omas 555 f che perde

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
Rispondi
codibugnolo
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 21
Iscritto il: mercoledì 8 maggio 2019, 14:15
La mia penna preferita: sailor 1911 large
Il mio inchiostro preferito: lo sto cercando
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (To)
Sesso:

omas 555 f che perde

Messaggio da codibugnolo » sabato 11 maggio 2019, 23:42

Ho una Omas 555 f regalatami qualche anno fa e utilizzata pochissimo, ma soprattutto, nella mia insipienza, usata molto male cioè caricata 5-6 volte e poi criminalmente ogni volta trascurata. Negli ultimi mesi sono tornato ad usare e curare le mie stilografiche (anche grazie alle indicazioni che leggevo nel forum)e mi sono accorto che la penna in questione perde nella parte posteriore in prossimità del pomello dello stantuffo. Secondo voi è un danno riparabile? E potrei farlo io (ci credo poco)? Potreste indicarmi (anche in via privata) un tecnico cui posso rivolgermi, tenendo conto che abito in provincia di Torino? E' una piccola penna, ma con un ottimo pennino in oro 14K di tratto M che mi sembra piuttosto flessibile, mi piacerebbe poterla recuperare.
Grazie per i consigli che mi vorrete dare

Un saluto

Giorgio
Allegati
s-l1600 (1).jpg
s-l1600.jpg

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11287
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

omas 555 f che perde

Messaggio da maxpop 55 » domenica 12 maggio 2019, 21:05

La guarnizione dello stantuffo è andata, bisogna smontare la penna e sostituirla.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

codibugnolo
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 21
Iscritto il: mercoledì 8 maggio 2019, 14:15
La mia penna preferita: sailor 1911 large
Il mio inchiostro preferito: lo sto cercando
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (To)
Sesso:

omas 555 f che perde

Messaggio da codibugnolo » lunedì 13 maggio 2019, 8:13

maxpop 55 ha scritto:
domenica 12 maggio 2019, 21:05
La guarnizione dello stantuffo è andata, bisogna smontare la penna e sostituirla.
Grazie per la tua risposta.
Potresti segnalarmi, anche privatamente, un tecnico cui rivolgermi?
Io abito in provincia di Torino



Giorgio

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11287
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

omas 555 f che perde

Messaggio da maxpop 55 » lunedì 13 maggio 2019, 8:57

Su wiki puoi trovare gli indirizzi di alcuni riparatori.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

codibugnolo
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 21
Iscritto il: mercoledì 8 maggio 2019, 14:15
La mia penna preferita: sailor 1911 large
Il mio inchiostro preferito: lo sto cercando
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (To)
Sesso:

omas 555 f che perde

Messaggio da codibugnolo » lunedì 13 maggio 2019, 9:04

Grazie tante per l'assistenza, sto cercando di imparare a muovermi sul forum... :oops:
Saluti
Giorgio

Avatar utente
PeppePipes
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 1109
Iscritto il: sabato 12 ottobre 2013, 21:29
La mia penna preferita: Conklin Endura sapphire Sr
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku Ku-Jaku
Misura preferita del pennino: Obliquo
Sesso:

omas 555 f che perde

Messaggio da PeppePipes » lunedì 13 maggio 2019, 9:31

Forse non è detto che la guarnizione dello stantuffo sia defunta: se così fosse cericando la penna e tenendola in verticale dovrebbero in breve tempo formarsi delle gocce sul pennino e cadere l'una dopo l'altra.
Specie se hai lasciato che dell'inchiostro seccasse dentro la penna è poi l'hai immersa completamente in acqua o lavata "a sguazzo", può essere che azionando lo stantuffo questo abbia "scavalcato" dell'inchiostro seccato sulle pareti e poi l'acqua penetrata del retro (che non è a tenuta) abbia sciolto il predetto inchiostro ed ora quando carichi la penna lo stantuffo, che mentre crea una depressione sul davanti, crea una pressione alle sue spalle, fa uscire questi residui da sotto il pomello.
Una pulizia radicale sarebbe opportuna ma comporterebbe lo smontaggio completo della penna; altrimenti puoi lasciarla a riposo con il pomello completamente svitato ed aspettare con pazienza che il liquido evapori.
La curiosità è madre dell'interesse. Una vita senza interessi è una vita in stato comatoso.

