Un po' di "cartacce"

Note storiche sulle penne stilografiche e sui loro produttori. Aneddoti e curiosità.
Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10783
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da piccardi » giovedì 4 aprile 2019, 22:23

Quelle che seguono sono le prime due della serie di scansioni che mi ha mandato Riccardo (ricart):

Immagine
Immagine

Per avere le versioni a risoluzione massima si può consultare al solito il wiki, alle pagine:
* https://www.fountainpen.it/File:Ero-Pis ... -Recto.jpg
* https://www.fountainpen.it/File:Ero-Pis ... -Verso.jpg

Si tratta di due immagini davvero molto interessanti in quanto relative ad una marca di cui si sa veramente poco, nonostante sia nota e contraddistinta da una vasta produzione di ottime penne economiche: la Ero. Averle a disposizione è stata una buona scusa per creare la relativa pagina.

Le scansioni, insieme alla scritta sulla scatolina della penna a cui fanno riferimento, consentono di stabilire senza ombra di dubbi la congruenza con un altro marchio, ancor meno noto (forse precedente), Rodur, delle quali esiste un foglietto fornito tempo fa da Walter che, nome a parte, è identico.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Lamy
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 357
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2018, 19:36
La mia penna preferita: TWSBI Eco
Il mio inchiostro preferito: Waterman Serenity Blue
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Milano
Sesso:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da Lamy » venerdì 5 aprile 2019, 0:05

Grazie mille a Simone e a Riccardo per queste immagini riguardanti la Ero! Stavo proprio cercando informazioni su questa azienda.
Lamy Safari Petrol, Aurora Ipsilon, Pelikan M205, Pelikan M150, Pelikan M200 Smoky Quartz, Artus 54, Aurora 98, Parker IM, Ero 201, Pilot 78G+, TWSBI Eco.

Avatar utente
lucaparte
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 145
Iscritto il: lunedì 25 marzo 2019, 9:11
La mia penna preferita: quella che non ho ancora perso
Località: Venezia
Sesso:
Contatta:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da lucaparte » mercoledì 10 aprile 2019, 22:30

<r><QUOTE author="maxpop 55" post_id="221361" time="1554277456" user_id="5003"><s>
maxpop 55 ha scritto:
mercoledì 3 aprile 2019, 9:44
</s>
A quanto pare la scopiazzatura della 42 col nome mutilato di Waterman, la "Ideal" era prodotta da Olivieri.
<e>
</e></QUOTE>
Quindi le laminate in oro con pennino retrattile Ideal senza il marchio Waterman possono essere attribuite a questo Olivieri?</r>
download/file.php?id=53617&mode=view

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10783
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da piccardi » mercoledì 10 aprile 2019, 22:46

lucaparte ha scritto:
mercoledì 10 aprile 2019, 22:30
Quindi le laminate in oro con pennino retrattile Ideal senza il marchio Waterman possono essere attribuite a questo Olivieri?
Il marchio non risulta in nessuna registrazione a parte quella della waterman, quindi trarre conclusioni sarebbe azzardato. In mancanza di dati maggiori si può ipotizzare di si, ma fra questo ed il poterlo attribuire davvero ce ne passa.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10783
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da piccardi » mercoledì 10 aprile 2019, 22:58

Altre due scansioni inviatemi da Riccardo (ricart), cui rinnovo i miei ringraziamenti, stavolta relative ad una Parker Victory:

Immagine
Immagine

anche queste sono sul wiki, rispettivamente su:

https://www.fountainpen.it/File:Parker- ... -Front.jpg
https://www.fountainpen.it/File:Parker- ... -Front.jpg

insieme a queste Riccardo mi ha inviato una serie di altre scansioni di istruzioni di Aurora 88 analoghe a quelle già pubblicate in precedenza, la cui sola differenza sta nel numero assegnato alla penna, e nell'aggiunta, sotto il riquadro, della scritta Aurora Spa:

Immagine
Immagine

La prima è la più antica, essendo relativa a numeri di collaudo inferiori, il più alto dei quali risulta essere 1201389, la secondà è più recente, essendo relativa a numeri di collaudo più alti, il più basso dei quali è 1217351, cosa che permette di delineare, nell'ipotesi che il libretto sia stato cambiato a partire da un certo numero, cosa verificata solo su un campione esiguo, approssimativamente il periodo del cambio. Chi ne avesse di simili (il numero del collaudo è sull'altra faccia) potrebbe aiutare a confermare l'ipotesi controllando il proprio numero.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

A Casirati
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1237
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2012, 16:39
La mia penna preferita: Summit S. 175 mk 1
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 005
Sesso:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da A Casirati » giovedì 11 aprile 2019, 8:41

piccardi ha scritto:
mercoledì 10 aprile 2019, 22:58
Chi ne avesse di simili (il numero del collaudo è sull'altra faccia) potrebbe aiutare a confermare l'ipotesi controllando il proprio numero.

