Dal cofanetto dei rottami.....

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10235
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Dal cofanetto dei rottami.....

Messaggio da piccardi » sabato 16 giugno 2018, 14:13

marilua ha scritto:
sabato 16 giugno 2018, 10:48
Comincio con penne "brevetto", mi è venuto in mente il mio prof di lettere antiche al liceo che diceva "più si conosce e più ci si rende conto di non conoscere", figuratevi con la mia ignoranza qual è l'abisso di non conoscenza. :oops:
questa è davvero molto interessante, sia per il meccanismo che per il nome, non è che c'è un qualche numero scritto da qualche parte (per il brevetto). Comunque mai visto niente di simile.
marilua ha scritto:
sabato 16 giugno 2018, 10:48
Qualcuno mi illumina? :D
Purtroppo io sono sono in grado...

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

marilua
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 432
Iscritto il: giovedì 5 maggio 2016, 15:23
La mia penna preferita: in questo momento Aurora 98
Il mio inchiostro preferito: waterman Havane
Misura preferita del pennino: Fine
Località: dintorni di Piacenza
Sesso:

Dal cofanetto dei rottami.....

Messaggio da marilua » sabato 16 giugno 2018, 14:20

piccardi ha scritto:
sabato 16 giugno 2018, 14:07
marilua ha scritto:
sabato 16 giugno 2018, 11:20
sempre a proposito di brevetti, qui almeno si conosce la marca, F.E.R.T., probabile sottomarca di Aurora,
No, la FERT sottomarca di Aurora si è dimostrata, come spesso accade, una bufala (mai una penna sia considerata sottomarca o probabile produzione di una azienda minore...).

La FERT è una penna della Pagliero, produttore di Settimo Milanese, che ha prodotto penne in ogni fascia di prezzo. Dato che stava su un depliant della ditta, credo che ci siano ben pochi dubbi al riguardo.

Questo non la rende, almeno per me, meno interessante di una presunta produzione Aurora.

Simone
Grazie Simone :D ,
Mi ero fidata delle notizie in rete, meno male che ci sei! Un pochino di ignoranza in meno!
carpe diem tempus fugit

Avatar utente
PeppePipes
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 1063
Iscritto il: sabato 12 ottobre 2013, 21:29
La mia penna preferita: Conklin Endura sapphire Sr
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku Ku-Jaku
Misura preferita del pennino: Obliquo
Sesso:

Dal cofanetto dei rottami.....

Messaggio da PeppePipes » sabato 16 giugno 2018, 14:21

Aurora ha prodotto molte penne per terzi: un tipico esempio è lo "scafo" della Selene che si trova, ben riconoscibile anche se di regola dotato di fermagli differenti, marcato in svariati modi.
Alcune FERT sono sicuramente riconducibili alla produzione Aurora (ricordo in particolare alcune rientranti laminate che mi è capitato di vedere) ma, come giustamente è stato scritto, sarebbe errato attribuire tale marchio alla fabbrica torinese.
La curiosità è madre dell'interesse. Una vita senza interessi è una vita in stato comatoso.

marilua
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 432
Iscritto il: giovedì 5 maggio 2016, 15:23
La mia penna preferita: in questo momento Aurora 98
Il mio inchiostro preferito: waterman Havane
Misura preferita del pennino: Fine
Località: dintorni di Piacenza
Sesso:

Dal cofanetto dei rottami.....

Messaggio da marilua » sabato 16 giugno 2018, 14:23

piccardi ha scritto:
sabato 16 giugno 2018, 14:13
marilua ha scritto:
sabato 16 giugno 2018, 10:48
Comincio con penne "brevetto", mi è venuto in mente il mio prof di lettere antiche al liceo che diceva "più si conosce e più ci si rende conto di non conoscere", figuratevi con la mia ignoranza qual è l'abisso di non conoscenza. :oops:
questa è davvero molto interessante, sia per il meccanismo che per il nome, non è che c'è un qualche numero scritto da qualche parte (per il brevetto). Comunque mai visto niente di simile.
marilua ha scritto:
sabato 16 giugno 2018, 10:48
Qualcuno mi illumina? :D
Purtroppo io sono sono in grado...

