Comparazione Servizi di Assistenza

I problemi che incontriamo nel mondo delle Penne, oltre quelli generali. Parliamone.
Avatar utente
Alissa65
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 50
Iscritto il: mercoledì 21 agosto 2013, 20:20
La mia penna preferita: Montblanc 149 - Pelikan 800
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku tsuki-yo
Misura preferita del pennino: Broad
Fp.it ℵ: 117
Fp.it 霊気: 100
Fp.it Vera: 092
Località: Merano BZ
Sesso: Uomo

Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da Alissa65 » domenica 23 marzo 2014, 20:53

Buona sera a tutti,

Se mi è consentito vorrei portare alla vostra attenzione una spiacevole (a mio modo di pensare) situazione con il produttore OMAS: diversi mesi fa (quattro per l esattezza) acquistai una magnifica Arte italiana Paragon Noir pennino tipo B alla "modica" cifra di 600 eurini. Ci ho pensato su molto prima di aprire il borsello in quanto la cifra per le mie tasche non è proprio una sciocchezza ma volevo a tutti i costi regalarmi un gioiello di questa casa .Purtroppo mi sono accorto qualche settimana fa che il pennino presentava una difettosità e quindi ho contattato la casa per una sostituzione in garanzia e visto che il tratto B della OMAS è leggermente più largo delle montblanc ho chiesto il cambio con la versione M. Dopo 15 gg. Mi è tornata la penna e con mia sorpresa vi sono visto recapitare la fattura pari a 25 euro per riparazione ; ma la cosa che mi ha dato ancor più fastidio è che sul rapportino del tecnico riparatore vi era riportato che la penna presentava dei graffi !! Sorbole ! Al di la del fatto che sono un pignolissimo collezionista la penna era sempre stata custodita nella sua magnifica scatola , utilizzo la penna con i guanti bianchi e questi mi dicono che presentava dei graffi ?? Ma dove sono questi graffi ??
Sono veramente deluso non tanto per i 25 euro (dopo averne spesi 600....) ma dal fatto che la sostituzione del pennino sarebbe avvenuta ugualmente visto che era una difettosità in garanzia . Vi sembra il modo di trattare un cliente (peraltro era la mia seconda OMAS acquistata nel giro di pochi mesi) che già è adirato per avere riscontrato un difetto in un manufatto di questo valore, deve attendere 15 gg. Per la riparazione e per di più ti arriva pure la fattura ?
Una cosa è certa : con me OMAS ha chiuso ! Continuerò ad investire sulle mie preferite : montblanc e pelikan che fino ad oggi non mi hanno mai tradito e l ' unica volta che mi sono rivolto al servizio assistenza montblanc sono stato trattato da CLIENTE !

Prima di fare acquisti riflettete anche sul servizio post vendita .....anche questo è valore

Cordiali saluti e scusate lo sfogo
Roberto BZ

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 7649
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da maxpop 55 » domenica 23 marzo 2014, 21:04

Strano, la OMAS è famosa per la sua ottima assistenza.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
giobatta
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 456
Iscritto il: sabato 4 gennaio 2014, 14:30
La mia penna preferita: Visconti Homo Sapiens
Il mio inchiostro preferito: Visconti Turchese
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it ℵ: 118
Località: Genova
Sesso: Uomo

Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da giobatta » domenica 23 marzo 2014, 21:22

Giusto per capire: i 25 euro a cosa erano dovuti?

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 6884
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso: Uomo

Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da Ottorino » domenica 23 marzo 2014, 21:32

Per amore di discussione: il difetto del pennino per cui l'hai mandata indietro qual'era ??
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
Alissa65
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 50
Iscritto il: mercoledì 21 agosto 2013, 20:20
La mia penna preferita: Montblanc 149 - Pelikan 800
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku tsuki-yo
Misura preferita del pennino: Broad
Fp.it ℵ: 117
Fp.it 霊気: 100
Fp.it Vera: 092
Località: Merano BZ
Sesso: Uomo

Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da Alissa65 » domenica 23 marzo 2014, 21:46

Il difetto era la sovrapposizione della parte terminale del pennino (le due punte si accavallavano) e quando quando si scrive si sente un clic metallico fastidiosissimo......

Domani appena rientro in ufficio posto il documento , ero talmente adirato che ho archiviato il documento nella busta della spedizione e buttato nel cassetto.

