AAA: cercasi orologio disperatamente.

Per fare due chiacchiere insieme su argomenti vari
Avatar utente
ciro
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3032
Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 15:12
La mia penna preferita: Montblanc Noblesse VIP
Il mio inchiostro preferito: Quel Montblanc verde
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra, UK
Sesso:

AAA: cercasi orologio disperatamente.

Messaggio da ciro » mercoledì 31 agosto 2016, 10:20

Il mio cinturino in realtà è in ottimo stato, non ha segni d'usura o cose di sorta, però sta iniziando ad odorare un po', nemmeno tanto, devi proprio impegnartici per sentirlo.
Ho visto che io ricambio originale Tissot non costa nemmeno tanto (circa 40€) e arriva già con la chiusura meccanica che il mio cinturino porta di serie, però il marchio sulla chiusura e all'interno del cinturino sono diversi: a me c'è il classico logo quadrato con all'interno la 'T' di Tissot, in quello che ho trovato c'è la scritta "Tissot" in un font che neanche mi piace tanto...
Al limite potrei trasportare la mia chiusura sul nuovo cinturino, tanto le scritte interne non si notano una volta indossato, però non mi piace dover pagare per una chiusura in metallo placcata in oro di tale fattura se poi non me ne faccio niente.
Ciro
(Io sono per le firme a colori, sapevatelo!)
“La vita è come una fresella, s'è troppo dura sponzala.”
- Nonna
Immagine

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1075
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwod green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

AAA: cercasi orologio disperatamente.

Messaggio da rolex hunter » mercoledì 31 agosto 2016, 15:26

G P M P ha scritto: ho provato a lavare un Nato da pochi soldi, che avevo imbrattato a lavoro con dell'olio. È tornato praticamente nuovo, e mi sono stupito di non aver rovinato le parti in metallo!
:thumbup: Vale sempre la pena; non si rovinano neanche i NATO di produzione sovietica. In effetti sono pensati per andare in acqua/sabbia/sporco eccetera... (almeno, l'orientamento progettuale era questo).
Di nuovo attenzione a quelli in "perlon"; si sporcano, si induriscono e tendono a diventare abrasivi (un pò).
Musicus ha scritto: ....quelli in pelle potrebbero "olezzare" :? , come ...... le non meno insidiose Pen.Co 53... :lol:
Cosa ????
Surprise.jpg
Surprise.jpg (67.79 KiB) Visto 1304 volte
La Pen.Co. 53 ????? Ma davvero ??
dubbioso_1.jpg
ciro ha scritto:Il mio cinturino in realtà è in ottimo stato, non ha segni d'usura o cose di sorta, però sta iniziando ad odorare un po', nemmeno tanto, devi proprio impegnartici per sentirlo.
E siccome lo sai, che odora, lo senti sempre di più. :D

Mi spiego:
Vedi questo orologio???
Ciro01.jpg
Ogni volta che lo indosso mi viene il nervoso
Perchè, anche se sembra non avere niente che non va, io so che le lancette.... (ingrandisci l'immagine, per favore)
Ciro02.jpg
ciro ha scritto:.... [cut...].... non mi piace dover pagare per una chiusura in metallo placcata in oro di tale fattura se poi non me ne faccio niente.
Compra un qualunque cinturino che ti piaccia e che abbia le due larghezze che siano compatibili (larghezza alle anse x l'orologio, e larghezza alla chiusura per l'ardiglione), montaci la fibbia originale (normalmente è smontabile anch'essa) e vai tranquillo :thumbup:
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)

Avatar utente
analogico
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 787
Iscritto il: giovedì 5 marzo 2015, 0:30
La mia penna preferita: Aurora HASTIL
Il mio inchiostro preferito: Aurora nero
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it 霊気: 027
Sesso:

AAA: cercasi orologio disperatamente.

