MONTBLANC 221 anni '30 astuccio in coccodrillo

Foto e informazioni sui modelli della Montblanc
Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

MONTBLANC 221 anni '30 astuccio in coccodrillo

Messaggio da Musicus » giovedì 24 luglio 2014, 22:17

Parte prima.
Mercatino della scorsa settimana.
Complice il gran caldo, dopo un piccolo acquisto di "riscaldamento" (!) e dopo avere elargito alcuni consigli stilografici alla gentilissima venditrice, ho acquistato per 30 Euro quanto ora vi mostro.

Cominciamo dall'astuccio portapenne:
LUNGHEZZA cm.15
LARGHEZZA cm. 5
MB00.jpg
MB00.jpg (188.59 KiB) Visto 1899 volte
Esterno in coccodrillo (condizioni pressoché perfette).
Cerniera perfettamente funzionante con ciondolo marchiato "Ri-Ri".
Interno in pelle lucida color vinaccia (difficile da fotografare...) è marchiato:
MONTBLANC
echt KROKODIL (vero COCCODRILLO).
Da curare: uno dei due elastici, qualche punto delle cuciture e un paio di lembi di pelle da fissare vicino alla cerniera. Ma è davvero solido, e già potrebbe andar bene com'è...
L'astuccio può ospitare solo strumenti di scrittura di dimensioni medio-piccole.
MB01.jpg
MB01.jpg (107 KiB) Visto 1899 volte
All'interno dell'astuccio era custodita una piccola stilografica in ebanite:
MB02.jpg
MB02.jpg (138.44 KiB) Visto 1899 volte
La penna chiusa misura 10,8 cm.
MB03 a.jpg
MB03 a.jpg (334.43 KiB) Visto 1899 volte
Il fusto della penna misura 8,5 cm. (pennino escluso).
MB03 b.jpg
MB03 b.jpg (747.82 KiB) Visto 1899 volte
La penna aperta con cappuccio calzato misura 11,3 cm. (pennino escluso).
MB04.jpg
MB04.jpg (225.04 KiB) Visto 1899 volte
Il cappuccio cilindrico ha un diametro di ca. 12 mm. e si avvita al fusto compiendo un giro e mezzo sulla filettatura.
Presenta 2 buchi simmetrici e le seguenti iscrizioni speculari:
-) MONT- BLANC
-) STÖFFHAAS (catena di negozi che distribuiva Montblanc in Germania negli anni '20 e '30).
Vi si trovano inseriti 2 anellini placcati (o forse laminati) in oro.
MB06.jpg
MB06.jpg (140.79 KiB) Visto 1899 volte
Sopra la clip è avvitato il cap-top conico nel quale è incastonata la stella bianca/cima innevata del marchio.
MB05.jpg
MB05.jpg (133.07 KiB) Visto 1899 volte
La CLIP potrebbe non essere originale. Non ho rilevato tracce di placcatura in oro, ma andrebbe smontata e ispezionata anche sul retro dove la placcatura è solitamente più persistente.
MB07.jpg
MB07.jpg (150.44 KiB) Visto 1899 volte
Sul fusto ancora leggibile l'iscrizione
SIMPLO
ORIGINAL MONTBLANC
D.R.P. 508058
intorno alla Stella/cima innevata.
MB08.jpg
MB08.jpg (160.99 KiB) Visto 1899 volte


Fine Prima parte

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

MONTBLANC 221 anni '30 astuccio in coccodrillo (Parte 2a)

Messaggio da Musicus » giovedì 24 luglio 2014, 22:28

Parte seconda

Sul fondello ben 3 scritte:
[221] Identificativo modello.
Secondo il nostro Wiki, la prima cifra sta ad indicare la classe di produzione (2 = qualità media), la seconda cifra è per il sistema di caricamento (2 = push-knob), la terza prescriverebbe la grandezza del pennino (#1).

[EF] (il tratto del pennino)
[M.-N.] (?)
MB09.jpg
MB09.jpg (113.23 KiB) Visto 1912 volte
MB10.jpg
MB10.jpg (136.85 KiB) Visto 1912 volte
Il pennino è chiaramente rotto, ed è un vero peccato...
Il conduttore appare, invece, integro, anche se differente dall'unico altro modello Montblanc 221 che ho trovato sul Web (in celluloide).
MB12.jpg
MB12.jpg (116.36 KiB) Visto 1912 volte
MB13.jpg
MB13.jpg (115.92 KiB) Visto 1912 volte
MB14.jpg
MB14.jpg (160.09 KiB) Visto 1912 volte
Sistema di carica a Push-Knob (pulsante di fondo integrato nel fondello).
Nella foto seguente il fondello è completamente svitato e pronto ad agire sulla barra interna che comprimerà il sacchetto dell'inchiostro.
MB11.jpg
MB11.jpg (126.28 KiB) Visto 1912 volte
Allego, ancora dal nostro preziosissimo Wiki, il brevetto del push-knob Montblanc del 1929:
MB15 - PushKnobPatent.jpg
MB15 - PushKnobPatent.jpg (67.01 KiB) Visto 1912 volte
Ed ora, qualche domanda e richiesta di aiuto e consiglio agli esperti del Forum:

