Pulizia alimentatore dell'Aurora 98

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
Rispondi
Avatar utente
Rosso Corsa
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 235
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2012, 0:00
La mia penna preferita: Tutte purchè dotate di pennino
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 041
Arte Italiana FP.IT M: 078
Fp.it ℵ: 119
Località: Milano
Sesso:

Pulizia alimentatore dell'Aurora 98

Messaggio da Rosso Corsa » lunedì 13 agosto 2018, 13:08

Su questa bella stilografica sono presenti diversi argomenti in questa sezione, spero di fare bene ad aprirne uno specifico per il mio problema.

Ho rilevato qualche irregolarità nel flusso di una Aurora 98 "Riserva Magica", e penso che il problema possa essere dovuto a qualche piccola incrostazione nel gruppo pennino - alimentatore, vorrei quindi pulire queste parti nel modo più efficace.

Sempre fedele al principio secondo cui una stilografica va smontata solo se veramente necessario, ho provato sino ad ora a tenere la mia Aurora 98 a mollo in acqua saponata, e a caraicarla con acqua spesso sostituita. La stilografica scrive abbastanza bene, ma (raramente) il flusso si assottiglia e a volte addirittura si interrompe, per cui sono costretto a spingere con lo stantuffo l'inchiostro sino a vedere uscire una piccola goccia tra pennino e alimentatore. A questo punto il flusso riprende regolare e così rimane per un bel pezzo.... dopo di che il problema si ripresenta.

Al fine di risolvere definitivamente il problema vorrei smontare il gruppo pennino - alimentatore. Dalle foto trovate qui (GRAZIE 1000 all'autore del post!)
viewtopic.php?f=12&t=9742
ho dedotto che questa operazione richieda lo smontaggio della parte anteriore della penna (o sbaglio??) Credo che ciò avvenga semplicemente svitando la sezione. Su questo punto ho due domande:
1 - Qual'é il senso in cui devo provare a svitare? Devo cercare di svitare girando la sezione in senso antiorario rispetto al resto della penna, o viceversa?
2 - Si tratta di un'operazione rischiosa? Pensavo di procedere con un normale riscaldamento dell'attacco della sezione tramite phon, e poi svitare.

Una volta separata la sezione dal resto della penna come devo smontare pennino e alimentatore? Devo cerare di estrarli tirando il pennino per estrarlo dalla parte anteriore della sezione, o al contrario devo spingere il pennino e l'alimentatore verso l'interno della sezione, in modo da farli uscire dalla sua parte posteriore? E anche qui, si tratta di un'operazione particolarmente pericolosa per la salute della penna? E come posso ridurre i rischi legati a questa operazione?

La mia Aurora 98 é in ottimo stato e non vorrei comprometterla, d'altra parte vorrei eliminare questo problema sul flusso, e in generale mi piacerebbe affinare le mie scarse capacità di manutezione stilografiche. Quindi se i rischi non sono esagerati vorrei tentare lo smontaggio, ma con tutti gli accorgimenti necessari ad una minimizzazione dei rischi. Per questo chiedo agli amici veri esperti del forum come procedere, e se anche considerando le mie velleità riparatorie sia meglio desistere....

Attendo indicazioni, e nel frattempo auguro a tutti un sereno periodo Ferragostiano!

Ciao :wave:
Mauro

Rispondi