Parker e la Musica nelle Pubblicità

Note storiche sulle penne stilografiche e sui loro produttori. Aneddoti e curiosità.
Rispondi
Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso: Uomo

Parker e la Musica nelle Pubblicità

Messaggio da Musicus » giovedì 15 settembre 2016, 21:08

Con quest’ultimo ritrovamento (il primo in ordine di apparizione ;) ) saranno ben quattro sul nostro formidabile Wiki le pubblicità nelle quali Parker fa riferimento alla Musica... :clap:

Con uno scritto inviato nel 1917 ad un conoscente non meglio identificato, il sommo Maestro Giacomo Puccini riesce ad essere testimonial (“indiretto”, per così dire) di ben 3 (tre) modelli successivi di penne Parker:
- Parker “Lucky Curve” nel 1920;
1. PARKER - Lucky Curve Testimonials - 1920-09-01.  -La Lettura. Anno XX N.9, pag.terza delle pubblicità.jpg
PARKER - Lucky Curve Testimonials - 1920-09-01. -La Lettura. Anno XX N.9, pag.terza delle pubblicità

- Parker “Duofold”, (ancora) in ebanite in Italia nel 1927;
2. PARKER - Duofold PUCCINI - 1927-10-16. L'Illustrazione Italiana - Anno LIV - N.42, pag.III.jpg
- Parker “Duofold” in celluloide e streamlined nel 1931.
3. 1931-Parker-Duofold.jpg
Le prime due classi di modelli il Maestro potrebbe averle provate prima della morte sopravvenuta nel 1924, quando la celluloide, lo ricordiamo, non era ancora utilizzata per le stilografiche Parker...

Come avrete notato, nella prima pubblicità inserita sono ben due i testimonial “musicali” : oltre a Puccini, protagonista di tutte e tre le Ad, è citata anche l’opinione (chiamata curiosamente “certificato”) del grande operista Umberto Giordano (1867-1948), che dichiara senza mezzi termini che “solamente con la penna Parker si possono scrivere dei capolavori”. E “Andrea Chénier” è effettivamente il capolavoro di Umberto Giordano (ed una delle mie opere preferite in assoluto :ugeek: ), ma aveva debuttato sulle scene nel lontano 1896 (l’anno de “La Bohéme” pucciniana), mentre le Opere di Puccini avevano trionfato in tutto il mondo anche molto più di recente: sicuramente Giordano aveva in Parker dei ferventi ammiratori (forse lo stesso Ingegner Webber…), ma non aveva scritto “Andrea Chénier” né “Fedora” (1898) con una Lucky Curve a pulsante di fondo… :mrgreen:

Abbandonata la via maestra del Melodramma, che aveva funzionato egregiamente in Italia e negli Stati Uniti, negli anni ‘40 per la pubblicità della Parker 51 italiana fu curiosamente scelto un violino (uno Stradivari, ovviamente),
4. 194x-Parker-51-Violino.jpg
assimilato alla stilografica come simbolo di “perfezione”, che ha appena finito di suonare (felicissima scelta) la celeberrima Ciaccona (Chaconne) in Re minore, movimento conclusivo della Partita N.2 per violino solo BWV1004 di Johann Sebastian Bach.

Grazie per l’attenzione! :thumbup:

Giorgio

Avatar utente
Medicus
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1545
Iscritto il: venerdì 8 novembre 2013, 7:35
La mia penna preferita: Montblanc Le Grand
Il mio inchiostro preferito: Diamine Blue-Black
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it 霊気: 005
Località: Sassari
Sesso: Uomo

Parker e la Musica nelle Pubblicità

Messaggio da Medicus » giovedì 15 settembre 2016, 21:46

Sono al lavoro e qui c' è un Pc.
In effetti non è che abbiano tutti i torti ( almeno oggi rispetto ad una sfera ).
Chissà con quale Parker scriveva l' Amato Immortale :D
A parte gli scherzi, sempre belle le pubblicità d' epoca.
:clap:
"Je suis Bartali".
"L' è tutto da rifare"

Avatar utente
nacanco
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 174
Iscritto il: domenica 22 maggio 2016, 12:06
La mia penna preferita: Perry
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso: Uomo

Parker e la Musica nelle Pubblicità

Messaggio da nacanco » giovedì 15 settembre 2016, 23:03

L'articolo l'ho letto e gustato subito, quasi appena pubblicato, ma i complimenti e ringraziamenti non sono stati altrettanto tempestivi.
Grazie Giorgio per il tempo che dedichi alla preparazione dei tuoi scritti: anche questa volta il contributo è di alta qualità e ancora una volta ho imparato tante cose, grazie.
La ragione del mio ritardo è che mi ricordavo di aver letto sul forum qualcosa su una waterman collegata in qualche modo a Puccini: la memoria purtroppo va e viene, poi nella ricerca sono incappato in altre tue splendide pubblicità . . . insomma è passata quasi un'ora.
Comunque l' "argomento" incriminato lo richiamo qui sotto con un link: spero non te ne avrai a male per questa intrusione, è una storia particolare, magari la conosci già: chi ha proposto la penna è Massimo collezionista d.o.c. maxpen2012
viewtopic.php?t=4187

