Francobollo celebrativo dei cento anni di Aurora

Per fare due chiacchiere insieme su argomenti vari
Avatar utente
jebstuart
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 392
Iscritto il: sabato 4 febbraio 2017, 22:41
La mia penna preferita: Montblanc Celluloid 14x
Il mio inchiostro preferito: Sailor NanoPigment
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli
Sesso:

Francobollo celebrativo dei cento anni di Aurora

Messaggio da jebstuart » sabato 8 giugno 2019, 23:27

maxpop 55 ha scritto:
sabato 8 giugno 2019, 23:23
jebstuart ha scritto:
sabato 8 giugno 2019, 22:32


... anche questo è verissimo, tanto è vero che stamattina ho chiamato lo sportello filatelico e prenotato francobollo, folder, tessera e busta Venezia
.............. da buon collezionista. :thumbup:
:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Mauro

Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2500
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

Francobollo celebrativo dei cento anni di Aurora

Messaggio da alfredop » sabato 8 giugno 2019, 23:43

jebstuart ha scritto:
sabato 8 giugno 2019, 22:32
HoodedNib ha scritto:
sabato 8 giugno 2019, 22:20
... nessuno dei due avrebbe problemi con la composizione che suggerisci tu, i primi perche' come filatelici tendono a prendere tutte le "edizioni limitate" e i secondi perche' da affezionati Aurora andrebbero cercando proprio quello
... anche questo è verissimo, tanto è vero che stamattina ho chiamato lo sportello filatelico e prenotato francobollo, folder, tessera e busta Venezia :D :D :D
Ma quindi se vado in tabaccheria quel francobollo non lo trovo?

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11377
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Francobollo celebrativo dei cento anni di Aurora

Messaggio da maxpop 55 » sabato 8 giugno 2019, 23:49

Credo bisona andare allo spotello filatelico della Posta.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
jebstuart
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 392
Iscritto il: sabato 4 febbraio 2017, 22:41
La mia penna preferita: Montblanc Celluloid 14x
Il mio inchiostro preferito: Sailor NanoPigment
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli
Sesso:

Francobollo celebrativo dei cento anni di Aurora

Messaggio da jebstuart » sabato 8 giugno 2019, 23:58

alfredop ha scritto:
sabato 8 giugno 2019, 23:43
jebstuart ha scritto:
sabato 8 giugno 2019, 22:32


... anche questo è verissimo, tanto è vero che stamattina ho chiamato lo sportello filatelico e prenotato francobollo, folder, tessera e busta Venezia :D :D :D
Ma quindi se vado in tabaccheria quel francobollo non lo trovo?

Alfredo
Possibile di no. I francobolli commemorativi vengono distribuiti anche nelle tabaccherie, ma non necessariamente in tutte. L’unico modo per trovarlo sicuramente, e di trovare anche il folder (in genere venduto ad una decina di euro), è andare allo sportello filatelico, che a Napoli è in via Monteoliveto.
Mauro

Avatar utente
zoniale
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1437
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: avatar by Ooti
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Varese
Sesso:

Francobollo celebrativo dei cento anni di Aurora

Messaggio da zoniale » lunedì 10 giugno 2019, 11:24

alfredop ha scritto:
sabato 8 giugno 2019, 23:43
Ma quindi se vado in tabaccheria quel francobollo non lo trovo?
Non so come vadano le cose nel regno delle due Sicilie.
Qui da noi se vai a chiedere un normale francobollo da lettera in tabaccheria, non ne trovi proprio nessuno. Se anche i tabaccai siano teoricamente tenuti a tenerli, il bilancio tra la complessità burocratica ed i margini ottenuti fanno si che invariabilmente tutti i tabacchini vi diranno che hanno appena finito tutti, ma proprio tutti i francobolli e che andranno a riapprovvigionarsi al più presto.

