Ebbene, confesso...

Per fare due chiacchiere insieme su argomenti vari
Quozzamax
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 119
Iscritto il: giovedì 28 dicembre 2017, 14:21
La mia penna preferita: Monteverde Invincia
Il mio inchiostro preferito: Diamine Torquise, profumato.
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Dro, TN
Sesso:
Contatta:

Ebbene, confesso...

Messaggio da Quozzamax » giovedì 31 maggio 2018, 13:41

La mia "droga" è stata presa.
ho voluto provare un altro sito cinese dove ho acquistato per l'enorme cifra di ben ventitrèeuro, dico ventitrè euro, signori, mezza cartoleria.

copie tarocche di Parker Vector a 0.98 cent, tarocche di penne roller della montblanc, ribattezzate "monte monte" e altre sette o otto stilografiche demonstrator sulle copie di altrettante blasonate colleghe.

Lo so, inorridirete, o voi possessori di quelle originali, ma per me è come scriveva pochi mesi fa un amico del forum, un "antidepressivo".
Attenderò trepidante che arrivino, e quando arriveranno, le scarterò come un bambino scarta i regali di natale, le inchiostrerò, con alcuni inchiostri profumati, e le userò per scrivere pagine e pagine dei miei prossimi libri.

quando si romperanno, il più tardi possibile, pazienza, avrò perso solo al massimo tre euro....

ben 12 stilografiche e penne roller...

ma quella che sto aspettando più in assoluto, è una Jinhao con il pennino zebra, per calligrafia...
speriamo arrivi presto....

intanto, mi sfogo con questo post.... e grazie a voi perchè mi sopportate ;) ;)

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7177
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Ebbene, confesso...

Messaggio da Ottorino » giovedì 31 maggio 2018, 13:52

SPENDACCIONE !!!
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
rbocchuzz
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 473
Iscritto il: venerdì 14 settembre 2012, 14:50
La mia penna preferita: La prossima che comprerò
Il mio inchiostro preferito: Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it ℵ: 134
Fp.it 霊気: 029
Località: Avellino
Sesso:

Ebbene, confesso...

Messaggio da rbocchuzz » giovedì 31 maggio 2018, 14:21

Quozzamax ha scritto:
giovedì 31 maggio 2018, 13:41
La mia "droga" è stata presa.
ho voluto provare un altro sito cinese dove ho acquistato per l'enorme cifra di ben ventitrèeuro, dico ventitrè euro, signori, mezza cartoleria.

copie tarocche di Parker Vector a 0.98 cent, tarocche di penne roller della montblanc, ribattezzate "monte monte" e altre sette o otto stilografiche demonstrator sulle copie di altrettante blasonate colleghe.

Lo so, inorridirete, o voi possessori di quelle originali, ma per me è come scriveva pochi mesi fa un amico del forum, un "antidepressivo".
Attenderò trepidante che arrivino, e quando arriveranno, le scarterò come un bambino scarta i regali di natale, le inchiostrerò, con alcuni inchiostri profumati, e le userò per scrivere pagine e pagine dei miei prossimi libri.

quando si romperanno, il più tardi possibile, pazienza, avrò perso solo al massimo tre euro....

ben 12 stilografiche e penne roller...

ma quella che sto aspettando più in assoluto, è una Jinhao con il pennino zebra, per calligrafia...
speriamo arrivi presto....

intanto, mi sfogo con questo post.... e grazie a voi perchè mi sopportate ;) ;)
Se la sindrome di appartenenza a questo forum ti colpirà, (evento certo!), ti vedo tra circa un anno preso alla creazione di patch work in cui inserirai pennino di marca prestigiosa nella penne cinesi che hai appena comprato, nello stesso tempo preparerai miscele di inchiostro alla ricerca della pietra filosofale, che li renderà tutti con eccellenti doti lubrificanti e con un flusso ben bilanciato, di colore brillante e ottima fluidità.
Nessuno finora si avventurato nella produzione di carta, ... ma diamo tempo al tempo.
Rinaldo
Rinaldo

In Spagna, un sigaro dato e ricevuto stabilisce rapporti di ospitalità come in Oriente la condivisione del pane e del sale.
(P. Mérimée; "Carmen")

Orlandoemme
Artista
Artista
Messaggi: 1048
Iscritto il: mercoledì 19 febbraio 2014, 19:35
La mia penna preferita: Sailor 1911 naginata togi 21kt
Il mio inchiostro preferito: Sailor Sei Boku blu nero
Fp.it 霊気: 011
Fp.it Vera: 011
Località: Roma
Sesso:

Ebbene, confesso...

Messaggio da Orlandoemme » giovedì 31 maggio 2018, 15:22

NOn ti perdoneremo mai, salvo tu non metti, nella sezione corretta, il link ... :D
Orlando
-----
T'insegneranno a non splendere. E TU SPLENDI, invece.
P.P.Pasolini

Quozzamax
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 119
Iscritto il: giovedì 28 dicembre 2017, 14:21
La mia penna preferita: Monteverde Invincia
Il mio inchiostro preferito: Diamine Torquise, profumato.
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Dro, TN
Sesso:
Contatta:

Ebbene, confesso...