Simone
La mia è del primo tipo, ed è relativa al n. 753426.
Alberto Casirati
"Just my two pence, of course"

Avatar utente
lucaparte
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 145
Iscritto il: lunedì 25 marzo 2019, 9:11
La mia penna preferita: quella che non ho ancora perso
Località: Venezia
Sesso:
Contatta:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da lucaparte » giovedì 11 aprile 2019, 9:28

piccardi ha scritto:
mercoledì 10 aprile 2019, 22:46
lucaparte ha scritto:
mercoledì 10 aprile 2019, 22:30
Quindi le laminate in oro con pennino retrattile Ideal senza il marchio Waterman possono essere attribuite a questo Olivieri?
Il marchio non risulta in nessuna registrazione a parte quella della waterman, quindi trarre conclusioni sarebbe azzardato. In mancanza di dati maggiori si può ipotizzare di si, ma fra questo ed il poterlo attribuire davvero ce ne passa.

Simone
Ipotizzo: la penna Ideal (unico marchio inciso, beninteso non registrato) con cui mi sono intrufolato tra voi esperti (v. Ideal regalata) è una 'replica' autarchica degli anno '40 e il pennino Artus tedesco è originale. Azzardo troppo? Benvenute smentite e conferme.
Luca

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10783
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da piccardi » giovedì 11 aprile 2019, 18:14

lucaparte ha scritto:
giovedì 11 aprile 2019, 9:28
Ipotizzo: la penna Ideal (unico marchio inciso, beninteso non registrato) con cui mi sono intrufolato tra voi esperti (v. Ideal regalata) è una 'replica' autarchica degli anno '40 e il pennino Artus tedesco è originale. Azzardo troppo? Benvenute smentite e conferme.
Autarchica e pennino tedesco è un pelino contraddittorio.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
lucaparte
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 145
Iscritto il: lunedì 25 marzo 2019, 9:11
La mia penna preferita: quella che non ho ancora perso
Località: Venezia
Sesso:
Contatta:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da lucaparte » giovedì 11 aprile 2019, 21:43

piccardi ha scritto:
giovedì 11 aprile 2019, 18:14
lucaparte ha scritto:
giovedì 11 aprile 2019, 9:28
Ipotizzo: la penna Ideal (unico marchio inciso, beninteso non registrato) con cui mi sono intrufolato tra voi esperti (v. Ideal regalata) è una 'replica' autarchica degli anno '40 e il pennino Artus tedesco è originale. Azzardo troppo? Benvenute smentite e conferme.
Autarchica e pennino tedesco è un pelino contraddittorio.

Simone
E l'asse Roma-Berlino dove lo mettiamo?

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10783
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da piccardi » giovedì 11 aprile 2019, 22:40

lucaparte ha scritto:
giovedì 11 aprile 2019, 21:43
E l'asse Roma-Berlino dove lo mettiamo?
In una brutta pagina della storia del nostro paese?

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10783
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da piccardi » giovedì 11 aprile 2019, 22:44

Proseguo con la pubblicazione di un altro contributo, stavolta di Giovanni (Arenaldiel), che ha fornito questo foglietto di istruzione di una Lucens:

Immagine

interessante notare le differenze con quest'altro, assai più malridotto, fornito da Roberto

Immagine

in particolare i riferimenti alle punte larghe e larghissime, che però finora non mi è mai capitato di vedere...

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
Syrok
Levetta
Levetta
Messaggi: 707
Iscritto il: domenica 28 giugno 2015, 23:19
La mia penna preferita: Seilor ecoule nera glitterata
Il mio inchiostro preferito: Seilor gentle ink blu/black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Alba (CN)
Sesso:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da Syrok » giovedì 11 aprile 2019, 22:49

Tutti molto belli questi ritrovamenti complimenti a te Simone per la pazienza che hai e agli altri che li ritrovano, se non ci fossimo noi andrebbero persi nelle nebbie del tempo
Alcune volte vinci, tutte le altre volte impari
(poverbio giapponese)
Alessandro
Immagine

Avatar utente
lucaparte
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 145
Iscritto il: lunedì 25 marzo 2019, 9:11
La mia penna preferita: quella che non ho ancora perso
Località: Venezia
Sesso:
Contatta:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da lucaparte » venerdì 12 aprile 2019, 9:14

piccardi ha scritto:
giovedì 11 aprile 2019, 22:40
lucaparte ha scritto:
giovedì 11 aprile 2019, 21:43
E l'asse Roma-Berlino dove lo mettiamo?
In una brutta pagina della storia del nostro paese?

Simone
Senza dubbio alcuno, riscattata da chi ci ha liberato e che festeggiamo il 25 aprile (tra cui mia madre, ancora viva e vegeta a 92 anni a ricordarmelo). Ti saluto Simone
Luca

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10783
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da piccardi » sabato 20 aprile 2019, 16:06

Una piccola brochure in italiano della Esterbrook, che pubblicizza principalmente il nuovo stiloforo a caricamento per capillarità dalla vaschetta posta nella base. Interessante la tabella con i numeri dei pennini.

Immagine
Immagine

Al solito sul wiki le versioni ad alta risoluzione stampabili:
https://www.fountainpen.it/File:1956-12 ... -Front.jpg
https://www.fountainpen.it/File:1956-12 ... e-Back.jpg

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7652
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da Ottorino » sabato 20 aprile 2019, 18:47

E questa da dove salta fuori ?
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Rispondi