Stilografiche spagnole

Per fare due chiacchiere insieme su argomenti vari
Rispondi
Avatar utente
SirVaco
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 125
Iscritto il: martedì 28 novembre 2017, 12:03
La mia penna preferita: Montegrappa Fortuna Palladio
Il mio inchiostro preferito: Prima li devo provare tutti...
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso: Uomo

Stilografiche spagnole

Messaggio da SirVaco » giovedì 1 marzo 2018, 12:35

Un saluto a tutti!
Oggi volevo chiedervi qualche informazione in merito ai marchi di stilografiche di origine spagnola, oppure facilmente reperibili in Spagna.
Questo perché mi troverò in Spagna nei prossimi giorni e volevo sapere se qualcuno di voi ha dei consigli su qualche bel "souvenir" stilografico che è facilmente reperibile li... non so, magari delle stilo particolarmente comuni li, oppure molto diffuse, facilmente reperibili nei mercatini locali... si accettano suggerimenti di acquisti :lol: !

Avatar utente
Mightyspank
Levetta
Levetta
Messaggi: 696
Iscritto il: lunedì 23 febbraio 2015, 22:46
La mia penna preferita: L'ultima
Il mio inchiostro preferito: Pilot Iroshizuku Yu-Yake
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Milano
Sesso: Uomo

Stilografiche spagnole

Messaggio da Mightyspank » giovedì 1 marzo 2018, 14:08

Le Inoxcrom sono praticamente le uniche che troverai nel moderno.
Trovi una recensione mia di un paio di modelli.
Se ti capitasse c'è una simpatica edizione limitata dedicata a Sant Jordi, patrono della Catalogna, da dove arriva Inoxcrom.
Sul vintage probabilmente qualche imitazione Parker 51 et similia.
Facci sapere. Ciao

Avatar utente
SirVaco
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 125
Iscritto il: martedì 28 novembre 2017, 12:03
La mia penna preferita: Montegrappa Fortuna Palladio
Il mio inchiostro preferito: Prima li devo provare tutti...
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso: Uomo

Stilografiche spagnole

Messaggio da SirVaco » venerdì 2 marzo 2018, 10:33

Mightyspank ha scritto:
giovedì 1 marzo 2018, 14:08
Le Inoxcrom sono praticamente le uniche che troverai nel moderno.
Non avevo mai sentito parlare di questo marchio... sono stilo facilmente reperibili li? Vado subito a leggere le tue recensioni in merito! Grazie mille per lo spunto!
Mightyspank ha scritto:
giovedì 1 marzo 2018, 14:08
Sul vintage probabilmente qualche imitazione Parker 51 et similia.
Per imitazioni intendi case spagnole che le hanno fatte simili? Sapresti dirmi qualche marchio anche in questo caso?
Sto cercando di capire quali siano i produttori, moderni e vintage sui quali eventualmente puntare girando a qualche mercatino...

piobove
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 140
Iscritto il: giovedì 21 aprile 2016, 18:21
La mia penna preferita: Lamy 620e
Il mio inchiostro preferito: Rohrer & Klingner
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it 霊気: 122
Località: Firenze
Sesso: Uomo

Stilografiche spagnole

Messaggio da piobove » venerdì 2 marzo 2018, 19:22

Ecco un elenco di stilografiche spagnole da FPN. Forse la maggior parte sono introvabili. Da notare che esistono (o esistevano) Lamy, Montblanc e Parker spagnole. Buon divertimento! :D
Spain:
Admiral Antinia Apolòn Atlantida Bengala Bequer Beytol Capitan Cervantes Ciros Condor
Cyl Dalvi Diana Derbi Dory Ducal Durilon Embajador Emperador Ero Everest Excelsa
Fagido Fagido Wolf Gavilán Gaviota Gester (Super T) Gimena Helios Herlom ICSA Imperia
Imperial Inoxcrom Iris Jabalina Jaguar Junior Kaiser Kenedy Kupek Britz Kynsey Lakor
Lamy (Spanish factory?) Lumebal Maciber Mahomet Manantial Marconk Milian’s
Montblanc (Spanish factory) Montjoy Montseny Myadle Nacional Nury Odina Olimpia (Super T)
Onix Oxford Pakar Paker Parker (Spanish factory) Patek Pedro Duran Pelayo Pinky
Póker Presidente Punto Verde (Super T) Puysan Regia Rexing Rilex (Myadle)
Robot Romillo Scrikss Seiman Sepha Soffer STYB Stylflex Super T
Teflocan The Font Pelayo The Montjoy’s Pen Tisa Tomson Transparex
Univex Usacrom Vicurvi Wolfram

Avatar utente
SirVaco
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 125
Iscritto il: martedì 28 novembre 2017, 12:03
La mia penna preferita: Montegrappa Fortuna Palladio
Il mio inchiostro preferito: Prima li devo provare tutti...
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso: Uomo

