Un nuovo pennino per la Pelikano (1968) ...

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
Rispondi
Avatar utente
vynce
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 22
Iscritto il: martedì 7 agosto 2018, 23:34
La mia penna preferita: Aurora Hastil
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Un nuovo pennino per la Pelikano (1968) ...

Messaggio da vynce » sabato 29 settembre 2018, 2:46

Ciao a tutti,
la mia pennite appare sempre più irreversibile ed oggi pomeriggio, in preda ad un attacco acuto, ho recuperato due penne in un mercatopoli vicino casa. Dopo un po’ di studio, sono arrivato alla conclusione che i modelli in questione sono una pelikano antimacchia del 1973 (P465) ed una pelikano antimacchia del 1968 (foto dal web).
PELIKANO ANTIMACCHIA 1973 P465.JPG
Antimacchia 1973
PELIKANO PK.jpg
Antimacchia 1968
La prima appare in perfetta forma, ho provato il pennino per intinzione e scorre meravigliosamente.
La seconda (1968), purtroppo, presenta il pennino vistosamente piegato.
20180929_013124.jpg
20180929_013137.jpg
Essendo anch’essa praticamente nuova, vorrei recuperarla. Da quanto ho letto nei thread precedenti, potrei procedere alla sostituzione del pennino, anche perché non sarei in grado di “raddrizzarlo”. Stasera ho messo la penna a bagno e tra un paio di giorni provo ad estrarlo.
Qualcuno sul forum può aiutarmi a trovarne uno?
Ne ho visti in vendita su un noto sito di aste ma con sigle diverse (mod.68, mod.79,…), come faccio a capire qual è quello giusto?
Grazie in anticipo (per la pennite, trovatemi un dottore … e che sia bravo!).
Vincenzo

Avatar utente
rbocchuzz
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 482
Iscritto il: venerdì 14 settembre 2012, 14:50
La mia penna preferita: La prossima che comprerò
Il mio inchiostro preferito: Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it ℵ: 134
Fp.it 霊気: 029
Località: Avellino
Sesso:

Un nuovo pennino per la Pelikano (1968) ...

Messaggio da rbocchuzz » sabato 29 settembre 2018, 8:26

Prima di andare all'acquisto, fai un giro qui sul forum; c'è un signore con oltre 2000 interventi che ha pubblicato almeno 2 post in cui spiega dettagliatamente come rimettere in sesto pennini che hanno avuto incidenti come il tuo.
Qui siamo un po' come il ciclista descritto da Jerome nel suo libro (Tre uomini a zonzo).
Rinaldo
Rinaldo

In Spagna, un sigaro dato e ricevuto stabilisce rapporti di ospitalità come in Oriente la condivisione del pane e del sale.
(P. Mérimée; "Carmen")

muristenes
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 950
Iscritto il: lunedì 13 maggio 2013, 22:42
La mia penna preferita: Pelikan M215
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Topaz
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cagliari

Un nuovo pennino per la Pelikano (1968) ...

Messaggio da muristenes » sabato 29 settembre 2018, 14:11

il codice 98 A 217 compare nel catalogo del 1973 come pennino F della Pelikano modello 68/ 460 e 461
https://www.pelikan-collectibles.com/de ... df#page=21
https://www.pelikan-collectibles.com/de ... df#page=11
Mentre l'altro prodotto, 93 A 477 è il pennino F della 450 e della 451
https://www.pelikan-collectibles.com/de ... df#page=18

Hai identificato per bene la tua penna?
Modelli Pelikano > https://www.pelikan-collectibles.com/en ... index.html
Pennini di ricambio > https://www.pelikan-collectibles.com/en ... index.html

Avatar utente
vynce
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 22
Iscritto il: martedì 7 agosto 2018, 23:34
La mia penna preferita: Aurora Hastil
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Un nuovo pennino per la Pelikano (1968) ...

Messaggio da vynce » domenica 30 settembre 2018, 12:50

Buongiorno e buona domenica,
grazie della generosità, se non foste voi non mi sarei imbarcato in quest'avventura! :D
Veniamo alla penna "malata": Sono certo che si tratta della Pelikano antimacchia del 1968, la sigla dovrebbe essere PK. Prodotta per il mercato italiano ed interamente in resina, a differenza del modello tedesco che aveva il cappuccio argentato. La penna condivide con la Pelikano mod.3 il fusto.
Questo scrive il sito che muristenes ha consigliato:
https://www.pelikan-collectibles.com/en ... ng_toc_j_8
Pelikano_Mod3_blau_3.jpg
Pelikano mod. 3 del 1969
Qual'è il suo pennino? Essendo prodotta dal 1969 al 1973, sempre secondo lo stesso sito, il pennino dovrebbe essere questo:
Pelikan-1969-Pelikano-Stahlfeder.jpg
Pennini Pelikano dal 1969 al 1973

