Passioni ?

Per fare due chiacchiere insieme su argomenti vari
Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1280
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

Passioni ?

Messaggio da rolex hunter » venerdì 31 agosto 2018, 9:16

TeoJ ha scritto:
giovedì 30 agosto 2018, 13:44
La mia passione più vecchia, che mi porto dietro dalle scuole medie, è il modellismo statico. Aerei, carri armati, navi, astronavi, ho fatto un sacco di roba. Solo che oramai, complice il lavoro, il poco tempo libero e la comparsa di altri interessi, sono parecchi anni che non costruisco più nulla

Ora che mi ci fai pensare, sin dalle medie e fino ai primi due anni di università anche io costruivo un sacco di cose ("un sacco" in termini solo quantitativi; come tipologia, solo aerei militari e velieri); poi ho smesso per le tue stesse ragioni.

E anche la fotografia analogica.... se oggi Canon, Nikon Mamiya e Hasselblad sono dei giganti, lo devono anche a me :mrgreen:
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)

arfe
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 106
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2018, 9:41
La mia penna preferita: Waterman CF
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 Royal blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Cagliari
Sesso:

Passioni ?

Messaggio da arfe » sabato 1 settembre 2018, 23:10

Non sono una collezionista, anche se ogni tanto ricado sul desiderare qualche oggetto vintage (macchina da cucire, radio, Fiat 500 ecc :D ).
In generale invece ho la passione per tutte quelle attività creative che richiedono una certa preparazione e concentrazione...
Negli ultimi anni mi sono appassionata tantissimo al mondo della micologia, tuttavia non mi bastava essere una semplice fungarola ma ho cominciato a studiarli dal punto di vista microscopico con strumentazione dedicata (microscopi ottici con obiettivi specifici, reagenti chimici ecc ecc) poi con la nascita del mio figlioletto Mario (2 anni e mezzo) ho preferito non avere più per casa tale attrezzatura per questioni di pericolosita'...
Dal punto sportivo invece, pratico danza contemporanea e tale attività non la vivo come una mera attività fisica ma come una vera e proprio passione "culturale", mi piace il rapporto tra danza e musica e scoprire ciò che coi miei limiti posso ancora così "raccontare" danzando...
Allegati
IMG_20180901_224332_999.jpg
Incrocio di passioni...

Avatar utente
francoiacc
Levetta
Levetta
Messaggi: 619
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Arco Brown
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

Passioni ?

Messaggio da francoiacc » sabato 1 settembre 2018, 23:19

L'unica cosa che colleziono sono le stilografiche; da poco. Da sempre sono un appassionato patologico di Hi-Fi, più specificatamente apparecchi a valvole che mi progettavo e costruivo. Purtroppo per questioni logistiche ho dovuto desistere quasi del tutto :(
Francesco

"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"

Avatar utente
Rodelinda
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 334
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2018, 23:10
La mia penna preferita: L'Aurora Hastil!
Il mio inchiostro preferito: Quello che non ho ancora!
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Hinterland Milanese
Sesso:
Contatta:

Passioni ?

Messaggio da Rodelinda » sabato 22 settembre 2018, 11:43

Io, prima ancora che come collezionista di stilografiche, nasco come ossessiva collezionista di fumetti.
Ne ho quasi duemila in una libreria apposita dove ormai sono in tripla fila.
Inoltre adoro il vasellame e ho una decina di servizi da tè: in questo mia mamma è complice visto che si tratta di una folie à deux!

Avatar utente
ASTROLUX
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 957
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
La mia penna preferita: La prossima
Il mio inchiostro preferito: Il prossimo
Località: Napoli
Sesso:

Passioni ?

Messaggio da ASTROLUX » sabato 22 settembre 2018, 12:35

Rodelinda ha scritto:
sabato 22 settembre 2018, 11:43
Io, prima ancora che come collezionista di stilografiche, nasco come ossessiva collezionista di fumetti.
Ne ho quasi duemila in una libreria apposita dove ormai sono in tripla fila.
Inoltre adoro il vasellame e ho una decina di servizi da tè: in questo mia mamma è complice visto che si tratta di una folie à deux!
Fumetti ? Quali?

