Lus Atomica 1....farla scrivere di nuovo

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
Rispondi
Arenaldiel
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 150
Iscritto il: lunedì 7 gennaio 2019, 12:24
Località: Catania

Lus Atomica 1....farla scrivere di nuovo

Messaggio da Arenaldiel » giovedì 10 gennaio 2019, 16:06

Come da titolo e da discussione precedente sull'anonima button filler ecco il posto sulla rinascita di quest'altra scolastica, almeno non anonima.
Sembra l'ennesima imitazione economica di Parker 51, è leggerissima.
20190110_152257.jpg
20190110_154931.jpg
20190110_154950.jpg
sul fianco c'è la scritta: "Lus Atomica 1"
20190110_155000.jpg
stessa scritta sulla cartuccia:
20190110_155246.jpg
Ho smontato tutto:
20190110_155039.jpg
E ho lavato il gruppo pennino (immersione acqua un giorno) e la cartuccia per riutilizzarla.
idee su come asciugare la cartuccia internamente?

Qualcuno conosce questa penna? credo la vendessero con la cartuccia già inserita sia in cartoleria che in specifici distributori.

Arenaldiel
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 150
Iscritto il: lunedì 7 gennaio 2019, 12:24
Località: Catania

Lus Atomica 1....farla scrivere di nuovo

Messaggio da Arenaldiel » giovedì 10 gennaio 2019, 16:11

la pallina dentro la cartuccia è stata brevettata nel 1955 e il brevetto rilasciato nel '59, quindi la penna data a partire da quegli anni, non so fino a quando è stata in produzione.

Avatar utente
zoniale
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1269
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso:

Lus Atomica 1....farla scrivere di nuovo

Messaggio da zoniale » giovedì 10 gennaio 2019, 19:40

Ti avevo già scritto di là, ma te lo ripeto di qua: tratta quella cartuccia come fosse una reliquia. E' necessaria per fare funzionare la penna e ce ne sono poche in giro.
Michele

Arenaldiel
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 150
Iscritto il: lunedì 7 gennaio 2019, 12:24
Località: Catania

Lus Atomica 1....farla scrivere di nuovo

Messaggio da Arenaldiel » giovedì 10 gennaio 2019, 19:50

...E funziona!!!
20190110_193812.jpg
Calligrafi e cultori non inorridite!
Si tratta della prima volta che uso una stilografica!
Cercavo il Pelikan 4001 sfuso ma l'ho trovato solo in cartuccia (nero tra l'altro mentre quello originale della penna era blu).
Comunque ho visto che la cartuccia originale e quella della Pelikan hanno un diametro uguale, ma quella Pelikan è più corta:
20190110_193906.jpg
20190110_193916.jpg
Barbaramento ho voluto provare e ho spinto giù la cartuccia e dopo un pò la punta del pennino si è inumidita!
Inizialmente scriveva ad intervalli, ma poi l'inchiostro è sceso più regolarmente e...che dire, la penna scrive, dopo (credo) almeno cinquant'anni!
Dopo che l'inchiostro originale si è seccato senza che abbia mai scritto neanche per un centimetro.
Nel frattempo hanno inventato il PC con cui sto scrivendo...
è stata una piccola emozione e poco importa se è una penna da due soldi no?

Arenaldiel
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 150
Iscritto il: lunedì 7 gennaio 2019, 12:24
Località: Catania

Lus Atomica 1....farla scrivere di nuovo

Messaggio da Arenaldiel » giovedì 10 gennaio 2019, 19:53

zoniale ha scritto:
giovedì 10 gennaio 2019, 19:40
Ti avevo già scritto di là, ma te lo ripeto di qua: tratta quella cartuccia come fosse una reliquia. E' necessaria per fare funzionare la penna e ce ne sono poche in giro.
Guarda, la cartuccia non la butto di certo ma la cartuccia della Pelikan 4001 è entrata serenamente, forse è presto per dirlo e mi ritroverò con un lago di inchiostro, ma come vedi sopra la penna scrive!

Rispondi