Come ravvivare le incisioni

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
franz65
Converter
Converter
Messaggi: 3
Iscritto il: domenica 15 febbraio 2015, 14:39
Sesso: Non Specificato

Come ravvivare le incisioni

Messaggio da franz65 » domenica 15 marzo 2015, 12:48

Buongiorno a Tutti,
Ho delle penne in celluloide o resina sulle quali sono incise le mie iniziali. Purtropo con il tempo, e magari anche con il sudore della mano, la doratura è venuta via e le incisioni non si vedono praticamente più. Volevo chiedere se qualcuno ha qualche suggerimento da darmi su come fare a ripristinarle ed in particolare dove poter acquistare i prodotti per ripassarle rendendole ancora visibili.
Tra l'altro ho penne con incisione dorata ed altre con incisione argentata o platinata (non so bene cosa sia)
Ringrazio anticipatemente Tutti
Franz65

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7096
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso: Uomo

Come ravvivare le incisioni

Messaggio da Ottorino » domenica 15 marzo 2015, 13:23

C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
maxpen2012
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 630
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 3:04
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Firenze
Sesso: Non Specificato

Come ravvivare le incisioni

Messaggio da maxpen2012 » domenica 15 marzo 2015, 14:31

Qualche ulteriore consiglio...
Il gesso da sarti (steatite) ha spesso il difetto di contenere sostanze leggermente abrasive, che lasciano un
alone intorno alla scritta...
La soluzione migliore sono i pastelli a cera, ma NON quelli economici che usano i bambini a scuola, che hanno
lo stesso difetto di cui sopra... Ne esistono di migliori detti "ad olio" che costano qualcosina di più, si trovano
nei negozi per articoli artistici in scatoline assortite, ma spesso sono venduti anche singolarmente...
Quelli che servono di più,oltre al bianco sono il rosso, l'oro e l'argento...
Poi ci sono i pennarelli cui ti accennava Simone, il "di più" viene via strofinando abbastanza vigorosamente
con uno straccio, attenzione però che siano quelli a base di acqua, e non quelli permanenti !
Questi prodotti vanno bene non solo per le "preziose resine" :mrgreen: ma anche per ebanite e celluloide...
Il colore dei pennarelli va lasciato seccare una decina di minuti, se no viene via tutto...
I professionisti usano la stessa roba, anzi spesso ambedue insieme, prima il pennarello e poi se necessario
la cera per rifinire.
Ciao e buon divertimento...
" La gloria di Colui che tutto move
per l'Universo penetra e risplende
in una parte più, e meno altrove..."
Dante Par. C I

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7096
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso: Uomo

Come ravvivare le incisioni

Messaggio da Ottorino » domenica 15 marzo 2015, 14:53

Mi ci vorrebbe la faccina che si leva il cappello, ma non la vedo !!
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 9985
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso: Uomo
Contatta:

Come ravvivare le incisioni

Messaggio da piccardi » domenica 15 marzo 2015, 15:33

Visto l'interesse della domanda, che si ripete, direi che è il caso di mettere nelle cose da fare una paginetta del wiki su come fare, e con qualche confronto fotografico dei risultati delle varie opzioni.

Personalmente ho usato il metodo gessetto da sarta, che però richiede che le incisioni siano conservata abbastanza, ed quello dell'Uniposca, che funziona anche con incisioni più usurate, e non ha l'inconveniente delle componenti abrasive. Mi manca quello dei pastelli (per i quali è d'obbligo una domanda a Massimo sulla marca "consigliata").