Avatar utente
Rodelinda
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 334
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2018, 23:10
La mia penna preferita: L'Aurora Hastil!
Il mio inchiostro preferito: Quello che non ho ancora!
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Hinterland Milanese
Sesso:
Contatta:

Passioni ?

Messaggio da Rodelinda » sabato 22 settembre 2018, 12:53

ASTROLUX ha scritto:
sabato 22 settembre 2018, 12:35
Rodelinda ha scritto:
sabato 22 settembre 2018, 11:43
Io, prima ancora che come collezionista di stilografiche, nasco come ossessiva collezionista di fumetti.
Ne ho quasi duemila in una libreria apposita dove ormai sono in tripla fila.
Inoltre adoro il vasellame e ho una decina di servizi da tè: in questo mia mamma è complice visto che si tratta di una folie à deux!
Fumetti ? Quali?
Manga giapponesi, in massima parte, poi custodisco anche la raccolta di Tex di mio papà

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 956
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino
Sesso:
Contatta:

Passioni ?

Messaggio da Monet63 » sabato 22 settembre 2018, 13:09

Tante. Molte messe da parte per i più svariati motivi, altre meno, altre ancora ancora vive. Ognuno di esse è stata sempre più o meno approfondita: sono del tutto incapace di fare qualcosa superficialmente o con leggerezza, per il solo gusto di farla, fosse anche solo uno stupido giochino.
La prima e la più importante: la pittura e la tecnica ad essa correlata. Talmente importante da essere riuscito, dopo mezza vita passata a fare totalmente altro (sono stato un marinaio per quasi 30 anni), a farla diventare un vero mestiere, ovvero l'attività primaria.
La musica: quasi al pari della pittura, da ragazzo mi trovai a dover scegliere su quale arte riversare tutto l'impegno, lasciando l'altra nel campo hobbystico. E scelsi. Oggi suono molto meno, ma la conoscenza della musica mi torna spesso utile: la scorsa domenica, in un mercatino, con la mia compagna abbiamo trovato degli spartiti manoscritti inediti di un musicista sconosciuto, e ho potuto leggere il suo lavoro, un valzer bellissimo in stile Shostakovich.
La fotografia: oggi non scatto quasi più, ma in passato sono stato un fotografo appassionato. In più ho arrotondato per anni facendo il tecnico di camera oscura (all'epoca stampavo matrimoni da negativo o invertibile), quando la fotografia digitale esisteva solo a livello di concetto nella mente di qualche genialoide visionario. Da qualche parte ho ancora le tabelle relative alle varie accoppiate pellicola/rivelatore in un range di temperature piuttosto ampio.
Il modellismo navale statico: ho ancora tutto, compresi ben 3 modelli in lavorazione e molto materiale fotografico sottoforma di wip (ho sempre documentato tutto), ma ho interrotto l'attività da anni. Ogni tanto do ancora una sbirciatina sul web, ma non credo di riprendere mai più.
Il fumo lento: sono stato un fumolentista convinto, pur consumando anche sigarette. Ho iniziato a 12 anni, ho smesso a 52, fermato da un infarto talmente esteso, cattivo e preso in ritardo che ci si chiedeva come mai fossi ancora vivo. E' durata 40 anni durante i quali ho fumato, ogni giorno, la media di 40/50 sigarette, 2 cariche di pipa e 2 o 3 ammezzati. Inoltre uno o due puros alla settimana. Oggi ho smesso del tutto, lasciando aperta la sola possibilità di una carica di pipa ogni tanto: l'ultima fumata l'ho fatta a febbraio, forse darò fuoco a un'altra carica una di queste sere, per festeggiare la mia stagione preferita (l'autunno).