Messaggio da analogico » mercoledì 31 agosto 2016, 16:34

rolex hunter ha scritto:E siccome lo sai, che odora, lo senti sempre di più. :D
E' vero , ma spesso è vero anche il contrario.
Alle volte il nostro naso potrebbe essere più indulgente verso i nostri odori che verso gli altrui.
Ricordo perfettamente tanti anni fa, ultimo anno delle superiori, il professore di matematica, passando dietro i banchi si chinò sul mio per correggere qualcosa di errato che stavo scrivendo, avevo il suo polso a pochi centimetri dal naso e lo scatto della mia testa all'indietro per cercare di uscire dalla scia "odorosa" dovette notarlo, alla lezione successiva aveva il cinturino nuovo, e preciso che si trattava di una persona molto curata ed elegante.
Comunque io già da tempo evito di indossare orologi col cinturino in pelle da maggio a settembre in favore di quelli braccialati, la pelle nei mesi caldi fa sudare e fa ristagnare il sudore sotto il cinturino che oltre a prendere cattivo odore si deteriora rapidamente.
In questa maniera si allunga anche notevolmente la vita media dei cinturini in pelle , che visto quello che costano (quelli di qualità ovviamente), è una cosa che non guasta affatto.
Un’altra soluzione potrebbe essere quella di stringere meno il cinturino, per permettere il passaggio di più aria, ma io detesto l’orologio che ballonzola, mi piace portarlo ben aderente al polso.
Antonio

Tutte le persone conoscono il prezzo delle cose ma soltanto alcune ne conoscono il valore.
(O.Wilde)

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

AAA: cercasi orologio disperatamente.

Messaggio da Musicus » mercoledì 31 agosto 2016, 21:08

rolex hunter ha scritto:
Musicus ha scritto:....quelli in pelle potrebbero "olezzare", come ...... le non meno insidiose Pen.Co 53...
Cosa ????
Surprise.jpg
La Pen.Co. 53 ????? Ma davvero ??
dubbioso_1.jpg
:lol: :lol:
Quanto alle mie Penco 53, due su due!!! :mrgreen:
homer.jpg
homer.jpg (28.81 KiB) Visto 1280 volte
Il cattivo odore dovrebbe provenire dalla sezione che monta il pennino conico, che potrebbe contenere un qualche derivato della caseina (galalite o altro parente del formaggio... :roll: ).
;)

Giorgio

Avatar utente
Phormula
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2982
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

AAA: cercasi orologio disperatamente.

Messaggio da Phormula » giovedì 15 settembre 2016, 18:40

Alla fine ho preso un Hamilton Khaki Field.
Quadrante nero e bracciale acciaio.
Equilibrio tra classico e moderno.
L'ho ordinato perché il negozio fisico non lo aveva a magazzino e non mi sono fidato a prenderlo online.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
firefox
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 55
Iscritto il: giovedì 8 gennaio 2015, 22:44
La mia penna preferita: Lamy Safari
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Palermo
Sesso:

AAA: cercasi orologio disperatamente.

Messaggio da firefox » giovedì 15 settembre 2016, 18:53

Phormula ha scritto:Alla fine ho preso un Hamilton Khaki Field.
Quadrante nero e bracciale acciaio.
Equilibrio tra classico e moderno.
L'ho ordinato perché il negozio fisico non lo aveva a magazzino e non mi sono fidato a prenderlo online.
Ottima scelta! :thumbup:

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1075
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwod green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

AAA: cercasi orologio disperatamente.

Messaggio da rolex hunter » venerdì 16 settembre 2016, 13:42

Phormula ha scritto:Alla fine ho preso un Hamilton Khaki Field.
Quadrante nero e bracciale acciaio.
Quarzo o meccanico automatico ??? (occhio che ti tengo sotto mira....)
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1075
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwod green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

AAA: cercasi orologio disperatamente.

Messaggio da rolex hunter » venerdì 16 settembre 2016, 13:51

Phormula ha scritto: L'ho ordinato perché il negozio fisico non lo aveva a magazzino e non mi sono fidato a prenderlo online.
Phormula, ci sono negozi on line dove puoi comprare con tranquillità, se sai esattamente cosa stai comprando e quindi non hai bisogno di una prova al polso

ultimo acquisto (giusto per sboronare un pò...)
IMG_0977.JPG
IMG_0979.JPG
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)

Avatar utente
Phormula
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2982
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

AAA: cercasi orologio disperatamente.

Messaggio da Phormula » venerdì 16 settembre 2016, 18:04

Mi fido poco, in rete girano troppi tarocchi.
Ho visto cose incredibili.

Meglio un negozio fisico, anche perché considerando le spese di spedizione assicurata il risparmio è una ventina di Euro.

