azienda Delta?

I problemi che incontriamo nel mondo delle Penne, oltre quelli generali. Parliamone.
Avatar utente
MaPe
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1018
Iscritto il: giovedì 24 marzo 2016, 2:32
La mia penna preferita: un giorno, forse, la troverò
Il mio inchiostro preferito: R&K Sepia
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso: Uomo

azienda Delta?

Messaggio da MaPe » sabato 8 aprile 2017, 19:52

ciro ha scritto:
paki ha scritto:No, non era un'esclusiva. La vendevano anche altri negozi.
La Dolcevita Federico è un esclusiva martemodena come dice anche Delta.
La vede(va) anche un negozio fisico di Bologna. Se le prendeva direttamente da MarteModena questo non lo so.
Massimo

Paolo79
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 77
Iscritto il: lunedì 26 dicembre 2016, 14:27
La mia penna preferita: Aurora 88P
Il mio inchiostro preferito: Verde Waterman
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Palermo
Sesso: Uomo

azienda Delta?

Messaggio da Paolo79 » lunedì 1 maggio 2017, 12:01

Posso dirvi che l'assistenza Delta funziona alla perfezione. Ho mandato una Dolcevita roller per sostituire il fusto e mi hanno rispedito una penna nuova di zecca.

Maruska
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1657
Iscritto il: lunedì 11 agosto 2014, 22:49
La mia penna preferita: Pelikan M805
Il mio inchiostro preferito: blue/black sailor sei boku
Misura preferita del pennino: Fine
Località: imperia (provincia)
Sesso: Donna

azienda Delta?

Messaggio da Maruska » lunedì 12 giugno 2017, 20:17

Paolo79 ha scritto:Posso dirvi che l'assistenza Delta funziona alla perfezione. Ho mandato una Dolcevita roller per sostituire il fusto e mi hanno rispedito una penna nuova di zecca.
A me no! Ho mandato ad aggiustare una penna di quasi 500.00 euro e me l'hanno rimandata aggiustata alla brutta. E come se non bastasse il venditore ora dice che me la fa ritirare e me la rimborsa, senza neppure chiedermi che cosa voglio io... forse sono troppo precisina per quel venditore. Sono proprio demoralizzata.
Va bene se me la rimborsa, ma mi sento maltrattata ugualmente.
Maruska
L’egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell’esigere che gli altri vivano come pare a noi.
(Oscar Wilde)

Max1266
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 192
Iscritto il: sabato 25 marzo 2017, 23:58
La mia penna preferita: Pelikan M 800 e tutte le OMAS
Il mio inchiostro preferito: Pilot Iroshizuku
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra
Sesso: Uomo

azienda Delta?

Messaggio da Max1266 » martedì 13 giugno 2017, 0:23

Maruska ha scritto:
Paolo79 ha scritto:Posso dirvi che l'assistenza Delta funziona alla perfezione. Ho mandato una Dolcevita roller per sostituire il fusto e mi hanno rispedito una penna nuova di zecca.
A me no! Ho mandato ad aggiustare una penna di quasi 500.00 euro e me l'hanno rimandata aggiustata alla brutta. E come se non bastasse il venditore ora dice che me la fa ritirare e me la rimborsa, senza neppure chiedermi che cosa voglio io... forse sono troppo precisina per quel venditore. Sono proprio demoralizzata.
Va bene se me la rimborsa, ma mi sento maltrattata ugualmente.
Mi spiace Maruska per la brutta esperienza che hai avuto con la Delta, ma tutto sommato la soluzione proposta dal venditore e' il massimo che tu ti possa aspettare in situazioni come questa.
Anzitutto il venditore ti avrebbe potuto rispondere che e' un problema tra te e Delta, visto che la penna e' in garanzia; oppure, nell'ipotesi piu' ottimistica, ti avrebbe proposto la sostituzione della penna con un'altra a tua scelta di pari o maggiore valore (pagando la differenza).
In questo modo saresti rimasta legata alla disponibilita' prodotti di quel venditore; invece con la soluzione del rimborso potrai decidere liberamente e comodamente quale penna acquistare e quando fare l'acquisto ...... oppure potrai decidere di farti un weekend da qualche parte.
Fossi in te vedrei il bicchiere mezzo pieno e ringrazierei pubblicamente il venditore.
Massimo

