Restauro cappuccio Sheaffer

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
Rispondi
Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2215
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

Restauro cappuccio Sheaffer

Messaggio da alfredop » mercoledì 7 febbraio 2018, 21:50

Diversi anni fa acquistai una Sheaffer Balance Oversize che aveva il cappuccio danneggiato sulla parte superiore, una sorta di bruciatura profonda poco sopra il punto bianco. Fu il mio primo restauro di celluloide, il risultato lo potete osservare nelle foto qui in basso:
28032013101_zps60688e9c.JPG
28032013099_zps0f3b0ba5.JPG
Il risultato all'epoca mi era sembrato accettabile, anche se rimaneva un alone marrone piuttosto antiestetico. Il buon Giuseppe Tubi mi consiglio di ricorrere ad un piccolo trapano per smerigliare gli aloni e fare poi una ricostruzione più completa, all'epoca non mi sentii di farlo e mi ritenni soddisfatto del primo risultato. Recentemente la penna è stata vista da Max, che, alla vista della riparazione, non ha detto nulla di particolare, però ho notato nel suo sguardo un cenno di perplessità (come se volesse dire: ma guarda che modo di riparare una penna :D ).
Punto sull'orgoglio e ricordandomi dei suggerimenti del Tubi ieri ho rimesso mano al tappo, ed ecco il risultato:
DSC_0624.JPG


Il risultato non è ancora perfetto (anche perché con la prima riparazione avevo compromesso la simmetria conica della parte superiore, che adesso ho ripristinato solo parzialmente), ma potrò rimetterci ancora mano, magari tra 4-5 anni :D

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Avatar utente
MaPe
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1415
Iscritto il: giovedì 24 marzo 2016, 2:32
La mia penna preferita: un giorno, forse, la troverò
Il mio inchiostro preferito: R&K Sepia
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Restauro cappuccio Sheaffer

Messaggio da MaPe » mercoledì 7 febbraio 2018, 22:47

Dalle foto sembra un buon lavoro.
Magari tra 8-10 anni sarà perfetta :lol:
Massimo

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7241
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Restauro cappuccio Sheaffer

Messaggio da Ottorino » giovedì 8 febbraio 2018, 14:15

Buon lavoro.
Tra 4 o 5 anni: e chi ti corre dietro ?
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9747
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Restauro cappuccio Sheaffer

Messaggio da maxpop 55 » giovedì 8 febbraio 2018, 14:30

Dalla foto è senz'altro migliorata, poi vedremo da vicino.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Holden
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 87
Iscritto il: domenica 20 agosto 2017, 15:34
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Restauro cappuccio Sheaffer

Messaggio da Holden » giovedì 8 febbraio 2018, 15:46

Vorrei un decimo della tua manualità... :clap: :thumbup:

Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2215
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

Restauro cappuccio Sheaffer

Messaggio da alfredop » giovedì 8 febbraio 2018, 21:04

MaPe ha scritto:
mercoledì 7 febbraio 2018, 22:47
Dalle foto sembra un buon lavoro.
Magari tra 8-10 anni sarà perfetta :lol:
Ottorino ha scritto:
giovedì 8 febbraio 2018, 14:15
Buon lavoro.
Tra 4 o 5 anni: e chi ti corre dietro ?
L'importante è che con il passar del tempo si tenda sempre ad un miglioramento.
maxpop 55 ha scritto:
giovedì 8 febbraio 2018, 14:30
Dalla foto è senz'altro migliorata, poi vedremo da vicino.
Max, questa frase suona un po' minacciosa :D
Holden ha scritto:
giovedì 8 febbraio 2018, 15:46
Vorrei un decimo della tua manualità... :clap: :thumbup:
Con un decimo della mia manualità non si arriva lontani :D

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9747
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Restauro cappuccio Sheaffer

Messaggio da maxpop 55 » lunedì 12 febbraio 2018, 22:37

Finalmente l'ho vista da vicino e vi dirò non è niente male non si vede più la riparazione, solo una cosa quando Alfredo ha tempo, ma soprattutto voglia, dare la giusta simmetria al cono terminale del cappuccio.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Rispondi