Esterofilia ed acquisti online

Per fare due chiacchiere insieme su argomenti vari
Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 6916
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso: Uomo

Esterofilia ed acquisti online

Messaggio da Ottorino » domenica 8 ottobre 2017, 13:23

Le piu' grosse "sole" le ho prese dai tedeschi (materiale diverso dalle penne).

D'altra parte, parafrasando un amico commercialista, se le "sole" non le pigli dai tedeschi ("dagli amici", nel caso del commercialista) da chi vuoi prenderle ?

La vera "sola" la prendi da coloro di cui ti fidi: è insito nel concetto stesso di "sola".
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 6916
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso: Uomo

Esterofilia ed acquisti online

Messaggio da Ottorino » domenica 8 ottobre 2017, 13:30

StilTraditio ha scritto:
domenica 8 ottobre 2017, 13:15
Medicus ha scritto:
domenica 8 ottobre 2017, 13:00
Proprio per le ragioni esposte in precedenza difficilmente compro ancora dal sito famigerato; preferisco acquistare poche penne da una persona della mia città, affidale, onesta, e che mi fa prezzi eccelentissimi; due o tre pezzi all'anno, pochi ma buoni e che posso vedere , toccare e valutare e anche prenderci un caffè.
Nell' ultimo anno , in asta solo tre penne , una Taranis ( di cui scusate avevo promesso la recensione e prima o poi la farò :sick: ) e altre due, Filcao causate da una botta di sole sulla spiaggia.
Scusate il breve fuori tema: Medicus, come ti trovi con le Filcao? (Puoi rispondermi anche con un messaggio privato.)
Questo, sebbene non vietato, è piuttosto contrario allo spirito di un forum. Esso serve non solo ai frequentatori odierni ma anche a quelli futuri.
A che serve scambiarsi informazioni del genere in privato ?
Apri un apposito argomento sulle Filcao, no ?
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
Medicus
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1526
Iscritto il: venerdì 8 novembre 2013, 7:35
La mia penna preferita: Montblanc Le Grand
Il mio inchiostro preferito: Diamine Blue-Black
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it 霊気: 005
Località: Sassari
Sesso: Uomo

Esterofilia ed acquisti online

Messaggio da Medicus » domenica 8 ottobre 2017, 14:10

stanzarichi ha scritto:
domenica 8 ottobre 2017, 13:17
PS un abbraccio Pierangelo, a breve sarò da quelle parti per gli esami: caffè obbigatorio eh ;)
Felicissimo di rincontrarti.
Mi sentivo un pò solo . Ci sono un paio di colleghi appassionati ( per modo di dire ) ma ci sentiamo molto raramente, quindi l' unica persona con cui parlare di penne, faccia a faccia eri tu.
A presto.
"Je suis Bartali".
"L' è tutto da rifare"

Avatar utente
jebstuart
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: sabato 4 febbraio 2017, 22:41
La mia penna preferita: ... non saprei ...
Il mio inchiostro preferito: Blu, Verdi e Grigi
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli
Sesso: Uomo

Esterofilia ed acquisti online

Messaggio da jebstuart » domenica 8 ottobre 2017, 14:10

Ottorino ha scritto:
domenica 8 ottobre 2017, 13:23

La vera "sola" la prendi da coloro di cui ti fidi: è insito nel concetto stesso di "sola".

Devo essere stato particolarmente fortunato, coi crucchi :D

Avatar utente
jebstuart
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: sabato 4 febbraio 2017, 22:41
La mia penna preferita: ... non saprei ...
Il mio inchiostro preferito: Blu, Verdi e Grigi
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli
Sesso: Uomo

Esterofilia ed acquisti online

Messaggio da jebstuart » domenica 8 ottobre 2017, 14:21

Emelius ha scritto:
domenica 8 ottobre 2017, 13:16
Comunque anche in Lituania, mia esperienza personale non pennistica ma recente. Le fregature si pigliano, poco da fare.

Sicuro. Ho citato inglesi e tedeschi perchè entrambi i Paesi hanno una riconosciuta cultura pennistica, un ampio mercato ed a mio parere una lunga tradizione di correttezza commerciale (anche se più su potrai leggere che Ottorino si è trovato malissimo con alcuni venditori tedeschi).
Per Paesi lontani, o fuori dalla CE, un problema può essere la scarsa conoscenza del carattere nazionale, delle consuetudini commerciali ed in generale della cultura locale.
Ultimamente ho però comprato un paio di penne da un Serbo, che le vendeva abbastanza convenientemente e soprattutto le dichiarava "mint". Ed effettivamente erano intonse.
Poi, è chiaro, stiamo comprando una penna e non stipulando un trattato internazionale. Non si possono traslare una o più esperienze sulla baia in considerazioni di sociologia e geografia antropologica.

