converter per platinum plaisir

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
Rispondi
anghiarino
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 138
Iscritto il: sabato 29 dicembre 2012, 14:22
La mia penna preferita: Pelikan M205
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 Royal blue
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Anghiari
Sesso:

converter per platinum plaisir

Messaggio da anghiarino » martedì 22 gennaio 2019, 14:37

buongiorno ho acquistato dal giappone una platinum plaisir con il converter: malgrado vari tentativi, con il converter l'inchiostro passa nella parte bassa prima della sezione pennino, basta scuotere leggermente la penna e cadono goccioloni di inchiostro: questo accade solo con il converter non con la cartuccia. Dato che detta penna richiede cartucce con attacco proprietario chiedo se funziona l'apposito adattatore per cartucce standard o se ci si può adattare altri converter grazie!

Avatar utente
Stormwolfie
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1011
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2017, 16:59
La mia penna preferita: Sailor 1911
Il mio inchiostro preferito: Sailor Blue Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Sesso:

converter per platinum plaisir

Messaggio da Stormwolfie » martedì 22 gennaio 2019, 14:40

La Platinum ha un converter proprietario, idem per le cartucce. Non so se esista in commercio un adattatore platinum...
STEFANO

Ogni penna corre con inchiostri diversi su altrettante innumerevoli carte. Alcune scivolano rapide, altre con piena lentezza, altre grattano ritmi piacevoli. Ognuna esprime un suo carattere che lo scrittore dolcemente doma.

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1656
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

converter per platinum plaisir

Messaggio da rolex hunter » martedì 22 gennaio 2019, 14:45

Stormwolfie ha scritto:
martedì 22 gennaio 2019, 14:40
La Platinum ha un converter proprietario, idem per le cartucce. Non so se esista in commercio un adattatore platinum...
Si esiste, costa 1-2€, è una specie di tubicino di plastica a sezione variabile (o a doppia apertura, come vi pare); il suo sporco lavoro lo fa, consentendo di usare cartucce attacco Pelikan.

Si trova anche in Italia.
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)

Avatar utente
Stormwolfie
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1011
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2017, 16:59
La mia penna preferita: Sailor 1911
Il mio inchiostro preferito: Sailor Blue Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Sesso:

converter per platinum plaisir

Messaggio da Stormwolfie » martedì 22 gennaio 2019, 14:55

rolex hunter ha scritto:
martedì 22 gennaio 2019, 14:45
Stormwolfie ha scritto:
martedì 22 gennaio 2019, 14:40
La Platinum ha un converter proprietario, idem per le cartucce. Non so se esista in commercio un adattatore platinum...
Si esiste, costa 1-2€, è una specie di tubicino di plastica a sezione variabile (o a doppia apertura, come vi pare); il suo sporco lavoro lo fa, consentendo di usare cartucce attacco Pelikan.

Si trova anche in Italia.
Grazie Giorgio, bella notizia!
STEFANO

Ogni penna corre con inchiostri diversi su altrettante innumerevoli carte. Alcune scivolano rapide, altre con piena lentezza, altre grattano ritmi piacevoli. Ognuna esprime un suo carattere che lo scrittore dolcemente doma.

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1656
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

converter per platinum plaisir

Messaggio da rolex hunter » martedì 22 gennaio 2019, 14:59

Stormwolfie ha scritto:
martedì 22 gennaio 2019, 14:55
rolex hunter ha scritto:
martedì 22 gennaio 2019, 14:45


Si esiste, costa 1-2€, è una specie di tubicino di plastica a sezione variabile (o a doppia apertura, come vi pare); il suo sporco lavoro lo fa, consentendo di usare cartucce attacco Pelikan.

Si trova anche in Italia.
Grazie Giorgio, bella notizia!
ALMENO uno dei venditori convenzionati con il forum lo ha disponibile
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)

Avatar utente
mistermike
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 252
Iscritto il: lunedì 4 settembre 2017, 17:09
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora nero
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Pompei
Sesso:

converter per platinum plaisir

Messaggio da mistermike » venerdì 21 giugno 2019, 18:10

L'adattatore esiste. Costa 1,50 euro presso un noto negozio romano.

Rispondi