La pasta congelata e aneddoti vari

Per fare due chiacchiere insieme su argomenti vari
Avatar utente
ciro
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3032
Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 15:12
La mia penna preferita: Montblanc Noblesse VIP
Il mio inchiostro preferito: Quel Montblanc verde
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra, UK
Sesso:

La pasta congelata e aneddoti vari

Messaggio da ciro » venerdì 9 settembre 2016, 23:16

Il mio caro amico Alfredo lamentava che raccontassi dei magnifici posti che ho la fortuna di visitare qui a Londra e che non vi raccontassi aneddoti riguardo le ragazze.
Ora, premesso che m'è vietato categoricamente parlare di eventuali esperienze con le ragazze come si farebbe in qualche chiacchiera fra uomini al bar e che non mi sembra per niente il caso di trattare cose così in questi porti voglio raccontarvi un episodio molto suggestivo che vi ferirà nel profondo, sperando in un conforto.

L'altra sera ero di sopra in camera mia a sistemare gli accessi in rete agli apparecchi che ho in casa (roba da informatici insomma) quando improvvisamente qualcuno bussa pesantemente alla porta. Era la mia housemate, letteralmente coinquilina praticamente un intrusa a casa mia che ho salvato un giorno al supermercato da un barattolo cadente e che da allora è diventata qualcosa di più di una amica. Viene da Bratingham, una cittadina nello Yorkshire.
Diciamo che c'è qualcosa... Mi fa piacere averla con me perché è una brava compagna, sembra che ci vogliamo bene ec..

Insomma, apro la porta della mia camera e c'è lei col dito insanguinato disperata perché non sa cosa fare, non gli era mai capitato di tagliarsi un dito.
Subito dal kit di pronto soccorso cotone idrofilo e pinzette, ispeziono la ferita, pulita e procedo a disinfettare e a medicare con una farfallina visto che il taglio era profondo ma non troppo.
Quando tua madre è infermiera e tu uno scapestrato. :lol:

In pratica s'era tagliata col bordo del coperchio di una lattina di pomodori pelati cercando di cucinare una pasta.
Va bene - le dico - a questo punto lasciamo la pasta agli italiani. Cucino io.

Calati 200 grammi di orecchiette al ragù con gli spinaci.
Lei ha diviso il tutto in 5 porzioni e l'ha congelato per portarselo a lavoro tutta la settimana. :cry:

Non solo congelare la pasta di fronte ad un italiano dovrebbe essere vietato dai trattati internazionali, ma poi 200g in 5 porzioni?! Mia nonna 200g li cala a testa la domenica! :cry:

La mia italianeità sta barcollando.

Voi avete assistito ad altri sacrilegi simili o avete altri aneddoti da raccontare?
Ciro
(Io sono per le firme a colori, sapevatelo!)
“La vita è come una fresella, s'è troppo dura sponzala.”
- Nonna
Immagine

Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2214
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

La pasta congelata e aneddoti vari

Messaggio da alfredop » venerdì 9 settembre 2016, 23:26

A parte le razioni (200g li mangio tranquillamente da solo), la pasta (quella al forno) qualche volta la congeliamo anche noi. Ovviamente non lo facciamo per cose semplici, tipo uno spaghetto al pomodoro, ma se ci sono rimanenze da un bel ruoto di maccheroni al forno con melanzane, la congelata ci sta :D

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Avatar utente
ciro
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3032
Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 15:12
La mia penna preferita: Montblanc Noblesse VIP
Il mio inchiostro preferito: Quel Montblanc verde
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra, UK
Sesso:

La pasta congelata e aneddoti vari

Messaggio da ciro » venerdì 9 settembre 2016, 23:34

alfredop ha scritto:A parte le razioni (200g li mangio tranquillamente da solo), la pasta (quella al forno) qualche volta la congeliamo anche noi. Ovviamente non lo facciamo per cose semplici, tipo uno spaghetto al pomodoro, ma se ci sono rimanenze da un bel ruoto di maccheroni al forno con melanzane, la congelata ci sta :D

Alfredo
Ma davvero? Noi al massimo ci facciamo il pranzo per il giorno dopo con il ruoto del giorno prims... Sempre se ci arriva al giorno dopo...!