Il metodo Uniposca funziona bene sia su celluloide che si ebanite, ma se l'incisione è molto tenue ovviamente i risultati sono inferiori, per cui non sempre si ottiene un ripristino chiaro. Inoltre i colori ad acqua sono abbastanza limitati (almeno quelli che ho trovato in cartoleria) bianco/rosso/blu/verde e lo scarsamente utile nero.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7096
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso: Uomo

Come ravvivare le incisioni

Messaggio da Ottorino » domenica 15 marzo 2015, 15:38

Io ho provato anche vernici da modellismo dorate, pennellino e pazienza.
Ho smesso perchè troppa fatica e risultati non durevoli.
Speravo che il solvente della vernice aggrappasse un po' di piu': nulla da fare. Dopo qualche settimana sparisce tutto.
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
maxpen2012
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 630
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 3:04
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Firenze
Sesso: Non Specificato

Come ravvivare le incisioni

Messaggio da maxpen2012 » domenica 15 marzo 2015, 22:03

Ecco, i pastelli che uso io sono questi, con i pennarelli ad acqua di cui si parlava (esistono anche color
oro, come vedi Simone...) :wave:
P.S. Invio anche una foto di una iscrizione ravvivata con la cera bianca proprio oggi, come vedi dove
la superficie è troppo consunta non c'è nulla da fare...
Metto giá che ci sono anche la penna intera, da un'altra parte, perchè questo marchio Aristokrat
sul Wiki il Piccardi non ce l'ha, ci scommetto... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Allegati
image.jpg
image.jpg (1.04 MiB) Visto 1824 volte
image.jpg
image.jpg (768.64 KiB) Visto 1824 volte
" La gloria di Colui che tutto move
per l'Universo penetra e risplende
in una parte più, e meno altrove..."
Dante Par. C I

PenninoM
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 388
Iscritto il: domenica 7 aprile 2013, 21:30
La mia penna preferita: Non la posso avere? E' quella!
Il mio inchiostro preferito: Rohrer&Klingner Verdgris
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it ℵ: 057
Fp.it 霊気: 068
Località: Terni
Sesso: Uomo

Come si può ravvivare un'incisione?

Messaggio da PenninoM » mercoledì 15 aprile 2015, 17:44

Buonasera, avendo una penna con un'incisione, vorrei sapere come si potrebbe fare ad evidenziarne i caratteri. Grazie per qualsiasi aiuto.
Allegati
wp_20150415_17_31_21_pro.jpg
wp_20150415_17_31_21_pro.jpg (184.58 KiB) Visto 1760 volte
Lorenzo
Immagine

Avatar utente
fab66
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1575
Iscritto il: mercoledì 31 ottobre 2012, 19:27
La mia penna preferita: Doric che non ho regalato a 8
Il mio inchiostro preferito: pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Cecina
Sesso: Uomo

Come si può ravvivare un'incisione?

Messaggio da fab66 » mercoledì 15 aprile 2015, 17:53

Io uso gli uniposca, bianco o giallo, a punta fine. Quando ti stufi con acqua ed uno spazzolino togli tutto.
Ciao

ps: bella penna :thumbup:
Fabrizio

Mkala
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 23
Iscritto il: domenica 24 maggio 2015, 21:58
Località: Altivole
Sesso: Non Specificato

Ripristino incisioni

Messaggio da Mkala » giovedì 4 giugno 2015, 17:38

Ciao!
Per ripristinare il colore nelle incisioni nella resina, intendo quelle sbiadite o scomparse nel tempo, vedi scritta MonteRosa sui relativi modelli Montblanc, che ne dite se tentassi con degli smalti per unghie che si usano solitamente per nail art è che si applicano tramite punte apposite a spillo che potrei far scorrere all interno dell incisione rilasciando lo smalto? Non sarebbe duraturo se la penna viene usata ma ripristinerebbe penne da esposizione.