Stilografiche spagnole

Messaggio da SirVaco » sabato 3 marzo 2018, 10:15

piobove ha scritto:
venerdì 2 marzo 2018, 19:22
Spain:
Admiral Antinia Apolòn Atlantida Bengala Bequer Beytol Capitan Cervantes Ciros Condor
Cyl Dalvi Diana Derbi Dory Ducal Durilon Embajador Emperador Ero Everest Excelsa
Fagido Fagido Wolf Gavilán Gaviota Gester (Super T) Gimena Helios Herlom ICSA Imperia
Imperial Inoxcrom Iris Jabalina Jaguar Junior Kaiser Kenedy Kupek Britz Kynsey Lakor
Lamy (Spanish factory?) Lumebal Maciber Mahomet Manantial Marconk Milian’s
Montblanc (Spanish factory) Montjoy Montseny Myadle Nacional Nury Odina Olimpia (Super T)
Onix Oxford Pakar Paker Parker (Spanish factory) Patek Pedro Duran Pelayo Pinky
Póker Presidente Punto Verde (Super T) Puysan Regia Rexing Rilex (Myadle)
Robot Romillo Scrikss Seiman Sepha Soffer STYB Stylflex Super T
Teflocan The Font Pelayo The Montjoy’s Pen Tisa Tomson Transparex
Univex Usacrom Vicurvi Wolfram
:o è un elenco infinto!!!

Vedremo quali sono quelle che riuscirò a vedere li in giro! Sperando di trovare qualche buona occasione!
Grazie mille per l'aiuto, vi aggiornerò...

Lamy
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 153
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2018, 19:36
La mia penna preferita: Lamy Safari Al Star Ocean Blue
Il mio inchiostro preferito: Lamy Turchese
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Milano
Sesso: Uomo

Stilografiche spagnole

Messaggio da Lamy » sabato 10 marzo 2018, 20:39

A proposito di stilografiche spagnole, ho appena vinto all'asta una penna Inoxcrom Wallstreet. È stato un acquisto senza criterio, spero che scriva bene almeno.

Avatar utente
Corvogiallo
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 258
Iscritto il: giovedì 9 luglio 2015, 16:09
La mia penna preferita: Waterman Carene
Il mio inchiostro preferito: Montblanc Noir
Misura preferita del pennino: Fine
Sesso: Non Specificato

Stilografiche spagnole

Messaggio da Corvogiallo » domenica 11 marzo 2018, 0:46

Se hai voglia, poi raccontaci come scrive. Mi ha sempre incuriosito anche se sono un po' perplesso per la qualità del materiale della sezione...

Lamy
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 153
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2018, 19:36
La mia penna preferita: Lamy Safari Al Star Ocean Blue
Il mio inchiostro preferito: Lamy Turchese
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Milano
Sesso: Uomo

Stilografiche spagnole

Messaggio da Lamy » domenica 11 marzo 2018, 9:08

Vi farò sapere appena mi verrà consegnata. La versione da ma acquistata è totalmente in acciaio e oro, monta cartucce internazionali e ha anche la possibilità di utilizzare un converter. Leggendo delle opinioni online, soprattutto di appassionati anglosassoni, pare che questa Inoxcrom scriva davvero bene, in maniera fluida. Alcuni la usano volentieri in luogo di penne ben più blasonate, sempre a detta di altri appassionati, ma la verità la saprò - probabilmente- per il prossimo weekend quando avrò la Inoxcrom tra le mani. A fine mese potrò fare anche un confronto con una Lamy dato che mi verrà regalata una penna di questa marca per il compleanno.

Avatar utente
SirVaco
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 125
Iscritto il: martedì 28 novembre 2017, 12:03
La mia penna preferita: Montegrappa Fortuna Palladio
Il mio inchiostro preferito: Prima li devo provare tutti...
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso: Uomo

Stilografiche spagnole

Messaggio da SirVaco » mercoledì 14 marzo 2018, 16:23

Ed eccomi di ritorno dalla Spagna!
Il viaggio mi ha sicuramente arricchito di tanti bei momenti e nuove esperienze, però purtroppo nessuna nuova stilografica per la mia collezione! :roll:
Vorrà dire che dovrò rifarmi al più presto :lol:

Lamy
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 153
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2018, 19:36
La mia penna preferita: Lamy Safari Al Star Ocean Blue
Il mio inchiostro preferito: Lamy Turchese
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Milano
Sesso: Uomo

Stilografiche spagnole

Messaggio da Lamy » martedì 20 marzo 2018, 13:40

È arrivata la mia Inoxcrom Wallstreet, la mia prima penna(quelle scolastiche non contano). Ve la mostrerò a breve!
Corvogiallo ha scritto:
domenica 11 marzo 2018, 0:46
Se hai voglia, poi raccontaci come scrive. Mi ha sempre incuriosito anche se sono un po' perplesso per la qualità del materiale della sezione...
La mia Inoxcrom Wallstreet purtroppo non scrive molto bene, pare avere un problema di flusso troppo scarso e perciò risulta essere tecnicamente inferiore rispetto ad una banale penna scolastica quale è la Faber Castell School che oramai possiedo da quasi due mesi. Peccato perché esteticamente è sobria e perciò elegante, monta un pennino bicolore in qualche modo semi flessibile ed è ben equilibrata. :(

