Chiusura definitiva di Ercolessi

Comunicazioni, notizie ed eventi di interesse per il nostro Forum.
Avatar utente
sussak
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 325
Iscritto il: martedì 26 febbraio 2019, 12:02
La mia penna preferita: Parker Duofold Orange Senior,
Il mio inchiostro preferito: Diamine, Lamy Azurite
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Chiusura definitiva di Ercolessi

Messaggio da sussak » martedì 11 febbraio 2020, 9:00

sembra che la nuova gestione non sia più disponibile

Ora comprendo perchè non hanno liquidato tutto il magazzino: tentavano un subentro.
Penso ormai che sia un settore commerciale esclusivamente relegato a chi è piccolo, a gestione familiare con bassi costi di gestione, oppure a chi abilmente riesce a sopperire anche (e soprattutto) con le vendite on line. Canoni di locazione, tasse e costi dei dipendenti consentono la sopravvivenza solo con forti vendite, e questo non mi pare sia il business del settore che ci interessa.
La forza di Brunori era, oltre alla grande competenza e passione, un negozio piccolo di proprietà in una via di grandissimo transito e la completa mancanza di dipendenti, ma anche lui lamentava spesso i tempi ormai irrimediabilmente cambiati.
Umberto

Se la democrazia declina è perché la lasciamo declinare. Benedetto Croce

MCLM
Converter
Converter
Messaggi: 6
Iscritto il: domenica 21 giugno 2015, 17:31

Chiusura definitiva di Ercolessi

Messaggio da MCLM » mercoledì 12 febbraio 2020, 9:00

E' un peccato...
Mi resta il ricordo di quando il negozio era in Corso Vittorio Emanuele dove mio papà, ormai 30 anni fa, regalò a me, adolescente, la Montblanc che ancora ho sulla scrivania, facendomi una sorpresa incredibile.
Però, effettivamente, se non affianchi anche le vendite on line, è difficile tenere aperto un negozio così grande in una zona di quel genere a Milano.
Forse spostandolo in un locale più piccolo... ma temo che se non riaprirà a breve non lo vedremo più.

Avatar utente
sussak
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 325
Iscritto il: martedì 26 febbraio 2019, 12:02
La mia penna preferita: Parker Duofold Orange Senior,
Il mio inchiostro preferito: Diamine, Lamy Azurite
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Chiusura definitiva di Ercolessi

Messaggio da sussak » mercoledì 12 febbraio 2020, 9:19

Penso che bene o male i negozi fisici siano una necessità per certi settori merceologici.
Comprare una stilografica, quando comporta un certo onere finanziario, non è come comprare una Bic.
E' come acquistare un paio di scarpe: se non le provi come fai a sapere se ti andranno bene ?
Bisogna valutare l'aspetto estetico e la lavorazione, come scrive, il peso, se ti cade bene in mano.
Per quello ogni chiusura è come una ferita. Ma anche la quadratura di un bilancio è una legge feroce...
Umberto

Se la democrazia declina è perché la lasciamo declinare. Benedetto Croce

Rispondi

Torna a “Comunicazioni, notizie ed eventi”