Ritorno dal mercatino

Per fare due chiacchiere insieme su argomenti vari
Rispondi
Avatar utente
rbocchuzz
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 473
Iscritto il: venerdì 14 settembre 2012, 14:50
La mia penna preferita: La prossima che comprerò
Il mio inchiostro preferito: Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it ℵ: 134
Fp.it 霊気: 029
Località: Avellino
Sesso:

Ritorno dal mercatino

Messaggio da rbocchuzz » sabato 16 giugno 2018, 9:57

Questa mattina alle 7,30 ho accompagnato mio figlio a scuola, (esame terza media!), è mia moglie mi dice di passare a prendere della frutta e verdura al mercatino di Ercolano, cosa che faccio volentieri, adiacente c'è anche qualche bancarella e negli ultimi anni ho fatto qualche buon affare.

Questa mattina solo pesche e lattuga, penne al massimo quelle della Barilla.

Però passando davanti all'ingresso degli scavi di Ercolano, vuoi per la luce il poco traffico vista l'ora il colpo d'occhio secondo me meritava una foto.
La condivido, a me piace...
Perdonatemi questa condivisione più social che pennaiola, la prossima volta cercherò di fare di meglio.
IMG_20180616_085501.jpg
IMG_20180616_085429.jpg
Rinaldo

In Spagna, un sigaro dato e ricevuto stabilisce rapporti di ospitalità come in Oriente la condivisione del pane e del sale.
(P. Mérimée; "Carmen")

marilua
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 425
Iscritto il: giovedì 5 maggio 2016, 15:23
La mia penna preferita: in questo momento Aurora 98
Il mio inchiostro preferito: waterman Havane
Misura preferita del pennino: Fine
Località: dintorni di Piacenza
Sesso:

Ritorno dal mercatino

Messaggio da marilua » sabato 16 giugno 2018, 10:01

Bellissimo buongiorno :clap:
carpe diem tempus fugit

Mikeomas
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 40
Iscritto il: lunedì 23 aprile 2018, 20:22
La mia penna preferita: Omas Extra
Il mio inchiostro preferito: Quink Parker Black
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Casamarciano (Na)
Sesso:

Ritorno dal mercatino

Messaggio da Mikeomas » sabato 16 giugno 2018, 10:10

Bellissima :thumbup:
l'Italia è tutta bella ma la nostra regione è un incanto. :clap:
Ciao a tutti buonagiornata.

Avatar utente
Syrok
Levetta
Levetta
Messaggi: 549
Iscritto il: domenica 28 giugno 2015, 23:19
La mia penna preferita: Seilor ecoule nera glitterata
Il mio inchiostro preferito: Seilor gentle ink blu/black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Alba (CN)
Sesso:

Ritorno dal mercatino

Messaggio da Syrok » sabato 16 giugno 2018, 10:33

Metti pure amiamo non solo le penne qui ma tutto il bello che c'è intorno a noi.
Ricordiamoci che viviamo in una nazione che ci invidia il mondo intero per la bellezza dei posti poi magari non sono valorizzati per come dovrebbero essere ma questa è un altra storia
Alcune volte vinci, tutte le altre volte impari
(poverbio giapponese)
Alessandro
Immagine

Silemar
Levetta
Levetta
Messaggi: 586
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 18:02
La mia penna preferita: Aurora 88P
Il mio inchiostro preferito: Aurora black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Rieti
Sesso:

Ritorno dal mercatino

Messaggio da Silemar » sabato 16 giugno 2018, 11:46

Che bello! E che splendida luce! Grazie per aver condiviso. :thumbup:
Laura

Avatar utente
rbocchuzz
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 473
Iscritto il: venerdì 14 settembre 2012, 14:50
La mia penna preferita: La prossima che comprerò
Il mio inchiostro preferito: Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it ℵ: 134
Fp.it 霊気: 029
Località: Avellino
Sesso:

Ritorno dal mercatino

Messaggio da rbocchuzz » sabato 16 giugno 2018, 19:42

Grazie per gli apprezzamenti.

Due parole per spiegare come è nata la foto, faccio quella strada abbastanza spesso ma sempre a orari in cui non si riesce ad apprezzare il "panorama".
Il cancello nella foto si trova alla fine di un rettilineo per cui arrivato di fronte ho notato che si vedeva il mare come in un trompe l'oeil e ho deciso di fare una foto. Purtroppo col telefonino la qualità è appena accettabile.