Avatar utente
Phormula
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2908
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano
Sesso: Non Specificato

Stilografiche spagnole

Messaggio da Phormula » martedì 20 marzo 2018, 14:06

Prova a dargli una bella pulita, mettendo l'alimentatore in ammollo. Se è nuova, potrebbero esserci residui dello sbloccante usato nello stampaggio, se è usata, incrostazioni. Io ho bestemmiato con una penna nuova comprata in negozio, poi mi sono accorto smontando l'alimentatore che era incrostata, probabilmente provata per intinzione e mai pulita. Eventualmente smonta l'alimentatore, puliscilo e rimontalo.
Se anche questo non funziona, il passo successivo è provare un inchiostro fluido.

Io ho comprato qualche Inoxcrom scolastica per il progetto "adotta una penna", pagate 1 Euro l'una fondo di magazzino di un negozio belga e sono rimasto basito di quanto scrivano bene.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
Siberia
Levetta
Levetta
Messaggi: 640
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 20:34
La mia penna preferita: La Parker 51?
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero, Pelikan Blu-Black
Misura preferita del pennino: Medio
Località: L'Aquila-Pescara
Sesso: Uomo
Contatta:

Stilografiche spagnole

Messaggio da Siberia » martedì 20 marzo 2018, 16:23

Anni fa avevo una Inoxcrom pubblicitaria della birra Guinness e scriveva magnificamente. Purtroppo l'ho persa e la rimpiango
Luca (renitente alla sfera, sempre)

Lamy
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 153
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2018, 19:36
La mia penna preferita: Lamy Safari Al Star Ocean Blue
Il mio inchiostro preferito: Lamy Turchese
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Milano
Sesso: Uomo

Stilografiche spagnole

Messaggio da Lamy » martedì 20 marzo 2018, 23:14

Phormula ha scritto:
martedì 20 marzo 2018, 14:06
Prova a dargli una bella pulita, mettendo l'alimentatore in ammollo. Se è nuova, potrebbero esserci residui dello sbloccante usato nello stampaggio, se è usata, incrostazioni. Io ho bestemmiato con una penna nuova comprata in negozio, poi mi sono accorto smontando l'alimentatore che era incrostata, probabilmente provata per intinzione e mai pulita. Eventualmente smonta l'alimentatore, puliscilo e rimontalo.
Se anche questo non funziona, il passo successivo è provare un inchiostro fluido.

Io ho comprato qualche Inoxcrom scolastica per il progetto "adotta una penna", pagate 1 Euro l'una fondo di magazzino di un negozio belga e sono rimasto basito di quanto scrivano bene.
La penna, a detta del vecchio proprietario, è stata usata poco e mi è stata spedita con una cartuccia esaurita inserita. Ho confrontato il cosiddetto iridio (inteso come metonimia o sineddoche) tra la penna scolastica e la Wallstreet e mi pare che in quest'ultima sia un po' consumato. Sarà una paranoia, forse. Proverò a lasciarla in ammollo per la notte e vedrò come va. Probabilmente farei meglio ad aprire una discussione in merito. Mi girano un po' le scatole perché ho letto solo opinioni molto positive su questa penna e le Inoxcrom in generale; alcuni utenti paragonano la penna che possiedo alla Parker Sonnet.

Avatar utente
Phormula
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2908
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano
Sesso: Non Specificato

Stilografiche spagnole

Messaggio da Phormula » mercoledì 21 marzo 2018, 8:28

La produzione spagnola vintage è in realtà legata al fatto che la Spagna fino al 1975, anno della morte di Franco, era un mercato protetto, e questo aveva favorito la produzione locale, tant'è che negli anni successivi molte aziende hanno chiuso i battenti. Inoxcrom è sopravvissuta anche grazie alla qualità dei suoi prodotti, io una seconda chance a quella penna la darei, secondo me ha solo bisogno di una pulita e di un rodaggio. Ricordo una Papermate vintage che ho preso su e-bay. Uguale a quella che avevo da ragazzo e che ho perso all'università. Mi ricordo quanto scrivesse bene, mentre quella che avevo comprato no. Parlando con il venditore ho scoperto che era stata regalata per la classica prima comunione, inserita la cartuccia di inchiostro in dotazione e provata, era stata lasciata in questa condizione per vent'anni. Ci sono voluti quindici giorni di ammollo, adesso scrive che è un gioiellino. ripeto, io una seconda chance alla tua Inoxcrom la darei. La Inoxcrom scolastica pagata un euro che ho sulla scrivania scrive che è una meraviglia, certo, pennino a parte è 100% plastica, ma chissene....
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Rispondi