Che libro state leggendo?

Per fare due chiacchiere insieme su argomenti vari
Avatar utente
HoodedNib
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1781
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Che libro state leggendo?

Messaggio da HoodedNib » venerdì 7 febbraio 2020, 19:54

Ottorino ha scritto:
venerdì 7 febbraio 2020, 18:49

Suggerisco una tesi opposta in
Sapiens. Da animali a dèi. Breve storia dell'umanità
Harari l'autore


Ha delle idee altrettanto interessanti sulla superiorità dell'uomo primitivo in confronto al successivo agricoltore.
Spero che le giustifichi bene perche' detto cosi' la superiorita' non si e' vista visto che siamo "figli" di agricoltori
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Avatar utente
Polemarco
Levetta
Levetta
Messaggi: 531
Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2017, 13:37
Sesso:

Che libro state leggendo?

Messaggio da Polemarco » venerdì 7 febbraio 2020, 20:34

Ho dato in occhiata su internet. È un testo interessante. Mi sembra di aver capito che l’agricoltura e la stanzialita’ conducono alla accumulazione e alla difesa di quanto accumulato (è solo un passaggio) Quando ho un po’ di tempo lo leggerò: è molto intrigante. Grazie del suggerimento.

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 8117
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Che libro state leggendo?

Messaggio da Ottorino » venerdì 7 febbraio 2020, 21:13

E anche che per campare "da primitvi" le capacità adattative e mentali fossero non seconde a quelle necessarie all'agricoltore. Ovvio che la storia è andata come dice HoodedNib, ma l'osservazione da punti di vista non convenzionali è sempre interessante
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Spiller84
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 120
Iscritto il: mercoledì 28 novembre 2018, 23:38
Località: Isernia
Sesso:

Che libro state leggendo?

Messaggio da Spiller84 » venerdì 7 febbraio 2020, 22:02

Sto leggendo "La mezza guerra", terzo libro di una trilogia di Joe Abercrombie. Sto leggendo sul kindle però, lo ho dal 2011 e ne ha macinati, di libri. Un buon ebook reader per chi legge molto e legge libri senza immagini, è una gran cosa

Stefano71
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 60
Iscritto il: martedì 27 novembre 2018, 11:51

Che libro state leggendo?

Messaggio da Stefano71 » sabato 8 febbraio 2020, 21:28

Io ho abbandonato il kindle dopi qualche anno d'uso. Ho notato che assorbo e trattengo in memoria" molto meno. Sulla comodita però niente da dire.
Al momento sto leggendo "Command and Control: Nuclear Weapons, the Damascus Accident, and the Illusion of Safety" di Eric Schlosser. Ben scritto e interessante.
Stefano

Maruska
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2265
Iscritto il: lunedì 11 agosto 2014, 22:49
La mia penna preferita: Pilot Capless
Il mio inchiostro preferito: Bleu Nuit J. Herbin
Misura preferita del pennino: Medio
Località: imperia (provincia)
Sesso:

Che libro state leggendo?

Messaggio da Maruska » sabato 8 febbraio 2020, 23:21

Stefano71 ha scritto:
sabato 8 febbraio 2020, 21:28
Io ho abbandonato il kindle dopi qualche anno d'uso. Ho notato che assorbo e trattengo in memoria" molto meno. Sulla comodita però niente da dire.
Al momento sto leggendo "Command and Control: Nuclear Weapons, the Damascus Accident, and the Illusion of Safety" di Eric Schlosser. Ben scritto e interessante.
Stefano
io trattengo e ricordo molto meno a prescindere che sia ebook o cartaceo :lol:
Maruska
L’egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell’esigere che gli altri vivano come pare a noi.
(Oscar Wilde)

Avatar utente
Hiver77
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 37
Iscritto il: venerdì 7 febbraio 2020, 15:41
La mia penna preferita: Da scoprire
Il mio inchiostro preferito: Da scoprire
Località: Como
Sesso:

Che libro state leggendo?

Messaggio da Hiver77 » domenica 9 febbraio 2020, 8:01

Io uso il kobo da qualche anno e mi ci trovo bene: andare in vacanza con una valigia dedicata agli abiti e non ai libri è piuttosto comodo. :lol:
Libri in lettura:
Per lavoro
"L'evoluzione della fisica: sviluppo delle idee dai concetti primitivi alla relatività e ai quanti", Albert Einstein e Leopold Infeld

Per piacere
"Milioni di milioni", Marco Malvaldi

valhalla
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 159
Iscritto il: lunedì 20 maggio 2019, 17:20
La mia penna preferita: penna Astoria (tour Eiffel)
Misura preferita del pennino: Fine

Che libro state leggendo?

Messaggio da valhalla » domenica 9 febbraio 2020, 8:58

Hiver77 ha scritto:
domenica 9 febbraio 2020, 8:01
Io uso il kobo da qualche anno e mi ci trovo bene: andare in vacanza con una valigia dedicata agli abiti e non ai libri è piuttosto comodo. :lol:
ecco, concordo fortemente: io ho un tolino (che poi è un kobo rimarchiato) sempre in borsa per ogni evenienza di coda, attesa di autobus, ecc., e che ovviamente viene con me in vacanza¹ ed ogni altro tipo di viaggio, mentre se sono a casa è molto più facile che io legga libri cartacei.