Avatar utente
Alissa65
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 50
Iscritto il: mercoledì 21 agosto 2013, 20:20
La mia penna preferita: Montblanc 149 - Pelikan 800
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku tsuki-yo
Misura preferita del pennino: Broad
Fp.it ℵ: 117
Fp.it 霊気: 100
Fp.it Vera: 092
Località: Merano BZ
Sesso: Uomo

Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da Alissa65 » domenica 23 marzo 2014, 21:54

E poi forse non vi ho detto tutta la verità: attendevo la penna da diversi giorni (un po' come i bambini che aspettano il regalino) avevo chiamato la OMAS chiedendo gentilmente lo stato della spedizione e mi risposero che nel giro di. Un giorno massimo due sarebbe stata spedita ; quindi fatti due conti entro venerdì avrei ricevuto la penna . Martedì ancora niente ; richiamo e questa volta un gentile commerciale mi scrive dicendomi che la penna sarebbe star spedita il giorno 19 marzo (quindi 7 gg. Più tardi) bene : chiedo il nr. Di spedizione ed infatti la penna non era ancora partita come promessomi bensì il giorno dopo .....

Avatar utente
colex
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1376
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2011, 16:22
La mia penna preferita: OMAS Extra Lucens L.E. 331
Il mio inchiostro preferito: NoodlersBlack MB Permanent Blu
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 080
Arte Italiana FP.IT M: 028
Fp.it ℵ: 010
Località: Foggia
Sesso: Non Specificato

Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da colex » domenica 23 marzo 2014, 22:43

Purtroppo devo confermare anche io quanto lamentato da Alissa65... OMAS il cambio del pennino, anche se la penna è appena uscita dal negozio, lo fa pagare!

Ne ho cambiati diversi per portarli, da misure a me meno gradite, alla EF (senza alcun difetto) e mi sono stati fatti pagare, quasi sempre, tutti come nuovi tranne in un caso, in cui mi è stato scontato del 50%! Totale: 133 euro + IVA a pennino :x
La loro semplice risposta è sempre stata che: il pennino presentava dei micrograffi visibili al microscopio e, non poteva essere installato/recuperato su altra stilografica o rivenduto...

Immagine



A mio modesto avviso, visto il costo non molto elevato del pennino (si tratta di +/- 1 grammo d'oro) e visto che molte altre case (praticamente tutte) te lo cambiano in un ragionevole lasso di tempo (vedi Montblanc entro 30 giorni dalla data di acquisto) che può permettere a chi compra una penna stilografica di capire se ci scrive bene o meno, e visto che le stilo di OMAS non sono delle penne dal prezzo "da supermercato", potrebbero anche sforzarsi e sostituirli gratuitamente... Peccato per loro!
Ultima modifica di colex il domenica 23 marzo 2014, 22:58, modificato 1 volta in totale.
pen: Aurora*Delta*Kaweco*LAMY*Montblanc*OMAS*Parker*Pelikan*Pilot*Sheaffer*Stipula*TWSBI*Visconti*Waterman

ink: Aurora*Delta*Diamine*J.Herbin*Montblanc*Noodler's*Omas*Pelikan*Pilot Iroshizuku*Sailor*Visconti*Waterman

Avatar utente
giobatta
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 456
Iscritto il: sabato 4 gennaio 2014, 14:30
La mia penna preferita: Visconti Homo Sapiens
Il mio inchiostro preferito: Visconti Turchese
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it ℵ: 118
Località: Genova
Sesso: Uomo

Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da giobatta » domenica 23 marzo 2014, 22:53

colex ha scritto:[...]
La loro semplice risposta è sempre stata che: il pennino presentava dei micrograffi visibili al microscopio e, non poteva essere installato/recuperato su altra stilografica o rivenduto... [...]
Ecco, ma in questo caso il pennino vechio te lo ridavano?

Avatar utente
colex
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1376
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2011, 16:22
La mia penna preferita: OMAS Extra Lucens L.E. 331
Il mio inchiostro preferito: NoodlersBlack MB Permanent Blu
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 080
Arte Italiana FP.IT M: 028
Fp.it ℵ: 010
Località: Foggia
Sesso: Non Specificato

Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da colex » domenica 23 marzo 2014, 22:59

giobatta ha scritto:
colex ha scritto:[...]
La loro semplice risposta è sempre stata che: il pennino presentava dei micrograffi visibili al microscopio e, non poteva essere installato/recuperato su altra stilografica o rivenduto... [...]
Ecco, ma in questo caso il pennino vechio te lo ridavano?
Certo, ma che te ne fai per un pennino che non puoi montare su un altra stilo?
Quando lo smonti, nel 99% dei casi si rompe il barilotto porta pennino in ebanite e conosco una sola persona che ha il ricambio nuovo, oppure la rimandi a loro.
pen: Aurora*Delta*Kaweco*LAMY*Montblanc*OMAS*Parker*Pelikan*Pilot*Sheaffer*Stipula*TWSBI*Visconti*Waterman

ink: Aurora*Delta*Diamine*J.Herbin*Montblanc*Noodler's*Omas*Pelikan*Pilot Iroshizuku*Sailor*Visconti*Waterman

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 6884
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso: Uomo

Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da Ottorino » domenica 23 marzo 2014, 23:04

colex ha scritto:
A mio modesto avviso, visto il costo non molto elevato del pennino (si tratta di +/- 1 grammo d'oro)
Allora perchè non gratti via un po' d'oro dal primo gioiello che hai sottomano e provi a scriverci ?? :crazy:

Battute a parte, non puoi farla cosi' facile.
Quello è il valore che ha quando va a finire in un negozio "compro oro".

Ne abbiamo gia discusso altrove (quando trovo dove lo inserisco).

Cito a memoria un po' di cose.
Costi di assicurazione e spedizione e di immobilizzazione capitale
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
colex
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1376
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2011, 16:22
La mia penna preferita: OMAS Extra Lucens L.E. 331
Il mio inchiostro preferito: NoodlersBlack MB Permanent Blu
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 080
Arte Italiana FP.IT M: 028
Fp.it ℵ: 010
Località: Foggia
Sesso: Non Specificato

Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da colex » domenica 23 marzo 2014, 23:09

Ottorino ha scritto:
colex ha scritto:
A mio modesto avviso, visto il costo non molto elevato del pennino (si tratta di +/- 1 grammo d'oro)
Allora perchè non gratti via un po' d'oro dal primo gioiello che hai sottomano e provi a scriverci ?? :crazy:

Battute a parte, non puoi farla cosi' facile.
Quello è il valore che ha quando va a finire in un negozio "compro oro".

Ne abbiamo gia discusso altrove (quando trovo dove lo inserisco).

Cito a memoria un po' di cose.
Costi di assicurazione e spedizione e di immobilizzazione capitale

Non sono d'accordo!

Come detto già prima, parliamo di una stilo che mediamente costa 600/900 euro... Non penso che per cambiare un pennino, poi, falliscano!
Mi sembra che MB, Visconti, Delta ed altri lo facciano da anni senza aver poi chiuso i battenti!
pen: Aurora*Delta*Kaweco*LAMY*Montblanc*OMAS*Parker*Pelikan*Pilot*Sheaffer*Stipula*TWSBI*Visconti*Waterman

ink: Aurora*Delta*Diamine*J.Herbin*Montblanc*Noodler's*Omas*Pelikan*Pilot Iroshizuku*Sailor*Visconti*Waterman

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 6884
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso: Uomo

Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da Ottorino » domenica 23 marzo 2014, 23:23

Ho contestato il valore di pochi euro, non il fatto che altri lo sostituiscano senza spese aggiuntive.
Su quello siamo allineati.

Intanto ho trovato l'argomento
viewtopic.php?f=8&t=5598&hilit=capitale
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
Alissa65
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 50
Iscritto il: mercoledì 21 agosto 2013, 20:20
La mia penna preferita: Montblanc 149 - Pelikan 800
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku tsuki-yo
Misura preferita del pennino: Broad
Fp.it ℵ: 117
Fp.it 霊気: 100
Fp.it Vera: 092
Località: Merano BZ
Sesso: Uomo

Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da Alissa65 » lunedì 24 marzo 2014, 8:02

Per correttezza di informazione (relazione tecnica alla mano) : Presenta segni,penna carica di inchiostro.Revisione.Ripulito penna,vengo incontro sostituendo il pennino con M richiesto. Totale richiesto 21 euro + spese.

