mi è scappato di mano l' ordine

Per fare due chiacchiere insieme su argomenti vari
Avatar utente
shinken
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 890
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 20:42
La mia penna preferita: Sailor GT EF
Il mio inchiostro preferito: Diamine Midnight, 朝顔
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Genova
Sesso:
Contatta:

mi è scappato di mano l' ordine

Messaggio da shinken » giovedì 9 maggio 2019, 14:44

Un bel' ordine alla Diamine mi ha preso la mano
la boccetta anonima è il Midnight , una specie di area sicura per me
IMG_20190509_143213822.jpg
Credo si capisca che ho un debole per i blu
Luigi, tabaccaio in Genova.
Quarantadue è la risposta!

Avatar utente
francoiacc
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1420
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Arco Brown
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

mi è scappato di mano l' ordine

Messaggio da francoiacc » giovedì 9 maggio 2019, 15:25

shinken ha scritto:
giovedì 9 maggio 2019, 14:44
Credo si capisca che ho un debole per i blu
Ti capisco, ti capisco, anche io sono malato di blue. Facci sapere quale sono le tue impressioni e quali trovi più interessanti :wave:
"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"
Francesco
Immagine

Silemar
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 850
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 18:02
Il mio inchiostro preferito: Sailor Sei-Boku
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Rieti
Sesso:

mi è scappato di mano l' ordine

Messaggio da Silemar » giovedì 9 maggio 2019, 15:39

Anch’io vi capisco... purtroppo! :oops: Gli inchiostri blu sono irresistibili! Bella la tua selezione; aspetto anch’io le tue impressioni se troverai tempo per condividerle. Buona scrittura! :thumbup:
Laura

MiraB
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 164
Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2017, 13:17
Sesso:

mi è scappato di mano l' ordine

Messaggio da MiraB » giovedì 9 maggio 2019, 19:29

Mi aggrego anch'io, che proprio oggi ho ricevuto un bel pacchetto di inchiostri Diamine. In ordine di blu: Majestic Blue, Sapphire Blue, Sargasso Sea, Eclipse e, per ultimo ma non per importanza, Ancient Copper.
Una bella soddisfazione! :D
Sapere aude

Caterina




Immagine

Iridium
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 164
Iscritto il: giovedì 25 ottobre 2018, 5:52
La mia penna preferita: Leonardo Momento Zero Black EF
Il mio inchiostro preferito: Diamine Twilight
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Palermo

mi è scappato di mano l' ordine

Messaggio da Iridium » giovedì 9 maggio 2019, 19:46

Una bella selezione :thumbup: , ti consiglio anche il Twilight, non proprio un blu classico ma ha il suo perché IMHO
saluti
Fabio

Il silenzio è d’oro (William Shakespeare)

Avatar utente
francoiacc
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1420
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Arco Brown
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

mi è scappato di mano l' ordine

Messaggio da francoiacc » giovedì 9 maggio 2019, 20:35

In tema di blù diamine vedo con piacere che hai preso l'oxford che trovo davvero molto bello, e il Mediterranean blu ricco di sfumature, comunque personalmente tra tutti i blu che possiedo trovo il Diamine ASA Blu uno dei più belli in assoluto con una tonalità tendente al turchese e dalle sfumature meravigliose :wave:
"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"
Francesco
Immagine

Avatar utente
sciumbasci
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 874
Iscritto il: venerdì 23 ottobre 2015, 11:58
La mia penna preferita: Hero 616
Località: Reggio Emilia
Sesso:

mi è scappato di mano l' ordine

Messaggio da sciumbasci » giovedì 9 maggio 2019, 21:18

Di blu ho il BayState Blue che mi tenta. Che faccio, compro o... desisto?

Avatar utente
HoodedNib
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1565
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

mi è scappato di mano l' ordine

Messaggio da HoodedNib » giovedì 9 maggio 2019, 22:20

A me e' recentemente sccappato di mano l'ordine per il Kelly green, che dalle primissime prove mi piace molto... poi ho la bruttissima voglia di prendere praticamente tutti i Sailor che trovo ma per ora sto resistendo :lol:
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Avatar utente
edo68
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 189
Iscritto il: sabato 23 giugno 2018, 21:21

mi è scappato di mano l' ordine

Messaggio da edo68 » giovedì 9 maggio 2019, 23:09

shinken ha scritto:
giovedì 9 maggio 2019, 14:44
Credo si capisca che ho un debole per i blu
Aggiungerei anche il prussian blue, non brillante, ma molto saturo.