Avatar utente
nello56
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 1139
Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 19:37
La mia penna preferita: quella rimessa insieme da me
Il mio inchiostro preferito: Diamine Violet o 4001 Nero
Misura preferita del pennino: Italico
Arte Italiana FP.IT M: 056
Fp.it ℵ: 056
Fp.it Vera: 056
Località: Torino
Sesso: Uomo

Come ravvivare le incisioni

Messaggio da nello56 » giovedì 4 giugno 2015, 21:12

Mkala ha scritto:che ne dite se tentassi con degli smalti per unghie che si usano solitamente per nail art
Per quanto mi riguarda, sono interessatissimo a tutte queste tecniche nuove :lol:
L'unica cosa che mi sento di dirti è quella di provare prima su esemplari di scarso interesse economico/affettivo!
Poi, se vuoi condividere le Tue esperienze....potremmo imparare tutti qualcosa! ;)
(foto, tecnica, utensili etc.)
Nello

unchimico
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 25
Iscritto il: mercoledì 14 gennaio 2015, 11:15
La mia penna preferita: Aurora 88P - Omas
Il mio inchiostro preferito: Troppi!
Misura preferita del pennino: Italico
Fp.it Vera: 124
Località: Lecce
Sesso: Uomo

Come ravvivare le incisioni

Messaggio da unchimico » giovedì 4 giugno 2015, 21:40

Mkala ha scritto:Ciao!
Per ripristinare il colore nelle incisioni nella resina, intendo quelle sbiadite o scomparse nel tempo, vedi scritta MonteRosa sui relativi modelli Montblanc, che ne dite se tentassi con degli smalti per unghie che si usano solitamente per nail art è che si applicano tramite punte apposite a spillo che potrei far scorrere all interno dell incisione rilasciando lo smalto? Non sarebbe duraturo se la penna viene usata ma ripristinerebbe penne da esposizione.
Io ci andrei cauto con gli smalti. A meno di esser certi che non contengano solventi. Diversamente rischi di veder squagliarsi la preziosa plasti... ops resina!

Mkala
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 23
Iscritto il: domenica 24 maggio 2015, 21:58
Località: Altivole
Sesso: Non Specificato

Come ravvivare le incisioni

Messaggio da Mkala » giovedì 4 giugno 2015, 22:12

Ciao a tutti, ci ho provato!
vi allego le foto, considerate che la scritta "auretta" era completamente scomparsa.
Il risultato è soddisfacente ma a un attento esame con la lente di ingrandimento il tratto è ovviamene irregolare.
Speriamo che la penna non si squagli stanotte...
Comunque nonostante la punta finissima le gocce di smalto che si riescono a raccogliere nella punta sono sempre più grandi dell'incisione, ho cercato di riempire le lettere eliminando subito le sbordature con uno spillo, ovviamente non grattando con la punta ma spostando delicatamente lo smalto in eccesso, dopo l'asciugatura ho fatto lo stesso cercando di arrivare alla massima definizione possibile grattando piano piano l'eccesso di smalto, ho ripetuto l'operazione più volte, non sempre la lettera si riempiva correttamente.
Problema principale è lo smalto che tende a formare un unica patina pertanto grattando si rischia di togliere grandi porzioni eliminando anche parti che non si voleva grattare via.
Domani tenterò una ulteriore mano sperando he duri più a lungo.
Allego anche strumento utilizzato.
notte..
Allegati
Clipboard01.jpg
Clipboard01.jpg (1.79 MiB) Visto 1597 volte
006.JPG
006.JPG (1.06 MiB) Visto 1597 volte

Mkala
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 23
Iscritto il: domenica 24 maggio 2015, 21:58
Località: Altivole
Sesso: Non Specificato

Come ravvivare le incisioni

Messaggio da Mkala » giovedì 4 giugno 2015, 22:14

Domani vedrò anche di eliminare alone bianco intorno alle lettere date dallo smalto in eccesso, poi vi farò sapere..

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 9985
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso: Uomo
Contatta:

Come ravvivare le incisioni

Messaggio da piccardi » giovedì 4 giugno 2015, 22:58

Io resto della scuola dell'uniposca, anche se il metodo del pastello mi attira parecchio. Entrambi dovrebbero essere sufficientemente "neutri" sul piano chimico (l'uniposca è quello ad acqua).

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Rispondi