Ebbene, confesso...

Per fare due chiacchiere insieme su argomenti vari
Silemar
Levetta
Levetta
Messaggi: 601
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 18:02
Il mio inchiostro preferito: Sailor Sei-Boku
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Rieti
Sesso:

Ebbene, confesso...

Messaggio da Silemar » venerdì 1 giugno 2018, 20:06

Rodelinda ha scritto:
venerdì 1 giugno 2018, 19:34
Ma io quando sono molto giù mi ordino qualche scemenza, qualche adesivo coi fiori con cui ornare il mio diario personale, e la giornata mi svolta in meglio :D
Come ti capisco! :thumbup: Lo faccio anch'io, anche se sono grandicella! :D
Laura

Avatar utente
HoodedNib
Levetta
Levetta
Messaggi: 745
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Ebbene, confesso...

Messaggio da HoodedNib » venerdì 1 giugno 2018, 20:59

Rodelinda ha scritto:
venerdì 1 giugno 2018, 19:34
Ragazzi, noto che in questo forum c'è una stragrande maggioranza maschile, indi per cui non penso che molti di voi siano dediti allo scrapbooking... cioè all'arte di creare carte da lettera, agende, travel journals e prodotti personalizzati con adesivi, fustelle, timbri ed altro...
Ma io quando sono molto giù mi ordino qualche scemenza, qualche adesivo coi fiori con cui ornare il mio diario personale, e la giornata mi svolta in meglio :D
No, non lo faccio ma per quello che fai tu ha un corrispondente in matite colorate e acquarelli da parte mia e ultimamente in qualche esercizio calligrafico.
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Avatar utente
HoodedNib
Levetta
Levetta
Messaggi: 745
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Ebbene, confesso...

Messaggio da HoodedNib » venerdì 1 giugno 2018, 21:01

Il problema per me non e' nemmeno quello, io sono un collezionista impenitente di roba scrivente colorata, per cui ho diversi set di acquarelli, matite colorate e, ultimamente, una collezione crescente di inchiostri stilografici... che ormai sono ben piu' delle penne in mio possesso :lol:
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Avatar utente
Syrok
Levetta
Levetta
Messaggi: 555
Iscritto il: domenica 28 giugno 2015, 23:19
La mia penna preferita: Seilor ecoule nera glitterata
Il mio inchiostro preferito: Seilor gentle ink blu/black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Alba (CN)
Sesso:

Ebbene, confesso...

Messaggio da Syrok » sabato 2 giugno 2018, 1:23

Vi capisco sono nello stesso tunnel anche io :lol:
Alcune volte vinci, tutte le altre volte impari
(poverbio giapponese)
Alessandro
Immagine

Quozzamax
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 119
Iscritto il: giovedì 28 dicembre 2017, 14:21
La mia penna preferita: Monteverde Invincia
Il mio inchiostro preferito: Diamine Torquise, profumato.
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Dro, TN
Sesso:
Contatta:

Ebbene, confesso...

Messaggio da Quozzamax » sabato 2 giugno 2018, 11:42

Ad onore del vero, io ne ho creati con scarti di lavorazione.
Ogni anno, l'azienda ci regala una risma di carta in omaggio. ne ho fatti circa una decina, poi regalati.
la copertina fatta con carta Kraft da imballo e decorata con vari pennarelli, glitter e altro.
Avevo una rimanenza di cose del genere, quando con mia moglie creavamo maschere veneziane.
Quindi, Rodelinda, anche se sono maschio, ho fatto anche questo. :thumbup:

Avatar utente
rbocchuzz
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 473
Iscritto il: venerdì 14 settembre 2012, 14:50
La mia penna preferita: La prossima che comprerò
Il mio inchiostro preferito: Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it ℵ: 134
Fp.it 霊気: 029
Località: Avellino
Sesso:

Ebbene, confesso...

