Cose a Londra

Per fare due chiacchiere insieme su argomenti vari
Rispondi
Avatar utente
lucaparte
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 246
Iscritto il: lunedì 25 marzo 2019, 9:11
La mia penna preferita: quella che non ho ancora perso
Località: Venezia
Sesso:

Cose a Londra

Messaggio da lucaparte » giovedì 4 luglio 2019, 21:33

Se uno andasse quattro o cinque giorni a Londra a fine luglio, a trovare con sua moglie una figlia colà ahimè emigrata, c'è qualche italian-londoner che gli consiglierebbe da questo forum negozi, mercati non scontati (nel senso non solo i soliti) per cercare qualcosa di interesse pennario o similia, o che soddisfi curiosità le più varie? Secondo me, sì, qualcuno c'è.
Luca
Luca

fifty years after

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11411
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Cose a Londra

Messaggio da maxpop 55 » venerdì 5 luglio 2019, 11:04

Ciao Luca, peccato che Ciro è assente da un po' dal forum, lui vive a Londra e saprebbe bene dove orientarti, spero che ci possa leggere per risponderti.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
lucaparte
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 246
Iscritto il: lunedì 25 marzo 2019, 9:11
La mia penna preferita: quella che non ho ancora perso
Località: Venezia
Sesso:

Cose a Londra

Messaggio da lucaparte » venerdì 5 luglio 2019, 11:08

maxpop 55 ha scritto:
venerdì 5 luglio 2019, 11:04
Ciao Luca, peccato che Ciro è assente da un po' dal forum, lui vive a Londra e saprebbe bene dove orientarti, spero che ci possa leggere per risponderti.
Magari! :wave:
Luca
Luca

fifty years after

maicol69
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 112
Iscritto il: lunedì 17 febbraio 2014, 15:31
La mia penna preferita: PELIKAN 800
Il mio inchiostro preferito: pilot iroshizuku KON PEKI
Misura preferita del pennino: Medio
Località: BOLOGNA
Sesso:

Cose a Londra

Messaggio da maicol69 » venerdì 5 luglio 2019, 11:24

Carissimo,

se vuoi "rifarTi gli occhi" - ma consiglio di tenere moglie e figlia a debita distanza, perchè trattasi di sito moooooolto insidioso - il posto giusto è in pieno centro, in

34 Burlington Arcade, Mayfair, London W1J 0QA, (non lontanissimo da Savile Road … che ben conosci ;-) )

Spesso ho visto belle cose anche a Portobello (non per strada, ma nei negozietti vari)

grandissime delusioni, invece, i negozi "commerciali", ma dedicati, in Regent Street e Oxford Street, dove ho dovuto spiegare io a un maleducatissimo commesso che gli inchiostri della Diamine erano di produzione inglese, quando mi ha detto, schifato dalla mia richiesta, che non ne aveva mai sentito neanche parlare (e che loro avevano solo inchiostri di pregio per tali riferendosi anondicocosacheèmeglio …).

Ovviamente, per i "grandi marchi" anche Harrods è più che ben fornito. Il reparto cancelleria in generale peraltro è davvero da vedere

l'unico aspetto negativo, spesso ostativo, in UK, sono i prezzi, soprattutto in Burlington Arcade

un ricordino dalla capitale … però … ci sta

… ma io non ho detto nulla , eh !?!?! :silent:

buon viaggio e salutami la nostra amata Abbey Road, se torni ad attraversare le strisce !!!

:wave: :wave: :wave:

Avatar utente
lucaparte
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 246
Iscritto il: lunedì 25 marzo 2019, 9:11
La mia penna preferita: quella che non ho ancora perso
Località: Venezia
Sesso:

Cose a Londra

Messaggio da lucaparte » venerdì 5 luglio 2019, 13:37

Preziose indicazioni :thumbup: grazie (ho famiglia indulgente ed io so moderarmi ... forse..) :roll:
Ciao
Luca
Luca

fifty years after

Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2542
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

Cose a Londra

Messaggio da alfredop » venerdì 5 luglio 2019, 14:28

Però credo (non ne sono sicurissimo) che il negozio in Burlington Arcade abbia chiuso da tempo (da diversi anni).

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2542
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

Cose a Londra

Messaggio da alfredop » venerdì 5 luglio 2019, 14:31

Rettifica parziale, dal sito https://www.penfriend.co.uk sembra sia possibile prendere appuntamenti.

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

maicol69
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 112
Iscritto il: lunedì 17 febbraio 2014, 15:31
La mia penna preferita: PELIKAN 800
Il mio inchiostro preferito: pilot iroshizuku KON PEKI
Misura preferita del pennino: Medio
Località: BOLOGNA
Sesso:

Cose a Londra

Messaggio da maicol69 » venerdì 5 luglio 2019, 14:48

alfredop ha scritto:
venerdì 5 luglio 2019, 14:31
Rettifica parziale, dal sito https://www.penfriend.co.uk sembra sia possibile prendere appuntamenti.

