Ok stilografiche in oro... ma la BIC!!!

Per fare due chiacchiere insieme su argomenti vari
Lorenzo98
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 57
Iscritto il: lunedì 28 dicembre 2015, 17:37
La mia penna preferita: Lamy Vista
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 Nero
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Bologna
Sesso: Uomo

Ok stilografiche in oro... ma la BIC!!!

Messaggio da Lorenzo98 » venerdì 29 gennaio 2016, 17:53

Prima di essere bandito, impiccato, bruciato vivo e fucilato leggete per favore :lol: :lol:
Sapete, ogni tanto è bello riprendere una bella bic, magari uscita dai pacchetti di 20 penne dal modico prezzo di uno sputo e 3 centesimi... per il semplice fatto che per me è un po' come guardarsi indietro per vedere dove si è arrivati, diciamo un ricordare comunque l'inizio del percorso, poi forse questo vale solo per me perché alle elementari io usavo la rigorosa bic blu...
Per me rimane che ogni tanto mi da piacere riutilizzarla una bella bic di plastica trasparente, e per voi? ne fate ancora un utilizzo occasionale o per divertimento?

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8660
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso: Donna

Re: Ok stilografiche in oro... ma la BIC!!!

Messaggio da Irishtales » venerdì 29 gennaio 2016, 17:56

Ah, bei ricordi! Ma non ci scrivevo: le usavo come cerbottane per colpire i compagni di classe.
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 752
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino
Sesso: Uomo
Contatta:

Re: Ok stilografiche in oro... ma la BIC!!!

Messaggio da Monet63 » venerdì 29 gennaio 2016, 18:30

Devo essere sincero: io amo la comune Bic Cristal, ne posseggo parecchie, e spesso le preferisco alle varie biro Frontier/Jotter/etc. E' uno strumento che utilizzo senza problemi, mi piace e basta, trovo abbia il fascino delle cose semplici ed efficaci. Preferisco l'inchiostro nero e quello rosso; il verde per determinate cose. Il blu stranamente lo considero poco.
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

muristenes
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 911
Iscritto il: lunedì 13 maggio 2013, 22:42
La mia penna preferita: Pelikan M215
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Topaz
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cagliari
Sesso: Non Specificato

Re: Ok stilografiche in oro... ma la BIC!!!

Messaggio da muristenes » venerdì 29 gennaio 2016, 18:47


Avatar utente
Phormula
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2903
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano
Sesso: Non Specificato

Re: Ok stilografiche in oro... ma la BIC!!!

Messaggio da Phormula » venerdì 29 gennaio 2016, 19:05

Io ne compro un pacco da 50 alla volta, blu o nere.
Sono in un armadietto e quando serve una biro ne prendiamo una. Quando finiscono ne compro un altro pacco. Come biro da battaglia sono imbattibili. Scrivono sempre e se le perdo non mi strappo i capelli.
All'ultimo giro invece delle Cristal ho preso le ecolution, che sono in plastica riciclata ma la parte pennistica è uguale. Ho anche trovato un pacco di Papermate in plastica riciclata che sono uguali alle Grinta rosse che usavo alle elementari per sottolineare.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

paki
Levetta
Levetta
Messaggi: 508
Iscritto il: martedì 2 dicembre 2014, 16:15
La mia penna preferita: Pelikan M805 Stresemann
Il mio inchiostro preferito: Diamine 150th Blue Velvet
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Cerignola (FG)
Sesso: Uomo

Re: Ok stilografiche in oro... ma la BIC!!!

Messaggio da paki » venerdì 29 gennaio 2016, 19:27

ALTO TRADIMENTO!
DEVO SEQUESTRARE TUTTE LE VOSTRE PENNE (bic incluse) :twisted:

:think:
Scherzi a parte, la Bic Cristal mi ha accompagnato fino al quarto anno delle superiori, poi è arrivata la stilografica, anche lei Bic (una Stypen UP rimarchiata e senza quello strato gommoso satinato).
Qualche giorno fa ho ripreso la Bic Cristal... non è poi così male anzi...
Non scrivo tanto ma a volte capita di non poter usare la stilografica allora uso una Parker Jotter, però devo dire che per la qualità di scrittura la Bic Cristal è superiore.

Agenore
Sesso: Non Specificato

Re: Ok stilografiche in oro... ma la BIC!!!

