Penne

Per fare due chiacchiere insieme su argomenti vari
Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 733
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino
Sesso: Uomo
Contatta:

Penne

Messaggio da Monet63 » sabato 20 gennaio 2018, 11:57

jebstuart ha scritto:
sabato 20 gennaio 2018, 9:36
È un problema complesso.......................
....................Qualche frettoloso psicologo lo chiama disturbo ossessivo. A me piace chiamarla gentilezza d’animo.
Non avevo mai considerato quell'aspetto. Mi ha fatto bene leggerlo, perché io a volte ho sentito nostalgia di un'epoca che non ho conosciuto, e mi sono sempre sentito "strano", nascondendo la cosa.
Grazie.
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

Avatar utente
Placo
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 350
Iscritto il: sabato 2 dicembre 2017, 18:48
La mia penna preferita: Pelikan Classic M205 blu
Il mio inchiostro preferito: Diamine Florida Blue
Misura preferita del pennino: Fine
Sesso: Uomo

Penne

Messaggio da Placo » sabato 20 gennaio 2018, 14:23

Monet63 ha scritto:
sabato 20 gennaio 2018, 11:57
perché io a volte ho sentito nostalgia di un'epoca che non ho conosciuto, e mi sono sempre sentito "strano", nascondendo la cosa.
Grazie.
Mi sa che condividiamo questa sensazione per qualcosa che (almeno io) non ho mai vissuto e sto scoprendo piano piano e che mi fa sentire un po' fuori tempo. Oggi è stato bello scambiarsi opinioni con utenti del forum qui a Palermo e questa condivisione mi ha fatto sentire meno "strano". :thumbup:
«Ma solo le parole resistono
all’efferatezza delle stagioni».

Avatar utente
jebstuart
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 169
Iscritto il: sabato 4 febbraio 2017, 22:41
La mia penna preferita: Parker 51
Il mio inchiostro preferito: Sailor Blue-Black Nano Pigment
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli
Sesso: Uomo

Penne

Messaggio da jebstuart » sabato 20 gennaio 2018, 16:11

Monet63 ha scritto:
sabato 20 gennaio 2018, 11:57
jebstuart ha scritto:
sabato 20 gennaio 2018, 9:36
... e mi sono sempre sentito "strano", nascondendo la cosa.
Grazie.
In realtà qui siamo "anormali" nel senso statistico del termine, posto che la "norma" sia la variabile più frequentemente presente in una popolazione.
Scherzi a parte, probabilmente è il conoscere abbastanza profondamente un'epoca (o il passato storico, in generale) che ci fa sentire a casa anche in quel tempo. :)
Ultima modifica di jebstuart il sabato 20 gennaio 2018, 20:56, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 733
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino
Sesso: Uomo
Contatta:

Penne

Messaggio da Monet63 » sabato 20 gennaio 2018, 18:10

Placo ha scritto:
sabato 20 gennaio 2018, 14:23
Mi sa che condividiamo questa sensazione per qualcosa che (almeno io) non ho mai vissuto e sto scoprendo piano piano e che mi fa sentire un po' fuori tempo. Oggi è stato bello scambiarsi opinioni con utenti del forum qui a Palermo e questa condivisione mi ha fatto sentire meno "strano". :thumbup:
E' davvero rincuorante scoprire che esistono tuoi simili. Palermo è decisamente fuori mano, ma già immagino l'atmosfera di una riunione del genere, in una delle più belle città d'Europa. Che dire, beati voi!
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

elipiume
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 92
Iscritto il: giovedì 22 gennaio 2015, 14:24
Fp.it Vera: 120
Località: Bologna
Sesso: Non Specificato

Penne

Messaggio da elipiume » domenica 21 gennaio 2018, 0:51

Condivido l'idea di "gentilezza d'animo" espressa da Max.
Non vale solo per le penne. Vale anche per altri oggetti e ovviamente anche per le persone.
Non ce lo vedo uno, attento alle sue penne, sbatacchiare con noncuranza gli oggetti. In più se sono vecchiotti o umili, ma fatti con cura e sono o sono stati utili, fanno una speciale tenerezza, per così dire.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 8597
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Penne

Messaggio da maxpop 55 » domenica 21 gennaio 2018, 13:11

elipiume ha scritto:
domenica 21 gennaio 2018, 0:51
..................
Non ce lo vedo uno, attento alle sue penne, sbatacchiare con noncuranza gli oggetti. In più se sono vecchiotti o umili, ma fatti con cura e sono o sono stati utili, fanno una speciale tenerezza, per così dire.
Condivido in toto il tuo pensiero. :thumbup:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 8597
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Penne

Messaggio da maxpop 55 » domenica 21 gennaio 2018, 13:18

Monet63 ha scritto:
sabato 20 gennaio 2018, 18:10

E' davvero rincuorante scoprire che esistono tuoi simili. Palermo è decisamente fuori mano, ma già immagino l'atmosfera di una riunione del genere, in una delle più belle città d'Europa. Che dire, beati voi!
Cassino non è dall'altra parte del mondo, possiamo organizzare qualche volta una serata in pizzeria in un punto che sia a metà strada con altri amici napoletani che vogliono condividere con noi una bella serata a parlare di penne, inchiostri e soprattutto come lavarselo dalle mani ( :lol: ) .
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 733
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino
Sesso: Uomo
Contatta:

Penne

Messaggio da Monet63 » domenica 21 gennaio 2018, 13:32

maxpop 55 ha scritto:
domenica 21 gennaio 2018, 13:18
Monet63 ha scritto:
sabato 20 gennaio 2018, 18:10

E' davvero rincuorante scoprire che esistono tuoi simili. Palermo è decisamente fuori mano, ma già immagino l'atmosfera di una riunione del genere, in una delle più belle città d'Europa. Che dire, beati voi!
Cassino non è dall'altra parte del mondo, possiamo organizzare qualche volta una serata in pizzeria in un punto che sia a metà strada con altri amici napoletani che vogliono condividere con noi una bella serata a parlare di penne, inchiostri e soprattutto come lavarselo dalle mani ( :lol: ) .
Volentieri!
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

Avatar utente
jebstuart
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 169
Iscritto il: sabato 4 febbraio 2017, 22:41
La mia penna preferita: Parker 51
Il mio inchiostro preferito: Sailor Blue-Black Nano Pigment
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli
Sesso: Uomo

Penne

Messaggio da jebstuart » domenica 21 gennaio 2018, 14:11

maxpop 55 ha scritto:
domenica 21 gennaio 2018, 13:18
.. una serata in pizzeria in un punto che sia a metà strada con altri amici napoletani ...
Monet63 ha scritto:
domenica 21 gennaio 2018, 13:32
Volentieri!

... o una braciata a Castelforte in un ambientino Due Sicilie.. :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 8597
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Penne

Messaggio da maxpop 55 » domenica 21 gennaio 2018, 14:33

C'è solo da mettersi d'accordo.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 733
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino
Sesso: Uomo
Contatta:

Penne

Messaggio da Monet63 » domenica 21 gennaio 2018, 16:41

jebstuart ha scritto:
domenica 21 gennaio 2018, 14:11
... o una braciata a Castelforte in un ambientino Due Sicilie.. :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Capirai, per me Castelforte è dietro l'angolo. :D
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 8597
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Penne

Messaggio da maxpop 55 » domenica 21 gennaio 2018, 19:26

Alfredo è fuori per lavoro, quando torna organizziamo. :thumbup:
Qualche altro compaesano che è disponibile?
Senz'altro si organizzerà per i primi di Febbraio.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Orlandoemme
Artista
Artista
Messaggi: 926
Iscritto il: mercoledì 19 febbraio 2014, 19:35
La mia penna preferita: Visconti Rotary Centennial
Il mio inchiostro preferito: Pilot Iroshizuku ajisai
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it 霊気: 011
Fp.it Vera: 011
Località: Roma
Sesso: Uomo

Penne

Messaggio da Orlandoemme » lunedì 22 gennaio 2018, 11:39

maxpop 55 ha scritto:
domenica 21 gennaio 2018, 13:18
Monet63 ha scritto:
sabato 20 gennaio 2018, 18:10

E' davvero rincuorante scoprire che esistono tuoi simili. Palermo è decisamente fuori mano, ma già immagino l'atmosfera di una riunione del genere, in una delle più belle città d'Europa. Che dire, beati voi!
Cassino non è dall'altra parte del mondo, possiamo organizzare qualche volta una serata in pizzeria in un punto che sia a metà strada con altri amici napoletani che vogliono condividere con noi una bella serata a parlare di penne, inchiostri e soprattutto come lavarselo dalle mani ( :lol: ) .
MI accodo!
Orlando
-----
T'insegneranno a non splendere. E TU SPLENDI, invece.
P.P.Pasolini

Avatar utente
Orlandoemme
Artista
Artista
Messaggi: 926
Iscritto il: mercoledì 19 febbraio 2014, 19:35
La mia penna preferita: Visconti Rotary Centennial
Il mio inchiostro preferito: Pilot Iroshizuku ajisai
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it 霊気: 011
Fp.it Vera: 011
Località: Roma
Sesso: Uomo

Penne

Messaggio da Orlandoemme » lunedì 22 gennaio 2018, 11:42

Personalmente ritengo che la cura delle cose sia una forma mentis e non dipenda dall'oggetto in sè, quanto ad un approccio.
MI hai fatto venire in mente la cura con cui - oltre le penne - pulisco i miei pennelli.
Poco importa che siano una serie 7 in zibellino di W&N o sintetici: sono il tramite per una cosa che amo fare e quindi desidero siano sempre in perfetta forma.
Come quando un uomo si rifà la barba prima di un appuntamento galante.
Orlando.
Orlando
-----
T'insegneranno a non splendere. E TU SPLENDI, invece.
P.P.Pasolini

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 8597
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Penne

Messaggio da maxpop 55 » lunedì 22 gennaio 2018, 12:05

Orlandoemme ha scritto:
lunedì 22 gennaio 2018, 11:42
...............
..............................
Come quando un uomo si rifà la barba prima di un appuntamento galante.
Orlando.
Esatto :thumbup:
Quando torna Alfredo ci mettiamo d'accordo per l' incontro penne/braciata.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Rispondi