La mia ipotesi è che le due penne, Antimacchia del 1968 e Pelikano mod.3 del 1969 abbiano non solo lo stesso fusto, ma,anche lo stesso pennino:
Pelikan-Pelikano_1969.jpg
Pelikano mod.3 1969
Pelikano 1968_01.jpg
Pelikano Antimacchia 1968
Del resto è altamente improbabile che la Pelikan abbia prodotto un pennino specifico per l'antimacchia del 1968.
Purtroppo dalla foto non è possibile capire se i due pennini siano effettivamente identici. Certamente si somigliano molto.
Intanto seguo il consiglio di Rinaldo,che ringrazio. Provo a raddrizzarlo seguendo i thread che trovo sul forum. Poi magari, con un pò di pazienza, mi capiterà anche un NOS che vada bene.
Vincenzo

Avatar utente
francoiacc
Levetta
Levetta
Messaggi: 524
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Arco Brown
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

Un nuovo pennino per la Pelikano (1968) ...

Messaggio da francoiacc » domenica 30 settembre 2018, 13:58

Che gradazione è "A"?
Francesco

"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"

Avatar utente
vynce
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 22
Iscritto il: martedì 7 agosto 2018, 23:34
La mia penna preferita: Aurora Hastil
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Un nuovo pennino per la Pelikano (1968) ...

Messaggio da vynce » domenica 30 settembre 2018, 14:47

Tradotto letteralmente significa "pennino per principianti" (german "Anfänger") ... Cioè adatto a me! :D
Essendo penne scolastiche, probabilmente avevano caratteristiche tali da facilitare la scrittura ai ragazzi che impugnavano la stilografica la prima volta.
Tuttavia, le stesse sono state prodotte anche con le normali gradazioni: EF, F, M.

Vincenzo

muristenes
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 950
Iscritto il: lunedì 13 maggio 2013, 22:42
La mia penna preferita: Pelikan M215
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Topaz
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cagliari

Un nuovo pennino per la Pelikano (1968) ...

Messaggio da muristenes » domenica 30 settembre 2018, 18:44

vynce ha scritto:
domenica 30 settembre 2018, 12:50
Buongiorno e buona domenica,
[...]
Qual'è il suo pennino? Essendo prodotta dal 1969 al 1973, sempre secondo lo stesso sito, il pennino dovrebbe essere questo:
[...]
La mia ipotesi è che le due penne, Antimacchia del 1968 e Pelikano mod.3 del 1969 abbiano non solo lo stesso fusto, ma,anche lo stesso pennino:
[...]
Del resto è altamente improbabile che la Pelikan abbia prodotto un pennino specifico per l'antimacchia del 1968.
Purtroppo dalla foto non è possibile capire se i due pennini siano effettivamente identici. Certamente si somigliano molto.
Intanto seguo il consiglio di Rinaldo,che ringrazio. Provo a raddrizzarlo seguendo i thread che trovo sul forum. Poi magari, con un pò di pazienza, mi capiterà anche un NOS che vada bene.
Vincenzo
Condivido appieno le tue osservazioni. Mi verrebbe da dirti che il pennino mod.68 (98 A 217) potrebbe andare bene, ma le foto su quella inserzione sono poco chiare. Puoi rischiare quella manciata di euro o, meglio ancora, puoi tentare a raddrizzarlo! :thumbup:
Ps: a me è capitato di trovare dei pennini di ricambio pelikano in qualche vecchia cartoleria.

Avatar utente
vynce
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 22
Iscritto il: martedì 7 agosto 2018, 23:34
La mia penna preferita: Aurora Hastil
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Un nuovo pennino per la Pelikano (1968) ...

Messaggio da vynce » lunedì 1 ottobre 2018, 0:55

Ciao muristenes,
concluderei questa "passeggiata tra i banchi di scuola" con alcune considerazioni:

1) Sono anch'io convinto che quel pennino vada bene: La mod. 3 è del fine '68, percui potrei inferire che le due penne sono state messe in cantiere insieme, con la '68 "dirottata" sul mercato italiano. Io addirittura credo vada bene per entrambi le antimacchia, 1968 e 1973.
Poi la mod. 4 esce nel '73 ... Ma sul suo pennino non ho indagato.
2) Mi piace l'idea di recuperare una penna senza alcun valore (perdendo tempo e denaro) sapendo che c'è qualcuno, da qualche parte, che pensa che fare una cosa del genere non sia totalmente folle, o peggio da idioti.
3) La Pelikano antimacchia mi ha punito, chiedendomi di ricordarmi di lei. Infatti nella presentazione al forum tra le penne possedute in passato non ho (ricordato) scritto di aver avuto (come invece è accaduto) anche una sua sorellina più giovane.
4) infine quest'anno io e lei festeggiamo i 50 anni: ma, ahimè, sta messa molto meglio di me! :?

