alla ricerca della sfera più scorrevole

Tutto ciò che serve per scrivere... e tanto altro!
lucaghiara
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 112
Iscritto il: sabato 24 agosto 2013, 13:41
La mia penna preferita: Pelikan M200
Il mio inchiostro preferito: Kiwagura Black; J. Herbin p.n.
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Rapallo (Genova)

alla ricerca della sfera più scorrevole

Messaggio da lucaghiara »

Phormula ha scritto:Se non indicato diversamente, è un medio
Grazie mille Phormula.
Oggi dovrebbe arrivarmi la 849 "street art" e una Lamy all star a sfera.
Vi terrò aggiornati sulle mie impressioni.

Infu
Converter
Converter
Messaggi: 17
Iscritto il: venerdì 10 aprile 2015, 21:48
La mia penna preferita: Parker 61
Il mio inchiostro preferito: Diamine evergreen
Misura preferita del pennino: Fine

alla ricerca della sfera più scorrevole

Messaggio da Infu »

il refill sfera della lamy lo trovo il migliore tra tutti quelli attuali, scorrevolissimo e durata quasi infinita, peccato le penne non mi piacciano particolarmente (ho la 2000 in legno ma è pesantissima). Io ho sempre in borsa una lamy tri-pen (marker-matita-sfera), usa refill M21 anche lui ottimo ma ovviamente la durata non è paragonabile al giant.
La migliore sfera che abbia mai utilizzato è stata la ballograf epoca in palissandro, leggerissima, impugnatura in legno e refill perfetto. Peccato che la riedizione attuale non sia assolutamente all'altezza ne come refill ne come corpo (non la fanno in legno).
Usato anche un'ottima pelikan K150 verde nera per 30 anni, ma se ne è appropriata la figlia.

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3350
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Lamy 2000 F
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

alla ricerca della sfera più scorrevole

Messaggio da Phormula »

In realtà la maggior parte dei refill è realizzata dai soliti noti, che li vendono, rimarchiati, ai vari fabbricanti.
Un po' come avviene per i pennini delle stilografiche.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
french82
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 150
Iscritto il: lunedì 4 febbraio 2013, 22:26
La mia penna preferita: difficile dirlo
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Genova

alla ricerca della sfera più scorrevole

Messaggio da french82 »

dopo innumerevoli tentativi sto utilizzando due classiche Caran D'Ache con refill goliath Nero, uno con tratto medio, uno bold.
Sono piuttosto scorrevoli , l'utilizzo è piacevole. Certo, sono costosi e la penna per quanto gradevole rimane un po' piccola per chi ha mani grandi come la mia.
I refill blu goliath invece sono deludenti, secchi, poco saturi, poco meglio di una bic. Almeno quelli che ho avuto.

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3350
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Lamy 2000 F
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

alla ricerca della sfera più scorrevole

Messaggio da Phormula »

Nella Caran d'Ache entra il ricambio Parker.
Se vuoi una Caran d'Ache più di sostanza prova una Alchemix.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
french82
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 150
Iscritto il: lunedì 4 febbraio 2013, 22:26
La mia penna preferita: difficile dirlo
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Genova

alla ricerca della sfera più scorrevole

Messaggio da french82 »

Phormula ha scritto:
giovedì 14 maggio 2020, 22:16
Nella Caran d'Ache entra il ricambio Parker.
Se vuoi una Caran d'Ache più di sostanza prova una Alchemix.
Parker intendi quello G2, giusto?
L'Alchemix è davvero bello ma non penso di riuscire a spedere così tanto per una sfera :D Già ho remore sulle 849 Paul Smith che trovo particolarissime

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3350
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Lamy 2000 F
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

alla ricerca della sfera più scorrevole

Messaggio da Phormula »

french82 ha scritto:
venerdì 15 maggio 2020, 13:41
Parker intendi quello G2, giusto?
L'Alchemix è davvero bello ma non penso di riuscire a spedere così tanto per una sfera :D Già ho remore sulle 849 Paul Smith che trovo particolarissime
Si, il classico G2, anche se va fatta una prova, ne ho trovati alcuni che non erano compatibili, erano un pelo più larghi nella zona della punta.
Le mie sfere sono quasi tutte Retro 51. Io non mi sono fatto grosse remore ad acquistarle, dal momento che le uso.
Non compro una stilografica perchè è una stilografica, ma perchè preferisco scrivere con una stilografica.
Idem per le sfere e le matite. In certe situazioni mi servono, per cui preferisco scrivere con una sfera che mi piace anche se mi costa di più piuttosto che con una anonima, a meno che non sia in situazioni specifiche (quando faccio rilevazioni sul campo, per esempio), nelle quali uso anche le Bic Cristal perchè rischio di perderle o rovinarle.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
Designer
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 64
Iscritto il: giovedì 16 aprile 2020, 19:14
La mia penna preferita: Aurora 98
Il mio inchiostro preferito: Aurora Blue/black
Misura preferita del pennino: Fine

alla ricerca della sfera più scorrevole

Messaggio da Designer »

Trovo molto scorrevole il refil standard "Fine"della mia Waterman Expert.
Lo consiglio

Avatar utente
stilofilo
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 32
Iscritto il: mercoledì 18 luglio 2018, 22:28
La mia penna preferita: Aurora Ipsilon
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Extra Fine

alla ricerca della sfera più scorrevole

Messaggio da stilofilo »

Io utilizzo da parecchio e con grande soddisfazione una Parker Sonnet a sfera; scrive meravigliosamente su qualunque tipo di carta in maniera molto morbida e scorrevole senza bisogno di pressione da parte della mano. La consiglio caldamente.
Ciao.

Rispondi

Torna a “Altri strumenti di scrittura e accessori”