Avatar utente
Medicus
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1526
Iscritto il: venerdì 8 novembre 2013, 7:35
La mia penna preferita: Montblanc Le Grand
Il mio inchiostro preferito: Diamine Blue-Black
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it 霊気: 005
Località: Sassari
Sesso: Uomo

Esterofilia ed acquisti online

Messaggio da Medicus » domenica 8 ottobre 2017, 14:39

Ottorino ha scritto:
domenica 8 ottobre 2017, 13:30
Apri un apposito argomento sulle Filcao, no ?
Ottorino ha ragione e quindi ho aperto un nuovo argomento, anche se striminzito.
"Je suis Bartali".
"L' è tutto da rifare"

Avatar utente
StilTraditio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 197
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2017, 12:45
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Abruzzo
Sesso: Uomo

Esterofilia ed acquisti online

Messaggio da StilTraditio » domenica 8 ottobre 2017, 15:42

Medicus ha scritto:
domenica 8 ottobre 2017, 14:39
Ottorino ha scritto:
domenica 8 ottobre 2017, 13:30
Apri un apposito argomento sulle Filcao, no ?
Ottorino ha ragione e quindi ho aperto un nuovo argomento, anche se striminzito.
Avete ragione. Grazie, Medicus.

Godowsky1930
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 73
Iscritto il: domenica 25 settembre 2016, 17:52
La mia penna preferita: Dupont linea 1
Il mio inchiostro preferito: Rohrer
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it Vera: 005
Località: Milano
Sesso: Uomo

Esterofilia ed acquisti online

Messaggio da Godowsky1930 » domenica 8 ottobre 2017, 17:31

Sono d' accordo anche io con le dovute eccezioni. Molti venditori italiani ritirano delle penne e poi scrivono candidamente che sono soprattutto numismatici e si sono imbattuti in una penna solo per caso. Anch'io ho comprato una Montegrappa anni 50 laminata in oro pennino in oro senza avere visto il pennino (una foto sola chiusa !). Mi e' andata bene : l'ho pagata soltanto 60,00 euro. I prezzi sono piU' bassi ma spesso e' una roulette russa. Va meglio se uno vuole togliersi lo sfizio di una sfera perché le variabili sono infinitamente minori.Puo' andare abbastanza bene se capiti col venditore totalmente inesperto che vende la collezione nuova d un collezionista voyeur che compra le penne e le guarda soltanto. Mi e' capitato dopo un acquisto andato a buon fine da questi venditori italiani che mi chiedessero una valutazione di altre penne e addirittura La descrizione. Anche i venditori americani sono affidabili , ma le tasse doganali incidono molto.umberto

Avatar utente
jebstuart
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: sabato 4 febbraio 2017, 22:41
La mia penna preferita: ... non saprei ...
Il mio inchiostro preferito: Blu, Verdi e Grigi
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli
Sesso: Uomo

Esterofilia ed acquisti online

Messaggio da jebstuart » domenica 8 ottobre 2017, 18:14

Godowsky1930 ha scritto:
domenica 8 ottobre 2017, 17:31
Sono d' accordo anche io con le dovute eccezioni. Molti venditori italiani ritirano delle penne e poi scrivono candidamente che sono soprattutto numismatici e si sono imbattuti in una penna solo per caso. Anch'io ho comprato una Montegrappa anni 50 laminata in oro pennino in oro senza avere visto il pennino (una foto sola chiusa !). Mi e' andata bene : l'ho pagata soltanto 60,00 euro. I prezzi sono piU' bassi ma spesso e' una roulette russa. Va meglio se uno vuole togliersi lo sfizio di una sfera perché le variabili sono infinitamente minori.Puo' andare abbastanza bene se capiti col venditore totalmente inesperto che vende la collezione nuova d un collezionista voyeur che compra le penne e le guarda soltanto. Mi e' capitato dopo un acquisto andato a buon fine da questi venditori italiani che mi chiedessero una valutazione di altre penne e addirittura La descrizione. Anche i venditori americani sono affidabili , ma le tasse doganali incidono molto.umberto

Perfettamente d'accordo. :)

Avatar utente
zoniale
Levetta
Levetta
Messaggi: 585
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso: Uomo

Esterofilia ed acquisti online

Messaggio da zoniale » domenica 8 ottobre 2017, 23:59

Scusate, arrivo in ritardo.
In generale sono anche io più propenso ad andarmi a guardare i siti .de e .co.uk che non la sezione italiana di ebay. Ma questo non perchè i dealer italiani siano piu "mariuoli". Piuttosto sono un bel po' più sgarrupati.