Messaggio da Agenore » venerdì 29 gennaio 2016, 19:39

Irishtales ha scritto:Ah, bei ricordi! Ma non ci scrivevo: le usavo come cerbottane per colpire i compagni di classe.
Chi l'avrebbe detto che avresti avuto un futuro da moderatrice? :lol:

Mi porto un paio di bic se devo scrivere qualcosa di indelebile. Preferisco però le Papermate Write Bros che non trovo, sono più scorrevoli!

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7048
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso: Uomo

Re: Ok stilografiche in oro... ma la BIC!!!

Messaggio da Ottorino » venerdì 29 gennaio 2016, 19:58

Bic ? Fucilate subito lorenzo98.

Se penso a quelle che scrivono "grasso" mi piglia bene.

Ho ancora i brividi se penso a quelle EF. Gialle scritta nera, tappo nero (roba del secolo scorso).
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
ciro
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3031
Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 15:12
La mia penna preferita: Montblanc Noblesse VIP
Il mio inchiostro preferito: Quel Montblanc verde
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra, UK
Sesso: Uomo

Re: Ok stilografiche in oro... ma la BIC!!!

Messaggio da ciro » venerdì 29 gennaio 2016, 20:00

A me capita quando do ripetizioni di prendere in mano senza pensarci una BIC, al secondo/terzo tratto avverto la differenza e prendo la stilo dal taschino.
Sono diventato parecchio snob sulle penne da quando ho provato la stilografica. :wtf:
Ciro
(Io sono per le firme a colori, sapevatelo!)
“La vita è come una fresella, s'è troppo dura sponzala.”
- Nonna
Immagine

Avatar utente
analogico
Levetta
Levetta
Messaggi: 746
Iscritto il: giovedì 5 marzo 2015, 0:30
La mia penna preferita: Aurora HASTIL
Il mio inchiostro preferito: Aurora nero
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it 霊気: 027
Sesso: Uomo

Re: Ok stilografiche in oro... ma la BIC!!!

Messaggio da analogico » venerdì 29 gennaio 2016, 20:20

IO tra le BIC preferivo quella gialla con tappo nero scritta: BIC nero di China punta fine.
La penna che amavo meno invece era la Universal Corvina inchiostro blu.
Ma se devo dire la verità le uniche penne a sfera che mi piacevano davvero erano le svedesi Ballograph Epoca, ne ho ancora conservate due come reliquie, la Palissandro col fusto dorato e la sezione appunto in legno, e quella tutta in acciaio cromato, stiamo andando indietro ai primi anni 70.
Antonio

Tutte le persone conoscono il prezzo delle cose ma soltanto alcune ne conoscono il valore.
(O.Wilde)

paki
Levetta
Levetta
Messaggi: 508
Iscritto il: martedì 2 dicembre 2014, 16:15
La mia penna preferita: Pelikan M805 Stresemann
Il mio inchiostro preferito: Diamine 150th Blue Velvet
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Cerignola (FG)
Sesso: Uomo

Re: Ok stilografiche in oro... ma la BIC!!!

Messaggio da paki » venerdì 29 gennaio 2016, 20:46

ciro ha scritto:A me capita quando do ripetizioni di prendere in mano senza pensarci una BIC, al secondo/terzo tratto avverto la differenza e prendo la stilo dal taschino.
Sono diventato parecchio snob sulle penne da quando ho provato la stilografica. :wtf:
Un po' mi ritrovo nel tuo commento, l'unica differenza è che il ragazzino che seguo usa le Papermate. Questa marca non mi piace perchè ho imparato a scrivere con le Replay che sono davvero pessime, scrivono a tratti, per scrivere bisogna premere come un dannato e quando cancelli sporcano.
Da quando ho fatto provare la stilografica al ragazzino (lo sto "indottrinando" :twisted: ) non posso scrivere niente senza che mi chieda di fargliela usare.

Agenore
Sesso: Non Specificato

Re: Ok stilografiche in oro... ma la BIC!!!

Messaggio da Agenore » venerdì 29 gennaio 2016, 20:49

analogico ha scritto:IO tra le BIC preferivo quella gialla con tappo nero scritta: BIC nero di China punta fine.
La penna che amavo meno invece era la Universal Corvina inchiostro blu.
Ma se devo dire la verità le uniche penne a sfera che mi piacevano davvero erano le svedesi Ballograph Epoca, ne ho ancora conservate due come reliquie, la Palissandro col fusto dorato e la sezione appunto in legno, e quella tutta in acciaio cromato, stiamo andando indietro ai primi anni 70.
Ho scoperto che le Ballograph Epoca le producono ancora, mi piacciono moltissimo!

