Un po' di "cartacce"

Note storiche sulle penne stilografiche e sui loro produttori. Aneddoti e curiosità.
Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2012
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso: Uomo

Un po' di "cartacce"

Messaggio da Musicus » giovedì 14 settembre 2017, 19:14

piccardi ha scritto:
giovedì 14 settembre 2017, 14:59
Una delle acquisizioni dell'ultimo giro per Pen Show all'estero, questa brochure Waterman del 1925, con tanto di bigliettino per li sconti...
:clap: :clap:
Fantastico, Simone!!

A parte la qualità della stampa, vedo delle chicche assolute che mi studierò per bene una volta tornato a casa ;) .
Intanto la clip/serpente alla tedesca o i rivestimenti in metallo alla francese... :o

Gran bel colpo davvero!! :thumbup:

Giorgio

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 9541
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso: Uomo
Contatta:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da piccardi » sabato 16 settembre 2017, 0:55

Nei primi mesi del 1927 (e forse anche prima, dato che il deposito del monte premi viene indicato esser stato fatto il 9 novembre del 1926) la Aurora indisse un concorso per dare un nome ad una "nuova penna stilografica di propria produzione", con un premio molto consistente di 30000 lire (che portate ai nostri giorni vengono stimate essere equivalenti ad oltre 25000 euro). Al riguardo ci sono un paio di immagini sul libro di Letizia Iacopini, ma qualche tempo fa ho avuto la fortuna di mettere le mani su due ritagli di giornale, il secondo dei quali contiene anche i dettagli dello stesso:

Immagine
Immagine

Scopriamo così, oltre alla data di deposito del premio, anche i membri della commissione giudicatrice, ed i criteri del concorso. Quello che non conosciamo, e che nel libro di Letizia non viene nominato, è quale sia il nome risultato dal concorso. Ma probabilmente qualcuno fra i più esperti conoscitori del marchio lo conoscerà, e a questo punto si apre il concorso (qui però al massimo si possono vincere 30000 bravo) ...

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2012
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso: Uomo

Un po' di "cartacce"

Messaggio da Musicus » sabato 16 settembre 2017, 7:55

piccardi ha scritto:
sabato 16 settembre 2017, 0:55
Nei primi mesi del 1927 (e forse anche prima, dato che il deposito del monte premi viene indicato esser stato fatto il 9 novembre del 1926) la Aurora indisse un concorso per dare un nome ad una "nuova penna stilografica di propria produzione", con un premio molto consistente di 30000 lire (che portate ai nostri giorni vengono stimate essere equivalenti ad oltre 25000 euro)... Quello che non conosciamo, e che nel libro di Letizia non viene nominato, è quale sia il nome risultato dal concorso. Ma probabilmente qualcuno fra i più esperti conoscitori del marchio lo conoscerà, e a questo punto si apre il concorso (qui però al massimo si possono vincere 30000 bravo) ...
Altro bel colpo, Simone! :thumbup:
L'anno 1927 dovrebbe coincidere con il lancio della "Duplex", prima in ebanite e subito dopo in celluloide.
:wave:

Giorgio

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 9541
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso: Uomo
Contatta:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da piccardi » sabato 16 settembre 2017, 14:10

Eh, si quello il nome che hanno usato ma ... Stasera pubblico i risultati del concorso.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 7620
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Un po' di "cartacce"

Messaggio da maxpop 55 » sabato 16 settembre 2017, 21:09

piccardi ha scritto:
sabato 16 settembre 2017, 14:10
Eh, si quello il nome che hanno usato ma ... Stasera pubblico i risultati del concorso.

Simone
Ho vinto qualche cosa? :roll: :mrgreen:
Simone stai sfornando dei magnifici depliants, di tutto e di più :clap: :clap:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Pilot74
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 26
Iscritto il: giovedì 27 luglio 2017, 9:21
La mia penna preferita: P....arker 51
Il mio inchiostro preferito: Quello che costa meno
Località: Firenze
Sesso: Uomo

Un po' di "cartacce"

Messaggio da Pilot74 » domenica 17 settembre 2017, 7:13

piccardi ha scritto:
sabato 16 settembre 2017, 14:10
Eh, si quello il nome che hanno usato ma ... Stasera pubblico i risultati del concorso.

Simone
Attendo con interesse.

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 9541
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso: Uomo
Contatta:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da piccardi » domenica 17 settembre 2017, 12:47

Un po' in ritardo, i risultati del concorso. Sia quello "nostro" che quello della Aurora.

Per l'interno nessuno ha indovinato il nome. Per quello dell'Aurora, tempo fa ho avuto la fortuna di trovare una pagina di giornale...

Come suggeriva Giorgio, e come sostenuto da Luca De Ponti nel suo libro sull'Aurora (e come stava scritto pure sul wiki, che a questo faceva riferimento), il nome sarebbe dovuto essere Duplex. Di certo quello è il nome per il nuovo modello introdotto dall'Aurora nel 1927, ma altrettanto certamente non è il nome che ha vinto il concorso.

