Pennino che perde (Pelikan M400)

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
Rispondi
awaballo
Converter
Converter
Messaggi: 6
Iscritto il: martedì 12 giugno 2018, 10:47

Pennino che perde (Pelikan M400)

Messaggio da awaballo » martedì 26 giugno 2018, 16:05

Buongiorno,

Ho una Pelikan M400 modello vecchio che ho ripreso ad usare dopo anni. Non era stata conservata bene e ho dovuto pulirla dall'inchiostro secco.
Ora ho questo problema, trovo il pennino sempre sporco come nella foto. Anche se lo pulisco poi ritorna così dopo che rimetto il tappo. Cosa consigliate di fare?

Vi ringrazio anticipatamente :D
Allegati
20180626_155548.jpg

Avatar utente
zoniale
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1050
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso:

Pennino che perde (Pelikan M400)

Messaggio da zoniale » martedì 26 giugno 2018, 17:00

Dunque, nell'ordine:
  1. Le M400 hanno il vizio di riempirsi di inchiostro tra le alette dell'alimentatore. L'hai pulito bene dopo aver caricato la penna?
  2. Dopo la prima "perdita" hai pulito bene il cappuccio sino in fondo? Non potrebbe trattarsi di inchiostro rimasto lì?
  3. Pennino ed alimentatore sono montati correttamente? Dalla foto parrebbe di si, ma una vista laterale ed una da sotto potrebbero confermarlo.
  4. Infine se tutto è a posto davanti alla penna dovremo iniziare a preoccuparci di quello che avviene nel didietro: il pistone fa tenuta bene? Ma questa è la cosa che reputo meno probabile su una penna così moderna.
Michele

awaballo
Converter
Converter
Messaggi: 6
Iscritto il: martedì 12 giugno 2018, 10:47

Pennino che perde (Pelikan M400)

Messaggio da awaballo » mercoledì 27 giugno 2018, 8:26

Ciao Michele,

Innanzitutto ti ringrazio per avere avuto voglia e tempo di rispondermi. Da "profano" ho subito pensato a pulire il cappuccio e l'ho fatto più volte con dello scottex opportunamente arrotolato per arrivare sino in fondo, qualche residuo c'è ma niente che mi possa fare pensare ad un accumulo.

Oltre a questo, quella goccia che si forma sembra proprio una "lacrima" che esce dal pennino, non mi da l'idea di un pennino sporco in generale, insomma è sempre li quella goccia.

Ti allego un paio di fotografie per farti valutare se il montaggio è stato fatto correttamente.

Per quanto riguarda la pulizia dell'alimentatore, ti dico che ho lasciato la penna in un bicchiere pieno di acqua per circa 24 ore con vari risciacqui e alla fine non c'era più inchiosto in giro. E' stata una pratica incompleta?

grazie ancora per l'aiuto!
Allegati
20180627_081547.jpg
20180627_081545.jpg

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9741
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Pennino che perde (Pelikan M400)

Messaggio da maxpop 55 » mercoledì 27 giugno 2018, 8:51

Scrivendo, dopo qualche riga semplicemente ruotando la penna a punta in giù, nota se alla punta del pennino dal lato dell'alimentatore si forma una goccina d'inchiostro, in tal caso al 99% è la guarnizione del pistoncino che non tiene.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
HoodedNib
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 989
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Pennino che perde (Pelikan M400)

Messaggio da HoodedNib » mercoledì 27 giugno 2018, 9:40

maxpop 55 ha scritto:
mercoledì 27 giugno 2018, 8:51
Scrivendo, dopo qualche riga semplicemente ruotando la penna a punta in giù, nota se alla punta del pennino dal lato dell'alimentatore si forma una goccina d'inchiostro, in tal caso al 99% è la guarnizione del pistoncino che non tiene.
e in quel caso e' una bella rottura di scatole... Io ne sto mandando una in riparazione per quel motivo o qualcosa di simile a quello.
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Avatar utente
zoniale
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1050
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso:

Pennino che perde (Pelikan M400)

Messaggio da zoniale » mercoledì 27 giugno 2018, 14:32

La diagnosi di Maxpop mi trova d'accordo.
Noto anche un leggero disallineamento tra pennino ed alimentatore nella vista sottana. Consiglierei di raddrizzarlo, ma non mi pare che possa essere questa la causa delle perdite.

Cure possibili:
  1. prova a pulire bene l'interno della canna e a dargli un velo minimo di grasso al silicone. Questo, oltre a lubrificare lo scorrimento del pistone, potrebbe incoraggiare la tenuta.
  2. se non funziona quanto sopra: sostituzione della gomma (silicone) del pistone.
Michele

Rispondi