Messaggio da rbocchuzz » sabato 2 giugno 2018, 11:52

Quozzamax ha scritto:
sabato 2 giugno 2018, 11:42
Ad onore del vero, io ne ho creati con scarti di lavorazione.
Ogni anno, l'azienda ci regala una risma di carta in omaggio. ne ho fatti circa una decina, poi regalati.
la copertina fatta con carta Kraft da imballo e decorata con vari pennarelli, glitter e altro.
Avevo una rimanenza di cose del genere, quando con mia moglie creavamo maschere veneziane.
Quindi, Rodelinda, anche se sono maschio, ho fatto anche questo. :thumbup:
Ma dove eri Q-Max?
Un mito!
Adesso dovrai anche spiegarci i fenomeni di spiumaggio, il Blood trougth e tutti i vari fenomeni che si generano quando la carta viene a contatto con l'inchiostro.
:mrgreen:
Rinaldo

In Spagna, un sigaro dato e ricevuto stabilisce rapporti di ospitalità come in Oriente la condivisione del pane e del sale.
(P. Mérimée; "Carmen")

Avatar utente
Syrok
Levetta
Levetta
Messaggi: 555
Iscritto il: domenica 28 giugno 2015, 23:19
La mia penna preferita: Seilor ecoule nera glitterata
Il mio inchiostro preferito: Seilor gentle ink blu/black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Alba (CN)
Sesso:

Ebbene, confesso...

Messaggio da Syrok » sabato 2 giugno 2018, 12:05

Oramai ti sei fregato da solo ora non avrai più pace tutti ti inseguiranno per sapere i vari segreti alchemici della carta
Alcune volte vinci, tutte le altre volte impari
(poverbio giapponese)
Alessandro
Immagine

Avatar utente
Miata
Levetta
Levetta
Messaggi: 708
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2016, 14:03
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 Violet
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Sicilia
Sesso:
Contatta:

Ebbene, confesso...

Messaggio da Miata » sabato 2 giugno 2018, 13:54

Quozzamax ha scritto:
giovedì 31 maggio 2018, 13:41

quando si romperanno, il più tardi possibile, pazienza, avrò perso solo al massimo tre euro....

Sai che ieri ho trovato il cappuccio crepato nella Jinhao 992 bianca che tengo inchiostrata col marrone Kaweco e mi ha dato molto fastidio? È vero che l'ho pagata qualche spicciolo e scrive dignitosamente, ma proprio perchè mi piace, mi duole vederla rovinata per niente. Lei aveva un ruolo tra le mie penne, e doverla sostituire mi indispone.
Mi è servito e mi son divertita potendo spendere pochissimo per le prime penne, ma temo di non essere più disposta ad essere in balia di una qualità così scadente.

Scusate la riflessione personale forse un po' fuori tema, ma avevo voglia di dirlo a qualcuno :D
Florinda


"Non abbiate nelle vostre case nulla che non sapete essere utile o che non ritenete essere bello" William Morris

Avatar utente
HoodedNib
Levetta
Levetta
Messaggi: 745
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Ebbene, confesso...

Messaggio da HoodedNib » sabato 2 giugno 2018, 14:27

Miata ha scritto:
sabato 2 giugno 2018, 13:54
Quozzamax ha scritto:
giovedì 31 maggio 2018, 13:41

quando si romperanno, il più tardi possibile, pazienza, avrò perso solo al massimo tre euro....

Sai che ieri ho trovato il cappuccio crepato nella Jinhao 992 bianca che tengo inchiostrata col marrone Kaweco e mi ha dato molto fastidio? È vero che l'ho pagata qualche spicciolo e scrive dignitosamente, ma proprio perchè mi piace, mi duole vederla rovinata per niente. Lei aveva un ruolo tra le mie penne, e doverla sostituire mi indispone.
Mi è servito e mi son divertita potendo spendere pochissimo per le prime penne, ma temo di non essere più disposta ad essere in balia di una qualità così scadente.

Scusate la riflessione personale forse un po' fuori tema, ma avevo voglia di dirlo a qualcuno :D
Guarda Florinda di fuori tema in questa discussione ce ne sono gia' stati un po', questo con gli altri :)
Ma alla fine non e' nemmeno tanto fuori dai, non piu' di quello sulla carta e quello sugli inchiostri ;)
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Avatar utente
Mightyspank
Levetta
Levetta
Messaggi: 731
Iscritto il: lunedì 23 febbraio 2015, 22:46
La mia penna preferita: L'ultima
Il mio inchiostro preferito: Pilot Iroshizuku Yu-Yake
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Milano
Sesso:

Ebbene, confesso...

