Manutenzione Stipula epsilon Xalegrafica

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
Rispondi
Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9159
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Manutenzione Stipula epsilon Xalegrafica

Messaggio da maxpop 55 » venerdì 4 aprile 2014, 23:29

La epsilon a mio giudizio è esteticamente bellissima, un ottima riproduzione di una Sheaffer'S anni '30.
Ho avuto la fortuna di trovarla perfetta mai inchiostrata, con l'unico difetto la levetta di carica saltata, si trovava all'interno del serbatoio.
Per smontarla si deve estrarre l'interno del serbatoio, un cilindro di plastica dentro il quale c'è la pompetta che nonostante sia recente era completamente cristallizzata ciò denota la pessima qualità della gomma.
Oltre la pompetta c'è una barra di compressione, poi due appendici di plastica ricavate dal cilindro dove poggia la levetta, pessima soluzione che denota la cattiva progettazione del sistema di carica o la pessima qualità del materiale usato.
Da premettere non conosco quanto costava, il mio giudizio si basa trattandola come una penna dal costo indicativo di 150 euro.
Una volta smontata si deve estrarre la barra, operazione non semplice da effettuare, per la presenza dei i residui cristallizzati della pompetta.
Dopo pulire l'interno del cilindro e montare una pompetta nuova, un modello grande, inserirla sulla sezione di forma cilindrica,dove verrà bloccata da un o-ring.
Un altro o-ring è presente per la tenuta dell'aria tra l'alimentatore e sezione.
Il gruppo pennino alimentatore si avvita nella sezione come quello delle Pelikan.
Per montare la barra bisogna schiacciare la parte superiore facendo fuoriuscire la linguetta dalla spaccatura superiore del cilindro.
Applicare la levetta nei due fori contrapposti nelle alette del cilindro, mettere una goccia di attak nella parte interna del serbatoio ed inserire il blocco facendo in modo che la levetta capiti dove è presente lo spacco per azionarla.
Allegati
01.jpg
01.jpg (722.29 KiB) Visto 1395 volte
02.jpg
02.jpg (676.12 KiB) Visto 1395 volte
03.jpg
03.jpg (226.05 KiB) Visto 1395 volte
04.jpg
04.jpg (440.36 KiB) Visto 1395 volte
06.jpg
06.jpg (567.52 KiB) Visto 1395 volte
07.jpg
07.jpg (409.67 KiB) Visto 1395 volte
08.jpg
08.jpg (376.49 KiB) Visto 1395 volte
09.jpg
09.jpg (403.45 KiB) Visto 1395 volte
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

muristenes
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 911
Iscritto il: lunedì 13 maggio 2013, 22:42
La mia penna preferita: Pelikan M215
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Topaz
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cagliari
Sesso: Non Specificato

Manutenzione Stipula epsilon Xalegrafica

Messaggio da muristenes » venerdì 4 aprile 2014, 23:51

Fantastica! :thumbup:

Posso chiederti cosa si intende con "Xalegrafica"? Si tratta di un nome commerciale o indica una tipologia di penna?
Grazie :D

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9159
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Manutenzione Stipula epsilon Xalegrafica

Messaggio da maxpop 55 » sabato 5 aprile 2014, 0:11

La Stipula qualche anno fa fece delle belle riproduzioni di penne d'epoca, chiamò la serie "Xalegrafica", per distinguere i modelli attribuì ad ognuna come nome una lettera dell'alfabeto greco.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Giorgio1955
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 412
Iscritto il: sabato 28 settembre 2013, 16:06
La mia penna preferita: Ancora --- Zerollo
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 black
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 030
Località: Galatina (LE)
Sesso: Uomo

Manutenzione Stipula epsilon Xalegrafica

Messaggio da Giorgio1955 » sabato 5 aprile 2014, 7:31

Io ne ho qualcuna (vedi foto). Una nota azienda farmaceutica di Firenze le dava in omaggio ai medici di famiglia ; confermo che erano belle riproduzioni di penne stilografiche d'epoca in eleganti astucci di plexiglass; era circa la metà degli anni '90 e si chiamavano α,β,γ ecc.-Χalegrafica. Questa epsilon Xalegrafica, però, è molto più bella. Saluti
Allegati
Stipula ζ-Xalegrafica.jpg
Stipula ζ-Xalegrafica.jpg (760.91 KiB) Visto 1363 volte
Giorgio

Avatar utente
nello56
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 1139
Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 19:37
La mia penna preferita: quella rimessa insieme da me
Il mio inchiostro preferito: Diamine Violet o 4001 Nero
Misura preferita del pennino: Italico
Arte Italiana FP.IT M: 056
Fp.it ℵ: 056
Fp.it Vera: 056
Località: Torino
Sesso: Uomo

Manutenzione Stipula epsilon Xalegrafica

Messaggio da nello56 » sabato 5 aprile 2014, 9:47

Bravo Maxpop55! Ottimo lavoro.
Interessante la soluzione del doppio corpo che consente di non usare
una J-bar, ma una normale molla a L! Da tenere presente in futuro per i casi
disperati!
Grazie per le foto!
Nello

Avatar utente
fab66
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1577
Iscritto il: mercoledì 31 ottobre 2012, 19:27
La mia penna preferita: Doric che non ho regalato a 8
Il mio inchiostro preferito: pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Cecina
Sesso: Uomo

Manutenzione Stipula epsilon Xalegrafica

Messaggio da fab66 » sabato 5 aprile 2014, 12:10

Le penne dovrebbero essere 7. Ad ogni penna veniva anche associato un libretto in cui si ripercorrevano le tappe della storia della stilografica. I testi se non ricordo male erano opera di Letizia Jacopini e Tom Westerich "50 anni di eccellenza nella penna".
Fabrizio

sabbate
Levetta
Levetta
Messaggi: 511
Iscritto il: sabato 23 febbraio 2013, 16:54
La mia penna preferita: stantuffo
Il mio inchiostro preferito: sailor nano pigmenti
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Arte Italiana FP.IT M: 081
Località: Pozzallo RG
Sesso: Uomo

Manutenzione Stipula epsilon Xalegrafica

Messaggio da sabbate » sabato 5 aprile 2014, 12:34

Le conosco bene , anche se all' epoca della distribuzione io ero ancora studente di medicina, ho avuto la fortuna qualche anno fà che un caro amico informatore scientifico ne aveva conservate un paio che poi mi ha regalato .Belle specie quella a pistone con la finestra per l'inchiostro con le tacche . :D

muristenes
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 911
Iscritto il: lunedì 13 maggio 2013, 22:42
La mia penna preferita: Pelikan M215
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Topaz
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cagliari
Sesso: Non Specificato

Manutenzione Stipula epsilon Xalegrafica

Messaggio da muristenes » sabato 5 aprile 2014, 14:37

Grazie a tutti per le preziose informazioni! :thumbup:

Lotus56
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 281
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 10:18
La mia penna preferita: Pilot 912 pennino fa
Il mio inchiostro preferito: herbin 1670
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it Vera: 025
Località: Napoli
Sesso: Uomo

Manutenzione Stipula epsilon Xalegrafica

Messaggio da Lotus56 » mercoledì 10 maggio 2017, 12:02

Salve ho trovato in un negozio di libri una stipula xalegrafica in buobe condizioni solo il sacchetto era sbriciolato potete aiutarmi a trovare un ricambio grazie
Luigi

Rispondi