Comparazione Servizi di Assistenza

I problemi che incontriamo nel mondo delle Penne, oltre quelli generali. Parliamone.
Avatar utente
FilippoP
Levetta
Levetta
Messaggi: 748
Iscritto il: domenica 20 febbraio 2011, 18:31
La mia penna preferita: Chilton
Il mio inchiostro preferito: Sheaffer Skrip Black
Misura preferita del pennino: Italico
FountainPen.it 500 Forum n.: 049
Località: Bologna
Sesso: Uomo

Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da FilippoP » mercoledì 11 luglio 2012, 10:56

FilippoP ha scritto:
Rogozin ha scritto:FilippoP, all'incirca quant'è stato il tempo totale tra invio della penna e ritorno a casa? Ho preso io stesso da non molto una Lamy e sapere di essere in buone mani non è male, anche se la Germania non è proprio dietro l'angolo :)
Ciao Andrea,
ho spedito la penna con raccomandata internazionale il 06/06/2012 e, stando a quanto si legge sulla fattura che accompagnava la penna al suo ritorno, risulta ricevuta da Lamy il 11/06/2012. La fattura, di importo pari a 0,00 euro, è stata emessa il 21/06/2012, mentre la busta postale riporta la data 25/06/2012.

Per fare un confronto... so che sto per dissacrare un'azienda cara a molti utenti, ma due mesi fa ho spedito una penna presso Stipula e sto ancora aspettando loro notizie...
Ciao,
sposto qui una discussione iniziata altrove sulla qualità del servizio assistenza delle varie case produttrici:
viewtopic.php?f=8&t=1385

A completamente dell’accenno fatto al servizio assistenza Stipula, vi segnalo che stamattina, dietro mia richiesta, ho ricevuto un aggiornamento da parte della casa sullo stato di avanzamento della riparazione della penna, in cui si dà una giustificazione dei tempi di attesa che tuttora si stanno perpetrando:

Gentile Sig. [...],

Le confermiamo che la penna è ancora nelle mani dei nostri tecnici. Trattandosi di un modello fuori produzione da anni stiamo cercando di approntare i pezzi necessari per il ripristino del funzionamento.
Appena pronta la spediremo all'indirizzo che vorrà segnalarci. Se si allontana nelle prossime settimane per le ferie estive ci faccia sapere in modo da spedirgliela quando sarà rientrato.
per ogni ulteriore informazione non esitia contattarci.

Un saluto


Sinceramente mi ha fatto piacere ricevere la risposta, e ne sono anche abbastanza soddisfatto, ma... volendo sottilizzare… E’ vero che i tempi di restituzione dipendono dalla maggiore o minore semplicità dell’intervento: rimpiazzare un cappuccio non la stessa cosa che far tornare a scrivere una penna. Il paragone con Lamy tuttavia può ancora avere un significato se si pensa che Stipula fa fatica a garantire i pezzi di ricambio per una penna, la Duetto, prodotta nel 2005, mentre Lamy mi ha sostituito l’alimentatore di una penna risalente agli anni ’80.

Io non ho nulla contro Stipula e non mi fa certo piacere muovere una critica a un'azienda italiana, anzi. Ciò che penso è che condividere le nostre esperienze nei confronti di diversi produttori possa non solo essere utile a noi utenti ma anche, qualora ci leggessero, costituire per gli stessi produttori uno stimolo a migliorare.

Ciao,
Filippo
Filippo

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4704
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Località: Isernia
Sesso: Uomo

Re: Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da vikingo60 » mercoledì 11 luglio 2012, 11:56

Credo che comunque vada lodata la serietà di Stipula nel comunicarti la mancanza dei pezzi a cui starebbero provvedendo;quando non ci sono rimanenze di magazzino,devono rifarli apposta.Può darsi che il pezzo Lamy fosse già disponibile e questo ha reso i tempi più brevi.
Altre Case,come OMAS,a quanto abbiamo letto,si limitano a comunicare la mancanza dei pezzi e l'impossibilità di riavviare una linea produttiva per riparare la penna,seppure garantita a vita.Non mi sembra questo un bell'esempio di correttezza.
Alessandro