Comunque ho omesso che voleva mettere la pasta nell'acqua fredda sul fuoco, non so come siete messi a livello di cuore.
Ciro
(Io sono per le firme a colori, sapevatelo!)
“La vita è come una fresella, s'è troppo dura sponzala.”
- Nonna
Immagine

muristenes
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 945
Iscritto il: lunedì 13 maggio 2013, 22:42
La mia penna preferita: Pelikan M215
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Topaz
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cagliari

La pasta congelata e aneddoti vari

Messaggio da muristenes » venerdì 9 settembre 2016, 23:38

Coinquilino spagnolo, qualche anno fa.

Acquista una confezione di tortellini secchi alla carne, quelli che generalmente si accompagnano al brodo. Ne versa il contenuto in un pentolino d'acqua. Fredda, ça va sans dire. :lol:
Finalmente accende il fuoco e lo spegne solo quando l'acqua è praticamente evaporata, dopo quasi mezz'ora. A questo punto li scola e li serve su un piatto, senza aggiungervi alcun condimento né tantomeno un filo d'olio.

Dopodiché apre una confezione di pesto pronto, quello nei barattoli di vetro a temperatura ambiente e vi "puccia" un tortellino alla volta, a guisa di biscotti nel caffellatte.

Potrei raccontarne qualcun'altra, ma questa è (quasi) imbattibile :D

Avatar utente
Contax1961
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1558
Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2014, 15:24
La mia penna preferita: Pelikan M140
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

La pasta congelata e aneddoti vari

Messaggio da Contax1961 » venerdì 9 settembre 2016, 23:58

Concordo con Ciro..Sacrilegio!!!, non mi stupisco vedendo cosa mangiano in quelle latitudini... Ammetto che in UK, le rare volte che ho la fortuna di andare, evito la colazione "continentale" e apprezzo la loro, ma per la pasta dai... ;) solo a gli Aussie ho visto fare di peggio...
Riccardo

Avatar utente
ciro
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3032
Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 15:12
La mia penna preferita: Montblanc Noblesse VIP
Il mio inchiostro preferito: Quel Montblanc verde
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra, UK
Sesso:

La pasta congelata e aneddoti vari

Messaggio da ciro » sabato 10 settembre 2016, 0:03

muristenes ha scritto:Coinquilino spagnolo, qualche anno fa.

Acquista una confezione di tortellini secchi alla carne, quelli che generalmente si accompagnano al brodo. Ne versa il contenuto in un pentolino d'acqua. Fredda, ça va sans dire. :lol:
Finalmente accende il fuoco e lo spegne solo quando l'acqua è praticamente evaporata, dopo quasi mezz'ora. A questo punto li scola e li serve su un piatto, senza aggiungervi alcun condimento né tantomeno un filo d'olio.

Dopodiché apre una confezione di pesto pronto, quello nei barattoli di vetro a temperatura ambiente e vi "puccia" un tortellino alla volta, a guisa di biscotti nel caffellatte.

Potrei raccontarne qualcun'altra, ma questa è (quasi) imbattibile :D
:shock:
Dovessi vedere qualcuno fare una cosa del genere potrei davvero lasciarci le penne.
Ciro
(Io sono per le firme a colori, sapevatelo!)
“La vita è come una fresella, s'è troppo dura sponzala.”
- Nonna
Immagine

Avatar utente
Misso
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 49
Iscritto il: venerdì 31 gennaio 2014, 12:34
La mia penna preferita: MB 254 / Omas ExtraLucens
Il mio inchiostro preferito: Blu-Nero / Salix
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Parma

