:49

La pulizia va fatta col fornet non si rovina niente, poi si lucida.
Per il cappuccio bisognerebbe avere la penna tra le mani, ma credo che il tuo vada bene, l'importante è che il pennino non urti, si controlla la profondità del cappuccio e si fa fuoruscire il pennino quel tanto che non tocchi il fondo.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
domenico98
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 145
Iscritto il: mercoledì 12 marzo 2014, 19:47
La mia penna preferita: Sheaffer PFM
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 brillant black
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Milano
Sesso:

Waterman's? Identificazione

Messaggio da domenico98 » giovedì 30 giugno 2016, 9:54

Grazie mille! Spero davvero di poterla riportare al suo originale aspetto

Domenico

Andrea_R

Waterman's? Identificazione

Messaggio da Andrea_R » giovedì 30 giugno 2016, 10:41

Ho fatto una veloce ricerca e mi sembrava una 22 ma non lo è (a causa del tappo), mi sembra una waterman mooolto antica, una #2 o una #4 (pre-12 o 14), controlla il fondo del finto fondello e vedi se c'è una incisione col numero del modello.
qualcuno più esperto conferma?

Avatar utente
domenico98
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 145
Iscritto il: mercoledì 12 marzo 2014, 19:47
La mia penna preferita: Sheaffer PFM
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 brillant black
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Milano
Sesso:

Waterman's? Identificazione

Messaggio da domenico98 » giovedì 30 giugno 2016, 11:19

Ciao Andrea! Grazie per le informazioni. Esattamente sul fondello c'è il numerino 2. Prova a vedere nell'ultima immagine, dovresti riuscire a intravedere il numero. Comunque grazie a tutti per le informazioni. Se qualcun'altro ha qualcosa da aggiungere faccia pure! Le informazioni sono sempre ben accette!

Domenico

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Waterman's? Identificazione

Messaggio da Musicus » giovedì 30 giugno 2016, 12:11

In questa foto presa dalla rete si vedono:
una 12 e 1/2 con cappuccio conico
una 22 con cappuccio allungato a cono
e una 2 come la tua.
12, 22, 2.jpg
12, 22, 2.jpg (6.37 KiB) Visto 889 volte
Come vedi, essendo tutte con caricamento a contagocce, si differenziano per la forma e per il tipo di attacco del cappuccio, per tutte comunque ad incastro.
La tua n°2 è stata in produzione dal 1899 (visto lo spoon feeder=alimentatore a cucchiaio) alla metà degli anni 1910 (1915 ca.).
Penna molto bella, davvero antica, e piuttosto rara: congratulazioni!! :thumbup:
Il pennino, come ti è stato detto, è facile da trovare.
Ti allego in MP il link di un sito (anche commerciale) che ne mostra di bellissime. ;)

Giorgio

Avatar utente
domenico98
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 145
Iscritto il: mercoledì 12 marzo 2014, 19:47
La mia penna preferita: Sheaffer PFM
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 brillant black
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Milano
Sesso:

Waterman's? Identificazione

Messaggio da domenico98 » giovedì 30 giugno 2016, 13:15

Grazie mille Giorgio per la risposta! All'inizio pensavo che il cappuccio non fosse originale perché aveva una clip di un'altra marca (che poi ho scoperto essere removibile) e per il fatto che non facesse presa con il corpo, ovvero se capovolgo la penna chiusa il cappuccio si sfila senza la minima scossa. Ma dopo aver visto le immagini sono certo della sua originalità. Ringrazio davvero tutti per le meravigliose risposte!!!

Domenico

Rispondi