La scrittura neanche la cito in questa sede: ovviamente amo le stilografiche, ma amo di più gli inchiostri.
:wave:
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

Avatar utente
ASTROLUX
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 957
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
La mia penna preferita: La prossima
Il mio inchiostro preferito: Il prossimo
Località: Napoli
Sesso:

Passioni ?

Messaggio da ASTROLUX » sabato 22 settembre 2018, 13:28

Rodelinda ha scritto:
sabato 22 settembre 2018, 12:53
ASTROLUX ha scritto:
sabato 22 settembre 2018, 12:35


Fumetti ? Quali?
Manga giapponesi, in massima parte, poi custodisco anche la raccolta di Tex di mio papà
Tex...e tutta la produzione Bonelli, erano veri miti per la mia generazione. Ero inoltre un grande lettore dei fumetti Marvel negli anni 80 ed infine ho una raccolta quasi completa dei "Classici di Walt Disney" che ancora compro in edicola.
I Manga non mi hanno mai attirato, pur essendo (ancora) un fervente fan dei cartoni giapponesi di Nagai &Co.

Avatar utente
ASTROLUX
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 957
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
La mia penna preferita: La prossima
Il mio inchiostro preferito: Il prossimo
Località: Napoli
Sesso:

Passioni ?

Messaggio da ASTROLUX » sabato 22 settembre 2018, 13:33

Monet63 ha scritto:
sabato 22 settembre 2018, 13:09
Tante. Molte messe da parte per i più svariati motivi, altre meno, altre ancora ancora vive. Ognuno di esse è stata sempre più o meno approfondita: sono del tutto incapace di fare qualcosa superficialmente o con leggerezza, per il solo gusto di farla, fosse anche solo uno stupido giochino.
La prima e la più importante: la pittura e la tecnica ad essa correlata. Talmente importante da essere riuscito, dopo mezza vita passata a fare totalmente altro (sono stato un marinaio per quasi 30 anni), a farla diventare un vero mestiere, ovvero l'attività primaria.
La musica: quasi al pari della pittura, da ragazzo mi trovai a dover scegliere su quale arte riversare tutto l'impegno, lasciando l'altra nel campo hobbystico. E scelsi. Oggi suono molto meno, ma la conoscenza della musica mi torna spesso utile: la scorsa domenica, in un mercatino, con la mia compagna abbiamo trovato degli spartiti manoscritti inediti di un musicista sconosciuto, e ho potuto leggere il suo lavoro, un valzer bellissimo in stile Shostakovich.
La fotografia: oggi non scatto quasi più, ma in passato sono stato un fotografo appassionato. In più ho arrotondato per anni facendo il tecnico di camera oscura (all'epoca stampavo matrimoni da negativo o invertibile), quando la fotografia digitale esisteva solo a livello di concetto nella mente di qualche genialoide visionario. Da qualche parte ho ancora le tabelle relative alle varie accoppiate pellicola/rivelatore in un range di temperature piuttosto ampio.
Il modellismo navale statico: ho ancora tutto, compresi ben 3 modelli in lavorazione e molto materiale fotografico sottoforma di wip (ho sempre documentato tutto), ma ho interrotto l'attività da anni. Ogni tanto do ancora una sbirciatina sul web, ma non credo di riprendere mai più.
Il fumo lento: sono stato un fumolentista convinto, pur consumando anche sigarette. Ho iniziato a 12 anni, ho smesso a 52, fermato da un infarto talmente esteso, cattivo e preso in ritardo che ci si chiedeva come mai fossi ancora vivo. E' durata 40 anni durante i quali ho fumato, ogni giorno, la media di 40/50 sigarette, 2 cariche di pipa e 2 o 3 ammezzati. Inoltre uno o due puros alla settimana. Oggi ho smesso del tutto, lasciando aperta la sola possibilità di una carica di pipa ogni tanto: l'ultima fumata l'ho fatta a febbraio, forse darò fuoco a un'altra carica una di queste sere, per festeggiare la mia stagione preferita (l'autunno).

