Una trattopen ricaricabile?

Tutto ciò che serve per scrivere... e tanto altro!
Rispondi
Avatar utente
mak97
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 267
Iscritto il: sabato 10 dicembre 2016, 14:30
La mia penna preferita: Lamy CP1 Black
Il mio inchiostro preferito: R&K Blau Permanent
Misura preferita del pennino: Medio

Una trattopen ricaricabile?

Messaggio da mak97 » giovedì 15 novembre 2018, 19:23

Che voi sappiate esiste una cosa simile ad un trattopen ricaricabile? Magari con un serbatoio di inchiostro tipo eyedropper e punte in feltro di ricambio?

Avatar utente
Siberia
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 761
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 20:34
La mia penna preferita: Quelle in celluloide
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero, Pelikan Blu-Black
Misura preferita del pennino: Medio
Località: L'Aquila-Pescara
Sesso:

Una trattopen ricaricabile?

Messaggio da Siberia » giovedì 15 novembre 2018, 21:00

Si, a cartucce con a sfera/feltro annessa. Un oggetto, secondo me, inutile. Ti conviene usare Pilotv5 o V7 ricaricabile a cartucce, identiche a quelle delle stilo pilot, ma è un roller (non feltro)
Allegati
sferografica_pelikan_cartucce.jpg
sferografica-new-grand-prix-pelikan.jpg
Luca (renitente alla sfera, sempre)

Avatar utente
sciumbasci
Levetta
Levetta
Messaggi: 679
Iscritto il: venerdì 23 ottobre 2015, 11:58
La mia penna preferita: Hero 616
Località: Reggio Emilia
Sesso:

Una trattopen ricaricabile?

Messaggio da sciumbasci » giovedì 15 novembre 2018, 21:15

Le cartucce Pelikan per grand prix / pelikano sono tipo tratto pen o a sfera? L'idea di acquistare una pelikano ce l'ho da tempo, ma non so quale tipo di punta ci sia, né se è possibile utilizzare un altro inchiostro oltre al Royal Blue cancellabile

Avatar utente
shinken
Levetta
Levetta
Messaggi: 708
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 20:42
La mia penna preferita: Sailor GT EF, PilotCustom 74SF
Il mio inchiostro preferito: Diamine Midnight, 朝顔
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Genova
Sesso:
Contatta:

Una trattopen ricaricabile?

Messaggio da shinken » giovedì 15 novembre 2018, 22:31

Forse sarà un po fuori moda ma un rapido no?
s0204440.jpg
Luigi, tabaccaio in Genova.
Quarantadue è la risposta!

Dory
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 34
Iscritto il: lunedì 12 novembre 2018, 11:53
Misura preferita del pennino: Fine

Una trattopen ricaricabile?

Messaggio da Dory » giovedì 15 novembre 2018, 23:08

Caspita. Quelle penne mi ricordano quelle usate per i lucidi al geometri

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3073
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Una trattopen ricaricabile?

Messaggio da Phormula » sabato 17 novembre 2018, 8:59

Io uso un roller Schneider "Ray" (recensito) che usa cartucce standard, ma che funziona altrettanto bene con un converter al posto delle cartucce, e infatti io ci sto scrivendo con un Diamine.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
mak97
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 267
Iscritto il: sabato 10 dicembre 2016, 14:30
La mia penna preferita: Lamy CP1 Black
Il mio inchiostro preferito: R&K Blau Permanent
Misura preferita del pennino: Medio

Una trattopen ricaricabile?

Messaggio da mak97 » sabato 17 novembre 2018, 18:54

Siberia ha scritto:
giovedì 15 novembre 2018, 21:00
Si, a cartucce con a sfera/feltro annessa. Un oggetto, secondo me, inutile.
Le ho usate, ma da ricaricare sono un delirio, serve la siringa e alla 3a ricarica si sfonda la punta che essendo alloggiata plastica rientra.
shinken ha scritto:
giovedì 15 novembre 2018, 22:31
Forse sarà un po fuori moda ma un rapido no?
Uso delle variant, ma ho notato che con l'inchiostro stilografica, a seconda della carta soffre di false partenze (ho usato il R&K), credo troppo liquido.
Phormula ha scritto:
sabato 17 novembre 2018, 8:59
Io uso un roller Schneider "Ray" (recensito) che usa cartucce standard, ma che funziona altrettanto bene con un converter al posto delle cartucce, e infatti io ci sto scrivendo con un Diamine.
Ora ci guardo 😎

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3073
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Una trattopen ricaricabile?

Messaggio da Phormula » sabato 17 novembre 2018, 19:08

La Ray è un rollerball a cartucce standard (o converter).
Se vuoi la punta fibra, Schmidt produce un refill a punta fibra che si usa al posto di quello con la punta a sfera nei rollerball compatibili (la maggior parte).
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Polemarco
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 321
Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2017, 13:37
Sesso:

Una trattopen ricaricabile?

Messaggio da Polemarco » sabato 17 novembre 2018, 19:28

Io ricarico le tratto pen.
Basta estrarre il fondello con un pinza e ricaricare la "sigaretta" di spugna presente nel corpo della penna con una siringa (non esagerate con l'inchiostro).
Normalmente uso gli inchiostri più vecchi e quindi più pericolosi per questi sporchi lavori (ricarico anche una Pilot a perdere e una Grinta).
Ovviamente non compro queste penne per poi ricaricarle: le aveva già comprate anni fa e le avevo riposte in un cassetto.
Polemarco

Stilo18
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 96
Iscritto il: lunedì 1 gennaio 2018, 21:31
La mia penna preferita: Lamy Aion EF

Una trattopen ricaricabile?

Messaggio da Stilo18 » domenica 18 novembre 2018, 16:43

Polemarco ha scritto:
sabato 17 novembre 2018, 19:28
Io ricarico le tratto pen.
Basta estrarre il fondello con un pinza e ricaricare la "sigaretta" di spugna presente nel corpo della penna con una siringa (non esagerate con l'inchiostro).
Normalmente uso gli inchiostri più vecchi e quindi più pericolosi per questi sporchi lavori (ricarico anche una Pilot a perdere e una Grinta).
Ovviamente non compro queste penne per poi ricaricarle: le aveva già comprate anni fa e le avevo riposte in un cassetto.
Polemarco
Mi interessa molto!! grazie, idea intelligente :!:
Ma un video tutorial? come estrai la siringa senza romperla con la pinza? lo spazio per la presa è piccolissimo!

Polemarco
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 321
Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2017, 13:37
Sesso:

Una trattopen ricaricabile?

Messaggio da Polemarco » domenica 18 novembre 2018, 17:14

Sono troppo vecchio per i video.
Con la pinza (con garbo) estrai la cupoletta finale; all'interno del fusto della tratto pen c'è la sigaretta di spugna.Inserisci l'ago della siringa nella sigaretta e ricarichi.
Saluti

hobbit
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 68
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 23:16

Una trattopen ricaricabile?

Messaggio da hobbit » domenica 18 novembre 2018, 18:33

Non so se può essere utile per uno dei miei figli ho preso questa:

https://www.stabilo.com/it/prodotti/per ... ilo-beyou/

c'è in versione sia Roller che Fountain.

Gli ho preso la versione Roller (la stilografica la ha già) e la ricarica con le Pellikan standard.
È molto soddisfatto.

L'ho presa sul solito store on-line a pochi euro spedita.

Rispondi