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4704
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Località: Isernia
Sesso: Uomo

Re: Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da vikingo60 » mercoledì 11 luglio 2012, 12:03

Di sicuro credo che,a parte il servizio assistenza Montblanc tanto criticato,al momento il peggiore sia quello Pelikan:se si spedisce la penna,viene inviata in Germania dove può restare anche 6 mesi,e al ritorno c' è il rischio di vedersela restituire così come la si è inviata.A me è successo un paio di volte:la seconda volta addirittura me l'hanno rimandata in una semplice busta di carta,trattenendosi anche la scatola.
Pare che la Pelikan,per risparmiare sui costi,abbia spostato l'assistenza in Germania,eliminando i centri di riparazione locali ed affidandosi a riparatori convenzionati;il che spiegherebbe il fatto che la riparazione non venga spesso effettuata a regola d'arte.
Alessandro

Avatar utente
FilippoP
Levetta
Levetta
Messaggi: 748
Iscritto il: domenica 20 febbraio 2011, 18:31
La mia penna preferita: Chilton
Il mio inchiostro preferito: Sheaffer Skrip Black
Misura preferita del pennino: Italico
FountainPen.it 500 Forum n.: 049
Località: Bologna
Sesso: Uomo

Re: Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da FilippoP » mercoledì 11 luglio 2012, 12:15

vikingo60 ha scritto:Può darsi che il pezzo Lamy fosse già disponibile e questo ha reso i tempi più brevi.
Ciao Vikingo,
questo è senz’altro vero, ma il punto, a mio modestissimo parere, sta proprio nel fatto che Lamy fa in modo di garantire i pezzi di ricambio per decenni, magari banalmente decidendo di mantenere lo stesso alimentatore su tutti i modelli, mentre Stipula, quando ha deciso di dismettere la Duetto, sembra che non si sia posta il problema di dover garantire un'assistenza futura a chi la penna comunque l'ha acquistata.
Ciò detto, sono d'accordo sul fatto che si tratta di un servizio assistenza molto cordiale e disponibile, che ringrazio pubblicamente. Sicuramente mi sento in buone mani, senz’altro di più rispetto alle altre case di cui ci hai raccontato la tua esperienza!

Grazie
Filippo

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4704
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Località: Isernia
Sesso: Uomo

Re: Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da vikingo60 » mercoledì 11 luglio 2012, 12:22

FilippoP ha scritto:
vikingo60 ha scritto:Può darsi che il pezzo Lamy fosse già disponibile e questo ha reso i tempi più brevi.
Ciao Vikingo,
questo è senz’altro vero, ma il punto, a mio modestissimo parere, sta proprio nel fatto che Lamy fa in modo di garantire i pezzi di ricambio per decenni, magari banalmente decidendo di mantenere lo stesso alimentatore su tutti i modelli, mentre Stipula, quando ha deciso di dismettere la Duetto, sembra che non si sia posta il problema di dover garantire un'assistenza futura a chi la penna comunque l'ha acquistata.
Ciò detto, sono d'accordo sul fatto che si tratta di un servizio assistenza molto cordiale e disponibile, che ringrazio pubblicamente. Sicuramente mi sento in buone mani, senz’altro di più rispetto alle altre case di cui ci hai raccontato la tua esperienza!

