Parker Vector in arrivo

Per fare due chiacchiere insieme su argomenti vari
Avatar utente
Crononauta
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 461
Iscritto il: martedì 8 gennaio 2013, 16:16
La mia penna preferita: Aurora 98 millerighe oro
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 Blu Royal
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 079
Località: Ravenna
Sesso:
Contatta:

Parker Vector in arrivo

Messaggio da Crononauta » lunedì 22 ottobre 2018, 23:05

Buongiorno a tutti.

Rompo un silenzio durato molto tempo perché la "scimmia" mi ha colpito di nuovo sulle penne... non che prima fosse stata buona, nel mentre ho comprato una quantita inusitata di rasoi! E infatti indirettamente i rasoi sono la colpa di questo ritorno di fiamma.

Infatti uno che conosco sul forum dei rasoi ha iniziato a interessarsi anche alle stilografiche (ovviamente io non ho nessuna colpa, ovviamente... :twisted: ). Com'è come non è, gli comincio a cercare qualche suggerimento, finché non lo convinco a comprare - oltre a dei rasoi - la Lamy Safari tassativamente col converter :twisted:
Purtroppo la scimmia ha la tragica proprietà transitiva e così, mentre cercavo dei suggerimenti per lui, sono incappato in una Parker Vector a meno di 10 euro spedita... la mano ha fatto "clic" in automatico :crazy:

E così ora sono in attesa dell'arrivo anche di questa. Giusto il tempo per procurarsi il converter. Anche se ultimamente sono così pidocchio che invece del converter, ricarico la cartuccia con una siringa per iniezioni dal flacone :lol:
61PtcDQjrUL._SL1500_.jpg
Massimo Bacilieri
Omas Extra 620, Pelikan M250, Aleph n.79, Aurora... troppe

Avatar utente
ASTROLUX
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 920
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
La mia penna preferita: La prossima
Il mio inchiostro preferito: Il prossimo
Località: Napoli
Sesso:

Parker Vector in arrivo

Messaggio da ASTROLUX » martedì 23 ottobre 2018, 7:18

Ok. Aspettiamo la prova su... carta.
:mrgreen:

Silemar
Levetta
Levetta
Messaggi: 641
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 18:02
Il mio inchiostro preferito: Sailor Sei-Boku
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Rieti
Sesso:

Parker Vector in arrivo

Messaggio da Silemar » martedì 23 ottobre 2018, 7:35

Crononauta ha scritto:
lunedì 22 ottobre 2018, 23:05
Purtroppo la scimmia ha la tragica proprietà transitiva e così, mentre cercavo dei suggerimenti per lui, sono incappato in una Parker Vector a meno di 10 euro spedita... la mano ha fatto "clic" in automatico :crazy:
Aspetto anch’io recensione e prova su carta! :thumbup: Peccato solo, ammirando la tua abilità calligrafica, che non si tratti del set calligrafico omonimo. :D

Buona giornata! :wave:
Laura

Avatar utente
scossa
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1338
Iscritto il: venerdì 5 agosto 2011, 17:45
La mia penna preferita: Omas A. VESPUCCI
Il mio inchiostro preferito: Montblanc Toffee Brown
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 066
Arte Italiana FP.IT M: 071
Fp.it ℵ: 060
Fp.it Vera: 016
Località: Verona provincia
Sesso:
Contatta:

Parker Vector in arrivo

Messaggio da scossa » martedì 23 ottobre 2018, 8:03

Crononauta ha scritto:
lunedì 22 ottobre 2018, 23:05
...Rompo un silenzio durato molto tempo perché la "scimmia" mi ha colpito di nuovo sulle penne...
Benritrovato Massimo, anch'io frequento poco (per impegni lavorativi) ma è un piacere rileggerti.
Crononauta ha scritto:
lunedì 22 ottobre 2018, 23:05
.....Anche se ultimamente sono così pidocchio che invece del converter, ricarico la cartuccia con una siringa per iniezioni dal flacone :lol:
Attento a ricaricare le cartucce: dopo pochi inserimenti il collarino non fa più tenuta e rischi fuoriuscite di inchistro.

Ciao.
P.S.: ottima penna la Vector.
Cordialità.

Marco
___
Se devi scegliere tra avere ragione ed essere gentile, scegli di essere gentile ed avrai sempre ragione.

Avatar utente
blaustern
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1976
Iscritto il: domenica 16 giugno 2013, 20:55
La mia penna preferita: Pelikan M800 Burnt Orange
Il mio inchiostro preferito: Graf Faber Castell Cobalt Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 047
Località: Europa
Contatta:

Parker Vector in arrivo

Messaggio da blaustern » martedì 23 ottobre 2018, 9:11

:wave: Bentornato Massimo!
Oltre alle impressioni sulla Vector (mia fedele compagna degli anni universitari nelle colorazioni blu, verde smeraldo e blu-bordeaux insieme alla mitica Pelikan M150), non vedo l’ora di rileggere i tuoi splendidi manoscritti :)
Geppina & Pelmingway

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1242
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

Parker Vector in arrivo

Messaggio da rolex hunter » martedì 23 ottobre 2018, 9:33

Crononauta ha scritto:
lunedì 22 ottobre 2018, 23:05
.................
Infatti uno che conosco sul forum dei rasoi ha iniziato a interessarsi anche alle stilografiche (ovviamente io non ho nessuna colpa, ovviamente... :twisted: ).
Benritrovato, Massimo, e benvenuto (bentornato?) nella comunità dei "pusher" :mrgreen:
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)