Buona serata

Edo

Avatar utente
shinken
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 890
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 20:42
La mia penna preferita: Sailor GT EF
Il mio inchiostro preferito: Diamine Midnight, 朝顔
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Genova
Sesso:
Contatta:

mi è scappato di mano l' ordine

Messaggio da shinken » venerdì 10 maggio 2019, 9:06

HoodedNib ha scritto:
giovedì 9 maggio 2019, 22:20
A me e' recentemente sccappato di mano l'ordine per il Kelly green, che dalle primissime prove mi piace molto... poi ho la bruttissima voglia di prendere praticamente tutti i Sailor che trovo ma per ora sto resistendo :lol:
Considerando l' ultima serie Sailor uscita potresti avere un problema gli ink studio sono solo 100. :shock:
http://www.sailorpen.com/ink-accessories/
Luigi, tabaccaio in Genova.
Quarantadue è la risposta!

Avatar utente
HoodedNib
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1565
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

mi è scappato di mano l' ordine

Messaggio da HoodedNib » venerdì 10 maggio 2019, 9:08

shinken ha scritto:
venerdì 10 maggio 2019, 9:06
HoodedNib ha scritto:
giovedì 9 maggio 2019, 22:20
A me e' recentemente sccappato di mano l'ordine per il Kelly green, che dalle primissime prove mi piace molto... poi ho la bruttissima voglia di prendere praticamente tutti i Sailor che trovo ma per ora sto resistendo :lol:
Considerando l' ultima serie Sailor uscita potresti avere un problema gli ink studio sono solo 100. :shock:
http://www.sailorpen.com/ink-accessories/
Non molto diverso come per i Diamine per numero... come prezzi invece :silent:
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

paki
Levetta
Levetta
Messaggi: 582
Iscritto il: martedì 2 dicembre 2014, 16:15
La mia penna preferita: Pelikan M805 Stresemann
Il mio inchiostro preferito: Diamine 150th Blue Velvet
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Cerignola
Sesso:

mi è scappato di mano l' ordine

Messaggio da paki » venerdì 10 maggio 2019, 9:41

sciumbasci ha scritto:
giovedì 9 maggio 2019, 21:18
Di blu ho il BayState Blue che mi tenta. Che faccio, compro o... desisto?
Se ti piace quella tipologia di inchiostri iper saturi, compralo.
Ricordati però di diluirlo (1/3 di acqua), perché puro è inutilizzabile, spiuma anche su carta Rhodia.
Unica raccomandazione: quell'inchiostro di solito lo compra chi cerca un blu elettrico, ma in realtà ha una tonalità violacea non indifferente. Io, dopo aver provato un campione, non l'ho più comprato per questo motivo.
"Le nuove opinioni sono sempre sospette e vengono di solito contrastate per l'unica ragione che non sono ancora diventate comuni" - John Locke

diegok54
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 109
Iscritto il: sabato 16 giugno 2018, 15:22
La mia penna preferita: Pelikan M205
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 blu-nero
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Segrate (MI)
Sesso:

mi è scappato di mano l' ordine

Messaggio da diegok54 » sabato 11 maggio 2019, 0:46

paki ha scritto:
venerdì 10 maggio 2019, 9:41
sciumbasci ha scritto:
giovedì 9 maggio 2019, 21:18
Di blu ho il BayState Blue che mi tenta. Che faccio, compro o... desisto?
Se ti piace quella tipologia di inchiostri iper saturi, compralo.
Ricordati però di diluirlo (1/3 di acqua), perché puro è inutilizzabile, spiuma anche su carta Rhodia.
Unica raccomandazione: quell'inchiostro di solito lo compra chi cerca un blu elettrico, ma in realtà ha una tonalità violacea non indifferente. Io, dopo aver provato un campione, non l'ho più comprato per questo motivo.
Grazie per la dritta, che non conoscevo. Ho io Baystate, mi piace la tinta ma non lo uso quasi mai proprio perché spiuma e trapassa anche il cartone.
Un saluto da un altro appassionato dei blu
Diego

Avatar utente
shinken
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 890
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 20:42
La mia penna preferita: Sailor GT EF
Il mio inchiostro preferito: Diamine Midnight, 朝顔
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Genova
Sesso:
Contatta:

mi è scappato di mano l' ordine

Messaggio da shinken » sabato 11 maggio 2019, 8:02

Da un po' di tempo tendo a giudicare gli inchiostri principalmente in base alla sensazione che ricevo nello scrivere, poi segue il colore a cui chiedo iderogabilmente di fornire un buon contrasto con la carta, perché da mezzo ipovedente non ho intenzione di sforzare gli occhi oltre quello che serve.