1.
ASTUCCIO PORTAPENNE.
A che anni risale? Potrebbe essere coevo della penna (ca. 1934)?

2.
PULIZIA.
Fusto, sezione e cappuccio in ebanite: ho fatto solo una sommaria pulizia dall'inchiostro superficiale. Finita la pulizia e lasciata la penna al buio per qualche giorno (dopo la maggior parte delle foto), l'ebanite ha già riassunto un bel colorito scuro... Possiamo dire che si abbronza al buio!
Per una pulizia più approfondita, comunque, faccio riferimento al topic sullo sgrassatore da forno al limone!
Un dubbio solo sulla pulizia della stella bianca: non so di che materiale è fatta e quindi come andrebbe trattata adeguatamente.

2.
PENNINO.
Ho visto che si trovano in vendita a prezzi molto ragionevoli pennini Montblanc in acciaio placcato oro della dimensione # 2: potrebbero andare bene? O sarebbe meglio il # 1?

3.
CARICAMENTO.
Il vero problema.
Rimozione della sezione per la sostituzione del sacchetto.
Ci si deve comportare come per un caricamento a levetta o come per un caricamento a pulsante di fondo?
Ovvero: la sezione è infilata a frizione o è avvitata alla filettatura?
MB16.jpg
MB16.jpg (163.44 KiB) Visto 1912 volte
- Potrebbe avere del sigillante: per questo basterebbe riscaldare.
- Potrebbe ancora avere il sacchetto all'interno... Non sembrerebbe possibile intervenire preventivamente dal fondo (per estrarre la barretta) perchè (ma non sono sicuro...) non si può svitare il push-knob...
Quindi come si evitano attorcigliamenti e rotture?!
- L'operazione andrebbe fatta con il fondello completamente svitato (aperto) oppure chiuso?

Se l'operazione fosse troppo rischiosa per l'integrità della penna - sicuramente rara - invierei tranquillamente la penna in Assistenza per il meritato "tagliando" degli 80 anni!

Grazie a tutti per la pazienza e per l'attenzione!!!

Giorgio

Avatar utente
sanpei
Honoris Causa
Honoris Causa
Messaggi: 1377
Iscritto il: giovedì 15 gennaio 2009, 18:10
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it ℵ: 006
Località: Torino
Contatta:

MONTBLANC 221 anni '30 astuccio in coccodrillo (Parte 2a)

Messaggio da sanpei » giovedì 24 luglio 2014, 23:15

Ciao,
clip ed alimentatore (recente in plastica) non originali, pennino forse nemmeno ma qui ci vuole Guru Max, la sezione se ben ricordo è inserita a pressione non avvitata, scalda e tira facendo "traballare" il gruppo col le dita, la molletta potrebbe essere arrugginita, si cambia in un attimo.
Per quanto riguarda l'annerimento meglio chiedere al mago Fab66, di penne non capisce molto, ma sull'ebanite ha pochi rivali :mrgreen:
L'astuccio credo sia posteriore di circa 20 anni, ma anche qui non ne sono certo.
http://www.zona900.it
Facciamo cose, incontriamo persone.

Zona900-Facebook https://www.facebook.com/Zona900-601300 ... /timeline/

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10081
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

MONTBLANC 221 anni '30 astuccio in coccodrillo (Parte 1a)

Messaggio da piccardi » venerdì 25 luglio 2014, 0:26

Complimenti per 30 euro è una vera occasione, visto che hai pure la bustina originale.
La clip mi lascia qualche dubbio ma per quella cifra è comunque un bel colpo.

