Come conobbi la Pelikan M 250

Per fare due chiacchiere insieme su argomenti vari
Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4755
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

Come conobbi la Pelikan M 250

Messaggio da vikingo60 » giovedì 21 marzo 2013, 12:47

La penna Pelikan M 250 era una splendida penna,di cui si sente la mancanza,essendo uscita di produzione da quasi 10 anni.
Tuttavia la conoscenza che feci di quel modello fu piuttosto singolare.Frequentavo la Facoltà di Medicina di Chieti,dove quasi tutti i professori scrivono con le stilografiche.Al terzo anno dovetti affrontare il temibile esame di Immunologia Clinica;il titolare di Cattedra era un tipo severissimo,di mezza età,molto elegante anche in piena estate.Aveva i capelli rasati ai lati,gli occhialini da inquisitore che ne davano un aspetto inquietante.Ma ciò che colpiva tutti era una stilografica Pelikan nera nel taschino,che poi scoprii essere il modello M 250,con pennino in oro.Durante lo svolgimento del compito scritto (difficilissimo) era sempre a caccia di coloro che copiavano o tentavano di comunicare.Ma era anche inutile,in quanto i compiti erano tutti diversi tra loro.
Una volta superato lo scritto,cosa non facile,bisognava affrontare il professore all'orale,con sedute interminabili,domande difficili (tra l'altro era autore di un libro che pretendeva si conoscesse a memoria,comprese le tabelle con i pesi molecolari di ogni singola proteina!).
Nell'interrogare gli studenti in difficoltà,pur rimanendo molto attento alle risposte date dal poveretto di turno,ammirava di continuo la sua penna lucidissima,il pennino scintillante,esibendosi spesso anche in manovre di ricarica con un flacone di inchiostro nero Pelikan Black 4001.Tra l'altro la penna aveva un flusso imponente e consumava moltissimo inchiostro,avendo anche un pennino di misura BB.
Finito l'esame,faceva allontanare lo studente dalla scrivania senza dire nulla;poco dopo lo richiamava e il poveretto sul libretto leggeva il "verdetto":un voto qualunque,per lo più basso,o spesso la dicitura "bocciato",che,scritta in nero con il pennino BB spiccava tra gli altri voti che il malcapitato aveva preso.Nel restituire il libretto,avvertiva affabilmente di non chiuderlo subito,in quanto l'inchiostro era ancora fresco e si potevano avere macchie.
Io lo superai la prima volta con un voto medio;ma quel ricordo ce l'ho ancora oggi,e in definitiva sono grato al professore sia per la conoscenza impartita dell'Immunologia Clinica,branca importantissima della Medicina,sia per avermi fatto conoscere,in un modo o nell'altro,la Pelikan M 250.
Spero di non avervi tediato con questo mio racconto
Un cordiale saluto a tutti!
Alessandro

rembrandt54

Come conobbi la Pelikan M 250

Messaggio da rembrandt54 » giovedì 21 marzo 2013, 12:58

Altro che tediato....ci hai fatto cosa graditissima, perchè oltre ad averci resi partecipi di un pezzo importante della tua vita, ci hai dato dei riferimenti precisi su una penna molto affascinante ;)
grazie

stefano

Avatar utente
Andrea C
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1020
Iscritto il: martedì 15 novembre 2011, 17:49
La mia penna preferita: Aurora Kona
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Royal Blue
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Fidenza

Come conobbi la Pelikan M 250

Messaggio da Andrea C » giovedì 21 marzo 2013, 16:24

Un bel ricordo. E la M250 è una penna stupenda.
_______________________________________________________ Andrea

Avatar utente
GGiovanni
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 275
Iscritto il: sabato 3 novembre 2012, 11:47
Il mio inchiostro preferito: Noodler's X-Feather
Misura preferita del pennino: Fine
Arte Italiana FP.IT M: 037
Fp.it ℵ: 065
Località: Quinto Vercellese
Sesso:

Come conobbi la Pelikan M 250

Messaggio da GGiovanni » giovedì 21 marzo 2013, 19:09

Bel ricordo. Grazie per averlo voluto condividere.
Io ho fatto ingegneria al Politecnico di Torino e nel mio corso eravamo solo 3 o 4 a usare stilo (tutte Pelikan scolastiche). Non ricordo professori stilografomani.

Ciao,
Giovanni

Simone
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1362
Iscritto il: sabato 28 gennaio 2012, 13:46
La mia penna preferita: Pelikan M200 (per ora...;))
Il mio inchiostro preferito: J. Herbin Poussiere de Lune
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Bologna

Come conobbi la Pelikan M 250

Messaggio da Simone » giovedì 21 marzo 2013, 21:22

All'ultimo mio esame, un assistente ha usato una stilografica. Non so se aurora 88 big nera (esista?) o un altro modello simile. Purtroppo non ne conosceva il nome (si, ho provato a chiedere).

Comunque, è bello avere dei ricordi così sull'università: per quanto mi riguarda, mi ha fatto solo piacere che tu abbia condiviso :D
Che tu sei qui,
che la vita esiste e l’identità,
Che il potente spettacolo continui,
e che tu puoi contribuire con un verso.