Presenta segni probabilmente riferito al pennino ? Mah chiedero lumi..... ma mi chiedo come ho fatto a graffiare il pennino se la penna in questi quattro mesi è rimasta chiusa nella scatola ; mentre non non credo che si riferiscano alla penna in quanto è qui con me ed è perfetta e lustra .
Secondo punto : penna carica, in effetti è vero d'altra parte nelle istruzioni di reso non è riportato di scaricarla comunque comprensibilissimo ......
Vengo incontro sostituendo il pennino : qui non mio trovo d'accordo (me lo fanno pesare....) il pennino presenta una difettosità di fabbrica e quindi va sostituito punto e basta !!! non mi fai favori ...anzi mi arrabbio perchè mi ripeto su un manufatto da 600/700 euro non voglio vedere nemmeno un pelo ! e poi mi fai attendere 15 gg. per la sostituzione di un pennino ? Scusate ma il mio modo di vedere il servizio post vendita è ben diverso : un cliente che è disposto a spendere queste cifre per una penna ha priorità assoluta ; il pennino glielo sostituisco in 2 gg. al massimo ed inoltro in allegato una lettera di scuse .
Tutto questo non me lo sto inventando ma è frutto di una esperienza con Montblanc nel lontano 1995 ; ripeto : non mi interessano i 21/25 EURO che mi hanno richiesto per il servizio ma il tono di favore che si evidenzia nella lettura delle relazione tecnica. Oggi ho inviato questa lamentela ai Sigg. Omas sono curioso di leggere la loro risposta .....

buona giornata
roberto

Avatar utente
Alissa65
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 50
Iscritto il: mercoledì 21 agosto 2013, 20:20
La mia penna preferita: Montblanc 149 - Pelikan 800
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku tsuki-yo
Misura preferita del pennino: Broad
Fp.it ℵ: 117
Fp.it 霊気: 100
Fp.it Vera: 092
Località: Merano BZ
Sesso: Uomo

Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da Alissa65 » lunedì 24 marzo 2014, 8:06

colex ha scritto:Purtroppo devo confermare anche io quanto lamentato da Alissa65... OMAS il cambio del pennino, anche se la penna è appena uscita dal negozio, lo fa pagare!

Ne ho cambiati diversi per portarli, da misure a me meno gradite, alla EF (senza alcun difetto) e mi sono stati fatti pagare, quasi sempre, tutti come nuovi tranne in un caso, in cui mi è stato scontato del 50%! Totale: 133 euro + IVA a pennino :x
La loro semplice risposta è sempre stata che: il pennino presentava dei micrograffi visibili al microscopio e, non poteva essere installato/recuperato su altra stilografica o rivenduto...

Immagine



A mio modesto avviso, visto il costo non molto elevato del pennino (si tratta di +/- 1 grammo d'oro) e visto che molte altre case (praticamente tutte) te lo cambiano in un ragionevole lasso di tempo (vedi Montblanc entro 30 giorni dalla data di acquisto) che può permettere a chi compra una penna stilografica di capire se ci scrive bene o meno, e visto che le stilo di OMAS non sono delle penne dal prezzo "da supermercato", potrebbero anche sforzarsi e sostituirli gratuitamente... Peccato per loro!
Questo è il vantaggio di alcune altre case tra qui la Pelikan :
se il pennino presenta difetti o non è di tuo gradimento lo sostituisci senza richiedere l' assistenza della casa ; non ultimo che Pelikan te lo sostituisce senza esborsi

buona giornata

Avatar utente
colex
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1376
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2011, 16:22
La mia penna preferita: OMAS Extra Lucens L.E. 331
Il mio inchiostro preferito: NoodlersBlack MB Permanent Blu
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 080
Arte Italiana FP.IT M: 028
Fp.it ℵ: 010
Località: Foggia
Sesso: Non Specificato

Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da colex » lunedì 24 marzo 2014, 10:26

Alissa65 ha scritto:
Questo è il vantaggio di alcune altre case tra qui la Pelikan :
se il pennino presenta difetti o non è di tuo gradimento lo sostituisci senza richiedere l' assistenza della casa ; non ultimo che Pelikan te lo sostituisce senza esborsi

buona giornata

Hai citato Pelikan, avrei da chiedere di sostituirmi due pennini F (scrivono come una misura B dell'Aurora!) con la misura EF...
So che li distribuiscono sul mercato asiatico ma, non capisco perché non in quello italiano!

Qual'è la procedura? Se l'hai utilizzata.
Grazie.
Sergio
pen: Aurora*Delta*Kaweco*LAMY*Montblanc*OMAS*Parker*Pelikan*Pilot*Sheaffer*Stipula*TWSBI*Visconti*Waterman

ink: Aurora*Delta*Diamine*J.Herbin*Montblanc*Noodler's*Omas*Pelikan*Pilot Iroshizuku*Sailor*Visconti*Waterman

Rispondi

Torna a “Problematiche di settore”