euri euro

Per fare due chiacchiere insieme su argomenti vari
Fiocchetti
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 132
Iscritto il: domenica 17 agosto 2014, 22:19
La mia penna preferita: Molte, forse troppe
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Sapphire
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Salsomaggiore Terme
Sesso: Uomo

euri euro

Messaggio da Fiocchetti » martedì 3 ottobre 2017, 20:45

Scusate la pedanteria.
Non si deve declinare al plurale la dizione "euro", trasformandola in un improprio "euri".
Euro è ed euro rimane, anche se sono duecento.
Ultima modifica di Fiocchetti il martedì 3 ottobre 2017, 23:24, modificato 1 volta in totale.

Maruska
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1657
Iscritto il: lunedì 11 agosto 2014, 22:49
La mia penna preferita: Pelikan M805
Il mio inchiostro preferito: blue/black sailor sei boku
Misura preferita del pennino: Fine
Località: imperia (provincia)
Sesso: Donna

Penna intorno ai 200 euri per regalo

Messaggio da Maruska » martedì 3 ottobre 2017, 21:16

Fiocchetti ha scritto:
martedì 3 ottobre 2017, 20:45
Scusate la pedanteria.
Non si deve declinare al plurale da dizione "euro", trasformandola in un improprio "euri".
Euro è ed euro rimane, anche se sono duecento.
Giustissimo!
ma forse ha scritto euri in senso umoristico? a volte ho letto scritto euri, ma era una sorta di scherzo....
Maruska
L’egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell’esigere che gli altri vivano come pare a noi.
(Oscar Wilde)

Avatar utente
AinNithael
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 332
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Sailor Sapporo, Waterman Laure
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
Località: Torino
Sesso: Non Specificato

Penna intorno ai 200 euri per regalo

Messaggio da AinNithael » martedì 3 ottobre 2017, 21:38

Come Maruska penso che fosse umoristico. Del resto, mi è capitato di chiamarli Neuri :)

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 7929
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Penna intorno ai 200 euri per regalo

Messaggio da maxpop 55 » martedì 3 ottobre 2017, 22:01

Fiocchetti ha scritto:
martedì 3 ottobre 2017, 20:45
Scusate la pedanteria.
Non si deve declinare al plurale da dizione "euro", trasformandola in un improprio "euri".
Euro è ed euro rimane, anche se sono duecento.
Senz'altro è giusto, ma farlo notare non mi sembrava il caso.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

kircher
Levetta
Levetta
Messaggi: 741
Iscritto il: martedì 4 novembre 2014, 5:44
Località: Firenze/Svizzera
Sesso: Non Specificato

Penna intorno ai 200 euri per regalo

Messaggio da kircher » martedì 3 ottobre 2017, 22:26

maxpop 55 ha scritto:
martedì 3 ottobre 2017, 22:01
Fiocchetti ha scritto:
martedì 3 ottobre 2017, 20:45
Scusate la pedanteria.
Non si deve declinare al plurale da dizione "euro", trasformandola in un improprio "euri".
Euro è ed euro rimane, anche se sono duecento.
Senz'altro è giusto, ma farlo notare non mi sembrava il caso.
Certe volte capita che certi modi di dire ci suonino talmente stridenti che non si riesca davvero a trattenersi dal correggerli. Effettivamente, per qualche motivo è invalso l'uso di euro anche al plurale e io stesso ho tendenza a dire 1, 10, 100, 1000 euro, salvo per scherzo e per voglia di toscaneggiare un po'. Però, e bisognerebbe spostarsi su "chiacchiere in libertà" o scegliere proprio un altro forum, non ho mai capito perché si usi euro al plurale invariato. In fondo, si diceva lira/lire, si dice metro/metri, e i nostri vicini dicono euros (o almeno l'Accademia di Francia li invita a far così), per quale ragione dovremmo dire 10 euro invece di 10 euri?

