Reform 1745 - Fuoriuscita di inchiostro

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
Rispondi
Avatar utente
Giotto
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 189
Iscritto il: mercoledì 3 maggio 2017, 20:07
La mia penna preferita: Prima dovrei provarle... TUTTE
Fp.it Vera: 103
Località: Varese
Sesso: Uomo

Reform 1745 - Fuoriuscita di inchiostro

Messaggio da Giotto » mercoledì 3 gennaio 2018, 11:17

Qualche giorno fa, prima di caricare la penna, notai un poco d'inchiostro oltre la testa del pistone: lì per lì non ci feci troppo caso e la inchiostrai ugualmente. Ieri, prendendo la penna per scrivere degli appunti, me la sono ritrovata vuota: a quanto pare tutto l'inchiostro caricato è fuoriuscito dalla fessura tra fusto e fondello (la penna era tenuta in verticale, col tappo rivolto verso l'alto).
Cosa mi suggerite di fare?

Grazie,
Giotto

Avatar utente
zoniale
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 759
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso: Uomo

Reform 1745 - Fuoriuscita di inchiostro

Messaggio da zoniale » mercoledì 3 gennaio 2018, 12:36

Se l'inchiostro esce dal fondello, vuol dire che è passato nella parte posteriore del corpo penna. Quindi ha superato la guarnizione del pistone, cosa che non dovrebbe accadere.
Per cui dovresti ristabilire la tenuta del pistone, probabilmente sostituendone la guarnizione.

Non mi spingo oltre nell'elucubrazione. Non conosco le Reform, ma parto dall'ipotesi che siano copie assai fedeli delle Pelikan.
Michele

Avatar utente
Giotto
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 189
Iscritto il: mercoledì 3 maggio 2017, 20:07
La mia penna preferita: Prima dovrei provarle... TUTTE
Fp.it Vera: 103
Località: Varese
Sesso: Uomo

Reform 1745 - Fuoriuscita di inchiostro

Messaggio da Giotto » giovedì 4 gennaio 2018, 15:55

Dopo aver guardato due video, aiutandomi con del lubrificante, sono riuscito a smontare la penna:

Reform 1745.jpg
Reform 1745

La guarnizione sarebbe il cerchietto di plastica nera? Con cosa potrei sostituirlo?


Qui i due video:

LucaC
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 466
Iscritto il: venerdì 6 febbraio 2015, 10:38
La mia penna preferita: Montblanc 149 Masterpiece
Il mio inchiostro preferito: Private Reserve Electric Blue
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 114
Località: Bergamo
Sesso: Uomo

Reform 1745 - Fuoriuscita di inchiostro

Messaggio da LucaC » giovedì 4 gennaio 2018, 16:01

Ciao, la guarnizione è quella trasparente attaccata alla fine della barretta elicoidale, prova a metterle attorno un po' di grasso siliconico e prova a caricare acqua.

Avatar utente
zoniale
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 759
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso: Uomo

Reform 1745 - Fuoriuscita di inchiostro

Messaggio da zoniale » giovedì 4 gennaio 2018, 16:30

Giotto ha scritto:
giovedì 4 gennaio 2018, 15:55
La guarnizione sarebbe il cerchietto di plastica nera? Con cosa potrei sostituirlo?
Beh intanto complimenti per avere scovato un filmato scozzese: segui il precetto e fai merenda con dell'haggis prima di procedere.

Poi fai come dice LucaC. In particolare mi sembra di notare due parti trasparenti una di plastica rigida e una, quella in cima al pezzo, di un materiale morbido. Questa è la tua guarnizione ed è quella che deve fare tenuta.
Prova per cominciare a mettere un'ombra di grasso siliconico, rimonta la penna ed effettua la prova di tenuta "maxpop" (richiede un certo virile sprezzo del pericolo, ma se hai superato la prova haggis, non ci sono problemi).

Se tiene, bene. Se non tiene, tocca fare bricolage, magari con il silicone nero di una siringa usa e getta.
Michele

Avatar utente
Giotto
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 189
Iscritto il: mercoledì 3 maggio 2017, 20:07
La mia penna preferita: Prima dovrei provarle... TUTTE
Fp.it Vera: 103
Località: Varese
Sesso: Uomo

Reform 1745 - Fuoriuscita di inchiostro

Messaggio da Giotto » venerdì 5 gennaio 2018, 15:39

Ho lavato tutto con acqua, rimosso pezzetti di grasso vecchio (?) dalla barra azzurra e fatto asciugare tutto per benino; infine ho messo qualche goccia di grasso al silicone dal barattolino che viene venduto incluso nelle Twsbi Eco attorno alla guarnizione e ho rimontato la penna.

Ah, la "prova di tenuta MaxPop" è passata, sempre che l'abbia eseguita in maniera corretta.

Tra qualche dì vi saprò dire.

zoniale ha scritto:
giovedì 4 gennaio 2018, 16:30
Beh intanto complimenti per avere scovato un filmato scozzese: segui il precetto e fai merenda con dell'haggis prima di procedere.
Haggis ... non pervenuto.
Dato il periodo, degli shortbread sono stati l'accompagnamento ;)

Avatar utente
Giotto
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 189
Iscritto il: mercoledì 3 maggio 2017, 20:07
La mia penna preferita: Prima dovrei provarle... TUTTE
Fp.it Vera: 103
Località: Varese
Sesso: Uomo

Reform 1745 - Fuoriuscita di inchiostro

Messaggio da Giotto » domenica 14 gennaio 2018, 15:30

Con acqua non ho avuto problemi ... oggi provo con l'inchiostro.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 8589
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Reform 1745 - Fuoriuscita di inchiostro

Messaggio da maxpop 55 » domenica 14 gennaio 2018, 19:21

Se la penna non ha avuto problemi con l'acqua dubito che possa averne con l'inchiostro. :thumbup:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Rispondi