¹ il problema delle vacanze è che dal secondo giorno in poi sto leggendo i cataloghi su carta pesante e patinata dei musei che ho visitato, e quindi la valiga per i libri serve comunque :) Ma sono così belli come souvenir…
Immagine

Avatar utente
lucre
Levetta
Levetta
Messaggi: 630
Iscritto il: lunedì 29 febbraio 2016, 15:10
La mia penna preferita: Una Wahl Doric prima serie
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: roma
Sesso:

Che libro state leggendo?

Messaggio da lucre » domenica 9 febbraio 2020, 11:54

Sto leggendo Crepuscolo Americano di Charles Wright. Per chi ama la poesia sono continui lampi.
Buona domenica a tutti
Luigi

Avatar utente
donangelito
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 178
Iscritto il: sabato 19 settembre 2015, 21:01
La mia penna preferita: TWSBI Eco
Il mio inchiostro preferito: Sailor Kiwa Guro
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Fp.it 霊気: 108
Fp.it Vera: 019
Località: San Luis Potosí (México)
Sesso:

Che libro state leggendo?

Messaggio da donangelito » domenica 9 febbraio 2020, 16:01

Ibargüengoitia, Instrucciones para vivir en México

LuigiI
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 21
Iscritto il: mercoledì 12 febbraio 2020, 4:10
La mia penna preferita: Lamy Safari
Il mio inchiostro preferito: Diamine Ancient Copper
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Che libro state leggendo?

Messaggio da LuigiI » giovedì 13 febbraio 2020, 23:11

Attualmente sto leggendo (e trascrivendo, per fare esercizio di calligrafia) la Divina Commedia

Maruska
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2265
Iscritto il: lunedì 11 agosto 2014, 22:49
La mia penna preferita: Pilot Capless
Il mio inchiostro preferito: Bleu Nuit J. Herbin
Misura preferita del pennino: Medio
Località: imperia (provincia)
Sesso:

Che libro state leggendo?

Messaggio da Maruska » venerdì 14 febbraio 2020, 12:42

LuigiI ha scritto:
giovedì 13 febbraio 2020, 23:11
Attualmente sto leggendo (e trascrivendo, per fare esercizio di calligrafia) la Divina Commedia
AZZ :shock: :o
Maruska
L’egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell’esigere che gli altri vivano come pare a noi.
(Oscar Wilde)

LuigiI
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 21
Iscritto il: mercoledì 12 febbraio 2020, 4:10
La mia penna preferita: Lamy Safari
Il mio inchiostro preferito: Diamine Ancient Copper
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Che libro state leggendo?

Messaggio da LuigiI » venerdì 14 febbraio 2020, 13:30

Maruska ha scritto:
venerdì 14 febbraio 2020, 12:42
LuigiI ha scritto:
giovedì 13 febbraio 2020, 23:11
Attualmente sto leggendo (e trascrivendo, per fare esercizio di calligrafia) la Divina Commedia
AZZ :shock: :o
Eh si.. L'aver avuto una prof... Diciamo "distratta" al liceo mi ha portato ad oggi con questa grave mancanza, con la trascrizione sono già a metà, con la scusa riesco a leggerla più attentamente :D

Maruska
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2265
Iscritto il: lunedì 11 agosto 2014, 22:49
La mia penna preferita: Pilot Capless
Il mio inchiostro preferito: Bleu Nuit J. Herbin
Misura preferita del pennino: Medio
Località: imperia (provincia)
Sesso:

Che libro state leggendo?

Messaggio da Maruska » venerdì 14 febbraio 2020, 19:10

LuigiI ha scritto:
venerdì 14 febbraio 2020, 13:30
Maruska ha scritto:
venerdì 14 febbraio 2020, 12:42

AZZ :shock: :o
Eh si.. L'aver avuto una prof... Diciamo "distratta" al liceo mi ha portato ad oggi con questa grave mancanza, con la trascrizione sono già a metà, con la scusa riesco a leggerla più attentamente :D
a metà? alla faccia del bicarbonato di sodio!
Maruska
L’egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell’esigere che gli altri vivano come pare a noi.
(Oscar Wilde)

Avatar utente
sussak
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 325
Iscritto il: martedì 26 febbraio 2019, 12:02
La mia penna preferita: Parker Duofold Orange Senior,
Il mio inchiostro preferito: Diamine, Lamy Azurite
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Che libro state leggendo?

Messaggio da sussak » venerdì 14 febbraio 2020, 19:33

Una storia amara: sotto la trama di un giallo si cela una cruda verità: come di passo in passo si può distruggere un uomo.
Cronaca di un suicidio di Gianni Biondillo.
I libri di questo architetto, nato da una famiglia del sud immigrata a Quarto Oggiaro - Milano, li leggo tutti perchè ciò che descrive nelle sue trame è vissuto, palpabile, attuale; fa capire le cose, descritte da uno che le ha vissute dal suo interno. E' la Milano di oggi, il mio quartiere di domani, che Biondillo dice essere anche peggiore del suo. Ove una volta comandavano le mafie, ed ora comandandano le 'ndrine (io vivo in un lembo di città vicino ai Navigli). L'incipit cita una frase di Cesare Pavese.
Umberto

Se la democrazia declina è perché la lasciamo declinare. Benedetto Croce

Rispondi

Torna a “Chiacchiere in libertà”