Un po' di "cartacce"

Note storiche sulle penne stilografiche e sui loro produttori. Aneddoti e curiosità.
Avatar utente
maxpen2012
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 630
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 3:04
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Firenze

Un po' di "cartacce"

Messaggio da maxpen2012 » domenica 29 aprile 2018, 18:40

Altre ancora......
Curioso che la Günther & Wagner ussasse per il mercato britannico la denominazione "Pelican"
anzichè la consueta "Pelikan"...
Allegati
image.jpg
image.jpg (82.73 KiB) Visto 922 volte
image.jpg
Ultima modifica di maxpen2012 il domenica 29 aprile 2018, 18:52, modificato 2 volte in totale.
" La gloria di Colui che tutto move
per l'Universo penetra e risplende
in una parte più, e meno altrove..."
Dante Par. C I

Avatar utente
maxpen2012
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 630
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 3:04
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Firenze

Un po' di "cartacce"

Messaggio da maxpen2012 » domenica 29 aprile 2018, 18:49

Ancora qualcuna...
Allegati
image.jpg
image.jpg
" La gloria di Colui che tutto move
per l'Universo penetra e risplende
in una parte più, e meno altrove..."
Dante Par. C I

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10200
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da piccardi » martedì 1 maggio 2018, 13:06

Grazie Massimo,

anche queste sono davvero belle, delle piccole opere d'arte. Questa che allego invece è abbastanza prosaica, un omaggio per una campagna abbonamenti, ma è la prima carta che vedo per la Palladiana, marchio della Fratelli Rossi Vicenza:

Immagine

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10200
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da piccardi » mercoledì 2 maggio 2018, 0:20

Un po' di materiale Kaweco, delle istruzioni di caricamento per modelli a stantuffo (data imprecisata, ma probabilmente anni 40/50):

Immagine

e molto più interessante una fattura del 1912 del rappresentante esclusivo italiano, che riporta la vendita di una matita meccanica a marca Helios:

Immagine

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da Musicus » mercoledì 2 maggio 2018, 16:41

Oggi AURORA, anni tra il 1936 ed il 1941:
AURORA - Novum II serie - 1936-1941. Carta assorbente cm.20,8x13,5.jpg
carta assorbente dimensioni cm.20,8x13,5 con pubblicità generica della Marca e illustrazione di un modello NOVUM II serie (con clip liscia) realizzata da Aerostudio Borghi (come l'altra del 1941 da me conferita: https://www.fountainpen.it/File:1941-04 ... -Novum.jpg).
:thumbup:

Giorgio

P.s.1: ecco, magari con questa carta assorbente NOS non ci...assorbirò l'inchiostro, ma solo perchè è "anche" una Pubblicità! :D
;)
P.s.2 @Simone: grazie di cuore e tanti complimenti per il gran lavoro di "ripulitura dell'immagine" sulle Waterman azzurre!! :clap: (quando ci vedremo potresti provare a svelarmi il procedimento, e se potrò riuscirci coi miei mezzi non dovrai più disturbarti :thumbup: ).
P.s.3 @Simone: : mentre consultavo le Ads già presenti mi sono accorto che questa https://www.fountainpen.it/File:1940-11-Aurora.jpg che avevo conferito non mi viene più attribuita: forse all'epoca ce ne era già un'altra in archivio o è stata sostituita con un'altra versione?

Avatar utente
lucre
Levetta
Levetta
Messaggi: 557
Iscritto il: lunedì 29 febbraio 2016, 15:10
La mia penna preferita: Una Wahl Doric prima serie
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: roma
Sesso:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da lucre » mercoledì 2 maggio 2018, 21:44

Bellissime!
Grazie,
a Max per quel povero gabbiano " seviziato" dal bambino,
a Simone per questo nuovo riferimento Kaweco- Helios,
a Giorgio per la bella pubblicità Aurora ( evidentemente le " utilitarie" erano proprio nella dimensione torinese ... non solo nelle auto )
Grazie ancora
Luigi

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10200
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da piccardi » mercoledì 2 maggio 2018, 23:26