Non sono un esperto di fotografia ma credo che la luce fosse giusta visto che il mare è a ovest e il sole non era ancora altissimo, ma c'è l'ombra dei palazzi che proietta quella zona buia, forse usando fotoshop si potrebbe migliorare il risultato, ma è stata una cosa estemporanea.

Rinaldo
Rinaldo

In Spagna, un sigaro dato e ricevuto stabilisce rapporti di ospitalità come in Oriente la condivisione del pane e del sale.
(P. Mérimée; "Carmen")

marilua
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 425
Iscritto il: giovedì 5 maggio 2016, 15:23
La mia penna preferita: in questo momento Aurora 98
Il mio inchiostro preferito: waterman Havane
Misura preferita del pennino: Fine
Località: dintorni di Piacenza
Sesso:

Ritorno dal mercatino

Messaggio da marilua » sabato 16 giugno 2018, 21:56

E' bellissima cosi :D
carpe diem tempus fugit

Avatar utente
Rodelinda
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 191
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2018, 23:10
La mia penna preferita: L'Aurora Hastil!
Il mio inchiostro preferito: Quello che non ho ancora!
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Hinterland Milanese
Sesso:
Contatta:

Ritorno dal mercatino

Messaggio da Rodelinda » domenica 17 giugno 2018, 14:52

A proposito di mercatini, devo condividere l'assoluta perplessità che ho nutrito giovedì scorso mentre tornavo dall'ufficio.
Attraversando i portici da Duomo verso via Larga, ho notato delle bancarelle: presso una di esse erano esposte varie stilografiche.
Ero allibita. A parte una vecchia Omas e una Sheaffer, comunque non top della gamma (in acciaio, linea slim anni '80, pseudo Hastil) si trattava di stilografiche cinesi tipo Dikawen e Jinhao, reperibili su internet al massimo a quindici euro, vistosissime e in massima parte con qualche problema - alimentatore storto, pennino disassato, eccetera. E il venditore le piazzava a trenta diconsi trenta euro.
Non sapevo cosa commentare.

Avatar utente
HoodedNib
Levetta
Levetta
Messaggi: 636
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Ritorno dal mercatino

Messaggio da HoodedNib » domenica 17 giugno 2018, 14:57

Rodelinda ha scritto:
domenica 17 giugno 2018, 14:52
A proposito di mercatini, devo condividere l'assoluta perplessità che ho nutrito giovedì scorso mentre tornavo dall'ufficio.
Attraversando i portici da Duomo verso via Larga, ho notato delle bancarelle: presso una di esse erano esposte varie stilografiche.
Ero allibita. A parte una vecchia Omas e una Sheaffer, comunque non top della gamma (in acciaio, linea slim anni '80, pseudo Hastil) si trattava di stilografiche cinesi tipo Dikawen e Jinhao, reperibili su internet al massimo a quindici euro, vistosissime e in massima parte con qualche problema - alimentatore storto, pennino disassato, eccetera. E il venditore le piazzava a trenta diconsi trenta euro.
Non sapevo cosa commentare.
Dopo essermi visto proporre ad un mercatino una Waterman entry level anni 80 sopra i 70 euro e una Pelikan M205 sopra i 150 euro solo perche' aveva dietro la scatola non mi stupisco piu' di niente...
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

marilua
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 425
Iscritto il: giovedì 5 maggio 2016, 15:23
La mia penna preferita: in questo momento Aurora 98
Il mio inchiostro preferito: waterman Havane
Misura preferita del pennino: Fine
Località: dintorni di Piacenza
Sesso:

Ritorno dal mercatino

Messaggio da marilua » domenica 17 giugno 2018, 15:31

Ci provano sperando che qualche " allocco" abbocchi :D
Ho anch'io delle cinesi prese su internet ma non ho mai speso più di qualche euro, ottime penne da maltrattare e far esperimenti, qualcuna scrive anche molto bene, mi piacciono ad es le trasparenti che mi diverto a caricare con il colore del fusto.
Comunque io passo oltre senza commenti, dopo aver rischiato il linciaggio da un " bancarellaro" che spacciava per pezzi rari delle Baoer (stava infinocchiando una signora che voleva fare un regalo al nipote)
carpe diem tempus fugit

Rispondi