Messaggio da Quozzamax » giovedì 31 maggio 2018, 17:07

rbocchuzz ha scritto:
giovedì 31 maggio 2018, 14:21

Nessuno finora si avventurato nella produzione di carta, ... ma diamo tempo al tempo.
Rinaldo
Temo di doverti deludere, Rinaldo....
Lavoro in una cartiera.... da 25 anni.... :angel: :angel: :angel:
Allegati
IMG_20171223_004338.jpg

Avatar utente
Stormwolfie
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 231
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2017, 16:59
La mia penna preferita: Namiki VP
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Baystate Blue
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Roma
Sesso:

Ebbene, confesso...

Messaggio da Stormwolfie » giovedì 31 maggio 2018, 17:35

Quozza sei un mito...se sei di DRO immagino in quale cartiera lavori....: a due passi da CASA:-)
STEFANO

Ogni penna corre con inchiostri diversi su altrettante innumerevoli carte. Alcune scivolano rapide, altre con piena lentezza, altre grattano ritmi piacevoli. Ognuna esprime un suo carattere che lo scrittore dolcemente doma.

Avatar utente
HoodedNib
Levetta
Levetta
Messaggi: 744
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Ebbene, confesso...

Messaggio da HoodedNib » giovedì 31 maggio 2018, 21:10

Gia' mi sa che a questo punto l'abbiamo immaginato tutti quale sia :)
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Avatar utente
ASTROLUX
Levetta
Levetta
Messaggi: 543
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
La mia penna preferita: La prossima
Il mio inchiostro preferito: Il prossimo
Località: Napoli
Sesso:

Ebbene, confesso...

Messaggio da ASTROLUX » giovedì 31 maggio 2018, 22:04

Bravo, bisogna sperimentare.
A me dopo la incredibile Hero 9072:
http://forum.fountainpen.it/viewtopic.php?f=72&t=16856

oggi è arrivata la madre di tutte le taroccone, la Baoer 388. :o

Stasera la metto a confronto con la mia Parker Sonnet Matte Black CT, presto vi farò il resoconto.
In ogni caso sono sempre convinto che il marketing formi il 90% (almeno), del prezzo degli oggetti "di lusso". Tutti ne subiamo il fascino per quanto cerchiamo di mascherarlo a noi ed agli altri.
Questi oggetti provenienti dalla Cina e spogli di qualsivoglia carica pubblicitaria, nonchè di velleità di rappresentare status symbol, esclusività e ricercatezza , sono a qui a rammenterci una dura verità : Valore e Costo quasi mai coincidono.
Rassegnamici e non giudichiamo solo in base al sentimento che ottenebra la nostra razionalità, in caso contrario saremo facile preda di chi usa l'aggettivo "preziosa" anche per la plastica.
IMHO

Avatar utente
HoodedNib
Levetta
Levetta
Messaggi: 744
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Ebbene, confesso...

Messaggio da HoodedNib » giovedì 31 maggio 2018, 22:27

ASTROLUX ha scritto:
giovedì 31 maggio 2018, 22:04
Bravo, bisogna sperimentare.
A me dopo la incredibile Hero 9072:
http://forum.fountainpen.it/viewtopic.php?f=72&t=16856

oggi è arrivata la madre di tutte le taroccone, la Baoer 388. :o

Stasera la metto a confronto con la mia Parker Sonnet Matte Black CT, presto vi farò il resoconto.
In ogni caso sono sempre convinto che il marketing formi il 90% (almeno), del prezzo degli oggetti "di lusso". Tutti ne subiamo il fascino per quanto cerchiamo di mascherarlo a noi ed agli altri.
Questi oggetti provenienti dalla Cina e spogli di qualsivoglia carica pubblicitaria, nonchè di velleità di rappresentare status symbol, esclusività e ricercatezza , sono a qui a rammenterci una dura verità : Valore e Costo quasi mai coincidono.
Rassegnamici e non giudichiamo solo in base al sentimento che ottenebra la nostra razionalità, in caso contrario saremo facile preda di chi usa l'aggettivo "preziosa" anche per la plastica.
IMHO
In buona parte penso tu abbia ragione ma non in tutto. Una parte del calo di costo e' dovuto anche ai controlli di qualita' piu' approssimativi, che e' diverso che parlare di qualita' di per se, il singolo oggetto puo' essere venuto fuori di buona qualita' ma su grandi numeri vai con qualcosa che assomiglia piu' ad una lotteria in cui molti numeri sono buoni ma un numero consistente non lo sono o c'e' piu' variabilita' sulla qualita' generale. Cosi' come e' quasi impossibile farsi cambiare il pezzo fallato ovvero si parla di assistenza tecnica. Controlli di qualita' e assistenza tecnica sono cose che alla lunga incidono sui costi, non si tratta di comprare una macchina di fabbricazione con spesa una tantum, si tratta di mettere su una struttura che pesa su ogni pezzo che uscira.

