La paranoia della verginità

Per fare due chiacchiere insieme su argomenti vari
Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9809
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

La paranoia della verginità

Messaggio da maxpop 55 » mercoledì 2 maggio 2018, 13:24

Vorrei vedere se vi capitasse una Zerollo intonsa che come sapete ha un meccanismo particolarmente delicato se la inchiostrereste per usarla.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
HoodedNib
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1043
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

La paranoia della verginità

Messaggio da HoodedNib » mercoledì 2 maggio 2018, 13:44

maxpop 55 ha scritto:
mercoledì 2 maggio 2018, 13:24
Vorrei vedere se vi capitasse una Zerollo intonsa che come sapete ha un meccanismo particolarmente delicato se la inchiostrereste per usarla.
Piccolo "fuori onda": questa penna non la conosco, ho fatto una microricerchina e ho trovato il nostro wiki (ovviamente) e questo sito https://www.vintagepens.com/Zerollo.shtml, la differenza piu' importante tra i due e' che per VintagePens tra i brevetti elenca anche quello tedesco (e infatti ne riporta il numero). *Fine del fuori onda*
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Scriptor
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 38
Iscritto il: martedì 20 febbraio 2018, 9:34
La mia penna preferita: Quella che uso al momento
Il mio inchiostro preferito: Quello nella penna preferita
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Varese
Sesso:

La paranoia della verginità

Messaggio da Scriptor » mercoledì 2 maggio 2018, 14:53

maxpop 55 ha scritto:
mercoledì 2 maggio 2018, 13:24
Vorrei vedere se vi capitasse una Zerollo intonsa che come sapete ha un meccanismo particolarmente delicato se la inchiostrereste per usarla.
Se fosse in vendita, e io la volessi acquistare, porrei la condizione di restituirla nel caso non funzionasse dopo averla inchiostrata. Disponibile ad inchiostrarla davanti al proprietario, naturalmente, o che la inchiostri lui me presente.

Se no, sarebbe troppo comodo: magari il venditore sa che è scassata, ma vendendola come NOS, ne ricava il prezzo pieno senza che lo si possa smentire... :mrgreen: E io, se non la provassi, metterei in collezione una NOS-non-funzionante che in realtà vale assai meno di un'usatissima-funzionante ;)

Poi: come distinguete una penna realmente NOS da una inchiostrata poche volte e poi lavata e riposta?
E notate anche che solitamente le penne - almeno quelle di un certo livello, mi risulta - vengono o venivano collaudate inchiostrandole in fabbrica: quindi, ha poco senso anche pretendere che la penna non abbia mai visto inchiostro, che sia del collaudo o del primo acquirente...

Già che scrivo: trovo che abbia poco senso il parallelo con oggetti antichi, come il gladio citato più su: siamo evidentemente di fronte a un caso in cui il valore culturale e archeologico dell'oggetto è infinitamente maggiore del suo scopo originario, che quindi viene annullato. Se avessi un antico lume ad olio, starebbe in una teca e non al posto di una candela d'emergenza. E fra un lume etrusco NOS e uno usato ma non rovinato, non c'è alcuna differenza archeologica apprezzabile. O forse, è addirittura più interessante l'usato agli occhi di un archeologo...
Le penne, come diceva bene un altro amico più sopra, sono un prodotto industriale il cui valore (o pregio culturale) di modernariato, per gli esemplari più antichi e rari, non va comunque ad eclissare lo scopo per cui sono state costruite. Tutto qui. :)
Ultima modifica di Scriptor il mercoledì 2 maggio 2018, 14:57, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9809
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

La paranoia della verginità

Messaggio da maxpop 55 » mercoledì 2 maggio 2018, 16:32

Per sapere che funziona non hai bisogno di inchiostrarla.
La zerollo come altre penne purtroppo non le vedo adatte alla uso.
Poi ognuno è libero di fare ciò che ritiene più opportuno.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
jebstuart
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 268
Iscritto il: sabato 4 febbraio 2017, 22:41
La mia penna preferita: Aurora 88 Big
Il mio inchiostro preferito: Sailor Nano Pigment
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli
Sesso:

La paranoia della verginità

Messaggio da jebstuart » giovedì 3 maggio 2018, 0:00

Scriptor ha scritto:
mercoledì 2 maggio 2018, 14:53
... E fra un lume etrusco NOS ...

Con o senza istruzioni ?

Avatar utente
HoodedNib
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1043
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

La paranoia della verginità

Messaggio da HoodedNib » giovedì 3 maggio 2018, 7:42

jebstuart ha scritto:
giovedì 3 maggio 2018, 0:00
Scriptor ha scritto:
mercoledì 2 maggio 2018, 14:53
... E fra un lume etrusco NOS ...

Con o senza istruzioni ?
in etrusco ed inglese? :lol:
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Scriptor
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 38
Iscritto il: martedì 20 febbraio 2018, 9:34
La mia penna preferita: Quella che uso al momento
Il mio inchiostro preferito: Quello nella penna preferita
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Varese
Sesso:

La paranoia della verginità

Messaggio da Scriptor » giovedì 3 maggio 2018, 17:49

jebstuart ha scritto:
giovedì 3 maggio 2018, 0:00
Scriptor ha scritto:
mercoledì 2 maggio 2018, 14:53
... E fra un lume etrusco NOS ...

Con o senza istruzioni ?
B&P, naturalmente, Box and Papers! :P La garanzia, però, può darsi che sia scaduta...

