Schneider - "Haptify"

Tutto ciò che serve per scrivere... e tanto altro!
Rispondi
scripta
Converter
Converter
Messaggi: 7
Iscritto il: sabato 24 novembre 2018, 23:03

Schneider - "Haptify"

Messaggio da scripta » giovedì 29 novembre 2018, 10:04

Ieri sono arrivate le Schneider Haptify e abbiamo aperto il pacchetto con una certa trepidazione: mia figlia perché da tempo le avevo promesso delle nuove penne fantastiche (persino con l'inchiostro verde) e io perché curioso di verificare quanto la forma ergonomica fosse efficace per la presa disfunzionale della bambina. Già da un mese si sta esercitando con me la sera usando una stilografica Lamy ABC e, seppur con una certa fatica, vedo che inizia a maneggiare lo strumento con maggiore proprietà. Ho valutato essere ancora prematuro proporre di usare in classe la stilografica e mi sono orientato per il momento su una penna a sfera ergonomica. Non avendo tempo per cercare e provare varie penne andando per cartolerie (che oltretutto a volte ne sono sfornite), ho ricercato nei cataloghi delle maggiori case sul web e alla fine mi sono orientato su queste Haptify con impugnatura ergonomica gommata e refill sostituibile. Appena presa in mano mi ha dato delle buone sensazioni, le dita si adattano rapidamente e naturalmente alla presa triangolare; temevo che le superfici delle sfaccettature potessero essere sovradimensionate per la mano della bambina (otto anni) ma questo timore è risultato infondato. Rispetto alla presa della Lamy ABC, la bambina mi pare più sicura (anche perché non deve guardare all'orientamento del pennino) e la faccia inferiore del triangolo favorisce la percezione dell'appoggio del medio (che invece con la Lamy tende a spostarsi ed appoggiarsi lateralmente all'indice). Ok, c'è ancora un po' da lavorare sulla presa perché la bambina fa troppa forza sulla penna ma mi pare un buon inizio. Ieri sera abbiamo fatto alcuni esercizi dell'Handwriting Repair con tutti i colori a disposizione: le ho preso quattro Haptify con i refill nero, blu, rosso e verde (nella foto se ne vedono tre perché la quarta era nelle sue mani). Oggi le porta tutte a scuola per la prima volta. Chissà come andrà. :)


Immagine

Rispondi