La pasta congelata e aneddoti vari

Messaggio da Misso » sabato 10 settembre 2016, 8:39

Tanti, tanti anni fa mi trovavo in Inghilterra per un corso estivo ed alloggiavo presso una simpatica famiglia. La prima mattina mi alzo e raggiungo il tavolo da pranzo dove mi attendeva il mio primo autentico "breakfast londinese". Cresciuto a pane e latte, potete immaginare la mia curiosità (e il mio appetito di adolescente...) davanti a uova con becon, fiocchi d'avena, succo di frutta, toast imburrati ecc...ecc... Stavo per tuffarmi in quel ben di Dio, quando "Madam", sorridendo compiaciuta, mi piazza davanti un piatto con un pelato da sugo fumante! La guardo incredulo e lei con una punta malcelato orgoglio sentenzia "a tomato: the italian breakfast!!!" Insomma... italiani pizza e mandolino...! Non ho osato contraddirla e per i successivi 13 giorni alla mattina ho guardato la "family" abbuffassi di uova e bacon mentre io mi "gustavo", da perfetto italiano (!), il mio pomodoro lessato con un bel bicchiere di caffè lungo ...
L'unica consolazione era stato sapere che a una mia compagna di corso toscana era andata peggio: l'arzilla vecchietta che l'ospitava tutte le sere le preparava un piatto di spaghetti oltremodo scotti affogati nel ketchup... :lol:

Avatar utente
ciro
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3032
Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 15:12
La mia penna preferita: Montblanc Noblesse VIP
Il mio inchiostro preferito: Quel Montblanc verde
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra, UK
Sesso:

La pasta congelata e aneddoti vari

Messaggio da ciro » sabato 10 settembre 2016, 9:54

Questa è bella! Chi gliel'ha rivelato che la mattina mangiamo pomodori lessi a colazione!? :lol:

Io la English breakfast l'ho fatta nella prima settimana di permanenza a Londra quando ancora soffrivo di insofferenza verso il sapore sciapo che ha ogni cosa qui (il sale non sala e lo zucchero non zucchera, una cosa dovrebbero fare...!) e a parte il fatto che ci ho messo un po' a gustarla davvero ho preso la saggia decisione di farla diventare, nel caso me ne venisse voglia, una colazione, non una prima colazione. Per la prima non ci riesco.
Ciro
(Io sono per le firme a colori, sapevatelo!)
“La vita è come una fresella, s'è troppo dura sponzala.”
- Nonna
Immagine

Avatar utente
Contax1961
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1558
Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2014, 15:24
La mia penna preferita: Pelikan M140
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

La pasta congelata e aneddoti vari

Messaggio da Contax1961 » sabato 10 settembre 2016, 10:18

Duciamo che dal punto di vista strettamente nutrizonale e calorico, hanno ragione loro, quando ci si alza al mattino sono già trascorse molte ore dall'ultimo pasto e la giornata è ancora lunga, quindi avere una "ricarica" sostanziosa è un bene, certo poi ognuno ha i suoi gusti ;)
Riccardo

Avatar utente
Medicus
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1552
Iscritto il: venerdì 8 novembre 2013, 7:35
La mia penna preferita: Montblanc Le Grand
Il mio inchiostro preferito: Diamine Blue-Black
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it 霊気: 005
Località: Sassari
Sesso:

La pasta congelata e aneddoti vari

Messaggio da Medicus » sabato 10 settembre 2016, 10:22

E il tedesco che si è mangiato il fico d'India con buccia e spine dove lo mettiamo ?
ciro ha scritto: Dovessi vedere qualcuno fare una cosa del genere potrei davvero lasciarci le penne.
A chi le lasci ? Se a te va bene, a me va bene Anastasia :D
"Je suis Bartali".
"L' è tutto da rifare"

Avatar utente
ciro
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3032
Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 15:12
La mia penna preferita: Montblanc Noblesse VIP
Il mio inchiostro preferito: Quel Montblanc verde
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra, UK
Sesso:

La pasta congelata e aneddoti vari

Messaggio da ciro » sabato 10 settembre 2016, 10:31

Contax1961 ha scritto:Duciamo che dal punto di vista strettamente nutrizonale e calorico, hanno ragione loro, quando ci si alza al mattino sono già trascorse molte ore dall'ultimo pasto e la giornata è ancora lunga, quindi avere una "ricarica" sostanziosa è un bene, certo poi ognuno ha i suoi gusti ;)
Se ho bisogno di più calorie posso aggiungere una quinta e anche una sesta brioche con la nutella, non c'è problema. :lol:
Medicus ha scritto:E il tedesco che si è mangiato il fico d'India con buccia e spine dove lo mettiamo ?
ciro ha scritto: Dovessi vedere qualcuno fare una cosa del genere potrei davvero lasciarci le penne.
A chi le lasci ? Se a te va bene, a me va bene Anastasia :D
Dottore, ma le sembra il caso di fare avance alla mia penna così pubblicamente? Mi aspetto delle scuse, sa! :mrgreen:

No, più che altro mi aspettavo un commento da te sul pronto soccorso casalingo. :problem:
Ciro
(Io sono per le firme a colori, sapevatelo!)
“La vita è come una fresella, s'è troppo dura sponzala.”
- Nonna
Immagine

Avatar utente
Medicus
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1552
Iscritto il: venerdì 8 novembre 2013, 7:35
La mia penna preferita: Montblanc Le Grand
Il mio inchiostro preferito: Diamine Blue-Black
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it 霊気: 005
Località: Sassari
Sesso:

La pasta congelata e aneddoti vari

Messaggio da Medicus » sabato 10 settembre 2016, 10:38

Volevo farlo, qualcosa come : non ti azzardare a rubarmi il mestiere ! Ma non riuscivo a trovare la frase che mi piaceva.
Quanto alle avance alla tua Anastasia, bisognerebbe chiedere a lei, ma chi tace acconsente :D
"Je suis Bartali".
"L' è tutto da rifare"

Avatar utente
Contax1961
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1558
Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2014, 15:24
La mia penna preferita: Pelikan M140
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

La pasta congelata e aneddoti vari

Messaggio da Contax1961 » sabato 10 settembre 2016, 11:11

:o 6 brioche con la nutella???? scusate errore di battitura prima, :lol: era Diciamo non Duciamo :silent:
Riccardo

paki
Levetta
Levetta
Messaggi: 525
Iscritto il: martedì 2 dicembre 2014, 16:15
La mia penna preferita: Pelikan M805 Stresemann
Il mio inchiostro preferito: Diamine 150th Blue Velvet
Misura preferita del pennino: Italico
Sesso:

La pasta congelata e aneddoti vari

Messaggio da paki » sabato 10 settembre 2016, 14:42

Le vostre esperienze mi ricordano l'ultimo film di Zalone, quando smonta l'insegna del ristorante italiano. :lol:
Non mi sono trovato dinanzi a fatti gravi quanto quelli esposti da voi, ma a Praga, nel ristorante dell' Hotel, pranzo a buffet, c'era di tutto e io ho mangiato tutto tranne... la pasta: bianca e appiccicosa, faceva impressione solo a guardarla! L'unica cosa commestibile (mica tanto) era la carne.
La prima mattina, mi sono svegliato tardi, il latte era finito, allora mi sono detto: "Che sarà mai, provo una nuova colazione, mangio come gli abitanti del posto". Mi sono arrangiato con quello che era rimasto: würstel bolliti, uova, affettati vari. Non ce l'ho fatta: ho cominciato a mangiare ma mi è venuta la nausea :sick: ...
Ristorante italiano (non gestito da italiani): commestibile, ma dovevi specificare di non volere la cipolla perchè la mettono ovunque!!! Poi il formaggio non aveva sapore.
A Barcellona era un pochino meglio, la pasta non c'era.
Pasquale
Immagine

Avatar utente
ciro
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3032
Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 15:12
La mia penna preferita: Montblanc Noblesse VIP
Il mio inchiostro preferito: Quel Montblanc verde
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra, UK
Sesso:

La pasta congelata e aneddoti vari

Messaggio da ciro » sabato 10 settembre 2016, 19:39

Contax1961 ha scritto::o 6 brioche con la nutella????
So che potrei fare di meglio ma in casa mia ci sono stati casi di diabete. :lol:
Ciro
(Io sono per le firme a colori, sapevatelo!)
“La vita è come una fresella, s'è troppo dura sponzala.”
- Nonna
Immagine

Rispondi