codibugnolo
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 21
Iscritto il: mercoledì 8 maggio 2019, 14:15
La mia penna preferita: sailor 1911 large
Il mio inchiostro preferito: lo sto cercando
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (To)
Sesso:

omas 555 f che perde

Messaggio da codibugnolo » lunedì 13 maggio 2019, 10:02

PeppePipes ha scritto:
lunedì 13 maggio 2019, 9:31
Forse non è detto che la guarnizione dello stantuffo sia defunta: se così fosse cericando la penna e tenendola in verticale dovrebbero in breve tempo formarsi delle gocce sul pennino e cadere l'una dopo l'altra.
Specie se hai lasciato che dell'inchiostro seccasse dentro la penna è poi l'hai immersa completamente in acqua o lavata "a sguazzo", può essere che azionando lo stantuffo questo abbia "scavalcato" dell'inchiostro seccato sulle pareti e poi l'acqua penetrata del retro (che non è a tenuta) abbia sciolto il predetto inchiostro ed ora quando carichi la penna lo stantuffo, che mentre crea una depressione sul davanti, crea una pressione alle sue spalle, fa uscire questi residui da sotto il pomello.
Una pulizia radicale sarebbe opportuna ma comporterebbe lo smontaggio completo della penna; altrimenti puoi lasciarla a riposo con il pomello completamente svitato ed aspettare con pazienza che il liquido evapori.
Si effettivamente ho fatto un bel po' di lavaggi sistematici con acqua, ma non l'ho mai immersa completamente, perdite dal pennino non ne ho notate, in più potrei dire che nonostante il mio trattamento sia stato poco ortodosso la penna è quasi nuova. Comunque, questa sera provo ancora a caricarla con acqua poi riferisco. Grazie per il supporto
Giorgio

codibugnolo
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 21
Iscritto il: mercoledì 8 maggio 2019, 14:15
La mia penna preferita: sailor 1911 large
Il mio inchiostro preferito: lo sto cercando
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (To)
Sesso:

omas 555 f che perde

Messaggio da codibugnolo » martedì 14 maggio 2019, 11:19

aggiornamento: ieri ho riprovato, dopo qualche settimana, a caricarla e a scaricarla più volte con acqua e miracolosamente non ha più dato nessun segno di perdite dal fondello. Allora mi sono deciso a caricarla con ciò che avevo a portata di mano: Pelikan 4001 blue royal. Questa mattina, al lavoro, marcia senza incertezze nè perdite. Boh, stiamo a vedere, al peggio laverò con acqua e sapone...
Comunque tante grazie per le vostre preziose osservazioni.
Giorgio
p.s. non usavo questa penna da tanto/troppo tempo e nel frattempo avevo ripreso l'uso della stilografica con una Safary pennino EF e una Sailor 1911 pennino F, ma appena ho riprovato questa Omas ha subito avuto un senso la parola "innaffiatoio" che così spesso mi è capitato di leggere sul forum, non ero più abituato ad un flusso così abbondante :mrgreen:

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11287
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

omas 555 f che perde

Messaggio da maxpop 55 » martedì 14 maggio 2019, 19:26

Mi fa piacere che non hai avuto bisogno di mandarla a riparare.
Ora goditela è una gran bella penna. :thumbup:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7653
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

omas 555 f che perde

Messaggio da Ottorino » martedì 14 maggio 2019, 19:40

Mettila comunque tra le "sospette" almeno per due o tre ricariche. Poi sarà promossa o respinta a seconda di come si sarà comportata
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

codibugnolo
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 21
Iscritto il: mercoledì 8 maggio 2019, 14:15
La mia penna preferita: sailor 1911 large
Il mio inchiostro preferito: lo sto cercando
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (To)
Sesso:

omas 555 f che perde

Messaggio da codibugnolo » martedì 14 maggio 2019, 20:47

Bene, la metto nel reparto isolamento per un po', speriamo.
Effettivamente scrive bene, anche se io non sono ancora in grado di utilizzare al meglio il suo pennino che mi sembra piuttosto flessibile.
Grazie a tutti per la consulenza! :wave:

Rispondi