Simone
PS ti ruberò le foto, mi serviva appunto un esempio di Montblanc STÖFFHAAS...
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9561
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

MONTBLANC 221 anni '30 astuccio in coccodrillo (Parte 1a)

Messaggio da maxpop 55 » venerdì 25 luglio 2014, 8:21

Bel colpo :clap: :clap: :clap:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

MONTBLANC 221 anni '30 astuccio in coccodrillo (Parte 2a)

Messaggio da Musicus » venerdì 25 luglio 2014, 11:37

piccardi ha scritto:Complimenti per 30 euro è una vera occasione, visto che hai pure la bustina originale.La clip mi lascia qualche dubbio ma per quella cifra è comunque un bel colpo.Simone
Grazie, Simone!
piccardi ha scritto:PS ti ruberò le foto, mi serviva appunto un esempio di Montblanc STÖFFHAAS...
Prego, Simone! :thumbup:
maxpop 55 ha scritto:Bel colpo
Grazie, Max! :)

Grazie GranMaestro Sanpei, grazie per la sollecitudine e per la competenza!!! :clap:
Viste le puntualissime osservazioni, vedrò di documentarmi ulteriormente e deciderò il da farsi per un recupero della penna alla scrittura: nonostante io abbia mani piuttosto grandi, infatti, mi trovo molto bene anche con penne piccole o piccolissime, soprattutto se d'epoca, che hanno per me un grande fascino.
Intanto, da subito mi godo l'astuccio. :thumbup:

Giorgio

Avatar utente
Sergjei
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1046
Iscritto il: sabato 28 giugno 2014, 11:49
Il mio inchiostro preferito: Al momento Marrone
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 017
Località: Roma
Sesso:
Contatta:

MONTBLANC 221 anni '30 astuccio in coccodrillo (Parte 1a)

Messaggio da Sergjei » venerdì 25 luglio 2014, 11:49

Complimenti !!! Con una cifra veramente esigua ti sei portato a casa un gioiello :clap:
Sergio

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9561
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

MONTBLANC 221 anni '30 astuccio in coccodrillo (Parte 1a)

Messaggio da maxpop 55 » venerdì 25 luglio 2014, 11:57

Questa EROS, penna italiana ha un sistema di carica molto simile
viewtopic.php?f=8&t=7810
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
fab66
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1627
Iscritto il: mercoledì 31 ottobre 2012, 19:27
La mia penna preferita: Doric che non ho regalato a 8
Il mio inchiostro preferito: pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Cecina
Sesso:

MONTBLANC 221 anni '30 astuccio in coccodrillo (Parte 2a)

Messaggio da fab66 » venerdì 25 luglio 2014, 21:36

In primis: Giorgio, complimenti per la botta di 'ulo....., poi:
sanpei ha scritto: Per quanto riguarda l'annerimento meglio chiedere al mago Fab66, di penne non capisce molto,
ma sull'ebanite ha pochi rivali :mrgreen:
.

Uno torna dal lavoro la sera e trova da leggere questi popò di apprezzamenti :lol:
che dire GM..... dormi preoccupato :mrgreen:

Immagine
Fabrizio

Avatar utente
maxpen2012
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 630
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 3:04
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Firenze

MONTBLANC 221 anni '30 astuccio in coccodrillo (Parte 2a)

Messaggio da maxpen2012 » venerdì 25 luglio 2014, 21:48

Per quanto riguarda il pennino, premesso che non sono io il Guru Max cui accenna Sanpei,
ma solo un omonimo, ti posso dire con certezza che non è il suo, apparteneva in origine
ad una MB rientrante, ovviamente una n. 2 , e potrebbe avere su un fianco l'incisione
"trade mark" , quello originale aveva il foro rotondo,non a forma di cuore, e le "spalle" più larghe.
Varrebbe la pena restaurarlo, in questi casi, prima di rimettere l'iridio
che se ne è andato con le punte originali si assottiglia quel che rimane, fino
ad ottenere una punta larga, tipo BB o BBB, senza pretendere di avere un F o un M.
Per questo lavoro bisogna sentire un specialista, e in Italia in proposito siamo messi male,
bisogna rivolgersi ai professionisti stranieri, tipo lo statunitense John Mottishaw, beninteso
chiedendo prima un preventivo...
" La gloria di Colui che tutto move
per l'Universo penetra e risplende
in una parte più, e meno altrove..."
Dante Par. C I

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1079
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwod green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

MONTBLANC 221 anni '30 astuccio in coccodrillo (Parte 2a)

Messaggio da rolex hunter » sabato 26 luglio 2014, 0:10

fab66 ha scritto:In primis: Giorgio, complimenti per la botta di 'ulo.....,
:thumbup: :clap: sottoscrivo in pieno :clap: :thumbup:

Giorgio anch'io, ma mai avuto tanto.... uhmmm "Background"

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

MONTBLANC 221 anni '30 astuccio in coccodrillo (Parte 2a)