Maruska
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1657
Iscritto il: lunedì 11 agosto 2014, 22:49
La mia penna preferita: Pelikan M805
Il mio inchiostro preferito: blue/black sailor sei boku
Misura preferita del pennino: Fine
Località: imperia (provincia)
Sesso: Donna

Penna intorno ai 200 euri per regalo

Messaggio da Maruska » martedì 3 ottobre 2017, 22:54

kircher ha scritto:
martedì 3 ottobre 2017, 22:26
maxpop 55 ha scritto:
martedì 3 ottobre 2017, 22:01


Senz'altro è giusto, ma farlo notare non mi sembrava il caso.
Certe volte capita che certi modi di dire ci suonino talmente stridenti che non si riesca davvero a trattenersi dal correggerli. Effettivamente, per qualche motivo è invalso l'uso di euro anche al plurale e io stesso ho tendenza a dire 1, 10, 100, 1000 euro, salvo per scherzo e per voglia di toscaneggiare un po'. Però, e bisognerebbe spostarsi su "chiacchiere in libertà" o scegliere proprio un altro forum, non ho mai capito perché si usi euro al plurale invariato. In fondo, si diceva lira/lire, si dice metro/metri, e i nostri vicini dicono euros (o almeno l'Accademia di Francia li invita a far così), per quale ragione dovremmo dire 10 euro invece di 10 euri?
Potrebbe essere un'eccezione alla regola, non so, non lo dico mai al plurale.
Maruska
L’egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell’esigere che gli altri vivano come pare a noi.
(Oscar Wilde)

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 6916
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso: Uomo

euri euro

Messaggio da Ottorino » martedì 3 ottobre 2017, 23:00

Sono plurali irregolari; come camii, pulmi, naili, .... :lol:
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Fiocchetti
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 132
Iscritto il: domenica 17 agosto 2014, 22:19
La mia penna preferita: Molte, forse troppe
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Sapphire
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Salsomaggiore Terme
Sesso: Uomo

Penna intorno ai 200 euri per regalo

Messaggio da Fiocchetti » martedì 3 ottobre 2017, 23:03

kircher ha scritto:
martedì 3 ottobre 2017, 22:26
maxpop 55 ha scritto:
martedì 3 ottobre 2017, 22:01


Senz'altro è giusto, ma farlo notare non mi sembrava il caso.
Certe volte capita che certi modi di dire ci suonino talmente stridenti che non si riesca davvero a trattenersi dal correggerli. Effettivamente, per qualche motivo è invalso l'uso di euro anche al plurale e io stesso ho tendenza a dire 1, 10, 100, 1000 euro, salvo per scherzo e per voglia di toscaneggiare un po'. Però, e bisognerebbe spostarsi su "chiacchiere in libertà" o scegliere proprio un altro forum, non ho mai capito perché si usi euro al plurale invariato. In fondo, si diceva lira/lire, si dice metro/metri, e i nostri vicini dicono euros (o almeno l'Accademia di Francia li invita a far così), per quale ragione dovremmo dire 10 euro invece di 10 euri?
La lingua italiana ha certe regole e mi sembra opportuno rispettarle e tramandarle.
Euro è frutto della contrazione di European Money.
La contrazione di una parola determina la sua indeclinabilità.
Per capirci: se posseggo una Gilera ed una Ducati, posso affermare di avere due "moto" e se posseggo una Fiat ed una Alfa Romeo posso affermare di avere due "auto".
Non potrei mai permettermi di dire che ho due "mote" o due "aute".
"Euro" sta ad European come "moto" sta a motocicletta.
Tutto qui.

kircher
Levetta
Levetta
Messaggi: 741
Iscritto il: martedì 4 novembre 2014, 5:44
Località: Firenze/Svizzera
Sesso: Non Specificato

euri euro

Messaggio da kircher » martedì 3 ottobre 2017, 23:10

Per quello che vale, visto che i linguisti della crusca non fanno che sistematizzare il parlato, ecco il parere dell'accademia della crusca:
http://www.accademiadellacrusca.it/it/l ... urale-euro
Da notare che, quali che fossero le decisioni originarie, in inglese si dice soprattutto euros e anche in tedesco nel parlato, mi pare che euros al plurale trionfi.
Io sono poi del partito che in queste cose, visto che non fanno male a nessuno, ciascuno faccia un po' come crede.

kircher
Levetta
Levetta
Messaggi: 741
Iscritto il: martedì 4 novembre 2014, 5:44
Località: Firenze/Svizzera
Sesso: Non Specificato

euri euro

Messaggio da kircher » martedì 3 ottobre 2017, 23:17

Non credo che euro sia la contrazione di european currency. È un'interpretazione in contrasto con l'idea che sia una valuta di tutti. Il nome è stato sicuramente scelto per suonare abbastanza bene in tutte le lingue ufficiali della UE.
Ottorino ha scritto:
martedì 3 ottobre 2017, 23:00
Sono plurali irregolari; come camii, pulmi, naili, .... :lol:
Ma i naili cosa sono? Quelli delle calze?