Maruska
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1657
Iscritto il: lunedì 11 agosto 2014, 22:49
La mia penna preferita: Pelikan M805
Il mio inchiostro preferito: blue/black sailor sei boku
Misura preferita del pennino: Fine
Località: imperia (provincia)
Sesso: Donna

azienda Delta?

Messaggio da Maruska » martedì 13 giugno 2017, 1:08

Sicuramente lo ringrazierò, nonostante il problema sia un po' più profondo di come appare. Grazie per la risposta.
Maruska
L’egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell’esigere che gli altri vivano come pare a noi.
(Oscar Wilde)

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 7944
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

azienda Delta?

Messaggio da maxpop 55 » martedì 13 giugno 2017, 12:27

MI sembra molto strano il comportamento della Delta io come tanti siamo più che soddisfatti dell'assistenza, sei sicura che è stata mandata alla Delta?
In altri casi siamo giunti alla conclusione che la Delta non aveva mai ricevuto la penna, ed era stata riparata da altri.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Maruska
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1657
Iscritto il: lunedì 11 agosto 2014, 22:49
La mia penna preferita: Pelikan M805
Il mio inchiostro preferito: blue/black sailor sei boku
Misura preferita del pennino: Fine
Località: imperia (provincia)
Sesso: Donna

azienda Delta?

Messaggio da Maruska » martedì 13 giugno 2017, 13:45

maxpop 55 ha scritto:MI sembra molto strano il comportamento della Delta io come tanti siamo più che soddisfatti dell'assistenza, sei sicura che è stata mandata alla Delta?
In altri casi siamo giunti alla conclusione che la Delta non aveva mai ricevuto la penna, ed era stata riparata da altri.
Che io sappia è stata mandata a Delta.
Maruska
L’egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell’esigere che gli altri vivano come pare a noi.
(Oscar Wilde)

Avatar utente
sciumbasci
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 449
Iscritto il: venerdì 23 ottobre 2015, 11:58
La mia penna preferita: Lamy Safari
Località: Reggio Emilia
Sesso: Uomo

azienda Delta?

Messaggio da sciumbasci » martedì 13 giugno 2017, 14:52

Magari un po' di chiarezza da parte di una azienda non sarebbe male. Capisco che una notizia del genere potrebbe inficiare la possibilità dei rivenditori di esaurire il proprio stock, però non mi sembra giusto nei confronti di chi acquista una penna e poi si ritrova senza garanzia del produttore.

Max1266
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 192
Iscritto il: sabato 25 marzo 2017, 23:58
La mia penna preferita: Pelikan M 800 e tutte le OMAS
Il mio inchiostro preferito: Pilot Iroshizuku
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra
Sesso: Uomo

azienda Delta?

Messaggio da Max1266 » martedì 13 giugno 2017, 15:55

sciumbasci ha scritto:Magari un po' di chiarezza da parte di una azienda non sarebbe male. Capisco che una notizia del genere potrebbe inficiare la possibilità dei rivenditori di esaurire il proprio stock, però non mi sembra giusto nei confronti di chi acquista una penna e poi si ritrova senza garanzia del produttore.
Onestamente credo che non sia cosi' problematico per i rivenditori Delta esaurire le scorte.
La Dolce Vita, penna di riferimento quando si parla di Delta, e' andata a ruba e mi risulta che le richieste di stilografiche Delta in generale siano aumentate.
Cio' detto, condivido con te che la chiarezza e' sempre auspicabile; un conto e' acquistare una Delta perche' si valuta che se la societa' dovesse andare in liquidazione non ne produrranno piu', quindi con la consapevolezza che potrebbe non esserci alcuna garanzia, diverso sarebbe acquistare la penna ignari del rischio.
Comunque, per dovere di cronaca, tutti i rivenditori con i quali ho parlato negli ultimi 4 - 5 mesi mi hanno detto con la massima onesta' che la Delta sta attraversando problemi societari e che non stanno piu' consegnando.
Massimo

Andrea_R
Sesso: Non Specificato

azienda Delta?