Alfredo
… meno male ! ! !
sarebbe stato davvero un peccato !!
grazie della dritta
:thumbup:

Avatar utente
sussak
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 202
Iscritto il: martedì 26 febbraio 2019, 12:02
La mia penna preferita: Parker Duofold Orange Senior,
Il mio inchiostro preferito: Diamine, Lamy Azurite
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Cose a Londra

Messaggio da sussak » venerdì 5 luglio 2019, 16:08

Ho guardato i prezzi dell'usato e mi pare che siano tripli o quadrupli di quanto si trova su altri siti inglesi di penne vintage.
Non che a Londra si trovi qualcosa a buon mercato.
Umberto

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1651
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

Cose a Londra

Messaggio da rolex hunter » venerdì 5 luglio 2019, 16:35

sussak ha scritto:
venerdì 5 luglio 2019, 16:08
Ho guardato i prezzi dell'usato e mi pare che siano tripli o quadrupli di quanto si trova su altri siti inglesi di penne vintage.
"Penfriend" ha sempre avuto prezzi (per il vintage, almeno) che personalmente ho considerato fuori da ogni logica; ogni volta che sono andato a Londra una passeggiata davanti alle sue vetrine la facevo sempre, ma i prezzi mi hanno sempre sconsigliato ad entrare...
Sarà che la Burlington Arcade impone prezzi che... mah :?
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)

Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2542
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

Cose a Londra

Messaggio da alfredop » venerdì 5 luglio 2019, 16:41

sussak ha scritto:
venerdì 5 luglio 2019, 16:08
Ho guardato i prezzi dell'usato e mi pare che siano tripli o quadrupli di quanto si trova su altri siti inglesi di penne vintage.
Non che a Londra si trovi qualcosa a buon mercato.
Mai detto che fossero convenienti :D
rolex hunter ha scritto:
venerdì 5 luglio 2019, 16:35
sussak ha scritto:
venerdì 5 luglio 2019, 16:08
Ho guardato i prezzi dell'usato e mi pare che siano tripli o quadrupli di quanto si trova su altri siti inglesi di penne vintage.
"Penfriend" ha sempre avuto prezzi (per il vintage, almeno) che personalmente ho considerato fuori da ogni logica; ogni volta che sono andato a Londra una passeggiata davanti alle sue vetrine la facevo sempre, ma i prezzi mi hanno sempre sconsigliato ad entrare...
Sarà che la Burlington Arcade impone prezzi che... mah :?
Si, facevo anche io cosi. Alla fine a Londra ho trovato qualcosa solo al market di Portobello.

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1651
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

Cose a Londra

Messaggio da rolex hunter » venerdì 5 luglio 2019, 20:13

alfredop ha scritto:
venerdì 5 luglio 2019, 16:41

Si, facevo anche io cosi. Alla fine a Londra ho trovato qualcosa solo al market di Portobello.

Alfredo
Anche a Camden, a Bermondsey e a Mayfair, ma Portobello rimane la scelta migliore.
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)

Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2542
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

Cose a Londra

Messaggio da alfredop » venerdì 5 luglio 2019, 20:52

rolex hunter ha scritto:
venerdì 5 luglio 2019, 20:13
alfredop ha scritto:
venerdì 5 luglio 2019, 16:41

Si, facevo anche io cosi. Alla fine a Londra ho trovato qualcosa solo al market di Portobello.

Alfredo
Anche a Camden, a Bermondsey e a Mayfair, ma Portobello rimane la scelta migliore.
Non sono stato in quei posti perché a Londra passavo tipicamente solo nei weekend, durante la settimana soggiornavo a Oxford (dove pure c'era ben poco).

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Avatar utente
lucaparte
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 246
Iscritto il: lunedì 25 marzo 2019, 9:11
La mia penna preferita: quella che non ho ancora perso
Località: Venezia
Sesso:

Cose a Londra

Messaggio da lucaparte » venerdì 5 luglio 2019, 22:33

Grazie a tutti, ascolto e prendo nota.
Chissà se queste indicazioni valgono ancora
viewtopic.php?f=48&t=14683#p175605
Ho tempo di sentire ancora altre indicazioni da chi vuol darle. :wave:
Luca
Luca

fifty years after

Avatar utente
lucaparte
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 246
Iscritto il: lunedì 25 marzo 2019, 9:11
La mia penna preferita: quella che non ho ancora perso
Località: Venezia
Sesso:

Cose a Londra

Messaggio da lucaparte » lunedì 29 luglio 2019, 20:31

Beh, per ora a Londra ho trovato solo questo stilo degli scribi reali del '300, ma è in una teca del Palazzo medievale della Torre di Londra, e non ho avuto il coraggio di chiederlo :roll:
20190729_115449.jpg
Mi accontento della posta che mi è arrivata qui in pochi giorni (Royal Mail non sgarra) :clap:
20190729_180229.jpg
Luca

fifty years after

Rispondi