W.W.

rembrandt54

Come conobbi la Pelikan M 250

Messaggio da rembrandt54 » giovedì 21 marzo 2013, 21:42

Simone ha scritto:All'ultimo mio esame, un assistente ha usato una stilografica. Non so se aurora 88 big nera (esista?) o un altro modello simile. Purtroppo non ne conosceva il nome (si, ho provato a chiedere).

Comunque, è bello avere dei ricordi così sull'università: per quanto mi riguarda, mi ha fatto solo piacere che tu abbia condiviso :D
Esiste eccome....eccola..
Allegati
Aurora88Nera.jpg
Aurora88Nera.jpg (24.7 KiB) Visto 1466 volte

Avatar utente
vito72
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 964
Iscritto il: giovedì 21 febbraio 2013, 15:16
La mia penna preferita: Pelikan M205
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Potenza
Sesso:
Contatta:

Come conobbi la Pelikan M 250

Messaggio da vito72 » giovedì 21 marzo 2013, 22:23

Grazie per aver condiviso questa bella storia!

Sono andato a vedere su un mio vecchio catalogo pelikan cartaceo, in effetti la 250 aveva giusto quel tocco di bellezza ed eleganza in più della 200, in particolare il pennino in oro cesellato 14k/585. Per il resto l'intramontabile eleganza che contraddistingue le superclassiche pelikan, peccato che sia fuori produzione.

Avatar utente
blaustern
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2137
Iscritto il: domenica 16 giugno 2013, 20:55
La mia penna preferita: Pelikan M800 Burnt Orange
Il mio inchiostro preferito: Graf Faber Castell Cobalt Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 047
Località: Europa
Contatta:

Come conobbi la Pelikan M 250

Messaggio da blaustern » martedì 5 novembre 2013, 23:20

Proprio oggi pomeriggio mio papà ritorna a casa con una scatoletta nera lucida. Mi avvicino, guardo meglio: riconosco lo stile Pelikan! Lui apre la scatola e... una bellissima stilografica nera appare ai miei occhi! È proprio una Pelikan! È nuova di zecca con tanto di cartellino e... udite, udite l'ha scovata in un mercatino e pagata 25 euro! :D

Eccola
Allegati
20131105_231212.jpg
20131105_231212.jpg (641.67 KiB) Visto 1423 volte
Geppina & Pelmingway

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4755
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

Come conobbi la Pelikan M 250

Messaggio da vikingo60 » martedì 5 novembre 2013, 23:30

Congratulazioni,ottima penna!
Alessandro

Resvis71
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2206
Iscritto il: venerdì 1 novembre 2013, 1:19
La mia penna preferita: Pelikan M200 Cognac
Il mio inchiostro preferito: i blu,marrone,rosso e seppia
Misura preferita del pennino: Italico
Fp.it ℵ: 071
Località: Varese

Come conobbi la Pelikan M 250

Messaggio da Resvis71 » martedì 5 novembre 2013, 23:36

Grazie per il tuo racconto Alessandro.
Possiamo dire che il tuo professore di Immunologia Clinica ti ha.....contagiato! :D
Massimiliano

Avatar utente
blaustern
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2137
Iscritto il: domenica 16 giugno 2013, 20:55
La mia penna preferita: Pelikan M800 Burnt Orange
Il mio inchiostro preferito: Graf Faber Castell Cobalt Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 047
Località: Europa
Contatta:

Come conobbi la Pelikan M 250

Messaggio da blaustern » mercoledì 6 novembre 2013, 7:04

vikingo60 ha scritto:Congratulazioni,ottima penna!
:) grazie, Alessandro!
Geppina & Pelmingway

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4755
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

Come conobbi la Pelikan M 250

Messaggio da vikingo60 » mercoledì 6 novembre 2013, 9:14

Resvis71 ha scritto:Grazie per il tuo racconto Alessandro.
Possiamo dire che il tuo professore di Immunologia Clinica ti ha.....contagiato! :D
Sicuramente mi ha dato una spinta importante.
Alessandro

Avatar utente
maczadri
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 812
Iscritto il: martedì 11 giugno 2013, 12:09
La mia penna preferita: Mont Blanc Meisterstuck 146
Il mio inchiostro preferito: Alla ricerca del definitivo
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Castano Primo (MI)

Come conobbi la Pelikan M 250

Messaggio da maczadri » mercoledì 6 novembre 2013, 9:37

Complimenti per la bella storia e per il fortunato acquisto.
Luca

Avatar utente
A Casirati
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1256
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2012, 16:39
La mia penna preferita: Summit S. 175 mk 1
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 005
Sesso:

Come conobbi la Pelikan M 250

Messaggio da A Casirati » mercoledì 6 novembre 2013, 11:47

Bellissimo racconto, letto tutto d'un fiato.
Grazie, Alessandro!
Alberto Casirati
"Just my two pence, of course"

rembrandt54

Come conobbi la Pelikan M 250

Messaggio da rembrandt54 » mercoledì 6 novembre 2013, 12:51

....e la M 250 aveva ancora il pennino in oro che ora si trova solo dalla M 400 in su ;)

stefano

Rispondi