basi della filosofia

Per fare due chiacchiere insieme su argomenti vari
Rispondi
Maruska
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2198
Iscritto il: lunedì 11 agosto 2014, 22:49
La mia penna preferita: Pilot Capless
Il mio inchiostro preferito: Bleu Nuit J. Herbin
Misura preferita del pennino: Medio
Località: imperia (provincia)
Sesso:

basi della filosofia

Messaggio da Maruska » domenica 12 agosto 2018, 20:25

Buonasera a tutti.
C'è qualcuno di voi che mi può suggerire il titolo di un libro che parli di filosofia, dei vari pensieri filosofici, di facile comprensione?
Non ho mai studiato questa materia, ma mi sarebbe piaciuto e mi piacerebbe, solo che non so da che parte incominciare.
Grazie
Maruska
L’egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell’esigere che gli altri vivano come pare a noi.
(Oscar Wilde)

Avatar utente
blaustern
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1976
Iscritto il: domenica 16 giugno 2013, 20:55
La mia penna preferita: Pelikan M800 Burnt Orange
Il mio inchiostro preferito: Graf Faber Castell Cobalt Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 047
Località: Europa
Contatta:

basi della filosofia

Messaggio da blaustern » domenica 12 agosto 2018, 21:01

Potresti iniziare con un testo scolastico partendo dalle origini
“Alla scoperta della filosofia” Ed. Sansone per la scuola
L’opera è suddivisa in vari tomi
Primo, secondo a terzo anno suddivisi a loro volta in parte A, B e C
Esempio: 1^ anno Filosofia antica 1A, Filosofia medievale 1B, Domande 1C
:wave:
Geppina & Pelmingway

Maruska
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2198
Iscritto il: lunedì 11 agosto 2014, 22:49
La mia penna preferita: Pilot Capless
Il mio inchiostro preferito: Bleu Nuit J. Herbin
Misura preferita del pennino: Medio
Località: imperia (provincia)
Sesso:

basi della filosofia

Messaggio da Maruska » domenica 12 agosto 2018, 21:05

blaustern ha scritto:
domenica 12 agosto 2018, 21:01
Potresti iniziare con un testo scolastico partendo dalle origini
“Alla scoperta della filosofia” Ed. Sansone per la scuola
L’opera è suddivisa in vari tomi
Primo, secondo a terzo anno suddivisi a loro volta in parte A, B e C
Esempio: 1^ anno Filosofia antica 1A, Filosofia medievale 1B, Domande 1C
:wave:
Ok grazie, proverò :thumbup:
Maruska
L’egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell’esigere che gli altri vivano come pare a noi.
(Oscar Wilde)

Avatar utente
ASTROLUX
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 921
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
La mia penna preferita: La prossima
Il mio inchiostro preferito: Il prossimo
Località: Napoli
Sesso:

basi della filosofia

Messaggio da ASTROLUX » domenica 12 agosto 2018, 21:54

Maruska ha scritto:
domenica 12 agosto 2018, 21:05
blaustern ha scritto:
domenica 12 agosto 2018, 21:01
Potresti iniziare con un testo scolastico partendo dalle origini
“Alla scoperta della filosofia” Ed. Sansone per la scuola
L’opera è suddivisa in vari tomi
Primo, secondo a terzo anno suddivisi a loro volta in parte A, B e C
Esempio: 1^ anno Filosofia antica 1A, Filosofia medievale 1B, Domande 1C
:wave:
Ok grazie, proverò :thumbup:
Da buon partenopeo ti consiglio la leggera e divertente "storia della Filosofia greca" in due volumi, di Luciano de Crescenzo...mooolto più adatta per combattere il caldo estivo.
Poi affronta la materia in maniera profonda nelle buie e fredde serate invernali. ;)

Stilo18
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 85
Iscritto il: lunedì 1 gennaio 2018, 21:31
La mia penna preferita: Lamy Aion EF

basi della filosofia

Messaggio da Stilo18 » domenica 12 agosto 2018, 22:03

Maruska ha scritto:
domenica 12 agosto 2018, 20:25
Buonasera a tutti.
C'è qualcuno di voi che mi può suggerire il titolo di un libro che parli di filosofia, dei vari pensieri filosofici, di facile comprensione?
Non ho mai studiato questa materia, ma mi sarebbe piaciuto e mi piacerebbe, solo che non so da che parte incominciare.
Grazie
Ciao! che bella domanda hai fatto!
Mi permetto di suggerirti i 3 volumi di Giovanni Reale e Dario Atiseri "MANUALE DI FILOSOFIA". Lo pubblica Editrice La Scuola. Lo pubblica anche un'altra casa editrice ma lo ha rivisto, mentre quello editrice La Scuola è quello classico.

E' fatto benissimo, Reale è stato un pensatore ed uno storico della Filosofia tra i più grandi nel mondo. Credimi, non sto esagerando. Non catturava l'attenzione quando parlava, aveva il suo atteggiamento, ma se lo cerchi su youtube ti apre gli orizzonti.