Grazie
Ciao Filippo,
come tu stesso hai detto,molte Case,sia per risparmiare sulle forniture,sia per non avere problemi futuri montano sempre lo stesso tipo di alimentatore.Ed è così anche per Stipula;ma a te,a quanto ho capito,si è rotto il cappuccio,parte variabile da penna a penna;ed è facile che per modelli prodotti diversi anni fa non se ne trovino più.Da qui nasce la difficoltà,che Stipula,a quanto pare,sta risolvendo nel migliore dei modi,cioè riproducendolo apposta.Ora immagino che se riavviano la linea produttiva di quel cappuccio per venirti incontro,non ne producano solo uno,ma diversi.O magari si prepareranno al rilancio di quel modello,come molti produttori fanno spesso dopo anni.Per curiosità,che modello avevi di Stipula?
Alessandro

rembrandt54
Sesso: Non Specificato

Re: Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da rembrandt54 » mercoledì 11 luglio 2012, 12:31

Allora forse non è da deprecare tanto la mancanza di rapidità dell'assistenza, quanto il fatto che certe aziende non mettono a magazzino pezzi di ricambio sufficienti a garantire l'assistenza per un adeguato periodo dopo la vendita, e questo anche per penne dal costo non proprio economico !!!!!

stefano

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4704
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Località: Isernia
Sesso: Uomo

Re: Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da vikingo60 » mercoledì 11 luglio 2012, 12:37

rembrandt54 ha scritto:Allora forse non è da deprecare tanto la mancanza di rapidità dell'assistenza, quanto il fatto che certe aziende non mettono a magazzino pezzi di ricambio sufficienti a garantire l'assistenza per un adeguato periodo dopo la vendita, e questo anche per penne dal costo non proprio economico !!!!!

stefano
In effetti è così,anche se fare una stima orientativa dei pezzi che potrebbero servire negli anni a venire è tutt'altro che facile.
Alessandro

Avatar utente
FilippoP
Levetta
Levetta
Messaggi: 748
Iscritto il: domenica 20 febbraio 2011, 18:31
La mia penna preferita: Chilton
Il mio inchiostro preferito: Sheaffer Skrip Black
Misura preferita del pennino: Italico
FountainPen.it 500 Forum n.: 049
Località: Bologna
Sesso: Uomo

Re: Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da FilippoP » mercoledì 11 luglio 2012, 13:12

vikingo60 ha scritto:a te,a quanto ho capito,si è rotto il cappuccio
Ciao Vikingo,
in effetti non sono stato molto dettagliato nella spiegazione. Ricapitolando:
- alla Lamy Studio è venuta via un po’ di vernice dal cappuccio, in corrispondenza del punto su cui appoggia la clip
- alla Lamy Unic si è rotto l’alimentatore, a causa della mia imperizia nell’inserirlo
- il problema della Stipula Duetto è che non scrive, ma non so a causa di quali “pezzi”, come scrive l’assistenza Stipula. Io credevo fosse dovuto ai rebbi distanti tra loro, ma evidentemente non è così.

Come detto, si tratta di una Stipula Duetto, color Ambra (ma solo il colore).

Ciao
Filippo

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4704
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Località: Isernia
Sesso: Uomo

Re: Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da vikingo60 » mercoledì 11 luglio 2012, 13:27

Quindi la tua Lamy Studio è una versione verniciata,non in acciaio inox.
Riguardo alla Stipula Duetto,che è a cartuccia/converter,non potrei pensare ad altro che all'alimentatore.Evidentemente,se così fosse,prima adottavano alimentatori diversi e ora non ne hanno più.
La tua Lamy Studio è come questa?
Lamy Studio vernice.jpg
Lamy Studio vernice.jpg (45.83 KiB) Visto 1852 volte
Alessandro

Avatar utente
scossa
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1324
Iscritto il: venerdì 5 agosto 2011, 17:45
La mia penna preferita: Omas A. VESPUCCI
Il mio inchiostro preferito: Montblanc Toffee Brown
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 066
Arte Italiana FP.IT M: 071
Fp.it ℵ: 060
Località: Verona provincia
Sesso: Uomo
Contatta:

Re: Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da scossa » mercoledì 11 luglio 2012, 14:26

vikingo60 ha scritto:Altre Case,come OMAS,a quanto abbiamo letto,si limitano a comunicare la mancanza dei pezzi e l'impossibilità di riavviare una linea produttiva per riparare la penna,seppure garantita a vita.Non mi sembra questo un bell'esempio di correttezza.
Confermo, a me NON hanno riparato una Amerigo Vespucci (che non è proprio una penna economica) per mancanza del pezzo di ricambio (pezzo della cui fragilità Omas era conscia fin da sempre se è vero quanto letto nel forum di FPN)!!!
Cordialità.