Alcuni esempi:
  1. in questo thread parlo di un venditore assai approssimativo italiano
  2. l'anno scorso un venditore sardo propone una vacumatic con poche foto sfocatelle a 90 Euro con formula compra subito o proposta di acquisto. Decido di rischiare 30 Euro... e lui non fa un plisse e mi vende la penna ad un terzo del prezzo. La penna che arriva a casa, nella mia valutazione valeva più di quanto ho pagato.
  3. mi aggiudico una Pelikan 400NN da una venditrice di Monaco. Poichè non accetta paypal, mi serve il PC per mandarle il bonifico. Proprio grazie al PC mi accorgo che nelle foto della penna incappucciata c'è una strana sproporzione tra lunghezza del cappuccio e lunghezza del pezzo di penna fuoriuscente... insomma mi stava rifilando una 140 con il cappuccio di una 400NN!!! Credete che abbia accettato di cancellare il mio ordine, una volta avvertita? Giammai.
  4. infine mi è capitato un venditore di Southampton che in realtà sta ad Hong Kong e fa foto sovraesposte che fanno risultare meglio del reale le sue penne.
Morale:
  • Ho preso fregature (non drammatiche) da tedeschi ed inglesi
  • Ho fatto qualche affare con venditori arruffoni nostrani.
Michele

Avatar utente
jebstuart
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: sabato 4 febbraio 2017, 22:41
La mia penna preferita: ... non saprei ...
Il mio inchiostro preferito: Blu, Verdi e Grigi
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli
Sesso: Uomo

Esterofilia ed acquisti online

Messaggio da jebstuart » lunedì 9 ottobre 2017, 0:11

zoniale ha scritto:
domenica 8 ottobre 2017, 23:59
Morale:
  • Ho preso fregature (non drammatiche) da tedeschi ed inglesi
  • Ho fatto qualche affare con venditori arruffoni nostrani.

Ciao Michele.
Non mi stupisce affatto, perchè sta nella distribuzione prevedibile di onestà e disonestà...

Ma ammetterai che un inglese con sede ad Hong Kong deve aver perso un bel po' di aplomb britannico :D :D :D

Avatar utente
zoniale
Levetta
Levetta
Messaggi: 585
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso: Uomo

Esterofilia ed acquisti online

Messaggio da zoniale » lunedì 9 ottobre 2017, 17:59

Uh! Dimenticavo!

Ultimamamente un tonto di tedesco ha messo in vendita una Lamy 2000 "serie speciale con pennino in acciaio". Ho scommesso che non avesse capito granché e mi sono aggiudicato a 70 euri una Lamy 2000 perfetta, sul cui pennino in acciaio compare la scritta "585" ;)
Michele

Avatar utente
jebstuart
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: sabato 4 febbraio 2017, 22:41
La mia penna preferita: ... non saprei ...
Il mio inchiostro preferito: Blu, Verdi e Grigi
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli
Sesso: Uomo

Esterofilia ed acquisti online

Messaggio da jebstuart » lunedì 9 ottobre 2017, 23:11

zoniale ha scritto:
lunedì 9 ottobre 2017, 17:59
Uh! Dimenticavo!

Ultimamamente un tonto di tedesco ha messo in vendita una Lamy 2000 "serie speciale con pennino in acciaio". Ho scommesso che non avesse capito granché e mi sono aggiudicato a 70 euri una Lamy 2000 perfetta, sul cui pennino in acciaio compare la scritta "585"

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

grafomane
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 264
Iscritto il: martedì 16 maggio 2017, 10:55
Sesso: Non Specificato

Esterofilia ed acquisti online

Messaggio da grafomane » lunedì 9 ottobre 2017, 23:40

La triste verità è che se chiedete a un berlinese che ore sono quello guada l'orologio e ve lo dice. Se lo chiedete a un napoletano quello guarda l'orologio e poi pensa "Ma a questo qui che ora è meglio che gli dico?"
Da qui poi tutto viene di conseguenza.

(ovviamente quando dico "un berlinese" o "un napoletano" non voglio dire che tutti i berlinesi e tutti i napoletani siano così... diciamo che ci sono le dovute eccezioni ma se facciamo una media dei comportamenti degli individui... )

Poi si potrebbe parlare ore della differente storia dei popoli e delle diverse culture, dell'etica calvinista e di quella cattolica dove alla fine ci perdoniamo di tutto a prezzi scontati. Tutto quel che volete, ma sono un po' stufo di questa parasociologia paraculista.

Col che voglio dire che non me ne frega niente dell'indole onesta o truffaldina di una persona piuttosto che di quell'altra. Il fatto è che, al di là delle sanzioni di legge (che pure potrebbero funzionare decisamente meglio), se in una comunità i furbacchioni vengono ammirati ed invidiati nella vita sociale succedono alcune cose (che vediamo tutti i giorni), ma se invece venissero considerati dei poveri dementi e fossero emarginati ne succederebbero invece altre. Che non vedrò mai perché sono decisamente troppo vecchio e i cambiamenti di questo tipo richiedono tempo e soprattutto la voglia di farli. Che non vedo.

Avatar utente
Emelius
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 193
Iscritto il: venerdì 6 ottobre 2017, 21:50
La mia penna preferita: Loom Piano
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Brilliant Brown
Misura preferita del pennino: Fine
Sesso: Uomo

Esterofilia ed acquisti online

Messaggio da Emelius » lunedì 9 ottobre 2017, 23:45

grafomane ha scritto:
lunedì 9 ottobre 2017, 23:40
dell'etica calvinista e di quella cattolica......parasociologia paraculista.
Max Weber non mi ha mai convinto un granché...."parasociologia paraculista" :lol: sto ancora ridendo :lol:

Rispondi