Pilot Capless problematica

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
Rispondi
emmesse57
Converter
Converter
Messaggi: 3
Iscritto il: domenica 13 luglio 2014, 8:01
La mia penna preferita: Pilot Falcon
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Trento
Sesso: Uomo
Contatta:

Pilot Capless problematica

Messaggio da emmesse57 » mercoledì 17 gennaio 2018, 9:58

Buongiorno
chiedo un consiglio a chi avesse esperienza o idee su un problema riguardante Pilot Capless.
E' una penna che concettualmente mi piace molto perchè trovo interessante e comodo avere dsiponibile qualcosa di pronto all'uso tipo penna a biro.
Nel mio lavoro (sono un architetto) spesso ho bisogno di uno stumento pratico da utilizzarsi anche in condizioni un po' "estreme" (cantiere).
Devo comunque ammettere che uso poco la Capless in quanto non è affidabile (almeno la mia!).
L'erogazione dell'inchiostro non è fluida. Spesso addirittura smette di scrivere per poi riprendere con un'erogazione più o meno intermittente.
Non credo sia una questione di inchiostro (uso Iroshizuku prodotto da Pilot che per la mia Falcon va benissimo).
Per gli esperti posso dare questa informazione aggiuntiva: il pennino è B (18K750).
Non so veramente cosa possa essere.
Se avete qualche idea ve ne sarà grato.
Mauro

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 8590
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Pilot Capless problematica

Messaggio da maxpop 55 » mercoledì 17 gennaio 2018, 10:20

Ciao Mauro, prova a mettere la sezione in acqua per qualche ora, con qualche goccia di detersivo per i piatti, poi risciacqui bene.
Se il difetto è ancora evidente prova ad usare l'inchiostro Aurora nero che è molto fluido.
Nel non hai ancora risolto devi smontare pennino ed alimentatore e pulirli con un vecchio spazzolino da denti usando acqua con qualche goccia di detersivo per i piatti e poi risciacqui bene.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
TeoJ
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 403
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2016, 14:42
La mia penna preferita: Delta Dolcevita
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 031
Località: Novara
Sesso: Uomo
Contatta:

Pilot Capless problematica

Messaggio da TeoJ » mercoledì 17 gennaio 2018, 10:28

Concordo sul lavarla accuratamente. Magari usandola in ambienti tipo cantiere, un po' di polvere si è infilata nell'alimentatore ostruendo un po' i passaggi dell'inchiostro.

La mia (usando pilot iroshizuku o cartucce pilot) è sempre pronta a scrivere senza esitazioni anche dopo qualche giorno di fermo.
Matteo

Avatar utente
ebrownolf
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 500
Iscritto il: sabato 28 dicembre 2013, 0:00
La mia penna preferita: Aurora 88P
Il mio inchiostro preferito: Rohner & Klingner Verdgris
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Avellino
Sesso: Uomo

Pilot Capless problematica

Messaggio da ebrownolf » mercoledì 17 gennaio 2018, 11:02

Mi associo a quanto detto da Massimo e Matteo.
Le mie Capless non hanno mai dato alcun problema quindi credo proprio che la tua abbia bisogno di una semplice "lavata". Magari smonti pennino e alimentatore così da fare un risciacquo più profondo.
Emanuele

emmesse57
Converter
Converter
Messaggi: 3
Iscritto il: domenica 13 luglio 2014, 8:01
La mia penna preferita: Pilot Falcon
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Trento
Sesso: Uomo
Contatta:

Pilot Capless problematica

Messaggio da emmesse57 » mercoledì 17 gennaio 2018, 13:46

OK perfetto.
Visto che già in tre concordate sulla "cura" procederò nel modo consigliato.
Grazie mille
Mauro

Rispondi