Pensa che questi 3 volumi sono il testo su cui le scuole in Russia fanno studiare i loro studenti. Tutte le opere di Reale sono state tradotte in lingua russa, tedesca e moltissime in francese e inglese.

Mi permetto di consigliarti anche "Saggezza antica. Terapia per i mali dell'uomo di oggi". Formidabile!
Parla dei problemi nostri, di oggi.

La cosa che rende Reale unico è che rende la Filosofia qualcosa che parla alla propria anima in modo vero e concreto, no strane astrazioni bislacche ma realtà di un vero pensiero. E tutto espresso in modo semplce, ma non banale.

Cerca se puoi la sua bibliografia con i suoi titoli: cadi in piedi!
Io sto leggendo il suo "Socrate": Reale dice "l'Occidente nasce quando l'uomo si prende della sua anima"! :idea:
:wave:

Maruska
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2198
Iscritto il: lunedì 11 agosto 2014, 22:49
La mia penna preferita: Pilot Capless
Il mio inchiostro preferito: Bleu Nuit J. Herbin
Misura preferita del pennino: Medio
Località: imperia (provincia)
Sesso:

basi della filosofia

Messaggio da Maruska » domenica 12 agosto 2018, 22:05

ASTROLUX ha scritto:
domenica 12 agosto 2018, 21:54
Maruska ha scritto:
domenica 12 agosto 2018, 21:05

Ok grazie, proverò :thumbup:
Da buon partenopeo ti consiglio la leggera e divertente "storia della Filosofia greca" in due volumi, di Luciano de Crescenzo...mooolto più adatta per combattere il caldo estivo.
Poi affronta la materia in maniera profonda nelle buie e fredde serate invernali. ;)
Ok grazie... forse è meglio :lol:
Maruska
L’egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell’esigere che gli altri vivano come pare a noi.
(Oscar Wilde)

Maruska
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2198
Iscritto il: lunedì 11 agosto 2014, 22:49
La mia penna preferita: Pilot Capless
Il mio inchiostro preferito: Bleu Nuit J. Herbin
Misura preferita del pennino: Medio
Località: imperia (provincia)
Sesso:

basi della filosofia

Messaggio da Maruska » domenica 12 agosto 2018, 22:07

Stilo18 ha scritto:
domenica 12 agosto 2018, 22:03
Maruska ha scritto:
domenica 12 agosto 2018, 20:25
Buonasera a tutti.
C'è qualcuno di voi che mi può suggerire il titolo di un libro che parli di filosofia, dei vari pensieri filosofici, di facile comprensione?
Non ho mai studiato questa materia, ma mi sarebbe piaciuto e mi piacerebbe, solo che non so da che parte incominciare.
Grazie
Ciao! che bella domanda hai fatto!
Mi permetto di suggerirti i 3 volumi di Giovanni Reale e Dario Atiseri "MANUALE DI FILOSOFIA". Lo pubblica Editrice La Scuola. Lo pubblica anche un'altra casa editrice ma lo ha rivisto, mentre quello editrice La Scuola è quello classico.

E' fatto benissimo, Reale è stato un pensatore ed uno storico della Filosofia tra i più grandi nel mondo. Credimi, non sto esagerando. Non catturava l'attenzione quando parlava, aveva il suo atteggiamento, ma se lo cerchi su youtube ti apre gli orizzonti.

Pensa che questi 3 volumi sono il testo su cui le scuole in Russia fanno studiare i loro studenti. Tutte le opere di Reale sono state tradotte in lingua russa, tedesca e moltissime in francese e inglese.



Mi permetto di consigliarti anche "Saggezza antica. Terapia per i mali dell'uomo di oggi". Formidabile!
Parla dei problemi nostri, di oggi.

La cosa che rende Reale unico è che rende la Filosofia qualcosa che parla alla propria anima in modo vero e concreto, no strane astrazioni bislacche ma realtà di un vero pensiero. E tutto espresso in modo semplce, ma non banale.

Cerca se puoi la sua bibliografia con i suoi titoli: cadi in piedi!
Io sto leggendo il suo "Socrate": Reale dice "l'Occidente nasce quando l'uomo si prende della sua anima"! :idea:
:wave:
Wow, vado a cercare, grazie!!!
Maruska
L’egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell’esigere che gli altri vivano come pare a noi.
(Oscar Wilde)

Avatar utente
ASTROLUX
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 921
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
La mia penna preferita: La prossima
Il mio inchiostro preferito: Il prossimo
Località: Napoli
Sesso:

basi della filosofia

Messaggio da ASTROLUX » domenica 12 agosto 2018, 23:00

Maruska ha scritto:
domenica 12 agosto 2018, 22:05
ASTROLUX ha scritto:
domenica 12 agosto 2018, 21:54

Da buon partenopeo ti consiglio la leggera e divertente "storia della Filosofia greca" in due volumi, di Luciano de Crescenzo...mooolto più adatta per combattere il caldo estivo.
Poi affronta la materia in maniera profonda nelle buie e fredde serate invernali. ;)
Ok grazie... forse è meglio :lol:
Un brano di assaggio, tratto dal capitolo su Socrate:

"Sul triangolo Socrate-Santippe-Mirto c’è un divertente brano tratto da un’opera di Brunetto Latini. A titolo di cronaca ricordo che l’autore in questione è quel famoso «ser Brunetto» che Dante Alighieri colloca all’Inferno, nel girone dei sodomiti. La citazione non ha alcun fondamento storico, però ci fa capire come nel Medio Evo fosse visto il rapporto Socrate-Santippe.
«Socrate fue grandissimo filosafo in quel tempo. E fue molto laido uomo a vedere, ch’elli era piccolo malamente, el volto piloso, le nari ampie e rincazzate, la testa calva e cavata, piloso il collo e li omeri, le gambe sottili e ravolte. E aveva due mogli in uno tempo, le quali contendeano e garriano molto spesso perché il marito mostrava amore oggi più all’una e domane più all’altra. E questi, quando le trovava garrire, si le innizzava, per farle venire a’ capelli e faceasine beffe, veggendo ch’elle contendeano per così sozzissimo uomo. Sì che un giorno, faccendo questi beffe di loro, che si traeano i capelli, quelle in concordia si lasciarono e vengorli indosso e mettollosi sotto e pélallo, sì che di pochi capelluzzi ch’egli avea no li ne rimase uno in capo.»"

Maruska
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2198
Iscritto il: lunedì 11 agosto 2014, 22:49
La mia penna preferita: Pilot Capless
Il mio inchiostro preferito: Bleu Nuit J. Herbin
Misura preferita del pennino: Medio
Località: imperia (provincia)
Sesso:

basi della filosofia

Messaggio da Maruska » domenica 12 agosto 2018, 23:04

ASTROLUX ha scritto:
domenica 12 agosto 2018, 23:00
Maruska ha scritto:
domenica 12 agosto 2018, 22:05

Ok grazie... forse è meglio :lol:
Un brano di assaggio, tratto dal capitolo su Socrate:

"Sul triangolo Socrate-Santippe-Mirto c’è un divertente brano tratto da un’opera di Brunetto Latini. A titolo di cronaca ricordo che l’autore in questione è quel famoso «ser Brunetto» che Dante Alighieri colloca all’Inferno, nel girone dei sodomiti. La citazione non ha alcun fondamento storico, però ci fa capire come nel Medio Evo fosse visto il rapporto Socrate-Santippe.
«Socrate fue grandissimo filosafo in quel tempo. E fue molto laido uomo a vedere, ch’elli era piccolo malamente, el volto piloso, le nari ampie e rincazzate, la testa calva e cavata, piloso il collo e li omeri, le gambe sottili e ravolte. E aveva due mogli in uno tempo, le quali contendeano e garriano molto spesso perché il marito mostrava amore oggi più all’una e domane più all’altra. E questi, quando le trovava garrire, si le innizzava, per farle venire a’ capelli e faceasine beffe, veggendo ch’elle contendeano per così sozzissimo uomo. Sì che un giorno, faccendo questi beffe di loro, che si traeano i capelli, quelle in concordia si lasciarono e vengorli indosso e mettollosi sotto e pélallo, sì che di pochi capelluzzi ch’egli avea no li ne rimase uno in capo.»"
Grazie :D
Maruska
L’egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell’esigere che gli altri vivano come pare a noi.
(Oscar Wilde)

Avatar utente
efreddi
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 318
Iscritto il: giovedì 15 settembre 2016, 11:25
Sesso:

basi della filosofia

Messaggio da efreddi » lunedì 13 agosto 2018, 10:20

Ti consiglio "Il mondo di Sofia" di Jostein Gaarder, un romanzo che funge da pretesto per una bella introduzione alla storia della filosofia.

Degli autori Antiseri e Reale ricordo i tre volumi del "Pensiero occidentale dalle origini ad oggi" su cui ho studiato al Liceo (altri tempi), li considero ottimi.

Ciao
Elia
----------------------------

Maruska
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2198
Iscritto il: lunedì 11 agosto 2014, 22:49
La mia penna preferita: Pilot Capless
Il mio inchiostro preferito: Bleu Nuit J. Herbin
Misura preferita del pennino: Medio
Località: imperia (provincia)
Sesso:

basi della filosofia

Messaggio da Maruska » lunedì 13 agosto 2018, 13:10

efreddi ha scritto:
lunedì 13 agosto 2018, 10:20
Ti consiglio "Il mondo di Sofia" di Jostein Gaarder, un romanzo che funge da pretesto per una bella introduzione alla storia della filosofia.

Degli autori Antiseri e Reale ricordo i tre volumi del "Pensiero occidentale dalle origini ad oggi" su cui ho studiato al Liceo (altri tempi), li considero ottimi.

Ciao
Grazie :thumbup:
Maruska
L’egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell’esigere che gli altri vivano come pare a noi.
(Oscar Wilde)

Rispondi