È un Khaki Field automatico calibro 40 mm quadrante nero, tempo e data, bracciale acciaio. Un orologio da uso quotidiano giusto equilibrio tra design, qualità e prezzo.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
Dean82
Levetta
Levetta
Messaggi: 693
Iscritto il: venerdì 5 aprile 2013, 15:00
La mia penna preferita: Parker Sonnet Secret Shell
Il mio inchiostro preferito: Nero Dupont/Iroshizuko A-G
Misura preferita del pennino: Fine
Arte Italiana FP.IT M: 082
Fp.it ℵ: 082
Fp.it 霊気: 082
Località: Fidenza, Pr
Sesso:

AAA: cercasi orologio disperatamente.

Messaggio da Dean82 » sabato 17 settembre 2016, 18:55

Buonasera a tutti! :D
@Phormula: è possibile avere una foto (appena arriva o presa dalla rete)? Io ho venduto il Jazzmaster piccoli secondi ed ho preso un Khaki, con quadrante nero e cinturino in pelle scamosciata marrone.
image.jpeg
Panoramica Hamilton Khaki
image.jpeg
Hamilton Khaki indossato
Solo che... Probabilmente lo rivenderò... Perché? Perché è arrivato anche 'lui':
image.jpeg
Longines HydroConquest blue

I dettagli di entambi:

i) Khaki:
cassa in acciaio spazzolato 39mm,
vetro zaffiro con antiriflesso,
fondello in vetro zaffiro,
movimento a tre sfere con datario (eta 2824-2, livello elaborè),
cinturino in pelle con doppio ardiglione,
water resistant 50m;

ii) HydroConquest:
cassa in acciaio spazzolato da 39mm (con i fianchi lucidi),
corona a vite,
quadrante blue con tre lancette e datario ad ore 3,
lunetta unidirezionale blue per i tempi di immersione,
vetro zaffiro con rivestimento antiriflesso multistrato sul lato interno,
bracciale in acciaio spazzolato con maglie piene e chiusura deployante (con sicurezza ed estensione per muta),
fondello in acciaio inciso e a vite,
water resistant 300m
Dino

Nullus enim locus sine genio est
Servius

Immagine
Immagine

Avatar utente
firefox
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 55
Iscritto il: giovedì 8 gennaio 2015, 22:44
La mia penna preferita: Lamy Safari
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Palermo
Sesso:

AAA: cercasi orologio disperatamente.

Messaggio da firefox » sabato 17 settembre 2016, 19:31

Dean82 ha scritto:Buonasera a tutti! :D
@Phormula: è possibile avere una foto (appena arriva o presa dalla rete)? Io ho venduto il Jazzmaster piccoli secondi ed ho preso un Khaki, con quadrante nero e cinturino in pelle scamosciata marrone.

image.jpeg

image.jpeg

Solo che... Probabilmente lo rivenderò... Perché? Perché è arrivato anche 'lui':

image.jpeg


I dettagli di entambi:

i) Khaki:
cassa in acciaio spazzolato 39mm,
vetro zaffiro con antiriflesso,
fondello in vetro zaffiro,
movimento a tre sfere con datario (eta 2824-2, livello elaborè),
cinturino in pelle con doppio ardiglione,
water resistant 50m;

ii) HydroConquest:
cassa in acciaio spazzolato da 39mm (con i fianchi lucidi),
corona a vite,
quadrante blue con tre lancette e datario ad ore 3,
lunetta unidirezionale blue per i tempi di immersione,
vetro zaffiro con rivestimento antiriflesso multistrato sul lato interno,
bracciale in acciaio spazzolato con maglie piene e chiusura deployante (con sicurezza ed estensione per muta),
fondello in acciaio inciso e a vite,
water resistant 300m
Aggiungi anche che la referenza di Hydroconquest che hai mostrato ha l' eta 2892, che è un pelo migliore rispetto al 2824 della referenza con quadrante a indici misti ( fonte : è uguale al mio xD ). Bell'acquisto !!!

Avatar utente
Phormula
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2982
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

AAA: cercasi orologio disperatamente.

Messaggio da Phormula » sabato 17 settembre 2016, 20:37

La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
Dean82
Levetta
Levetta
Messaggi: 693
Iscritto il: venerdì 5 aprile 2013, 15:00
La mia penna preferita: Parker Sonnet Secret Shell
Il mio inchiostro preferito: Nero Dupont/Iroshizuko A-G
Misura preferita del pennino: Fine
Arte Italiana FP.IT M: 082
Fp.it ℵ: 082
Fp.it 霊気: 082
Località: Fidenza, Pr
Sesso:

AAA: cercasi orologio disperatamente.