A rovinarmi decisamente è stato il Diamine Midnight, questo inchiosto ha una componente grassa abbastanza marcata, per circa un anno l'ho usato su tutte le mie penne e mi ha permesso di venire a patto con un mostro come il Platinum UEF e ha reso piacevolmente vellutata la scrittura sulla Sailor EF e sulla Pilot SF.
Questa sensazione di piacevolmente vellutata è un po' difficile da spiegare per me.
Scrivendo sento le asperità della carta, ma queste non disturbano minimamente né impuntano il pennino. Lo scorrimento è semplice, ma non richiede forza per mantenere il controllo della penna ( soprattutto con la Pilot che si suo è molto scorrevole) In un certo senso questo tipo di inchiostro somiglia ad un treno di pneumatici appena appena rodati, scorrevolezza e controllo.
Al opposto di questa sensazione potrei metetre l' Aurora Blu, colore che adoro, ma con la Pilot sembra di guidare con le gomme lisce sul ghiaccio, per carità si riesce a fare tutto, ma costa molta più fatica per mantenere un controllo sulla penna.

Questa mia avvenutra nei blu alla ricerca del blu ideale quindi è orientata verso un blu violaceo tipo il Bilberry che è stu-pen-do MA con le caratteristiche di sensazione del Midnight ( quindi più grasso- oleoso)

Un ultima cosa La Pilot SF non è usabile se non con un inchiostro che regga il pennino SF quindi ho un ulteriore incentivo ad usare inchiostri grassi per evitare l' effetto binario.

Una cosa ancora: sono di Genova, qui siamo gente pratica e guardiamo molto al soldo quindi i Diamine sono ben visti :lol:

Aggiungo una cosa:
come campioncino omaggio nel ordine alla Diamine ( manda un un campione da 5ml di un inchiostro a scelta per ogni ordine minimo mi sembra di 10 sterline) ho preso il Choccolate Brown...
questo inchiostro mi ha vermanete messo i crisi: stesse caratteristiche del Midnight ed è un marrone quasi nero su un pennino F mi piace parecchio( sul Sailor Ef invece è troppo chiaro) Non tradirò i blu,ma la Pilot userà il marrone per parecchio.
Luigi, tabaccaio in Genova.
Quarantadue è la risposta!

Avatar utente
AinNithael
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 905
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
Località: Torino

mi è scappato di mano l' ordine

Messaggio da AinNithael » sabato 11 maggio 2019, 9:47

shinken ha scritto:
sabato 11 maggio 2019, 8:02
Da un po' di tempo tendo a giudicare gli inchiostri principalmente in base alla sensazione che ricevo nello scrivere, poi segue il colore a cui chiedo iderogabilmente di fornire un buon contrasto con la carta, perché da mezzo ipovedente non ho intenzione di sforzare gli occhi oltre quello che serve.

A rovinarmi decisamente è stato il Diamine Midnight, questo inchiosto ha una componente grassa abbastanza marcata, per circa un anno l'ho usato su tutte le mie penne e mi ha permesso di venire a patto con un mostro come il Platinum UEF e ha reso piacevolmente vellutata la scrittura sulla Sailor EF e sulla Pilot SF.
Questa sensazione di piacevolmente vellutata è un po' difficile da spiegare per me.
Scrivendo sento le asperità della carta, ma queste non disturbano minimamente né impuntano il pennino. Lo scorrimento è semplice, ma non richiede forza per mantenere il controllo della penna ( soprattutto con la Pilot che si suo è ( ...)
Per fortuna per le mie tasche che non mi piacciono molto i blu ( con poche eccezioni, per esempio il SeiBoku) altrimenti starei già a ordinare quelli da te citati. Peccato che un post così utile (inseguo il velluto anche io) riguardi i blu e non i neri.
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who

Rispondi