Sgrassare pennino?

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
gionni
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 313
Iscritto il: venerdì 3 febbraio 2017, 16:32
La mia penna preferita: Aurora 88K
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Sesso:

Sgrassare pennino?

Messaggio da gionni » martedì 15 maggio 2018, 9:29

Ho preso un pennino d'oro vintage sulla baia. Messo su di una vecchia RE-MA, ma pare che sia allergico all'inchiostro che non vuole incunearsi tra i rebbi. Questi ultimi mi paiono ben allineati e con il giusto spazio tra di essi. Forse è necessario trattare il pennino, che dovrebbe essere nuovo, con qualche sostanza che faciliti lo scorrimento dell'inchiostro?
Chiedo lumi ai più esperti.
Grazie e ciao.
Gionni

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9588
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Sgrassare pennino?

Messaggio da maxpop 55 » martedì 15 maggio 2018, 9:37

Basta un bella lavata con acqua e detersivo per i piatti, usando un vecchio spazzolino.
La colpa potrebbe essere non del pennino ma dell'alimentatore, o di tutti e due, controlla bene.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

gionni
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 313
Iscritto il: venerdì 3 febbraio 2017, 16:32
La mia penna preferita: Aurora 88K
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Sesso:

Sgrassare pennino?

Messaggio da gionni » martedì 15 maggio 2018, 10:47

Ho già sgrassato il pennino con un pò di sapone per le mani, ma niente. A questo punto propendo per dare la colpa all'alimentatore, che non mi convince per niente (è di plastica trasparente liscia per niente lavorato).

Cercherò di fare la controprova mettendo il pennino su di un'altra penna con l'alimentatore sicuramente funzionante.
Ciao e grazie.
Gionni

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9588
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Sgrassare pennino?

Messaggio da maxpop 55 » martedì 15 maggio 2018, 11:31

gionni ha scritto:
martedì 15 maggio 2018, 10:47
Ho già sgrassato il pennino con un pò di sapone per le mani, ma niente. A questo punto propendo per dare la colpa all'alimentatore, che non mi convince per niente (è di plastica trasparente liscia per niente lavorato).

Cercherò di fare la controprova mettendo il pennino su di un'altra penna con l'alimentatore sicuramente funzionante.
Ciao e grazie.
Gionni
Hai controllato se l'alimentatore è dritto e combacia perfettamente col pennino?
Una volta montato non deve passare un foglio di quaderno tra il pennino e l' alimentatore.
La prova va fatta dal lato anteriore , tra i rebbi e la punta dell'alimentatore.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
efreddi
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 300
Iscritto il: giovedì 15 settembre 2016, 11:25
Sesso:

Sgrassare pennino?

Messaggio da efreddi » martedì 15 maggio 2018, 14:23

gionni ha scritto:
martedì 15 maggio 2018, 10:47
Ho già sgrassato il pennino con un pò di sapone per le mani, ma niente.

I saponi per le mani sono spesso inadeguati per sgrassare. Il gia' citato sapone per i piatti in acqua tiepida e' la soluzione migliore per semplicita' ed efficacia.

Comunque, consiglio anche io di guardare all'accoppiamento tra alimentatore e pennino.


Ciao
Elia
----------------------------

Avatar utente
ooti
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 173
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 10:38
La mia penna preferita: daScoprire
Il mio inchiostro preferito: comeSopra
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Como

Sgrassare pennino?

Messaggio da ooti » martedì 15 maggio 2018, 14:46

Ciao, anche a me era capitata una cosa simile e l'avevo risolta così:
ooti ha scritto: Possiedo una Pelikan MK10 (primo tipo) con pennino EF in acciaio dorato che scrive decisamente bene, ma, dato che rovistando in una scatola di pennini presa tempo fa al mercatino, ho visto emergere un pennino circa (il circa lo spiego più avanti) dello stesso tipo, ma d'oro 14K, mi ha preso la voglia di provare a metterlo in campo su tale penna.

Smonto la penna, sfilo l'alimentatore e alloggio il pennino 14K meccanicamente in buone condizioni, ma un po' opaco, specialmente il lato concavo dove figuravano anche alcune macchioline nere. Nella frenesia di vedere il risultato ho pensato che il lato a vista l'avrei lucidato dopo le prove, quello nascosto, chi l'avrebbe visto? Rimonto tutto, carico l'inchiostro, e cerco di scrivere, ma niente, l'inchiostro sembrava non volerne sapere di raggiungere la punta.

Quando finalmente la raggiungeva, il tratto rimaneva incerto e bastava pulire la punta con lo scottex per volerci un quarto d'ora per tornare a scrivere, lo stesso lasciando la penna aperta qualche minuto senza cappuccio. Rismontato tutto e verificato il corretto alloggiamento del pennino sull'alimentatore anche se la sagomatura delle parti impedirebbe errori, l'unico altro particolare che mi dava da pensare era il fatto che il pennino d'oro aveva due piccole protubranze sporgenti verso il lato bagnato (puntate in rosso nella foto) assenti nel pennino originale, ma che non avrebbero dovuto ostacolare il contatto con l'alimentatore.
MKxx.jpg (la foto, irrilevante in questo contesto, la puoi comunque vedere qui: Link )
Prima di provare a eliminarle ribattendole, pentendomene sicuramente in seguito, decisi di provare a ripulire le parti opache e sporche insistendo particolarmente sul lato concavo, con del dentifricio e un vecchio spazzoladenti.