Messaggio da Dean82 » domenica 18 settembre 2016, 7:54

@firefox: giusto, è corretto precisare che il modello precedente, riconoscibile dal quadrante con indici a numeri arabi solo ad ore 6, o e 12, era dotato di calibro L633, basato sul movimento ETA 2824-2; l'attuale modello, presentato nel 2013, monta il calibro L619.2, basato sul movimento ETA 2892-A2 (probabilmente un grado intermedio tra elaborè e top, mentre pare che l'ETA 2824-2 fosse in configurazione top) con massa oscillante personalizzata e decorata.

Edit: Ovviamente, ti ringrazio per i complimenti, che fanno sempre piacere. È stato un acquisto non programmato (leggasi 'impulsivo' :mrgreen: ), avvenuto a Savona, dopo una dura giornata di lavoro. In ogni caso, devo fermarmi, dato che ho acquistato 5 orologi automatici, pur avendone solo 4 in casa, nel giro di poco più di un mese.... :o

@Phormula: molto bello, complimenti per la scelta. Quello è il 'vero' quadrante del Khaki, ove sono riportate tre scale numeriche: minuti sulla parte esterna, le 12 ore antimeridiane in evidenza e le 12 ore post meridiane nella parte interna, utilizzate dai militari americani nei Paesi in cui non si usa indicare l'ora con 'AM' e 'PM'. Grazie per aver indicato il modello.

Cordialmente,

Ps: quel Khaki braccialato esiste anche in versione da 38mm e la cosa mi piace assai. :thumbup:
Ultima modifica di Dean82 il domenica 18 settembre 2016, 9:08, modificato 1 volta in totale.
Dino

Nullus enim locus sine genio est
Servius

Immagine
Immagine

Avatar utente
Phormula
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2982
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

AAA: cercasi orologio disperatamente.

Messaggio da Phormula » domenica 18 settembre 2016, 8:29

Infatti, dopo avere scartato il Frogman, sono stato a lungo indeciso tra questo e l'equivalente da 38 mm. Che non escludo di comprare in futuro, se questo orologio si rivela affidabile. Sostituendo un altro orologio al quarzo a cui sono stanco di cambiare batterie e cinturini.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
Dean82
Levetta
Levetta
Messaggi: 693
Iscritto il: venerdì 5 aprile 2013, 15:00
La mia penna preferita: Parker Sonnet Secret Shell
Il mio inchiostro preferito: Nero Dupont/Iroshizuko A-G
Misura preferita del pennino: Fine
Arte Italiana FP.IT M: 082
Fp.it ℵ: 082
Fp.it 霊気: 082
Località: Fidenza, Pr
Sesso:

AAA: cercasi orologio disperatamente.

Messaggio da Dean82 » domenica 18 settembre 2016, 9:17

Phormula ha scritto:(cut) se questo orologio si rivela affidabile. (cut)
È troppo presto, tuttavia mi sento di dire che gli Hamilton sono assolutamente affidabili: il Jazzmaster mi cadde durante la prova del Carrera Calibre 6 e non riportò alcun segno su vetro o cassa. Il Khaki, che ho portato meno del Jazzmaster, si sta rivelando ottimo: ho bagnato il cinturino, tuttavia è bastato usare la spazzola per scarpe in pelle scamosciata ed ecco che l'alone è scomparso.
Se non fosse per la 'difficoltà' di riprogrammare l'HydroConquest, data dalla corona a vite, nemmeno penserei alla rivendita... A questo proposito, chiedo agli esperti di orologi presenti sul forum: ma ha senso acquistare la scatola che tiene carichi i vari orologi automatici? O è sufficiente farli girare? Lo chiedo per due motivi: i) pare non sia opportuno mettere sempre mano al meccanismo tramite regolazione ed eventualmente ricarica tramite corona, in quanto può usurare precocemente le parti in movimento; ii) essendo tutti nuovi è necessario rodarli e pertanto vorrei tenerli tutti in funzione, pur portando un solo orologio alla volta... :lol:
Grazie a chiunque mi aiuterà a risolvere questo dilemma!

Cordialmente,
Dino

Nullus enim locus sine genio est
Servius

Immagine
Immagine

Rispondi