Smontaggio pistone Omas Extra Big

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
Avatar utente
Stormwolfie
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1011
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2017, 16:59
La mia penna preferita: Sailor 1911
Il mio inchiostro preferito: Sailor Blue Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Sesso:

Smontaggio pistone Omas Extra Big

Messaggio da Stormwolfie » martedì 7 maggio 2019, 23:18

Ho una Omas Extra Ogiva large size, per intenderci senza finestrella e lunga 14 cm.
Vorrei smontare il pistone per pulirla ed ingrassarla ma non vedo nessuna spina sul fondello.
Come posso procedere ?
STEFANO

Ogni penna corre con inchiostri diversi su altrettante innumerevoli carte. Alcune scivolano rapide, altre con piena lentezza, altre grattano ritmi piacevoli. Ognuna esprime un suo carattere che lo scrittore dolcemente doma.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11456
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Smontaggio pistone Omas Extra Big

Messaggio da maxpop 55 » martedì 7 maggio 2019, 23:46

Stormwolfie ha scritto:
martedì 7 maggio 2019, 23:18
Ho una Omas Extra Ogiva large size, per intenderci senza finestrella e lunga 14 cm.
Vorrei smontare il pistone per pulirla ed ingrassarla ma non vedo nessuna spina sul fondello.
Come posso procedere ?
Che io mi ricordi la serie degli anni 60 in celluloide portava la spinetta, quelle anni 80/90 in resina di riso hanno un fermo interno molto delicato
Dai un occhiata qui, è una riparazione del fermo, ma potrai vedere come smontarla: viewtopic.php?f=12&t=10973
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Stormwolfie
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1011
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2017, 16:59
La mia penna preferita: Sailor 1911
Il mio inchiostro preferito: Sailor Blue Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Sesso:

Smontaggio pistone Omas Extra Big

Messaggio da Stormwolfie » mercoledì 8 maggio 2019, 2:00

La mia è quella con il fermo interno. Il problema è come avvitare in maniera stabile il perno del pistone al fondello
STEFANO

Ogni penna corre con inchiostri diversi su altrettante innumerevoli carte. Alcune scivolano rapide, altre con piena lentezza, altre grattano ritmi piacevoli. Ognuna esprime un suo carattere che lo scrittore dolcemente doma.

Avatar utente
francoiacc
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1401
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Arco Brown
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

Smontaggio pistone Omas Extra Big

Messaggio da francoiacc » mercoledì 8 maggio 2019, 7:19

Per smontare la penna basta togliere la sezione e svitare il fondello fino a rimuoverlo. Poi una volta pulita e ingrassata, inserisci il pistone facendo andare la scalanatura dello stesso nella spinetta senza farlo scendere al punto di essere agganciato dal fondello. Riavviata il fondello lasciando un po' di filetto fuori e poi spingi il pistone in modo da farlo agganciare dal fondello. Io personalmente vado a tentativi per regolare la corsa, non ci ho mai perso più di qualche minuto in questo modo a riassemblare il tutto. :wave:
"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"
Francesco
Immagine

Avatar utente
Stormwolfie
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1011
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2017, 16:59
La mia penna preferita: Sailor 1911
Il mio inchiostro preferito: Sailor Blue Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Sesso:

Smontaggio pistone Omas Extra Big

Messaggio da Stormwolfie » mercoledì 8 maggio 2019, 14:41

Il problema è che mi sono accorto che la spinetta si è rotta. Il pistone l’ho estratto smontando la sezione e svitando il fondello per poi estrarlo spingendolo con una bacchetta cinese.
Guardando all’interno del fusto non vedo il dentino su cui dovrebbe inserirsi la scanalatura presente sulla vite del pistone.
Più tardi vi giro le foto.
STEFANO

Ogni penna corre con inchiostri diversi su altrettante innumerevoli carte. Alcune scivolano rapide, altre con piena lentezza, altre grattano ritmi piacevoli. Ognuna esprime un suo carattere che lo scrittore dolcemente doma.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11456
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Smontaggio pistone Omas Extra Big

Messaggio da maxpop 55 » mercoledì 8 maggio 2019, 18:25

Con la penna nera la riparazione è meno visibile che con la rossa, con un po di attenzione potrebbe essere anche invisibile.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Stormwolfie
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1011
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2017, 16:59
La mia penna preferita: Sailor 1911
Il mio inchiostro preferito: Sailor Blue Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Sesso:

Smontaggio pistone Omas Extra Big

Messaggio da Stormwolfie » mercoledì 8 maggio 2019, 18:57

Non riesco a capire se il dentino fa il suo dovere o meno. Qualcosa che sporge ai vede ma non so se è integro o meno.
Allegati
C52073E9-7251-4907-97C9-93A3E3707424.jpeg
84FB2F21-FF2B-4D5C-BC7E-0D90D5950F7A.jpeg
46972F19-3523-4908-9430-DDD8A2CEE916.jpeg
8E5ADCD0-2126-413C-99FB-52C52C91A04C.jpeg
STEFANO

Ogni penna corre con inchiostri diversi su altrettante innumerevoli carte. Alcune scivolano rapide, altre con piena lentezza, altre grattano ritmi piacevoli. Ognuna esprime un suo carattere che lo scrittore dolcemente doma.

