Sbloccare pennino di una Bic stilografica

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
raffaele90

Sbloccare pennino di una Bic stilografica

Messaggio da raffaele90 » sabato 6 aprile 2013, 14:06

La lavatrice si può costruire abbastanza facilmente. C'è una guida sul wiki. Io non l'ho mai costruita perchè ho solo penne a stantuffo ma dovrebbe essere fattibile. Ecco, vedi, tu hai demolito una penna utilizzando alcohol, un mio amico invece lo usa regolarmente mescolato con acqua senza far danni. Hai guardato se la penna ha danni visibili? Io ricordo che la mia l' avevo provata e non scriveva perchè l'inchiostro si bloccava all' interno del sistema di alimentazione e non arrivava fino alla punta. Ecco perchè ti ho consigliato un inchiostro molto liquido, dovrebbe agevolare le cose. Con il Perle Noire ho fatto partire anche penne molto vecchie e/o danneggiate.
Comunque si, per plastica normalmente io intendo i materiali non metallici. In realtà ci sono tanti tipi di resine, la celluloide, il policarbonato etc
La celluloide è addirittura uno zucchero dal punto di vista chimico e in quanto tale abbastanza delicato.

Facci sapere!

Ciao ;)

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3132
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Sbloccare pennino di una Bic

Messaggio da Phormula » sabato 6 aprile 2013, 14:09

scaforchio ha scritto: per me sbloccare questa BIc è diventata una questione di principio.
Idem, io ho preso a mazzate (nel senso fisico del termine, letteralmente: poggiata su un incudine e mazziata fin tanto da renderla un ammasso informe, una stilografica Ferrari (inteso come scuderia di Maranello, prodotto su licenza distribuito da una nota marca di cancelleria) che scriveva peggo di una bic nero di china punta fine. Ho provato in tutti i modi, smontandola, pulendola, allargando i canali, sistemando il pennino, niente da fare scriveva a tratti. Ha avuto la fine che si meritava. L'unica cosa che ho salvato è stato lo scudetto con il cavallino rampante.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8903
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Sbloccare pennino di una Bic

Messaggio da Irishtales » sabato 6 aprile 2013, 14:11

Phormula ha scritto:
scaforchio ha scritto: per me sbloccare questa BIc è diventata una questione di principio.
Idem, io ho preso a mazzate (nel senso fisico del termine, letteralmente: poggiata su un incudine e mazziata fin tanto da renderla un ammasso informe, una stilografica Ferrari (inteso come scuderia di Maranello, prodotto su licenza distribuito da una nota marca di cancelleria) che scriveva peggo di una bic nero di china punta fine. Ho provato in tutti i modi, smontandola, pulendola, allargando i canali, sistemando il pennino, niente da fare scriveva a tratti. Ha avuto la fine che si meritava. L'unica cosa che ho salvato è stato lo scudetto con il cavallino rampante.
...mi ricorda molto Massa al pit stop...
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
scaforchio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 139
Iscritto il: mercoledì 13 febbraio 2013, 9:06
La mia penna preferita: Pelikan M200 Blue Marbled
Il mio inchiostro preferito: Parker Quink Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: San Giovanni Rotondo

Sbloccare pennino di una Bic

Messaggio da scaforchio » sabato 6 aprile 2013, 18:01

Ottorino ha scritto:Prova con la lavatrice. Che ti costa?
In effetti ne ho iniziato la costruzione ma il mio dubbio risiede nel fatto che riempiendo una cartuccia con acqua e provando a farla scendere non ne passa neanche una goccia. Speriamo che la pressione della lavatrice faccia il miracolo!
Pietro

Io sono vivo, ma non vivo perchè respiro, mi sento vivo solo se sfilo la stilo e scrivo.
Caparezza

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7767
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Sbloccare pennino di una Bic stilografica

Messaggio da Ottorino » sabato 6 aprile 2013, 18:30

No, non ce la puo' fare.
L'idea è quella di rinnovare l'acqua di continuo.
Se non passa nullanullanullanullanullanullanullanulla non ce la farai mai.
Ma che inchiostro c'era ?

L'unica è provare con la soluzione di trietanolammina, potassa e acqua. Ma si va nel difficile. Non sono reagenti di pronta disponibilità.

Prova con la soda caustica e attento alle mani e ai vestiti.
Un cucchiaino in mezzo bicchiere d'acqua scarso. Sezione a mollo. Meglio se in un recipiente tappato ermetico
Assicurati che non ci siano pezzi d'alluminio, che lo corrode

Ho lavato una MB 24 con questo sistema ed ha funzionato benone.
Te lo dico perchè non vedo pezzi d'ebanite in un penna cosi' moderna.

STAI ATTENTO CON LA SODA CAUSTICA E DOCUMENTATI SUI RISCHI CHE SI CORRONO !!!!!!!
sarebbe il caso di mettersi i guanti di gomma e gli occhiali.

Comincia si qui ma non ti fermare a leggere solo questo.
viewtopic.php?f=15&t=3355&hilit=SODA+CAUSTICA
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
fabri00
Levetta
Levetta
Messaggi: 718
Iscritto il: venerdì 15 febbraio 2013, 9:29
La mia penna preferita: Quella che mi manca.
Il mio inchiostro preferito: Blu d'estate - Nero d'inverno
Misura preferita del pennino: Medio
Località: FC

Sbloccare pennino di una Bic stilografica

Messaggio da fabri00 » sabato 6 aprile 2013, 19:43

Acqua e un po' di ammoniaca, dai retta e vederai.