Bellissima anche questa, quanto al resto:
Musicus ha scritto:
mercoledì 2 maggio 2018, 16:41
P.s.2 @Simone: grazie di cuore e tanti complimenti per il gran lavoro di "ripulitura dell'immagine" sulle Waterman azzurre!! :clap: (quando ci vedremo potresti provare a svelarmi il procedimento, e se potrò riuscirci coi miei mezzi non dovrai più disturbarti :thumbup: ).
E' un po' lunghino, ma in sostanza taglia e incolla di una selezione di area pulita con selezione sfumata su quelle sporche, più tanta pazienza.
Musicus ha scritto:
mercoledì 2 maggio 2018, 16:41
P.s.3 @Simone: : mentre consultavo le Ads già presenti mi sono accorto che questa https://www.fountainpen.it/File:1940-11-Aurora.jpg che avevo conferito non mi viene più attribuita: forse all'epoca ce ne era già un'altra in archivio o è stata sostituita con un'altra versione?
Si ce n'era già un'altra, non ricordo però più quale è stata la prima versione.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da Musicus » giovedì 3 maggio 2018, 7:37

piccardi ha scritto:
mercoledì 2 maggio 2018, 23:26
Bellissima anche questa, quanto al resto:
Musicus ha scritto:
mercoledì 2 maggio 2018, 16:41
P.s.2 @Simone: grazie di cuore e tanti complimenti per il gran lavoro di "ripulitura dell'immagine" sulle Waterman azzurre!! :clap: (quando ci vedremo potresti provare a svelarmi il procedimento, e se potrò riuscirci coi miei mezzi non dovrai più disturbarti :thumbup: ).
E' un po' lunghino, ma in sostanza taglia e incolla di una selezione di area pulita con selezione sfumata su quelle sporche, più tanta pazienza.
....
Avevo intuito ci fosse anche un copia&incolla (che come vedi già uso): è la sfumatura che mi manca...(c'ho Paint c'ho :lol: )...
Grazie ancora anche per questo!! :thumbup:

Giorgio

Avatar utente
maxpen2012
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 630
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 3:04
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Firenze

Un po' di "cartacce"

Messaggio da maxpen2012 » domenica 6 maggio 2018, 8:13

Ecco una pubblicità Parker che mostra la nuova gamma di colori "Pastel"...
Allegati
image.jpg
" La gloria di Colui che tutto move
per l'Universo penetra e risplende
in una parte più, e meno altrove..."
Dante Par. C I

A Casirati
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1136
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2012, 16:39
La mia penna preferita: Summit S. 175 mk1, 1930s
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 005
Sesso:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da A Casirati » domenica 6 maggio 2018, 10:33

Bella ed evocativa!
Alberto Casirati
"Just my two pence, of course"

Lamy
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 216
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2018, 19:36
La mia penna preferita: Lamy Safari Al Star Ocean Blue
Il mio inchiostro preferito: Lamy Turchese
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Milano
Sesso:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da Lamy » domenica 6 maggio 2018, 10:41

Parker Duofold Lucky Curve *_* Bella la pubblicità, ma con me la Parker non ne avrebbe avuto bisogno del marketing :D
La logica sanziona le conquiste dell'intuizione. Essa è l'igiene che la matematica usa per rendere le sue idee sane e robuste.
- Morris Kline

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da Musicus » domenica 6 maggio 2018, 10:49

maxpen2012 ha scritto:
domenica 29 aprile 2018, 18:40
Altre ancora......
Curioso che la Günther & Wagner ussasse per il mercato britannico la denominazione "Pelican"
anzichè la consueta "Pelikan"...
Carissimo Massimo & Michelassi :mrgreen: (so che l'hai scritto solo per stuzzicare il pignolo che è in me... :lol: ), sono "tue" le cartacce che hai pubblicato?
Perchè questa era sicuramente in rete (engival.fr)
image.jpg
e così com'è non si potrebbe inserire in Archivio.
Con tutti i tesori che custodisci............. :ugeek:

Giorgio

Post & scriptum :angel: : a proposito di tesori, bellissima la Waterman coi rubini... :clap:

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da Musicus » domenica 6 maggio 2018, 12:01