Grazie ancora a tutti per l'aiuto.

Vincenzo

Avatar utente
Rosso Corsa
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 272
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2012, 0:00
La mia penna preferita: Tutte purchè dotate di pennino
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 041
Arte Italiana FP.IT M: 078
Fp.it ℵ: 119
Località: Milano
Sesso:

Un nuovo pennino per la Pelikano (1968) ...

Messaggio da Rosso Corsa » mercoledì 3 ottobre 2018, 8:06

Ciao Vincenzo,
anche io condivido l'interesse per le stilo "modeste" come le scolastiche, soprattutto per le Pelikano. Ne raccatto sempre degli esemplari completi o dei singoli componenti quando li trovo, per cui ho due o tre pennini di quel tipo. Se sei di Milano ci si può vedere per fare qualche esperimento, oppure ci si può incontrare a un pen show.
Piace anche a me recuperare alla normale operatività queste stilo dimenticate da tanti anni... É una soddisfazione!
Tra l'altro, non sono affatto sicuro che il tuo pennino non sia recuperabile.....

A presto
Mauro

Avatar utente
vynce
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 22
Iscritto il: martedì 7 agosto 2018, 23:34
La mia penna preferita: Aurora Hastil
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Un nuovo pennino per la Pelikano (1968) ...

Messaggio da vynce » giovedì 4 ottobre 2018, 0:56

Ciao Mauro,
ti ringrazio per la disponibilità ad un incontro, farò di tutto per essere a Bologna.
Purtroppo come ti dissi sul thread dell'Aurora 88K, sono un principiante e lo dimostra il fatto che quando uscii dal mercatopoli con le due Pelikano in mano, vedendo quella del '68 col pennino malridotto pensai,vabbè la butto nel cestino (non fucilatemi ... :D).
Per fortuna non lo feci e, tornato a casa, mi collegai al mitico forum scoprendo che anchei pennini di una "economica" possono essere estratti e sostituiti. Così sono partito alla sua ricerca: tra qualche giorno ne arriveranno un paio (NOS) comprati sulla baia: vedremo.
Poi mi avete spiegato che si possono anche riparare ... (quante cose debbo imparare! :( ). Se mi date una mano, ci proverò.
Se avessi buttato quella penna, oltretutto con la clip più bella della sorella del '73, avrei fatto, semplicemente, una grossa scemenza.
Infine, riguardo queste penne "economiche" posso dire che, paragonate alle altre ben più blasonate che ho (poche) non hanno nulla da invidiare in
termini di docilità e scorrevolezza del pennino, ripartenze, usabilità generale ... Anzi.
Non mi pento di aver acquistato una Omas Galilei ( penna di notevole bellezza e dal pennino di "burro"),ma se penso a quante Pelikano avrei potuto comprare ... :shock:

Avatar utente
Rosso Corsa
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 272
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2012, 0:00
La mia penna preferita: Tutte purchè dotate di pennino
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 041
Arte Italiana FP.IT M: 078
Fp.it ℵ: 119
Località: Milano
Sesso:

Un nuovo pennino per la Pelikano (1968) ...

Messaggio da Rosso Corsa » giovedì 4 ottobre 2018, 13:24

vynce ha scritto:
giovedì 4 ottobre 2018, 0:56
.....
Infine, riguardo queste penne "economiche" posso dire che, paragonate alle altre ben più blasonate che ho (poche) non hanno nulla da invidiare in
termini di docilità e scorrevolezza del pennino, ripartenze, usabilità generale ... Anzi.
.....
Beh, adesso non esageriamo, che gli appassionati seri ci potrebbero giustamente censurare.... Comunque anche a me le Pelikano piacciono, e casualmente in questo periodo sto utilizzando in ufficio ... una meravigliosa Antimacchia del 73! :D

Ciao, ci si vede a Bologna, spero :wave:
Mauro

Avatar utente
vynce
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 22
Iscritto il: martedì 7 agosto 2018, 23:34
La mia penna preferita: Aurora Hastil
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Un nuovo pennino per la Pelikano (1968) ...

Messaggio da vynce » mercoledì 10 ottobre 2018, 15:14

Ciao ragazzi,
chiedo venia per la mia incompetente euforia (tipica dei novizi) ma i maestri,sono certo, capiranno.
Il pennino è arrivato e subito sperimentato, le nostre supposizioni erano giuste!
Quello malato l'ho conservato,aspetto di imparare ancora un pò per ripararlo ...
20181010_144334.jpg
Pelikano 1973, 1968.
20181010_144301.jpg
Dall'alto Pelikano 1973, 1968.
20181010_145641.jpg
Pelikano 1968, "prova" di scrittura.
A presto.
Vincenzo

Rispondi