Messaggio da Mightyspank » sabato 2 giugno 2018, 15:32

Leggendo i commenti alcune considerazioni mi vengono spontanee.
Certamente i marchi occidentali investono in pubblicità ed immagine.
Tuttavia ci sono molti altri fattori che concorrono a definire il prezzo di una penna.
Intanto il costo del lavoro è molto diverso. Ci sono molte più tutele e obblighi. Le aziende investono in sicurezza, innovazione, esistono i sindacati, ecc.
Le materie plastiche sono molto diverse una dall'altra!
Senza definirla "preziosa" però di sicuro può essere molto costosa, più di un metallo.
Una resina della Lamy Safari è fatta per durare e rimanere bella lucida per anni. Un Hero imitazione Safari ha una plastica opaca che si crepa da sola. Vi assicuro che c'è un abisso fra i due materiali.
Ho penne cinesi che non mi dispiacciono ma alla fine le uso pochissimo. Oggi preferisco piuttosto investire su una vintage presa a poco prezzo, divertendomi a sistemarla, piuttosto che avere dieci Jinhao che non utilizzo.
Direi che la differenza di prezzo è ampiamente giustificata, soprattutto se si acquista con oculatezza. Poi nulla vieta di divertirsi con le penne cinesi.
Infine, trovo molto fastidioso che i fabbricanti cinesi debbano ingannare gli acquirenti con pennini marcati Iridium point Germany, dove la sola cosa vera è la parola "point", per non parlare del "18 k gp", dove di oro non c'è nemmeno l'ombra.
Per me la distanza fra le due produzioni c'è ancora e si vede.

Quozzamax
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 119
Iscritto il: giovedì 28 dicembre 2017, 14:21
La mia penna preferita: Monteverde Invincia
Il mio inchiostro preferito: Diamine Torquise, profumato.
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Dro, TN
Sesso:
Contatta:

Ebbene, confesso...

Messaggio da Quozzamax » sabato 2 giugno 2018, 15:59

Mightyspank ha scritto:
sabato 2 giugno 2018, 15:32

Ho penne cinesi che non mi dispiacciono ma alla fine le uso pochissimo. Oggi preferisco piuttosto investire su una vintage presa a poco prezzo, divertendomi a sistemarla, piuttosto che avere dieci Jinhao che non utilizzo.
Direi che la differenza di prezzo è ampiamente giustificata, soprattutto se si acquista con oculatezza. Poi nulla vieta di divertirsi con le penne cinesi.
Infine, trovo molto fastidioso che i fabbricanti cinesi debbano ingannare gli acquirenti con pennini marcati Iridium point Germany, dove la sola cosa vera è la parola "point", per non parlare del "18 k gp", dove di oro non c'è nemmeno l'ombra.
Per me la distanza fra le due produzioni c'è ancora e si vede.
Per me invece è il contrario:
Ho Lamy safari originali, e jinhao tarocche al star.

Non essendo dotato di grossi budget, e preferendo comprare 12 penne variegate con 15 euro, piuttosto che aggiungerci altri venti euro per prenderne una di qualità appena accettabile, e scrivendo moltissimo, preferisco usare jinhao.
La Lamy originale, insieme alla Monteverde e alle poche parker che ho, le conservo col timore reverenziale che si possano rompere o rovinare.
Una Jinhao rotta invece, pazienza, ha lo stesso valore di una Bic o quasi. Anche se c'è gente che come mia moglie, trova insostituibili le Bic da 50 centesimi. Contenta lei... ;) ;)
Nonostante tutto, non le porto neppure al lavoro, perchè come scrive Miata, più che per soldi, ne ho un valore affettivo.
Dato anche dal fatto che bisogna aspettare due mesi per averla tra le mani, una volta comprata.
Aggiungiamoci anche che ogni penna, seppur tarocca, contiene un inchiostro di colore diverso, e di sicuro, San Germano Mosconi mi assisterebbe, se dovessi ripulire un blu petrolio da una stilografica, per sostituirlo con un arancione.

Quindi, a maggior ragione, le "ferrari" le tengo in garage per le grandi occasioni, mentre le Punto, le uso tutti i giorni, e se mi rigo la fiancata con la Punto, beh... fa meno male della Ferrari. :mrgreen:

Quozzamax
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 119
Iscritto il: giovedì 28 dicembre 2017, 14:21
La mia penna preferita: Monteverde Invincia
Il mio inchiostro preferito: Diamine Torquise, profumato.
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Dro, TN
Sesso:
Contatta:

Ebbene, confesso...