Marco
___
Se devi scegliere tra avere ragione ed essere gentile, scegli di essere gentile ed avrai sempre ragione.

rembrandt54
Sesso: Non Specificato

Re: Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da rembrandt54 » mercoledì 11 luglio 2012, 14:33

Forse sarò ingenuo, ma spero che le nostre esperienze possano servire per "sensibilizzare" i vari produttori di penne ;)


stefano

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4704
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Località: Isernia
Sesso: Uomo

Re: Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da vikingo60 » mercoledì 11 luglio 2012, 15:09

rembrandt54 ha scritto:Forse sarò ingenuo, ma spero che le nostre esperienze possano servire per "sensibilizzare" i vari produttori di penne ;)


stefano
Questo è senz'altro auspicabile.
Alessandro

Avatar utente
FilippoP
Levetta
Levetta
Messaggi: 748
Iscritto il: domenica 20 febbraio 2011, 18:31
La mia penna preferita: Chilton
Il mio inchiostro preferito: Sheaffer Skrip Black
Misura preferita del pennino: Italico
FountainPen.it 500 Forum n.: 049
Località: Bologna
Sesso: Uomo

Re: Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da FilippoP » mercoledì 11 luglio 2012, 20:29

vikingo60 ha scritto:La tua Lamy Studio è come questa?
Sì.
Anche se dopo che mi è stato sostituito il cappuccio, si nota una differenza di tonalità tra quest'ultimo e il fusto, nel senso che il fusto con il tempo ha perso l'effetto opaco, diventando più lucido (cosa del resto successami anche con la mia vecchia Lamy 2000, benché fatta di tutt'altro materiale).
Filippo

cassullo
Sesso: Non Specificato

Re: Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da cassullo » giovedì 12 luglio 2012, 20:49

vikingo60 ha scritto:Di sicuro credo che,a parte il servizio assistenza Montblanc tanto criticato,al momento il peggiore sia quello Pelikan:se si spedisce la penna,viene inviata in Germania dove può restare anche 6 mesi,e al ritorno c' è il rischio di vedersela restituire così come la si è inviata.A me è successo un paio di volte:la seconda volta addirittura me l'hanno rimandata in una semplice busta di carta,trattenendosi anche la scatola.
Pare che la Pelikan,per risparmiare sui costi,abbia spostato l'assistenza in Germania,eliminando i centri di riparazione locali ed affidandosi a riparatori convenzionati;il che spiegherebbe il fatto che la riparazione non venga spesso effettuata a regola d'arte.
Mi spiace sia cosi , quindi bisogna sperare che la penna acquistata sia senza difetti e facendone un corretto uso con una buona manuntezione , non si debba finire nella spirale del servizio di assistenza di Pelikan . Peccato che un marchio cosi famoso non si interessi più di tanto del post-vendita e non abbia più cosi a cuore i loro clienti . :( :(
Salutoni .

Avatar utente
Andrea_R
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2111
Iscritto il: martedì 9 ottobre 2012, 17:31
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 BB
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Milano
Sesso: Uomo

Comparazione Servizi di Assistenza

Messaggio da Andrea_R » mercoledì 13 febbraio 2013, 21:45

riporto nuovamente l'ormai nota efficienza dell'assistenza Twsbi, fanno del customer care uno dei loro punti di forza, quest volta mi hanno inviato (a costo zero) o-ring e silicone :mrgreen:
Comunque riesumo il post per chiedere consiglio sull'assistenza Lamy: ho preso una 2000 con un pennino fine, (un fine in stile pelikan, un medio in realtà) che vorrei sostituire con l'extrafine ed ho già contattato l'assistenza lamy, qualcuno ha esperienze più approfondite da condividere? :oops:
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Rispondi

Torna a “Problematiche di settore”