Ciao Giorgio, e grazie ancora per i tuoi splendidi articoli.
Michele

Avatar utente
Medicus
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1545
Iscritto il: venerdì 8 novembre 2013, 7:35
La mia penna preferita: Montblanc Le Grand
Il mio inchiostro preferito: Diamine Blue-Black
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it 霊気: 005
Località: Sassari
Sesso: Uomo

Parker e la Musica nelle Pubblicità

Messaggio da Medicus » giovedì 15 settembre 2016, 23:21

Un'altra cosa : mi chiedo perchè mai hanno mostrato il fondo armonico del violino al posto del piano armonico, come sarebbe logico ?
"Je suis Bartali".
"L' è tutto da rifare"

Avatar utente
nacanco
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 174
Iscritto il: domenica 22 maggio 2016, 12:06
La mia penna preferita: Perry
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso: Uomo

Parker e la Musica nelle Pubblicità

Messaggio da nacanco » giovedì 15 settembre 2016, 23:33

Bella domanda.
Chissà?
Forse era troppo difficile da rappresentare per il disegnatore (credo di no), il disegnatore era stato pagato poco (può essere, anche se non giustificabile come motivo), i particolari del violino avrebbero potuto distogliere l'attenzione dalla penna (forse è questa) . . . via con le ipotesi.
Ciao.
Michele

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 9999
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso: Uomo
Contatta:

Parker e la Musica nelle Pubblicità

Messaggio da piccardi » venerdì 16 settembre 2016, 2:00

Grazie Giorgio

grazie per l'n-simo interessantissimo ritrovamento, e per l'accurata analisi che conferma ancora una volta come gli accostamenti "audaci" operati dai reparti marketing non hanno proprio età...

Simone
PS complimenti anche per l'identificazione dello spartito, potevi riuscirci solo tu!
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso: Uomo

Parker e la Musica nelle Pubblicità

Messaggio da Musicus » venerdì 16 settembre 2016, 10:20

Medicus ha scritto:Un'altra cosa : mi chiedo perchè mai hanno mostrato il fondo armonico del violino al posto del piano armonico, come sarebbe logico ?
nacanco ha scritto:Bella domanda. Chissà?
Forse era troppo difficile da rappresentare per il disegnatore (credo di no), il disegnatore era stato pagato poco (può essere, anche se non giustificabile come motivo), i particolari del violino avrebbero potuto distogliere l'attenzione dalla penna (forse è questa) . . . via con le ipotesi...
Mi sembra più che ragionevole: ma non contenti, avevano già rimpicciolito il violino alle dimensioni della penna... :roll:
:lol:
Grazie ragazzi!! :thumbup:

Giorgio
Ultima modifica di Musicus il venerdì 16 settembre 2016, 10:24, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso: Uomo

Parker e la Musica nelle Pubblicità

Messaggio da Musicus » venerdì 16 settembre 2016, 10:22

piccardi ha scritto:...complimenti anche per l'identificazione dello spartito, potevi riuscirci solo tu!
;)
4. 194x-Parker-51-Violino (2).jpg
Ooops, ho coperto la penna... :mrgreen:
:lol:

:wave:

Giorgio

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso: Uomo

Parker e la Musica nelle Pubblicità

Messaggio da Musicus » mercoledì 28 giugno 2017, 20:36

piccardi ha scritto:Grazie Giorgio per l'n-simo interessantissimo ritrovamento, e per l'accurata analisi che conferma ancora una volta come gli accostamenti "audaci" operati dai reparti marketing non hanno proprio età...
Ulteriore ritrovamento "in tema": la data è precedente di un paio di mesi rispetto alla prima Ad che avevamo disponibile con Puccini e Giordano, e contiene oltre ad un numero cospicuo di “Testimonials” (attestatori!), che il lettore interessato potrà rintracciare facilmente, anche un altro personaggio legato al mondo musicale: si tratta di Tito “II” Ricordi, appartenente alla più grande stirpe di editori musicali dell’Ottocento italiano.
1. PARKER - Testimonial Lucky Curve - 1920-07-11. L'Illustrazione Italiana - Anno XLVII - N.28 - pag.56 - BIS.jpg
PARKER - Testimonial Lucky Curve - 1920-07-11. L'Illustrazione Italiana - Anno XLVII - N.28 - pag.56
La cosa buffa (a parte la precisione del Professore che indica il numero del modello 28 e del pennino #8: sembra uno di noi... :lol: ) è che il giornalista/scrittore Luigi Barzini senior che qui decanta “la fontana di idee” che sgorga dalla Parker, 13 anni prima (come possiamo verificare in questa Ad da me già pubblicata) cantava le lodi della…Waterman!!! :mrgreen:
1. WATERMAN - 1909-12-20 La donna - quindicinale del Giornale LA TRIBUNA, Torino - Anno V N.120, numero doppio - pag.48.jpg
WATERMAN - 1909-12-20 La donna - quindicinale del Giornale LA TRIBUNA, Torino - Anno V N.120, numero doppio - pag.48
:thumbup:

Giorgio

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 9999
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso: Uomo
Contatta:

Parker e la Musica nelle Pubblicità

Messaggio da piccardi » mercoledì 28 giugno 2017, 22:21

Complimenti Giorgio,

altri due ritrovamenti di grande interesse, a me però più che il tema musicale ha colpito la coincidenza del suggerimento "promozionale" di Pasquale de Luca, che in Francia i fratelli Panici avrebbero ereditato dal nonno, costruendoci sopra uno dei maggiori produttori del paese...

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Rispondi