Messaggio da Quozzamax » sabato 2 giugno 2018, 16:09

rbocchuzz ha scritto:
sabato 2 giugno 2018, 11:52

Ma dove eri Q-Max?
Un mito!
Adesso dovrai anche spiegarci i fenomeni di spiumaggio, il Blood trougth e tutti i vari fenomeni che si generano quando la carta viene a contatto con l'inchiostro.
:mrgreen:
Ehhhh, io povero umile operaio de campo ROM, no tecnicje che fa de prove su Rame. :angel:

Scherzi a parte, non sono un tecnico, posso solo dirti che la nostra carta regge bene l'inchiostro, specie quello della stilografica, ma temo di dovermi fermare qui per motivi di riservatezza contrattuale con l'azienda. :silent:

Inoltre, la mia mansione in azienda è puramente fisica, altre persone, più qualificate di me, controllano la qualità e i difetti.
Le mie conoscenze in materia, si limitano ( e devono limitarsi) al controllo post-taglierina. Posso dirti al massimo se un foglio presenta righe o marcature, di più purtroppo, nin zò. :thumbdown:
A onor del vero, terini come "spiumaggio" "Blood Trought" e simili, li ho sentiti qui da voi per la prima volta... :think:

Quozzamax
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 119
Iscritto il: giovedì 28 dicembre 2017, 14:21
La mia penna preferita: Monteverde Invincia
Il mio inchiostro preferito: Diamine Torquise, profumato.
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Dro, TN
Sesso:
Contatta:

Ebbene, confesso...

Messaggio da Quozzamax » sabato 2 giugno 2018, 16:12

HoodedNib ha scritto:
sabato 2 giugno 2018, 14:27
Guarda Florinda di fuori tema in questa discussione ce ne sono gia' stati un po', questo con gli altri :)
Ma alla fine non e' nemmeno tanto fuori dai, non piu' di quello sulla carta e quello sugli inchiostri ;)
Vostro onore! a mia difesa, ho scelto proprio la sezione "Quattro chiacchere in libertà", per non essere OT. 8-)
mi rimetto alla clemenza della corte! :angel:

Avatar utente
Rodelinda
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 205
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2018, 23:10
La mia penna preferita: L'Aurora Hastil!
Il mio inchiostro preferito: Quello che non ho ancora!
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Hinterland Milanese
Sesso:
Contatta:

Ebbene, confesso...

Messaggio da Rodelinda » domenica 3 giugno 2018, 11:34

Io di recente ho acquistato una Jinhao X750 color nero opaco; volevo scrivere una recensione, ma credo che prima mi produrrò nella recensione della John Sterling Cigar con pennino F che sono riuscita a sistemare... in parte, proprio grazie allo smanettaggio sulla Jinhao.
L'ho comprata spendendo la bellezza di un euro e cinquanta, o forse anche meno, per due scopi:
1) Testare inchiostri che potrebbero essere problematici, come quelli con i glitter e i pigmenti;
2) Dedicarla al Noodler's Baystate Blue quando lo comprerò (con un nuovo converter più sicuro, perché il Jinhao non mi sembra robusto né fatto per durare);
3) Fare un po' di smanetto sul pennino: smontarlo eccetera.
Ora, non solo funziona, ma facendo un po' di prove sono riuscita a recuperare una John Sterling con pennino 14 kt e alimentatore in ebonite che ho trovato in un cassetto in negozio che aveva qualche problema e non funzionava più. Senza fare qualche piccola prova sulla Jinhao prima non mi sarei fidata di metterci le zampe!

Quozzamax
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 119
Iscritto il: giovedì 28 dicembre 2017, 14:21
La mia penna preferita: Monteverde Invincia
Il mio inchiostro preferito: Diamine Torquise, profumato.
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Dro, TN
Sesso:
Contatta:

Ebbene, confesso...

Messaggio da Quozzamax » venerdì 10 agosto 2018, 0:00

Ottorino ha scritto:
giovedì 31 maggio 2018, 13:52
SPENDACCIONE !!!
Ieri sera ne ho ordinate altre nove.
costo ben 20 euro...

se continuo così, a spendere così tanto ogni sei mesi, presto mi ridurrò sul lastrico!
:lol: :lol: :lol:

Rispondi