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9809
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

La paranoia della verginità

Messaggio da maxpop 55 » venerdì 4 maggio 2018, 9:39

:lol: :lol: :lol:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1250
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

La paranoia della verginità

Messaggio da rolex hunter » venerdì 4 maggio 2018, 9:56

Scriptor ha scritto:
B&P, naturalmente, Box and Papers! :P La garanzia, però, può darsi che sia scaduta...
Parallelo col mondo degli orologi:
In un Rolex, la presenza della garanzia (garanzia ovviamente scaduta, quindi semplicemente un pezzo di carta) fa lievitare il valore mediamente del 10%, con punte del 30%
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)

Musashi
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 66
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2018, 15:55
La mia penna preferita: Namiki Mt. Fuji and Wave
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku Kon-Peki
Misura preferita del pennino: Stub
Località: Cagliari e Milano
Sesso:

La paranoia della verginità

Messaggio da Musashi » sabato 5 maggio 2018, 0:55

rolex hunter ha scritto:
venerdì 4 maggio 2018, 9:56
Scriptor ha scritto:
B&P, naturalmente, Box and Papers! :P La garanzia, però, può darsi che sia scaduta...
Parallelo col mondo degli orologi:
In un Rolex, la presenza della garanzia (garanzia ovviamente scaduta, quindi semplicemente un pezzo di carta) fa lievitare il valore mediamente del 10%, con punte del 30%
Verissimo... il mondo del collezionismo è davvero senza razionalità, perché ciò per cui impazziamo (anche io collezono orologi e impazzisco per il vintage rinvenuto con box and papers) altro non è che una vecchia scatola ed un pezzo di carta che andremo a rimirare una volta l'anno se va bene! Nel mondo degli orologi si tratta di accessori che fanno schizzare i prezzi (in particolare Rolex, campo infatti disseminato di scatole false...) , mentre il mondo delle mie amate stilografiche (e anche lì per il vintage col corredo impazzisco) è più onesto e sensato dia questo punto di vista.
Qui però il tema è quello della verginità, e mi viene da pensare a quei rolexari che non tolgono le pellicole, non usano, e conservano tutto come arrivato in cassetta di sicurezza per 10 anni. È tristissimo, mi viene da pensare a quelle persone che, quando ero piccolo, non toglievano la plastica dai sedili della automobile o dal salotto di casa. Se ben ricordo, era anche, quest'ultima, una caratteristica della casa del rag. Ugo Fantozzi, della Pina e della ... bellissima figlia Mariangela. Un invidiato possessore di chili di Rolex e Pateck che poi, alla fine, ha gli stessi sogni di Fantozzi...e ricordiamo che il sogno di Fantozzi era la signorina Silvani.
Usiamo, godiamoci i nostri oggetti (senza pregiudicare la documentazione storica naturalmente di pezzi rari o antichi in stato originale) e non facciamoci travolgere da manie su piccoli pezzi di carta o cartone: se ci sono bene. Se no - ed il pezzo, penna o orologio che sia, piace - non faccciamoci fermare. Un amico mi disse: manderesti via Elisabetta Canalis che si presenta a casa tua senza documenti?

Avatar utente
jebstuart
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 268
Iscritto il: sabato 4 febbraio 2017, 22:41
La mia penna preferita: Aurora 88 Big
Il mio inchiostro preferito: Sailor Nano Pigment
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli
Sesso:

La paranoia della verginità

Messaggio da jebstuart » sabato 5 maggio 2018, 1:15

Musashi ha scritto:
sabato 5 maggio 2018, 0:55
... manderesti via Elisabetta Canalis che si presenta a casa tua senza documenti?
Però non é NOS in senso stretto...

Avatar utente
HoodedNib
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1043
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

La paranoia della verginità

Messaggio da HoodedNib » sabato 5 maggio 2018, 9:57

jebstuart ha scritto:
sabato 5 maggio 2018, 1:15
Musashi ha scritto:
sabato 5 maggio 2018, 0:55
... manderesti via Elisabetta Canalis che si presenta a casa tua senza documenti?
Però non é NOS in senso stretto...
Jeb, ti prego, non farmi fare PER FORZA la battutaccia :lol:
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Musashi
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 66
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2018, 15:55
La mia penna preferita: Namiki Mt. Fuji and Wave
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku Kon-Peki
Misura preferita del pennino: Stub
Località: Cagliari e Milano
Sesso:

La paranoia della verginità

Messaggio da Musashi » sabato 5 maggio 2018, 15:34

Spero di non aver involontariamente causato derive boccaccesche ... :lol:

Avatar utente
Giotto
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 326
Iscritto il: mercoledì 3 maggio 2017, 20:07
La mia penna preferita: Prima dovrei provarle... TUTTE
Il mio inchiostro preferito: I neri, i verdi, i marroni ...
Fp.it Vera: 103
Località: Provincia di Varese
Sesso:

La paranoia della verginità

Messaggio da Giotto » sabato 5 maggio 2018, 21:37

jebstuart ha scritto:
sabato 5 maggio 2018, 1:15
Musashi ha scritto:
sabato 5 maggio 2018, 0:55
... manderesti via Elisabetta Canalis che si presenta a casa tua senza documenti?
Però non é NOS in senso stretto...
Male, malissimo! :eh:

Avatar utente
jebstuart
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 268
Iscritto il: sabato 4 febbraio 2017, 22:41
La mia penna preferita: Aurora 88 Big
Il mio inchiostro preferito: Sailor Nano Pigment
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli
Sesso:

La paranoia della verginità

Messaggio da jebstuart » sabato 5 maggio 2018, 21:43

HoodedNib ha scritto:
sabato 5 maggio 2018, 9:57
Jeb, ti prego, non farmi fare PER FORZA la battutaccia :lol:
... lontana da me un'itenzione simile ... :D

Rispondi