Dorfan
Converter
Converter
Messaggi: 5
Iscritto il: lunedì 22 ottobre 2018, 16:16
Località: Sassari, Sardegna, Italy
Sesso:

Parker Vector in arrivo

Messaggio da Dorfan » martedì 23 ottobre 2018, 9:49

Incrociare in questi lidi un nick conosciuto fra le fila degli appassionati di lame fa sempre un gran piacere. :)

Avatar utente
Crononauta
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 461
Iscritto il: martedì 8 gennaio 2013, 16:16
La mia penna preferita: Aurora 98 millerighe oro
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 Blu Royal
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 079
Località: Ravenna
Sesso:
Contatta:

Parker Vector in arrivo

Messaggio da Crononauta » mercoledì 24 ottobre 2018, 11:33

Grazie a tutti... appena mi arriva la Vector, vedremo di provarla con qualche testo interessante ;-)
Massimo Bacilieri
Omas Extra 620, Pelikan M250, Aleph n.79, Aurora... troppe

Avatar utente
Corvogiallo
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 337
Iscritto il: giovedì 9 luglio 2015, 16:09
La mia penna preferita: Waterman Carene
Il mio inchiostro preferito: Montblanc Noir
Misura preferita del pennino: Fine

Parker Vector in arrivo

Messaggio da Corvogiallo » mercoledì 24 ottobre 2018, 14:06

Sono ottimi muli. Peccato per le dimensioni mini (per le mie mani). Restiamo in attesa...

Avatar utente
Siberia
Levetta
Levetta
Messaggi: 748
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 20:34
La mia penna preferita: Quelle in celluloide
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero, Pelikan Blu-Black
Misura preferita del pennino: Medio
Località: L'Aquila-Pescara
Sesso:

Parker Vector in arrivo

Messaggio da Siberia » mercoledì 24 ottobre 2018, 18:39

Massimo, ti conveniva prendere una Vector anni '80-'90. Queste dovrebbero essere made in china. Va be', facci sapere come va. Io mi sono sempre trovato bene
Luca (renitente alla sfera, sempre)

Avatar utente
Siberia
Levetta
Levetta
Messaggi: 748
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 20:34
La mia penna preferita: Quelle in celluloide
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero, Pelikan Blu-Black
Misura preferita del pennino: Medio
Località: L'Aquila-Pescara
Sesso:

Parker Vector in arrivo

Messaggio da Siberia » mercoledì 24 ottobre 2018, 18:42

Dimenticavo... però è importante, e aggiungo: sulla Vector, a differenza di altre Parker, non calzano i converter Lamy
Luca (renitente alla sfera, sempre)

Polemarco
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 316
Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2017, 13:37
Sesso:

Parker Vector in arrivo

Messaggio da Polemarco » mercoledì 24 ottobre 2018, 20:01

Io ne ho una in plastica nera dagli anni 80.
E' sicuramente bella nel suo minimalismo.
Ma ho sempre avuto l'impressione che fosse fragile nonostante la sua vocazione eminentemente scolastica (nel senso di utilizzo studentesco e non in quello di Tommaso D'Aquino)
Cordialità
Polemarco

Avatar utente
Placo
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 783
Iscritto il: sabato 2 dicembre 2017, 18:48
La mia penna preferita: Pelikan Classic M205 blu
Il mio inchiostro preferito: J. Herbin Eclat de Saphir
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Parker Vector in arrivo

Messaggio da Placo » venerdì 26 ottobre 2018, 0:59

È un muletto che porto sempre nello zaino!
«Ma solo le parole resistono
all’efferatezza delle stagioni».

Avatar utente
Crononauta
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 461
Iscritto il: martedì 8 gennaio 2013, 16:16
La mia penna preferita: Aurora 98 millerighe oro
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 Blu Royal
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 079
Località: Ravenna
Sesso:
Contatta:

Parker Vector in arrivo

Messaggio da Crononauta » venerdì 26 ottobre 2018, 8:55

Siberia ha scritto:
mercoledì 24 ottobre 2018, 18:39
Massimo, ti conveniva prendere una Vector anni '80-'90. Queste dovrebbero essere made in china. Va be', facci sapere come va. Io mi sono sempre trovato bene
Ma guarda, io sono un estimatore delle penne vintage, ma qui il fatto è che ho trovato un offerta a 9,7€ spedita. Non potevo dire di no (scimmia, scimmia, scimmia...!) Naturalmente a quel prezzo c'erano dei compromessi, l'unico colore così scontato era il nero (forse perché non lo vuole nessuno? boh). Mi piaceva di più rossa, ma tutti i colori diverso dal nero venivano più di 20 euro! :(
Ultima modifica di Crononauta il venerdì 26 ottobre 2018, 13:53, modificato 1 volta in totale.
Massimo Bacilieri
Omas Extra 620, Pelikan M250, Aleph n.79, Aurora... troppe

Avatar utente
sciumbasci
Levetta
Levetta
Messaggi: 670
Iscritto il: venerdì 23 ottobre 2015, 11:58
La mia penna preferita: Hero 616
Località: Reggio Emilia
Sesso:

Parker Vector in arrivo

Messaggio da sciumbasci » venerdì 26 ottobre 2018, 9:13

Sarà quella prodotta su licenza in India?
Se ti arriva dall'estero credo di si. Nulla da temere, buoni oggetti anche quelli.

Per me la Vector è bellissima: quel che non mi va giù sono i pennini che scrivono troppo largo.

Rispondi