Quanto pesa? Non so ma credo che a secondo i modelli e gli status, per le grandi marche, tra marketing pubblicitario e status si arriva al 50% buono del prezzo di produzione (quindi non del prezzo a cui effettivamente compriamo al dettaglio anche se penso questa percentuale sia minore in molti casi.
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Avatar utente
ASTROLUX
Levetta
Levetta
Messaggi: 543
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
La mia penna preferita: La prossima
Il mio inchiostro preferito: Il prossimo
Località: Napoli
Sesso:

Ebbene, confesso...

Messaggio da ASTROLUX » giovedì 31 maggio 2018, 22:37

Certo che i cinesi hanno l'asticella dell controllo qualità basso...ma se comprassi 10 esemplari per trovarne uno buono...saremmo ancora ben lontani dai prezzi occidentali.
Tendenzialmente bolliamo come ridicolmente cari, gli oggetti distanti vero l'alto dal nostro tenore di vita e qualitativamente infimi quelli distanti verso il basso. E' solo una nostra personale distorsione della realtà. Se vincessi al superenalotto probabilmete, bollerei come "commerciali" molti degli oggetti che adesso appetisco rivolgendomi all'acquisto di quel che oggi ritengo pacchianerie per arricchiti.

Avatar utente
Syrok
Levetta
Levetta
Messaggi: 555
Iscritto il: domenica 28 giugno 2015, 23:19
La mia penna preferita: Seilor ecoule nera glitterata
Il mio inchiostro preferito: Seilor gentle ink blu/black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Alba (CN)
Sesso:

Ebbene, confesso...

Messaggio da Syrok » venerdì 1 giugno 2018, 5:47

Ebbene non sei l'unico confesso di aver preso una boaer 398 e oggi proprio poco fa 2 e dico 2 Wing sing 3001A a prezzi che forse neanche la plastica con cui le fabbricano o i pennini costano quello.
Il difetto è che bisogna aspettare circa un mese per averle ma forse è anche quello un lato bello loro in quanto magari te ne dimentichi nel frattempo è quando meno te lo aspetti ti arrivano a rallegrare la tua vita.
Alcune volte vinci, tutte le altre volte impari
(poverbio giapponese)
Alessandro
Immagine

boro
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 99
Iscritto il: martedì 8 marzo 2016, 15:29

Ebbene, confesso...

Messaggio da boro » venerdì 1 giugno 2018, 12:50

Quozzamax ha scritto:
giovedì 31 maggio 2018, 17:07
rbocchuzz ha scritto:
giovedì 31 maggio 2018, 14:21

Nessuno finora si avventurato nella produzione di carta, ... ma diamo tempo al tempo.
Rinaldo
Temo di doverti deludere, Rinaldo....
Lavoro in una cartiera.... da 25 anni.... :angel: :angel: :angel:
ahahah, grande!

Quozzamax
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 119
Iscritto il: giovedì 28 dicembre 2017, 14:21
La mia penna preferita: Monteverde Invincia
Il mio inchiostro preferito: Diamine Torquise, profumato.
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Dro, TN
Sesso:
Contatta:

Ebbene, confesso...

Messaggio da Quozzamax » venerdì 1 giugno 2018, 13:44

per tutti coloro che sono di Trento e provincia...

se vogliamo fare un mini raduno per un caffè o una pizzata, mi raccomando, non esitate.

E' sempre bello condividere una passione, anche nella vita reale.

Avatar utente
HoodedNib
Levetta
Levetta
Messaggi: 744
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Ebbene, confesso...

Messaggio da HoodedNib » venerdì 1 giugno 2018, 14:21

Quozzamax ha scritto:
venerdì 1 giugno 2018, 13:44
per tutti coloro che sono di Trento e provincia...

se vogliamo fare un mini raduno per un caffè o una pizzata, mi raccomando, non esitate.

E' sempre bello condividere una passione, anche nella vita reale.
E perche' no :)
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Avatar utente
Rodelinda
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 205
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2018, 23:10
La mia penna preferita: L'Aurora Hastil!
Il mio inchiostro preferito: Quello che non ho ancora!
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Hinterland Milanese
Sesso:
Contatta:

Ebbene, confesso...

Messaggio da Rodelinda » venerdì 1 giugno 2018, 19:34

Ragazzi, noto che in questo forum c'è una stragrande maggioranza maschile, indi per cui non penso che molti di voi siano dediti allo scrapbooking... cioè all'arte di creare carte da lettera, agende, travel journals e prodotti personalizzati con adesivi, fustelle, timbri ed altro...
Ma io quando sono molto giù mi ordino qualche scemenza, qualche adesivo coi fiori con cui ornare il mio diario personale, e la giornata mi svolta in meglio :D

Rispondi