La certezza deriva dal seguente annuncio, pubblicato sul Corriere della Sera del 10 luglio 1927:

Immagine

Il risultato (datato 18 giugno 1927) è ALATA (con tanto di acronimo suggerito in Agile - Leggiera - Automatica - Tascabile - Aurora).

Di un modello "Alata" dell'Aurora però io non ho alcuna conoscenza. Sarebbe davvero interessante ne spuntasse fuori una, ma personalmente devo dire che se avesse dovuto sostituire il nome Duplex, l'avrei trovato meno interessante.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 6880
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso: Uomo

Un po' di "cartacce"

Messaggio da Ottorino » domenica 17 settembre 2017, 14:15

Gran rispetto per il Presidente ACPS !!!
Poi mi racconti dove l'hai recuperata .
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Pilot74
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 26
Iscritto il: giovedì 27 luglio 2017, 9:21
La mia penna preferita: P....arker 51
Il mio inchiostro preferito: Quello che costa meno
Località: Firenze
Sesso: Uomo

Un po' di "cartacce"

Messaggio da Pilot74 » domenica 17 settembre 2017, 17:06

Interessante.
Notare come i problemi di privacy fossero di là da venire (nomi, cognomi e indirizzi dei vincitori, bellamente pubblicati) e come - nel trafiletto in fondo - si faccia leva sull'amor patrio tipico di quegli anni, per indurre ad acquistare penne italiane.

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2012
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso: Uomo

Un po' di "cartacce"

Messaggio da Musicus » domenica 17 settembre 2017, 17:43

piccardi ha scritto:
domenica 17 settembre 2017, 12:47
Un po' in ritardo, i risultati del concorso. Sia quello "nostro" che quello della Aurora.

Per l'interno nessuno ha indovinato il nome. Per quello dell'Aurora, tempo fa ho avuto la fortuna di trovare una pagina di giornale...

Come suggeriva Giorgio, e come sostenuto da Luca De Ponti nel suo libro sull'Aurora (e come stava scritto pure sul wiki, che a questo faceva riferimento), il nome sarebbe dovuto essere Duplex. Di certo quello è il nome per il nuovo modello introdotto dall'Aurora nel 1927, ma altrettanto certamente non è il nome che ha vinto il concorso.

La certezza deriva dal seguente annuncio, pubblicato sul Corriere della Sera del 10 luglio 1927:

Immagine

Il risultato (datato 18 giugno 1927) è ALATA (con tanto di acronimo suggerito in Agile - Leggiera - Automatica - Tascabile - Aurora).

Di un modello "Alata" dell'Aurora però io non ho alcuna conoscenza. Sarebbe davvero interessante ne spuntasse fuori una, ma personalmente devo dire che se avesse dovuto sostituire il nome Duplex, l'avrei trovato meno interessante....
Bravissimo Simone :clap: : grazie per aver condiviso la risposta che corregge per via documentale l'ennesima erronea credenza in campo stilografico... :thumbup:
Una ricerca da manuale!!! :clap: (anche considerando la difficoltà, che ben comprendo, di scandagliare i "quotidiani" rispetto alle riviste!).
La commissione giudicatrice era composta dal Professore universitario di Letteratura Italiana senatore Guido Mazzoni, dalla scrittrice bilingue Annie Vivanti (dalla vita avventurosa) e dal drammaturgo e critico Sabatino Lopez: molto interessanti i loro curriculum!
Purtroppo, non basta che un nome sia evocativo quando lo si legge in uno scritto: è indispensabile che esso "suoni bene" anche quando viene pronunciato!!!
Nel caso del nome vincitore, sulla carta esso rispetta brillantemente le indicazioni di contenuto specificate dal bando: ma è solo quando viene pronunciato con l'articolo determinativo che sempre avrebbe dovuto accompagnarlo che ci si rende conto del gravissimo errore: LA ALATA ....... LAALATA costringe il pronunciante a tenere la bocca aperta sulla "a" per un tempo spropositatamente lungo, facendogli fare la caricatura del ritardato :shock: .
30.000 lire ben spese in pubblicità, che l'Aurora avrebbe potuto però chiedere indietro agli illustri giurati... 8-)

Giorgio

Avatar utente
StilTraditio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 193
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2017, 12:45
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Abruzzo
Sesso: Uomo

Un po' di "cartacce"

Messaggio da StilTraditio » domenica 17 settembre 2017, 18:22

Pilot74 ha scritto:
domenica 17 settembre 2017, 17:06
Interessante.
Notare come - nel trafiletto in fondo - si faccia leva sull'amor patrio tipico di quegli anni, per indurre ad acquistare penne italiane.
Bei tempi che erano quelli...