Maruska
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1657
Iscritto il: lunedì 11 agosto 2014, 22:49
La mia penna preferita: Pelikan M805
Il mio inchiostro preferito: blue/black sailor sei boku
Misura preferita del pennino: Fine
Località: imperia (provincia)
Sesso: Donna

euri euro

Messaggio da Maruska » martedì 3 ottobre 2017, 23:18

Io dico e mi piace EURO anche al plurale e non dirò mai e poi mai EURI, mi stona troppo, anche senza sapere niente di semantica o etimologia o qualsiasi altra cosa al riguardo.
Maruska
L’egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell’esigere che gli altri vivano come pare a noi.
(Oscar Wilde)

Fiocchetti
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 132
Iscritto il: domenica 17 agosto 2014, 22:19
La mia penna preferita: Molte, forse troppe
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Sapphire
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Salsomaggiore Terme
Sesso: Uomo

euri euro

Messaggio da Fiocchetti » martedì 3 ottobre 2017, 23:21

P.S.
Noi maniaci di questo forum diciamo di possedere molte "stilo", alludendo alle nostre penne stilografiche, e non molte "stile" o "stili".

kircher
Levetta
Levetta
Messaggi: 741
Iscritto il: martedì 4 novembre 2014, 5:44
Località: Firenze/Svizzera
Sesso: Non Specificato

euri euro

Messaggio da kircher » martedì 3 ottobre 2017, 23:25

Fiocchetti ha scritto:
martedì 3 ottobre 2017, 23:21
P.S.
Noi maniaci di questo forum diciamo di possedere molte "stilo", alludendo alle nostre penne stilografiche, e non molte "stile" o "stili".
Ma sicuramente alcuni di noi hanno molto stile.

Fiocchetti
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 132
Iscritto il: domenica 17 agosto 2014, 22:19
La mia penna preferita: Molte, forse troppe
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Sapphire
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Salsomaggiore Terme
Sesso: Uomo

euri euro

Messaggio da Fiocchetti » martedì 3 ottobre 2017, 23:31

kircher ha scritto:
martedì 3 ottobre 2017, 23:25
Fiocchetti ha scritto:
martedì 3 ottobre 2017, 23:21
P.S.
Noi maniaci di questo forum diciamo di possedere molte "stilo", alludendo alle nostre penne stilografiche, e non molte "stile" o "stili".
Ma sicuramente alcuni di noi hanno molto stile.
Certo: lo stile è quello che affascina ed accomuna tutti in questo sito. Teniamocelo caro.

Maruska
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1657
Iscritto il: lunedì 11 agosto 2014, 22:49
La mia penna preferita: Pelikan M805
Il mio inchiostro preferito: blue/black sailor sei boku
Misura preferita del pennino: Fine
Località: imperia (provincia)
Sesso: Donna

euri euro

Messaggio da Maruska » martedì 3 ottobre 2017, 23:33

Ottorino ha scritto:
martedì 3 ottobre 2017, 23:00
Sono plurali irregolari; come camii, pulmi, naili, .... :lol:
Ottorino, non rompere! :lol:
Io mi indispongo anche quando leggo "odi" voce del verbo odiare, indicativo presente, II persona singolare, per me andrebbe scritto "odii" eppure fior di scrittori lo scrivono in modo sbagliato.
Qui siamo appassionati di stilografiche non di grammatica italiana, anche se mi piace leggere una corretta forma e ortografia italiane, non sono immune da errori e quindi evito di correggere apertamente quelli degli altri.
Tra l'altro ossessiva come sono se vi mettete a correggere gli errori di grammatica io non scrivo più, tale sarebbe l'ansia che mi verrebbe per la paura di sbagliare :oops:
Da uno scrittore professionista mi aspetto una perfetta forma e ortografia, diversamente mi accontento di leggere quello che viene scritto e detto e mi aspetto che gli altri gentilmente facciano lo stesso con me.
Maruska
L’egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell’esigere che gli altri vivano come pare a noi.
(Oscar Wilde)

Rispondi