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 752
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino
Sesso: Uomo
Contatta:

Re: Ok stilografiche in oro... ma la BIC!!!

Messaggio da Monet63 » venerdì 29 gennaio 2016, 21:19

Ottorino ha scritto:Bic ? Fucilate subito lorenzo98.

Se penso a quelle che scrivono "grasso" mi piglia bene.

Ho ancora i brividi se penso a quelle EF. Gialle scritta nera, tappo nero (roba del secolo scorso).
Ma sai che a me quelle piacevano solo quando arrivavano a metà serbatoio? Perché scrivevano più grasso e più intenso. Pensa che, a scuola, barattavo quelle nuove con quelle consumatissime, proprio per avere una biro come dicevo io, ed in più a punta fine. Ma le Cristal... Oltretutto, da marinaio, ci facevo le decorazioni con il filo di seta o cotone, in vari colori e con i nomi; un'attività che faceva tirar su qualche lira e che occupava il tempo durante le lunghe serate in cui non si poteva andare in franchigia. 17 anni, bei tempi. :)
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

Avatar utente
Hiroshi
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 70
Iscritto il: mercoledì 30 settembre 2015, 21:53
La mia penna preferita: Parker Sonnet
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Reggio Emilia
Sesso: Uomo

Re: Ok stilografiche in oro... ma la BIC!!!

Messaggio da Hiroshi » venerdì 29 gennaio 2016, 21:29

Non so a casa vostra, ma a casa mia le biro spariscono, come la materia inghiottita da un buco nero. Mai una biro vicino al telefono o al pc, dopo che le avevi messe il giorno prima...Quindi un bel pacco da dieci o venti bic nel cassetto compensa queste sparizioni.
Poi dai, scrive scorrevole per i piccoli usi domestici. Avevo comprato un pacco di biro in un noto supermercato emiliano, del loro marchio, mai più... riempite di colla, forse, vista la scorrevolezza.
Poi la Bic è stata la biro della mia ribellione pennistica preadolescenziale, alle medie, dopo 5 anni di Pilot BP-S fine..

Avatar utente
sciumbasci
Levetta
Levetta
Messaggi: 517
Iscritto il: venerdì 23 ottobre 2015, 11:58
La mia penna preferita: Lamy Safari
Località: Reggio Emilia
Sesso: Uomo

Re: Ok stilografiche in oro... ma la BIC!!!

Messaggio da sciumbasci » venerdì 29 gennaio 2016, 22:25

Hm. No. Io supporto il prodotto italiano, quando c'erano in cartoleria compravo le Corvina 91, poi, le WHT. Poi un bel giorno il rappresentante non si è fatto più vivo ed ho dovuto ripiegare sulle Tratto 1 e Tratto Sfera.

Comunque, la mia parte l'ho fatta, e di sfera ne ho provate un bel po'. Devo dire che le BiC sono sempre "o la va o la spacca". A volti trove quelle che scorrono sulla carta che è un piacere, e lasciano un bel tratto nero scuro che è un piacere. Altre invece hanno la sfera più dura ed o premi molto o hai sempre una linea molto sottile e poco marcata. Però per il prezzo che hanno non ci si può certo lamentare troppo…

Ultimamente, complice il successo che hanno avuto all'estero, mi sono fatto trascinare anche io ed ho acquistato le Paper Mate InkJoy. Non mi hanno deluso sotto nessun aspetto, anche se ho notato una vita media inferiore alle BiC.

Le peggiori, a mio avviso, sono le Staedtler Mars Stick 434M. Al primo anno di triennale ingegneria meccanica ricordo che ne comprai 3 in un pacchetto ed ho solo ricordi terribili legate ad essa. Ed a Fisica Tecnica.

Se qualcuno di voi si trova ad andare negli Stati Uniti, consiglio l'acquisto delle Skilcraft. Oltre ad essere il modello onnipresente in tutti gli uffici pubblici (come ad esempio le poste) nonché all'Esercito, Marina e Aeronautica, ritengo abbiano una politica lodevole, dando da lavorare a disabili ed invalidi, oltre che presentare numerosi e diversi modelli riciclati a non ricordo quale percentuale. Fanno anche le stilografiche.

Anzi, lancio qui l'idea: se qualcuno si trova a doverci andare e, al ritorno in Italia, me ne spedisse qualcuna (o anche tutte) sarei ben felice di pagare i costi di spedizione. I pacchi da 12 Costano 8$. Il problema sono i costi di spedizione dagli USA ed i tempi biblici di attesa.

Rispondi