Simone
Provero' a guardare meglio, ma non mi sembra di aver visto altre scritte
carpe diem tempus fugit

Avatar utente
AinNithael
Levetta
Levetta
Messaggi: 696
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
Località: Torino

Dal cofanetto dei rottami.....

Messaggio da AinNithael » sabato 16 giugno 2018, 14:29

Troppo ignorante per riconoscere anche solo vagamente le penne ma come non soffermarmi a contemplare il bel cagnone? Fagli tante coccole da parte mia.
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who

Avatar utente
HoodedNib
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 993
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Dal cofanetto dei rottami.....

Messaggio da HoodedNib » sabato 16 giugno 2018, 14:36

Pero' per essere rottami c'e' un discreto numero di penne "quasi intere" li in mezzo. Complimenti ancora, io mi divertirei come un bimbo in mezzo a tutte ste riparazioni, anche a costo di perderne qualcuna per strada :)
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

marilua
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 432
Iscritto il: giovedì 5 maggio 2016, 15:23
La mia penna preferita: in questo momento Aurora 98
Il mio inchiostro preferito: waterman Havane
Misura preferita del pennino: Fine
Località: dintorni di Piacenza
Sesso:

Dal cofanetto dei rottami.....

Messaggio da marilua » sabato 16 giugno 2018, 14:42

AinNithael ha scritto:
sabato 16 giugno 2018, 14:29
Troppo ignorante per riconoscere anche solo vagamente le penne ma come non soffermarmi a contemplare il bel cagnone? Fagli tante coccole da parte mia.
Ashram, il cagnone ti ringrazia molto, adora le coccole :D
carpe diem tempus fugit

marilua
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 432
Iscritto il: giovedì 5 maggio 2016, 15:23
La mia penna preferita: in questo momento Aurora 98
Il mio inchiostro preferito: waterman Havane
Misura preferita del pennino: Fine
Località: dintorni di Piacenza
Sesso:

Dal cofanetto dei rottami.....

Messaggio da marilua » sabato 16 giugno 2018, 14:47

HoodedNib ha scritto:
sabato 16 giugno 2018, 14:36
Pero' per essere rottami c'e' un discreto numero di penne "quasi intere" li in mezzo. Complimenti ancora, io mi divertirei come un bimbo in mezzo a tutte ste riparazioni, anche a costo di perderne qualcuna per strada :)
Hai ragione mi sto divertendo molto, lo dicevo a mio marito non molto tempo fa, sistemare, pulire..... sta diventando più divertente dello scrivere, la soddisfazione di dar nuova vita ad una penna malconcia e' davvero tanta.
Aggiungiamo che qui se faccio danni visto che sono tutti pezzi con problemi, non mi dispero
carpe diem tempus fugit

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10235
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Dal cofanetto dei rottami.....

Messaggio da piccardi » sabato 16 giugno 2018, 14:54

marilua ha scritto:
sabato 16 giugno 2018, 14:20
Mi ero fidata delle notizie in rete, meno male che ci sei! Un pochino di ignoranza in meno!
Beh, non è che la cosa sia stata chiarita da molto tempo, ma questo ritrovamento:

Immagine

mi pare sia abbastanza conclusivo.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

marilua
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 432
Iscritto il: giovedì 5 maggio 2016, 15:23
La mia penna preferita: in questo momento Aurora 98
Il mio inchiostro preferito: waterman Havane
Misura preferita del pennino: Fine
Località: dintorni di Piacenza
Sesso:

Dal cofanetto dei rottami.....

Messaggio da marilua » sabato 16 giugno 2018, 16:18

Ciao Simone :) ,
guardata e riguardata la penna, nessun numero da nessuna parte purtroppo.
Grazie per l'immagine, molto bella :thumbup:
carpe diem tempus fugit

Avatar utente
AinNithael
Levetta
Levetta
Messaggi: 696
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
Località: Torino

Dal cofanetto dei rottami.....

Messaggio da AinNithael » sabato 16 giugno 2018, 16:18

marilua ha scritto:
sabato 16 giugno 2018, 14:42
AinNithael ha scritto:
sabato 16 giugno 2018, 14:29
Troppo ignorante per riconoscere anche solo vagamente le penne ma come non soffermarmi a contemplare il bel cagnone? Fagli tante coccole da parte mia.
Ashram, il cagnone ti ringrazia molto, adora le coccole :D
Ed è giusto. E loro se le meritano sempre, a prescindere <3
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9745
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Dal cofanetto dei rottami.....