Beh, la cosa ha risolto il problema, l'inchiostro ha raggiunto la punta in un tempo ragionevole, dopo aver pulito la punta con lo scottex ricomincio a scrivere subito e lo stesso anche se lascio la penna aperta parecchi minuti. Penso che d'ora in avanti, in caso di flusso intermittente, oltre a pulire l'alimentatore, una bella spazzolata toccherà obbligatoriamente anche al lato concavo del pennino. ciao, sandro
se vuoi catturare il coniglio......devi fare il verso della carota

gionni
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 313
Iscritto il: venerdì 3 febbraio 2017, 16:32
La mia penna preferita: Aurora 88K
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Sesso:

Sgrassare pennino?

Messaggio da gionni » martedì 15 maggio 2018, 16:19

Proverò col sapone per piatti. Riguardo al contatto tra pennino e alimentatore, provando vari pennini che mi sono procurato ho visto che è molto difficile avere un contatto totale tra le due superfici. Tale contatto totale, credo, c'è solo sulla combinazione originale pennino/alimentatore/penna, ed è difficile da ricreare con pennini usati provenienti da chissà dove e montati su alimentatori anche loro di varia e incerta provenienza. Bisogna avere una buona quantità di alimentatori e pennini per riuscire a trovare la giusta combinazione..
Ciao. Gionni

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9588
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Sgrassare pennino?

Messaggio da maxpop 55 » martedì 15 maggio 2018, 17:02

L'alimentatore con l'asciugacapelli si può raddrizzare/modellare.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

gionni
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 313
Iscritto il: venerdì 3 febbraio 2017, 16:32
La mia penna preferita: Aurora 88K
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Sesso:

Sgrassare pennino?

Messaggio da gionni » martedì 15 maggio 2018, 17:34

Si, ho letto qualcosa di simile proprio oggi sulla rete, ma la possibilità riguardava gli alimentatori di ebanite. Il mio alimentatore invece è di plastica trasparente e non so se è modellabile.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9588
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Sgrassare pennino?

Messaggio da maxpop 55 » martedì 15 maggio 2018, 19:48

Se fai attenzione puoi farlo anche con il tuo.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7173
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Sgrassare pennino?

Messaggio da Ottorino » martedì 15 maggio 2018, 20:09

A volte, non so se questo sia il caso, pennini troppo lucidi sotto non favoriscono la bagnabilità. Meglio un po' graffiati/opachi
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
ooti
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 173
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 10:38
La mia penna preferita: daScoprire
Il mio inchiostro preferito: comeSopra
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Como

Sgrassare pennino?

Messaggio da ooti » martedì 15 maggio 2018, 21:20

Ottorino ha scritto:................troppo lucidi sotto non favoriscono la bagnabilità. Meglio un po' graffiati/opachi
Proprio quello che ho ottenuto col dentifricio come descritto nel post che ho riportato sopra. ciao, sandro
se vuoi catturare il coniglio......devi fare il verso della carota

gionni
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 313
Iscritto il: venerdì 3 febbraio 2017, 16:32
La mia penna preferita: Aurora 88K
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Sesso:

Sgrassare pennino?

Messaggio da gionni » giovedì 17 maggio 2018, 15:58

Seguendo i consigli ho sgrassato pennino e alimentatore col Last e la situazione è effettivamente migliorata. L'inchiostro adesso arriva al pennino, ma in quantità scarsa e con qualche discontinuità.
Mi chiedo allora, avendo letto qualcosa di simile in rete (non ricordo però dove): gli alimentatori in plastica devono subire un trattamento chimico o meccanico perchè funzionino al meglio, cioè permettano all'inchiostro di scorrere normalmente?

Grazie ancora.
Gionni

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7173
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Sgrassare pennino?

Messaggio da Ottorino » giovedì 17 maggio 2018, 16:03

A volte si aumenta la bagnabilita' col metanolo, diffcile da trovare e tossico per inalazione
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

gionni
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 313
Iscritto il: venerdì 3 febbraio 2017, 16:32
La mia penna preferita: Aurora 88K
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Sesso:

Sgrassare pennino?

Messaggio da gionni » giovedì 17 maggio 2018, 17:26

Molto interessante. Sono appena andato a vedere sulla rete qualcosa sulla bagnabilità e pare che ci siano dei trattamenti ad alta tecnologia che impiegano gas, plasma, metanolo e altre diavolerie in grado di aumentare sia la idrofilia sia la idrofobia delle superfici. Nel mio caso si dovrebbe aumentare la idrofilia, in modo da creare un film continuo di inchiostro sulla superficie dell'alimentatore e non un raggruppamento dell'inchiostro in gocce, come credo tenda a fare ora il mio gruppo pennino+alimentatore.
Dovrei quindi procurami del metanolo per "fare" la superficie dell'alimentatore (o trovarmi un alimentatore di ebanite, cosa più facile..).
Ciao. :thumbup: Gionni

Rispondi