Sarei curioso di sapere cosa ne pensa shinken.
Michele

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11377
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Francobollo celebrativo dei cento anni di Aurora

Messaggio da maxpop 55 » lunedì 10 giugno 2019, 12:34

zoniale ha scritto:
lunedì 10 giugno 2019, 11:24

Non so come vadano le cose nel regno delle due Sicilie.
Qui da noi se vai a chiedere un normale francobollo da lettera in tabaccheria, non ne trovi proprio nessuno. Se anche i tabaccai siano teoricamente tenuti a tenerli, il bilancio tra la complessità burocratica ed i margini ottenuti fanno si che invariabilmente tutti i tabacchini vi diranno che hanno appena finito tutti, ma proprio tutti i francobolli e che andranno a riapprovvigionarsi al più presto.

Sarei curioso di sapere cosa ne pensa shinken.
Nel regno delle due Sicilie è lo stesso, anch'io sono curioso di sapere cosa ne pensa "Luigi, tabaccaio in Genova".
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2500
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

Francobollo celebrativo dei cento anni di Aurora

Messaggio da alfredop » lunedì 10 giugno 2019, 13:33

zoniale ha scritto:
lunedì 10 giugno 2019, 11:24
alfredop ha scritto:
sabato 8 giugno 2019, 23:43
Ma quindi se vado in tabaccheria quel francobollo non lo trovo?
Non so come vadano le cose nel regno delle due Sicilie.
Qui da noi se vai a chiedere un normale francobollo da lettera in tabaccheria, non ne trovi proprio nessuno. Se anche i tabaccai siano teoricamente tenuti a tenerli, il bilancio tra la complessità burocratica ed i margini ottenuti fanno si che invariabilmente tutti i tabacchini vi diranno che hanno appena finito tutti, ma proprio tutti i francobolli e che andranno a riapprovvigionarsi al più presto.

Sarei curioso di sapere cosa ne pensa shinken.
A parte qualche occasionale raccomandata non uso la posta cartacea dagli anni '90, quindi l' ultimo francobollo lo ho acquistato nel secolo scorso. Posso capire i tabaccai di tutta la Repubblica :D

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Lotus56
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 457
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 10:18
La mia penna preferita: Pilot 912 pennino fa
Il mio inchiostro preferito: herbin 1670
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it Vera: 025
Località: Napoli
Sesso:

Francobollo celebrativo dei cento anni di Aurora

Messaggio da Lotus56 » lunedì 10 giugno 2019, 20:28

Ciao
Un poco d'ordine
Il francobollo in generale si acquista in posta
dal tabaccaio è ormai difficile trovarli
Caso Aurora
quello ordinario si trova in posta
Ordinario primo giorno andava aquistato il primo giorno di emissione
Il folder se disponibile si trova in posta o può essere anche prenotato o aquistato sul sito di poste contiene anche la busta con il francobollo con annullo speciale
Luigi

Avatar utente
jebstuart
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 392
Iscritto il: sabato 4 febbraio 2017, 22:41
La mia penna preferita: Montblanc Celluloid 14x
Il mio inchiostro preferito: Sailor NanoPigment
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli
Sesso:

Francobollo celebrativo dei cento anni di Aurora

Messaggio da jebstuart » lunedì 10 giugno 2019, 23:35

Lotus56 ha scritto:
lunedì 10 giugno 2019, 20:28
Ciao
Un poco d'ordine
Il francobollo in generale si acquista in posta
dal tabaccaio è ormai difficile trovarli
Caso Aurora
quello ordinario si trova in posta
Ordinario primo giorno andava aquistato il primo giorno di emissione
Il folder se disponibile si trova in posta o può essere anche prenotato o aquistato sul sito di poste contiene anche la busta con il francobollo con annullo speciale
Luigi
Abbiamo un idea.