A Casirati ha scritto:
domenica 6 maggio 2018, 10:33
Bella ed evocativa!
Certamente, Alberto, ed è questa la ragione per cui alcuni di noi collezionano anche Ads... :D
Le pubblicità hanno pure un'altra funzione: quella di contribuire a datare i modelli delle stilografiche. Per questo, sarebbe auspicabile essere i proprietari della "cartaccia", acquisire l'immagine mediante scanner (anche le scatoline e i foglietti di istruzioni possono essere documentati in questo modo!), indicare la Rivista, anno-mese-(giorno) di pubblicazione.
Non sempre questo è possibile, lo so bene, per svariate ragioni (il costo eccessivo del volume rilegato, ad esempio):
Swan ad 1916 - The Sphere.jpg
nel tuo caso basta dire che l'immagine è stata semplicemente "fotografata" ma non si possiede l'originale: questa è una prassi che ha adottato anche Simone quando non vi erano immagini disponibili di un modello (allora credo le avesse fotografate addirittura da uno schermo a Roma... :geek: ), io quando ho voluto documentare la primissima pubblicità su quotidiano di Aurora o un Concessionario Waterman "parallelo" durante la I Guerra, e soprattutto quando non vi è altro modo di documentare la storia di una penna.
Le pubblicità "ritagliate" alla fonte da un venditore creano molti più problemi di quanti ne risolvono :D , almeno fino a che non siamo in grado di contestualizzarle temporalmente in modo corretto (ma spesso poi ci riusciamo!).
Per quanto attiene alle pubblicità scaricate dalla rete (ma questo lo faccio presente chiaramente solo ai neofiti) è sempre il caso di indicare la provenienza per esteso o meglio ancora allegare il link diretto al proprietario che le ha pubblicate: questa pratica è essenziale solo quando non si possa procedere diversamente all'interno di una recensione: in questo caso, l'argomento "Un po' di "cartacce" non sarebbe comunque la sezione corretta.
Come puoi verificare, i tuoi ultimissimi contributi fotografici che non rientrano in questa casistica "ragionevole e non di emergenza" :D non sono stati inseriti in Archivio (dove tra l'altro esistono immagini tratte dalle stesse campagne negli stessi anni, che avresti potuto richiamare, messe a disposizione tua e di tutti: lo so che costa fatica acquistare una rivista, passare nello scanner il contenuto, centrarla e ritagliarla, aumentare il contrasto, ripulirla, inserirla nel contesto storico della Marca verificando se vi siano immagini simili già presenti in Archivio e presentarla, ma si impara a farlo: d'altronde è quello che Simone ha fatto migliaia e migliaia di volte e io qualche centinaio...).

La foto che hai pubblicato (da me riportata qui sopra) acquisita a scanner avrebbe potuto essere più precisa riguardo all'iscrizione sul pennino: e magari suffragare con una nuova prova documentale quello che sostieni nelle tue recensioni (che i pennini marchiati "SWAN + numero" esistessero già molto prima della metà degli anni Venti, anche se si vede lo stesso che il pennino è "MABIE, TODD etc."...).

:wave:

Giorgio

Avatar utente
maxpen2012
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 630
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 3:04
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Firenze

Un po' di "cartacce"

Messaggio da maxpen2012 » domenica 6 maggio 2018, 16:40

MaxStilus Duo milia et Duodecim , vitae suae iam quarto decimo lustro ineunte, amico Georgio
salutem dicit...
O Giorgio, ma perché stai sempre a guardare i' pelo nell'ovo ?
È primavera e alla tua ancora verde etá dovresti cercarlo altrove, ché oggi, a differenza dei
miei tempi, ce n'è in abbondanza per tutti...
Comunque non rinuncio a mostrare qualche immagine che mi pare interessante, anche dal mero
punto di vista estetico, E del resto quanto agli inchiostri avevo premesso esser solo questa la
ragione, anche perchè mi pare che sul Wiki non esista una sezione "atramentaria"...
E poi colui che "giudica e manda" ( sul Wiki ) è in ultima istanza Simone...
Non te la prendere dunque se noi ragazzi del '48 ci divertiamo un po', dai... :) 8-)
" La gloria di Colui che tutto move
per l'Universo penetra e risplende
in una parte più, e meno altrove..."
Dante Par. C I

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da Musicus » domenica 6 maggio 2018, 17:37

maxpen2012 ha scritto:
domenica 6 maggio 2018, 16:40
MaxStilus Duo milia et Duodecim , vitae suae iam quarto decimo lustro ineunte, amico Georgio
salutem dicit...
O Giorgio, ma perché stai sempre a guardare i' pelo nell'ovo ?
È primavera e alla tua ancora verde etá dovresti cercarlo altrove, ché oggi, a differenza dei
miei tempi, ce n'è in abbondanza per tutti...
Comunque non rinuncio a mostrare qualche immagine che mi pare interessante, anche dal mero
punto di vista estetico, E del resto quanto agli inchiostri avevo premesso esser solo questa la
ragione, anche perchè mi pare che sul Wiki non esista una sezione "atramentaria"...
E poi colui che "giudica e manda" ( sul Wiki ) è in ultima istanza Simone...
Non te la prendere dunque se noi ragazzi del '48 ci divertiamo un po', dai...
:lol:

:clap:

Carissimo Max, è che proprio oggi sono bloccato in casa a finire l'orchestrazione del "Duetto Buffo di Due Gatti" su temi di Rossini: che si sia arruffato un po' il pelo anche a me?!? :shock:

:lol:

Un caro saluto!!!

Giorgio

Rispondi