La scrittura neanche la cito in questa sede: ovviamente amo le stilografiche, ma amo di più gli inchiostri.
:wave:
Non posso che felicitarmi con te, per essere riuscito a fare della tua passione anche il tuo lavoro.
Come non ricordare una massima di Confucio:
"Scegli un lavoro che ami, e non dovrai lavorare neppure un giorno in vita tua".
Concludo augurandoti di non toccare mai più tabacco in vita tua, lo dico da ex fumatore e da persona toccata da un grave problema familiare legato al tabagismo.

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 956
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino
Sesso:
Contatta:

Passioni ?

Messaggio da Monet63 » sabato 22 settembre 2018, 13:52

ASTROLUX ha scritto:
sabato 22 settembre 2018, 13:33
Non posso che felicitarmi con te, per essere riuscito a fare della tua passione anche il tuo lavoro.
Come non ricordare una massima di Confucio:
"Scegli un lavoro che ami, e non dovrai lavorare neppure un giorno in vita tua".
Ho il problema opposto: se vado "in ferie" (virgolette d'obbligo) più di 2 giorni ne soffro. :D
ASTROLUX ha scritto:
sabato 22 settembre 2018, 13:33
Concludo augurandoti di non toccare mai più tabacco in vita tua, lo dico da ex fumatore e da persona toccata da un grave problema familiare legato al tabagismo.
Francamente, credevo che lo stacco sarebbe stato più difficile. Non ne sento necessità, mi è fastidioso (mi dà i conati di vomito) l'odore delle sigarette che avverto a grandissime distanze, e a volte mi chiedo ancora come ho potuto. Come disse il medico che mi salvò: "A sto giro hai avuto solo un infarto, ti è andata bene, possiamo fare moltissimo per rimetterti a posto. Fosse andata male, 4 mesi, e poi fine."
Sarebbe stato meglio non essere stati mai fumatori, ma ex è sempre meglio di niente. Ti auguro il meglio per tutto, scusa la divagazione. :)
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

Avatar utente
francoiacc
Levetta
Levetta
Messaggi: 619
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Arco Brown
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

Passioni ?

Messaggio da francoiacc » sabato 22 settembre 2018, 18:31

Monet63 ha scritto:
sabato 22 settembre 2018, 13:09
sono stato un marinaio per quasi 30 anni
Militare ? Io lo sono stato per 26 anni.
Francesco

"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 956
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino
Sesso:
Contatta:

Passioni ?

Messaggio da Monet63 » sabato 22 settembre 2018, 19:47

francoiacc ha scritto:
sabato 22 settembre 2018, 18:31
Militare ? Io lo sono stato per 26 anni.
Si, militare. :)
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

Avatar utente
ASTROLUX
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 957
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
La mia penna preferita: La prossima
Il mio inchiostro preferito: Il prossimo
Località: Napoli
Sesso:

Passioni ?

Messaggio da ASTROLUX » sabato 22 settembre 2018, 20:10

Monet63 ha scritto:
sabato 22 settembre 2018, 19:47
francoiacc ha scritto:
sabato 22 settembre 2018, 18:31
Militare ? Io lo sono stato per 26 anni.
Si, militare. :)
Siete passati dalla spada alla penna. Avete scelto l'arma più letale. :mrgreen:

Avatar utente
francoiacc
Levetta
Levetta
Messaggi: 619
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Arco Brown
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

Passioni ?

Messaggio da francoiacc » sabato 22 settembre 2018, 21:52

Io la mia sciabola c'è l'ho ancora, ho provato ad usarla per intinzione ma è un po' scomoda :mrgreen:
Francesco

"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"

Avatar utente
AinNithael
Levetta
Levetta
Messaggi: 704
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
Località: Torino

Passioni ?

Messaggio da AinNithael » sabato 22 settembre 2018, 22:08

francoiacc ha scritto:
sabato 22 settembre 2018, 21:52
Io la mia sciabola c'è l'ho ancora, ho provato ad usarla per intinzione ma è un po' scomoda :mrgreen:
:lol: :lol:
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who

Rispondi