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2012
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso: Uomo

Un po' di "cartacce"

Messaggio da Musicus » martedì 19 settembre 2017, 18:10

Quest’oggi propongo alla vostra attenzione tre rare pubblicità tutte antecedenti la I Guerra Mondiale.

1. A.A. WATERMAN - Modern - 1910-11. La Lettura, Anno X N.11, pag.1 delle pubblicità.jpg
A.A. WATERMAN - Modern - 1910-11. La Lettura, Anno X N.11, pag.1 delle pubblicità
Risalente all’anno precedente rispetto a quella con testimonial Ferruccio Benini archiviata nel nostro formidabile Wiki (https://www.fountainpen.it/Categoria:A._A._Waterman_Ads), questa Ad raffigura la medesima penna A.A. Waterman mirabilmente rivestita in metallo prezioso: nel testo si cantano le lodi del “progresso stilografico” e, nonostante sembri di contemplare proprio una penna con caricamento effettuato mediante l’antiquato (nel 1910!! :D ) e sporchevole contagocce (la linea di sezione parrebbe rivelarlo :problem: ), il testo dell’inserzione ci rende edotti sui vantaggi del nuovo caricamento automatico (twist filler, a torsione, brevettato nel 1903).

Il secondo contributo è una tra le primissime pubblicità italiane della Soennecken, una safety che abbandona le forme particolarissime del modello precedente (il primo, direi, con cappuccio minuscolo e sezione zigrinata) per venire a sposare (in terra di Germania! :o ) l’impostazione stilistica della Waterman (1xS)…
2. SOENNECKEN - Safety - 1913-02. Touring Club Italiano Rivista Mensile. Anno XIX N.2, pag.3 delle pubblicità.jpg
SOENNECKEN - Safety - 1913-02. Touring Club Italiano Rivista Mensile. Anno XIX N.2, pag.3 delle pubblicità
Il “marchio di fabbrica” con la corona è ben visibile sul pennino. Completa il quadro la firma spumeggiante del fondatore della Ditta (Friedrich Soennecken) :clap: .
@Simone: La “Rivista mensile” è la prima pubblicazione del Touring Club Italiano (dal 1895): dalla fine del 1913 secondo i miei riscontri (o 1917, secondo il sito del Touring attuale) essa venne affiancata da “Le Vie d’Italia”, che dal 1920 però la sostituì proseguendo le pubblicazioni fino al 1967.

L’ultima Ad è una rara testimonianza di come il noto Produttore di pennini da intinzione Perry & Co. di Londra abbia provato (1914) a produrre anche almeno una stilografica ("penna a serbatojo")…
3. PERRY & CO. - N°120. 1914-06. La Lettura. Anno XIV N.6 - pag.15 delle pubblicità.jpg
PERRY & CO. - N°120. 1914-06. La Lettura. Anno XIV N.6 - pag.15 delle pubblicità

Grazie per l’attenzione! :thumbup:

Giorgio

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 9541
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso: Uomo
Contatta:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da piccardi » mercoledì 20 settembre 2017, 0:29

Complimenti Giorgio,

bellissimi ritrovamenti, adesso devo solo trovare il tempo per inserirli nel wiki (oggi giornata impegnativa...)

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 9541
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso: Uomo
Contatta:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da piccardi » domenica 5 novembre 2017, 19:41

Qualcuna forse l'ho già pubblicata qualche tempo fa, comunque... "repetita juvant". Un gradito regalo ricevuto a Torino nei giorni precedenti il Pen Show, è stato un numero del Bollettino delle Industrie Italiane della Cancelleria (Ottobre 1929), non vi comparivano dati di particolare rilevanza storica per le stilografiche, e buona parte del numero è dedicato a inchiostri, pennini, matite, carta, giocattoli, ecc. insomma la mercanzia tipica di una cartoleria, oltre ad un sacco di retorica nazionalista e la consueta propaganda autarchica del periodo.

Ma vi si trovano un paio di pubblicità di stilografiche (dei contendenti Torinesi, Aurora e Stilus), oltre che varie altre pubblicità di inchiostri, pennini e matite. Riporto qui quelle pubblicate su wiki.

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Nel testo nulla sulle stilografiche, se non una interessante lettera al giornale che mostra come burocrazia e regolamenti ambigue e di incerta applicazione paiono essere un tratto costante del nostro paese.
image.jpg
Lettera al Bollettino delle Industrie Italiane della Cancelleria
Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 9541
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso: Uomo
Contatta:

Un po' di "cartacce"

Messaggio da piccardi » martedì 7 novembre 2017, 0:36

Un altro paio di scansioni dei contributi mandatimi dal nostro Gran Maestro, un foglietto istruzioni/garanzia di una Caesar (marchio della Fratelli Rossi, più nota per la Penco) in versione safety:

Immagine
Immagine

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Rispondi

Torna a “Storia e Produttori”