Nikargenta 88 pistone non aspira

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
Rispondi
Giarga
Converter
Converter
Messaggi: 16
Iscritto il: lunedì 11 settembre 2017, 23:02
La mia penna preferita: Pelikan 150
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 viola
Misura preferita del pennino: Medio

Nikargenta 88 pistone non aspira

Messaggio da Giarga » martedì 8 gennaio 2019, 18:39

Come evidenziato dal titolo sono in possesso di un'aurora 88 nikargenta molto ben tenuta. IL pistone è funzionante. Scende e sale con molta morbidezza ma non aspira nemmeno una goccia d'inchiosro o di acqua nonostante i miei sforzi. Cosa posso fare?
Grazie a chiunque mi saprà dare dei consigli

mauro

Avatar utente
PeppePipes
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 1101
Iscritto il: sabato 12 ottobre 2013, 21:29
La mia penna preferita: Conklin Endura sapphire Sr
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku Ku-Jaku
Misura preferita del pennino: Obliquo
Sesso:

Nikargenta 88 pistone non aspira

Messaggio da PeppePipes » martedì 8 gennaio 2019, 19:05

Togli lo stantuffo rimuovendo il puntale e facendolo sganciare portandolo tutto verso il basso. Svita il dado rotondo che tiene le guarnizioni di tenuta e sostituisci le predette con due o-ring 9 x 5 x 2mm. E' la cosa più semplice e pratica. Li torvi anche in rete, nei più noti siti di shopping: 50 pezzi a circa 8 euro.
La curiosità è madre dell'interesse. Una vita senza interessi è una vita in stato comatoso.

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1423
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

Nikargenta 88 pistone non aspira

Messaggio da rolex hunter » mercoledì 9 gennaio 2019, 9:09

PeppePipes ha scritto:
martedì 8 gennaio 2019, 19:05
Togli lo stantuffo rimuovendo il puntale e facendolo sganciare portandolo tutto verso il basso. Svita il dado rotondo che tiene le guarnizioni di tenuta e sostituisci le predette con due o-ring 9 x 5 x 2mm. E' la cosa più semplice e pratica. Li torvi anche in rete, nei più noti siti di shopping: 50 pezzi a circa 8 euro.
Bella questa :thumbup: :thumbup:

Cominciavo ad avere difficoltà a trovare siringhe da 2.5ml, e poi tutta quella plastica da smaltire.... così è più ecosostenibile.
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 10305
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Nikargenta 88 pistone non aspira

Messaggio da maxpop 55 » mercoledì 9 gennaio 2019, 18:42

Volendo rimanere le sue rondelle di tenuta potresti stringere la testa del pistone;
Operazione che si effettua dopo aver levato la sezione e portato il pistone all'imboccatura in modo da poter agire sulla testa, che ha due scanalature.
Dopo aver stretto e passato un ombra di grasso al silicone nel serbatoio prova la tenuta, nel caso non è ancora perfetto stringi ancora un poco il gruppo guarnizioni.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Polemarco
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 388
Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2017, 13:37
Sesso:

Nikargenta 88 pistone non aspira

Messaggio da Polemarco » venerdì 11 gennaio 2019, 18:37

dopo l'operazione di sganciamento, come riaggancio ?
Polemarco

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 10305
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Nikargenta 88 pistone non aspira

Messaggio da maxpop 55 » venerdì 11 gennaio 2019, 20:23

Polemarco ha scritto:
venerdì 11 gennaio 2019, 18:37
dopo l'operazione di sganciamento, come riaggancio ?
Polemarco

Sganciamento di quale parte?
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Polemarco
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 388
Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2017, 13:37
Sesso:

Nikargenta 88 pistone non aspira

Messaggio da Polemarco » venerdì 11 gennaio 2019, 20:46

PeppePipes ha scritto:
martedì 8 gennaio 2019, 19:05
Togli lo stantuffo rimuovendo il puntale e facendolo sganciare portandolo tutto verso il basso. Svita il dado rotondo che tiene le guarnizioni di tenuta e sostituisci le predette con due o-ring 9 x 5 x 2mm. E' la cosa più semplice e pratica. Li torvi anche in rete, nei più noti siti di shopping: 50 pezzi a circa 8 euro.
Io ho tolto la sezione e ho fatto avanzare il pistone sino alla fine del fusto. Quando ha raggiunto il bordo estremo (quello dove era la sezione) non rispondeva allavvitamento del fondello. Alloro ho reinserito la sezione e si è riagganciato. Tutto a posto ma non so se è la procedura esatta

gionni
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 394
Iscritto il: venerdì 3 febbraio 2017, 16:32
La mia penna preferita: Aurora 88K
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Sesso:

Nikargenta 88 pistone non aspira

Messaggio da gionni » venerdì 11 gennaio 2019, 20:47

Si, è la procedura corretta.
Ciao. Gionni

Avatar utente
PeppePipes
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 1101
Iscritto il: sabato 12 ottobre 2013, 21:29
La mia penna preferita: Conklin Endura sapphire Sr
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku Ku-Jaku
Misura preferita del pennino: Obliquo
Sesso:

Nikargenta 88 pistone non aspira

Messaggio da PeppePipes » venerdì 11 gennaio 2019, 20:49

Immagino ti riferisca allo stantuffo.
Per riagganciarlo occorre imboccarlo nella sua guida esagonale, quindi potrebbe essere necessario estrarlo e reinserirlo leggermente ruotato sino a quando non si sente che è imboccato correttamente. A quel punto, con il dado che stringe gli anelli di tenuta o gli o-ring non ancora stretto, si tiene premuto lo stantuffo verso l'interno della penna e su ruota leggermente il fondello sino a sentire quando non si sente che viene agganciato. Si può a quel punto stringere un po' il dado tramite le due tacche con un piccolo cacciavite o con le punte di un paio di forbicine. Non serve stringere molto e farlo è anche un pò rischioso perché la plastica dello stantuffo col tempo si altera e spesso è abbastanza fragile.
La curiosità è madre dell'interesse. Una vita senza interessi è una vita in stato comatoso.

Rispondi