Avatar utente
fab66
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1783
Iscritto il: mercoledì 31 ottobre 2012, 19:27
La mia penna preferita: Doric che non ho regalato a 8
Il mio inchiostro preferito: pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Cecina
Sesso:

Smontaggio pistone Omas Extra Big

Messaggio da fab66 » mercoledì 8 maggio 2019, 19:05

Domanda: la penna aveva problemi di caricamento?
Perchè queste penne fanno parte della categoria "bastarde dentro", il fermo interno che altro non è che un anellino a mò di ghiera dentata si rompe spesso e volentieri e meno le si toccano meglio è..... anche perchè vale sempre il detto "penna che funziona si lascia stare"....
In ogni caso, dato che la casa madre è ormai inesistente, se si è rotta ti devi rivolgere a riparatori professionali che siano in grado di rifare il pezzo.
Considera (come forse avrai già letto in altri topic qui) che quando ste' benedette penne in resina pregiata venivano rimandate alla omas questi sostituivano direttamente il fusto, col risultato di trovarci una scritta generica "omas extra" anzichè quella originale della penna... :thumbdown:
Fabrizio

Avatar utente
francoiacc
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1401
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Arco Brown
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

Smontaggio pistone Omas Extra Big

Messaggio da francoiacc » mercoledì 8 maggio 2019, 19:08

Se il dentino esiste allora il pistone scorre nel fusto solo se il dentino guida entra nella scalanatura, prova semplicemente, e senza forzare, a far entrare il pistone fino in fondo: se lo fa solo in una posizione allora il dentino c'è, se entra in qualsiasi posizione allora il dentino guida è rotto.
"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"
Francesco
Immagine

Avatar utente
fab66
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1783
Iscritto il: mercoledì 31 ottobre 2012, 19:27
La mia penna preferita: Doric che non ho regalato a 8
Il mio inchiostro preferito: pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Cecina
Sesso:

Smontaggio pistone Omas Extra Big

Messaggio da fab66 » mercoledì 8 maggio 2019, 19:10

Questo è quello estratto dalla mia M-CM a suo tempo
Allegati
20190508_190551-1.jpg
20190508_190611-1.jpg
Fabrizio

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11456
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Smontaggio pistone Omas Extra Big

Messaggio da maxpop 55 » mercoledì 8 maggio 2019, 21:00

Il dentino sembra sano, prova con calma.
Se il collarino è integro hai buone possibilita'che vada bene.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Stormwolfie
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1011
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2017, 16:59
La mia penna preferita: Sailor 1911
Il mio inchiostro preferito: Sailor Blue Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Sesso:

Smontaggio pistone Omas Extra Big

Messaggio da Stormwolfie » mercoledì 8 maggio 2019, 21:11

Mi confermate che il dentino è dentro al collarino? Io il mio lo vedo ma non so se è integro perché per far imboccare bene il pistone lo devo premere su un lato poi quando vado ad avvitare il fondello si centralizza nuovamente la vite e perdo il blocco. Non so se mi sono spiegato bene 😁
STEFANO

Ogni penna corre con inchiostri diversi su altrettante innumerevoli carte. Alcune scivolano rapide, altre con piena lentezza, altre grattano ritmi piacevoli. Ognuna esprime un suo carattere che lo scrittore dolcemente doma.

Avatar utente
Stormwolfie
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1011
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2017, 16:59
La mia penna preferita: Sailor 1911
Il mio inchiostro preferito: Sailor Blue Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Sesso:

Smontaggio pistone Omas Extra Big

Messaggio da Stormwolfie » mercoledì 8 maggio 2019, 21:13

fab66 ha scritto:
mercoledì 8 maggio 2019, 19:10
Questo è quello estratto dalla mia M-CM a suo tempo
Fab il tuo collarino smontato è privo del dentino interno mi sembra.... certo sto pistone è fatto veramente a c...0:-)
STEFANO

Ogni penna corre con inchiostri diversi su altrettante innumerevoli carte. Alcune scivolano rapide, altre con piena lentezza, altre grattano ritmi piacevoli. Ognuna esprime un suo carattere che lo scrittore dolcemente doma.

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7831
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Smontaggio pistone Omas Extra Big

Messaggio da Ottorino » mercoledì 8 maggio 2019, 21:25

I collarini che ho visto io hanno un dentino MOLTO più evidente. Ma ne ho visti pochi
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
francoiacc
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1401
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Arco Brown
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

Smontaggio pistone Omas Extra Big

Messaggio da francoiacc » mercoledì 8 maggio 2019, 21:43

Secondo me il dentino è andato :(
"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"
Francesco
Immagine

Rispondi