Messaggio da Andrea_R » martedì 13 giugno 2017, 18:14

sciumbasci ha scritto:Magari un po' di chiarezza da parte di una azienda non sarebbe male. Capisco che una notizia del genere potrebbe inficiare la possibilità dei rivenditori di esaurire il proprio stock, però non mi sembra giusto nei confronti di chi acquista una penna e poi si ritrova senza garanzia del produttore.
eh sì magari nel bel mezzo di un M&A (yafa coff coff) vengono a dirti l'inventario del magazzino :lol: :lol:

Avatar utente
sciumbasci
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 449
Iscritto il: venerdì 23 ottobre 2015, 11:58
La mia penna preferita: Lamy Safari
Località: Reggio Emilia
Sesso: Uomo

azienda Delta?

Messaggio da sciumbasci » martedì 13 giugno 2017, 20:36

Conoscere l'inventario di magazzino non ha senso. Conoscere quello di un distributore americano men che meno, sicchè non capisco la risposta.

Per fare un parallelo: la compreresti una macchina, sapendo che il produttore non è più sul mercato? Personalmente no.

Avatar utente
Corvogiallo
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 191
Iscritto il: giovedì 9 luglio 2015, 16:09
La mia penna preferita: Waterman Carene
Il mio inchiostro preferito: Montblanc Noir
Misura preferita del pennino: Fine
Sesso: Non Specificato

azienda Delta?

Messaggio da Corvogiallo » martedì 13 giugno 2017, 20:44

Dipende dalla macchina e dal prezzo :D

Andrea_R
Sesso: Non Specificato

azienda Delta?

Messaggio da Andrea_R » martedì 13 giugno 2017, 21:31

sciumbasci ha scritto:Conoscere l'inventario di magazzino non ha senso. Conoscere quello di un distributore americano men che meno, sicchè non capisco la risposta.
dicesi iperbole, quello che volevo dire è che comunque in questo periodo informazioni all'esterno, a parte quelle dovute , non ne filtrano quindi contattarli/chiedere chiarezza mi sembra inutile
sciumbasci ha scritto: Per fare un parallelo: la compreresti una macchina, sapendo che il produttore non è più sul mercato? Personalmente no.
che discorso è? vintage non ne compri?

sansenri
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 42
Iscritto il: mercoledì 27 gennaio 2016, 0:43
Fp.it Vera: 032
Sesso: Uomo

azienda Delta?

Messaggio da sansenri » sabato 17 giugno 2017, 16:25

anch'io vedo dei segnali non incoraggianti, carenza di modelli disponibili, una strana svendita di modelli Delta da parte di Martemodena, e una "brutta" strada intrapresa da Martemodena stessa (brutta, nel senso che a me non piace) con strane copie cheap della Dolcevita e della Journal (Chronicle, sigh...), scomparsa degli anelli in argento, materiali e abbinamenti pacchiani degli stessi, modelli low cost per il mercato americano, scoparsa graduale dei pennini in oro, clip differenti e meno eleganti, etc.
Qualche americano apprezza (di poter comprare una presunta "dolcevita" a un terzo del costo della Dolcevita...) a me fa un po' tristezza, molto più che comprare una Dolcevita originale sapendo che magari l'assistenza della casa madre non ci sarà più.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 7944
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

azienda Delta?

Messaggio da maxpop 55 » giovedì 17 agosto 2017, 11:47

Si sa qualcosa di nuovo sulla Delta?
Mi dispiace che un grande marchio italiano al quale sono molto affezionato sia in cattive acque, spero si ripigli presto.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Rispondi