Messaggio da Musicus » sabato 26 luglio 2014, 10:12

Sergjei ha scritto:Complimenti !!! Con una cifra veramente esigua ti sei portato a casa un gioiello
Grazie, Sergio! Un gioiellino del passato che porta in dote, però, anche qualche responsabilità per un restauro accurato...
Vedremo, col tempo, di esserne all'altezza! ;)
maxpop 55 ha scritto:Questa EROS, penna italiana ha un sistema di carica molto simile
viewtopic.php?f=8&t=7810
Ottimo, Max!
Così ho verificato quello che mi aveva anticipato il GM Sanpei sul sistema di caricamento: grazie alle tue belle immagini, infatti, vedo che anche il push-knob utilizza una barretta "standard".
Grazie per il link! :thumbup:
fab66 ha scritto:In primis: Giorgio, complimenti per la botta di 'ulo.....,
Grazie, Fabrizio! Anche qui da noi a Bolzano si dice così... :lol:
maxpen2012 ha scritto:Per quanto riguarda il pennino, premesso che non sono io il Guru Max cui accenna Sanpei,ma solo un omonimo, ti posso dire con certezza che non è il suo, apparteneva in origine ad una MB rientrante, ovviamente una n. 2 , e potrebbe avere su un fianco l'incisione"trade mark" , quello originale aveva il foro rotondo,non a forma di cuore, e le "spalle" più larghe.Varrebbe la pena restaurarlo, in questi casi, prima di rimettere l'iridioche se ne è andato con le punte originali si assottiglia quel che rimane, finoad ottenere una punta larga, tipo BB o BBB, senza pretendere di avere un F o un M.Per questo lavoro bisogna sentire un specialista, e in Italia in proposito siamo messi male,bisogna rivolgersi ai professionisti stranieri, tipo lo statunitense John Mottishaw, benintesochiedendo prima un preventivo...
Grazie, Max, per le preziose precisazioni!
Il pennino in mio possesso non ha altre scritte sui fianchi.
Per quanto riguarda il consiglio riguardo al retipping con riconversione del pennino, ho individuato il sito al quale hai fatto riferimento, e chiederò loro un preventivo dettagliato.
Ancora grazie!!!
rolex hunter ha scritto:Giorgio anch'io, ma mai avuto tanto.... uhmmm "Background"
:shifty:

:lol:

Giorgio

Avatar utente
roberto v
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 693
Iscritto il: mercoledì 16 settembre 2009, 10:46
La mia penna preferita: UNA SOLA? SIETE MATTI?
Il mio inchiostro preferito: Montblanc blu/nero
Misura preferita del pennino: Obliquo
Località: Massa

MONTBLANC 221 anni '30 astuccio in coccodrillo (Parte 2a)

Messaggio da roberto v » sabato 26 luglio 2014, 12:44

Musicus ha scritto:
rolex hunter ha scritto:Giorgio anch'io, ma mai avuto tanto.... uhmmm "Background"
:shifty:

:lol:

Giorgio
Se posso dare un consiglio, lascia perdere Mottishaw. Tempi di attesa biblici (l'ultima volta che mi sono informato eravamo nell'ordine dei 6 mesi), costi molto alti.

In Spagna ci sono due persone che fanno lo stesso lavoro e anche meglio, a costi abbordabili

se fai una ricerca base su google li trovi…

;)
Roberto
_____________________________________________________________________________
L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione. (O. WIlde)

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

MONTBLANC 221 anni '30 astuccio in coccodrillo (Parte 2a)

Messaggio da Musicus » sabato 26 luglio 2014, 18:22

roberto v ha scritto:In Spagna ci sono due persone che fanno lo stesso lavoro e anche meglio, a costi abbordabili
E' un mondo che non conosco affatto: ti ringrazio tanto per il suggerimento, Roberto!

Giorgio

penboard
Mastro
Mastro
Messaggi: 105
Iscritto il: mercoledì 9 settembre 2009, 10:48
Fp.it 霊気: 016
Sesso:
Contatta:

MONTBLANC 221 anni '30 astuccio in coccodrillo (Parte 1a)

Messaggio da penboard » lunedì 28 luglio 2014, 9:38

Ciao Musicus Giorgio,

bella penna, ma tanti interventi da fare....

1. pennino dovrebbe essere di una no. 2 rientrante. da salvare facendo rimettere iridio. ma non arrivi piu alla punta EF - troppo consumata la punta. rimane sempre una OBB ...

2. fusto e capuccio da far tornare nero e lucido... complesso, ma si puo far senza togliere le scritte.

3. fermaglio da sostituire.... da trovare prima, non facile.

4. il meccanismo - si fa tutto dall avanti, togliendo la sezione. non ti toglie il fondellino come si fa con i tipi parker duofold.
togliere fondellino e complicato e se deve scaldare molto il fondellino - normalmente si cancellano tutte le scritte del fondellino.
ma di solito, come detto, non serve.

5. astuccio? dovrebbe essere dello stesso periodo -inizio anni 30

saluti
Tom

Rispondi