(ho corretto, ho scritto erroneamente trielina, ma intendevo ammoniaca....scusate)
Ultima modifica di fabri00 il sabato 6 aprile 2013, 20:00, modificato 1 volta in totale.
Neofita a chi ?

Avatar utente
scaforchio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 139
Iscritto il: mercoledì 13 febbraio 2013, 9:06
La mia penna preferita: Pelikan M200 Blue Marbled
Il mio inchiostro preferito: Parker Quink Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: San Giovanni Rotondo

Sbloccare pennino di una Bic stilografica

Messaggio da scaforchio » sabato 6 aprile 2013, 19:48

Quasi quasi provo con la Coca Cola :?: :!: .... :lol:
Pietro

Io sono vivo, ma non vivo perchè respiro, mi sento vivo solo se sfilo la stilo e scrivo.
Caparezza

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7767
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Sbloccare pennino di una Bic stilografica

Messaggio da Ottorino » sabato 6 aprile 2013, 21:17

......e probabilmente non servirà a nulla.
Ma parlo solo in teoria, non ho mai provato sulle penne.
L'acido fosforico (mi pare che sia il quarto ingrediente dopo acqua, zucchero, anidride carbonica; vado a memoria) semmai ti porterà via un po' di ferro del pennino. Con l'alluminio è ancora piu' reattivo della soda.

Forse l'effervescenza della CO2, se riesce a passare, potrà agire da disincrostante. Chissà. Mai dire mai.

Il forum non è sede di verità rivelate, ma di sperimentazione e di condivisione delle esperienze.
Se te la senti, prova e facci sapere.
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8903
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Sbloccare pennino di una Bic stilografica

Messaggio da Irishtales » sabato 6 aprile 2013, 21:21

Comincio a propendere per la soluzione-Phormula....
...magari poi non torna a scrivere...ma sai che soddisfazione...
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7767
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Sbloccare pennino di una Bic stilografica

Messaggio da Ottorino » sabato 6 aprile 2013, 21:24

Soluzione D E F I N I T I V A !
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3132
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Sbloccare pennino di una Bic stilografica

Messaggio da Phormula » sabato 6 aprile 2013, 21:43

Irishtales ha scritto:Comincio a propendere per la soluzione-Phormula....
...magari poi non torna a scrivere...ma sai che soddisfazione...
Si, le mie penne stilografiche sanno che se non hanno la test... pardon il pennino sulle spalle, finiscono male.

Comunque io, considerata la penna, partirei con il classico bagno in soluzione di acqua ed alcool 50-50%.
L'escalation: ammoniaca, soda, ... napalm ... salamoia (quella del film "Chi ha incastrato Roger Rabbit" :shock:
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7767
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Sbloccare pennino di una Bic stilografica

Messaggio da Ottorino » sabato 6 aprile 2013, 22:51

Diciamo che io faccio il torturatore e te il giustiziere, vai !!!
Bella coppia !!
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
scaforchio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 139
Iscritto il: mercoledì 13 febbraio 2013, 9:06
La mia penna preferita: Pelikan M200 Blue Marbled
Il mio inchiostro preferito: Parker Quink Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: San Giovanni Rotondo

Sbloccare pennino di una Bic stilografica

Messaggio da scaforchio » sabato 6 aprile 2013, 23:26

Phormula ha scritto:
Comunque io, considerata la penna, partirei con il classico bagno in soluzione di acqua ed alcool 50-50%.
L'escalation: ammoniaca, soda, ... napalm ... salamoia (quella del film "Chi ha incastrato Roger Rabbit" :shock:
Nella sequenza dove mettiamo la Coca Cola? tra il napalm e e la salamoia?
Pietro

Io sono vivo, ma non vivo perchè respiro, mi sento vivo solo se sfilo la stilo e scrivo.
Caparezza

Avatar utente
AeRoberto
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 1071
Iscritto il: domenica 8 luglio 2012, 10:54
La mia penna preferita: Parker Vacumatic
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku Asa-Gao
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 064
Arte Italiana FP.IT M: 009
Fp.it ℵ: 084
Fp.it 霊気: 084
Fp.it Vera: 084
Località: Tolosa
Sesso:

Sbloccare pennino di una Bic stilografica

Messaggio da AeRoberto » sabato 6 aprile 2013, 23:54

Io consiglio di farle trovare una testa di cavallo (o magari del cavallino di Phormula) nel portapenne, dovrebbe convincersi a collaborare. :twisted:

raffaele90

Sbloccare pennino di una Bic stilografica

Messaggio da raffaele90 » sabato 6 aprile 2013, 23:58

Credevo di aver scritto un messaggio riguardo alla soda caustica ma forse è stato eliminato o l'ho eliminato io stesso, senza rendermene conto. La stanchezza fa brutti scherzi.
Ottorino, sei un chimico? Ti vedo molto ferrato!
Non so se la soda può essere venduta ad un normale civile. Probabilmente non quella concentrata. Se la usi ricordati che la soda è una base forte e anche se la diluisci il pH non cala drasticamente, come per una base debole. Stai attento agli schizzi, se ti finisce uno schizzo in un occhio sono cavoli amari. Anche diluita la soda rimane ugualmente letale :mrgreen: Con occhiali e guanti te la cavi tranquillamente. La soda è il peggio del peggio per la pelle, alle volte nelle scuole superiori fanno vedere come una pellicina si "liquefa" velocemente in soda concentrata.
Se non riesci puoi optare per la simpatica soluzione di phormula, ho riso per un ora dopo aver letto quel messaggio :D

Rispondi