Messaggio da maxpop 55 » sabato 16 giugno 2018, 17:12

Bel cofanetto, bellissima la penna col brevetto, il sistema di carica è tipo siringa rovesciata e complimenti per Ashram gran bel cagnone.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
PeppePipes
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 1063
Iscritto il: sabato 12 ottobre 2013, 21:29
La mia penna preferita: Conklin Endura sapphire Sr
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku Ku-Jaku
Misura preferita del pennino: Obliquo
Sesso:

Dal cofanetto dei rottami.....

Messaggio da PeppePipes » sabato 16 giugno 2018, 17:29

maxpop 55 ha scritto:
sabato 16 giugno 2018, 17:12
Bel cofanetto, bellissima la penna col brevetto, il sistema di carica è tipo siringa rovesciata e complimenti per Ashram gran bel cagnone.
Non son affatto sicuro che la penna di cui trattasi abbia un caricamento a siringa rovesciata; a prescindere che manca sull'asticella interna (se è un asticella e non un tubicino) la parte col diaframma, che potrebbe però essersi spezzata ed andata perduta, non si vede in trasparenza la variazione del diametro interno verso il puntale e neppure è spiegabile il "chiodo" all'interno del fondello.
Non chiedetemi però di quale tipo di sistema di riempimento possa trattarsi, perché non mi è per nulla chiaro.
La curiosità è madre dell'interesse. Una vita senza interessi è una vita in stato comatoso.

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10235
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Dal cofanetto dei rottami.....

Messaggio da piccardi » sabato 16 giugno 2018, 18:36

PeppePipes ha scritto:
sabato 16 giugno 2018, 17:29
Non son affatto sicuro che la penna di cui trattasi abbia un caricamento a siringa rovesciata; a prescindere che manca sull'asticella interna (se è un asticella e non un tubicino) la parte col diaframma, che potrebbe però essersi spezzata ed andata perduta, non si vede in trasparenza la variazione del diametro interno verso il puntale e neppure è spiegabile il "chiodo" all'interno del fondello.
Sono d'accordo, tra l'altro anche a me sembra più un tubicino che un'asta.
PeppePipes ha scritto:
sabato 16 giugno 2018, 17:29
Non chiedetemi però di quale tipo di sistema di riempimento possa trattarsi, perché non mi è per nulla chiaro.
Direi che sei in buona compagnia, francamente non riesco a ricordare nulla che gli somigli. E di brevetti ne ho scansionati varie centinaia... (però con l'età la memoria diventa sempre più scarsa).

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

marilua
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 432
Iscritto il: giovedì 5 maggio 2016, 15:23
La mia penna preferita: in questo momento Aurora 98
Il mio inchiostro preferito: waterman Havane
Misura preferita del pennino: Fine
Località: dintorni di Piacenza
Sesso:

Dal cofanetto dei rottami.....

Messaggio da marilua » sabato 16 giugno 2018, 18:43

PeppePipes ha scritto:
sabato 16 giugno 2018, 17:29
maxpop 55 ha scritto:
sabato 16 giugno 2018, 17:12
Bel cofanetto, bellissima la penna col brevetto, il sistema di carica è tipo siringa rovesciata e complimenti per Ashram gran bel cagnone.
Non son affatto sicuro che la penna di cui trattasi abbia un caricamento a siringa rovesciata; a prescindere che manca sull'asticella interna (se è un asticella e non un tubicino) la parte col diaframma, che potrebbe però essersi spezzata ed andata perduta, non si vede in trasparenza la variazione del diametro interno verso il puntale e neppure è spiegabile il "chiodo" all'interno del fondello.
Non chiedetemi però di quale tipo di sistema di riempimento possa trattarsi, perché non mi è per nulla chiaro.
Non riesco a fare la foto chiara del dentro comunque è un tubicino, si direbbe di metallo con all'interno un altro tubicino pieno penso di plastica, poi c'è il foro che si vede dalle foto e non ha variazioni di diametro.
La chiamerò stilo del mistero :lol:
carpe diem tempus fugit

Rispondi