Per quel che riguarda la mia città, l'ufficio filatelico (come quello dei principali capoluoghi) é in grado di fornire qualsiasi francobollo dell'annata in corso (ed in generale di diverse annate retroattivamente). Ha in genere una discreta scorta di buste primo giorno per uso filatelico e dei folder almeno dell'annata in corso.
Poi se uno va in un ufficio postale locale, é ovvio che le scorte possono essere meno consistenti. Ma in questo caso il sito delle Poste può essere un valido aiuto, come ricordavi giustamente.
Mauro

Lotus56
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 457
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 10:18
La mia penna preferita: Pilot 912 pennino fa
Il mio inchiostro preferito: herbin 1670
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it Vera: 025
Località: Napoli
Sesso:

Francobollo celebrativo dei cento anni di Aurora

Messaggio da Lotus56 » mercoledì 12 giugno 2019, 7:52

Ciao
Festeggiando Aurora
Prossimo obbiettivo?
20190612_074040.jpg
20190612_073809.jpg
20190612_074129_HDR.jpg
20190612_073900.jpg
Queste sono a sfera
20190612_074405.jpg
Prenotato anche il folder
Il francobollo trovato in Posta
Lugi
Ultima modifica di Lotus56 il mercoledì 12 giugno 2019, 9:48, modificato 1 volta in totale.

valhalla
Converter
Converter
Messaggi: 20
Iscritto il: lunedì 20 maggio 2019, 17:20

Francobollo celebrativo dei cento anni di Aurora

Messaggio da valhalla » mercoledì 12 giugno 2019, 9:42

zoniale ha scritto:
lunedì 10 giugno 2019, 11:24
Non so come vadano le cose nel regno delle due Sicilie.
Qui da noi se vai a chiedere un normale francobollo da lettera in tabaccheria, non ne trovi proprio nessuno.
Non so se son stata fortunata, ma all'inizio di quest'anno sono entrata dal primo tabaccaio che ho trovato e aveva francobolli sia per l'italia che per l'estero (europa); credo che fossero di una serie celebrativa.

Mi chiedo se sia un'usanza del regno Lombardo-Veneto, o se dipenda dalla presenza nei dintorni di un'ospedale. Di sicuro la cassetta delle lettere lì vicina faceva comunque rumore di vuoto.

Detto questo, adesso son tentata di andare a prendere un francobollo o due e vedere cosa mi danno…

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1636
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

Francobollo celebrativo dei cento anni di Aurora

Messaggio da rolex hunter » mercoledì 12 giugno 2019, 13:17

jebstuart ha scritto:
sabato 8 giugno 2019, 22:32
........................................ stamattina ho chiamato lo sportello filatelico e prenotato francobollo, folder, tessera e busta Venezia :D :D :D
Cos'è una "busta Venezia" ????
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)

Avatar utente
jebstuart
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 392
Iscritto il: sabato 4 febbraio 2017, 22:41
La mia penna preferita: Montblanc Celluloid 14x
Il mio inchiostro preferito: Sailor NanoPigment
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli
Sesso:

Francobollo celebrativo dei cento anni di Aurora

Messaggio da jebstuart » mercoledì 12 giugno 2019, 23:27

rolex hunter ha scritto:
mercoledì 12 giugno 2019, 13:17
Cos'è una "busta Venezia" ????
È una busta affrancata con una emissione filatelica che viene annullata nel giorno di emissione della stessa.
Le buste Venezia (o più propriamente Venetia) sono di formato standard americano (cm 9 x cm 16) ed illustrate con vignette eseguite a mano e stampate in due o più colori sul lato sinistro del recto della busta.
Le buste vengono annullate nella località che ha relazione col soggetto o con l’avvenimento commemorato dal francobollo.

Qui sotto una busta Venetia relativa alla emissione “Feste e Concorsi ginnici internazionali” del 1951, di particolare pregio collezionistico e valore venale.

Nota, tra i due annulli, vergata leggermente a matita, la firma del perito Raybaudi che ne attesta la autenticitá.

06C4F696-2065-42BB-8417-778EBB8741AF.jpeg
Mauro

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1636
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

Francobollo celebrativo dei cento anni di Aurora

Messaggio da rolex hunter » giovedì 13 giugno 2019, 14:17

Grazie Mauro :thumbup:
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11377
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Francobollo celebrativo dei cento anni di Aurora

Messaggio da maxpop 55 » giovedì 13 giugno 2019, 18:02

Ecco il set completo
Allegati
02.jpg
01.jpg
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Rispondi