Parker Vacumatic - arrivo, restauro e primo utilizzo

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
Avatar utente
didons
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 120
Iscritto il: martedì 23 luglio 2013, 13:00
La mia penna preferita: Parker Vacumatic
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Firenze
Sesso:

Parker Vacumatic - arrivo, restauro e primo utilizzo

Messaggio da didons » domenica 31 dicembre 2017, 12:27

Che meraviglia, complimenti!

Avatar utente
lucre
Levetta
Levetta
Messaggi: 536
Iscritto il: lunedì 29 febbraio 2016, 15:10
La mia penna preferita: Una Wahl Doric prima serie
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: roma
Sesso:

Parker Vacumatic - arrivo, restauro e primo utilizzo

Messaggio da lucre » domenica 31 dicembre 2017, 12:55

Complimenti Michele, ottimo lavoro, che la penna sicuramente meritava. Buon fine anno
Luigi

Avatar utente
TeoJ
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 424
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2016, 14:42
La mia penna preferita: Delta Dolcevita
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 031
Località: Novara
Sesso:
Contatta:

Parker Vacumatic - conclusione

Messaggio da TeoJ » domenica 31 dicembre 2017, 12:57

Complimenti per il lavoro, è proprio una bella penna. :thumbup:
zoniale ha scritto:
domenica 31 dicembre 2017, 0:35
Se penso che mi è costata € 49.90, mi rallegro alquanto.
Allora la stavo seguendo pure io. :mrgreen:
Ho tentennato fino alla fine ma poi ho desistito non essendo sicuro di aver saputo rimetterla a nuovo... :oops:
Matteo

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 761
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino
Sesso:
Contatta:

Parker Vacumatic - arrivo, restauro e primo utilizzo

Messaggio da Monet63 » domenica 31 dicembre 2017, 13:16

Bravissimo e penna bellissima!
Io amo queste penne, ma non sono uno che fa interventi, se non i minimi necessari comuni a qualsiasi appassionato, e quindi non mi sono mai azzardato a prenderne una, men che meno sulle varie baie. Sono arrivato alla conclusione che la mia Vacumatic la comprerò già pagata di restauro/revisione nel nostro mercatino, da qualche mago come te e altri. Ammesso di trovarla. :D
Ben fatto!
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

Avatar utente
malina
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 139
Iscritto il: venerdì 2 giugno 2017, 22:59

Parker Vacumatic - arrivo, restauro e primo utilizzo

Messaggio da malina » domenica 31 dicembre 2017, 14:32

zoniale ha scritto:
domenica 31 dicembre 2017, 11:56
Grazie Malina, è che quando leggi le istruzioni per le riparazioni tutto sembra lineare... ma poi a mettere le cose in pratica, si finisce con il tirare giù alcuni santi dal paradiso. E i criceti si dimenano.
Quant'è vero! E c'è sempre da dosare bene la forza, ché i pezzi riluttanti allo smontaggio e rimontaggio purtroppo abbondano...
Devi sapere che ho una vac streamlined verde anellata analoga a questa che non sono mai riuscita a smontare (temo la celluloide si sia deformata troppo intorno alla sezione, che risulta insvitabile da mesi), questa tua ripristinata è una specie di soddisfazione vicaria :D

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9425
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Parker Vacumatic - arrivo, restauro e primo utilizzo

Messaggio da maxpop 55 » domenica 31 dicembre 2017, 14:38

Ciao Malina, grande penna! :clap: :clap:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
fab66
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1618
Iscritto il: mercoledì 31 ottobre 2012, 19:27
La mia penna preferita: Doric che non ho regalato a 8
Il mio inchiostro preferito: pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Cecina
Sesso:

Parker Vacumatic - arrivo, restauro e primo utilizzo

Messaggio da fab66 » domenica 31 dicembre 2017, 15:13

Tranquillo Michele.... niente di preoccupante in fondo:
non essendo in grado IO di fare granchè ti ho solo iscritto contro la tua volontà alla mia lista di riparatori a cui eventualmente chiedere aiuto :mrgreen:
Per anni l'unico che mi ha sopportato è stato San PeppePipes alias il Tubi, poi è arrivato Otto con la telenovela della Doric..... ci sarebbe anche Max ma lui ci si diverte a riparare le penne, non c'è gusto a chiederglielo :D
Fabrizio

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10050
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Parker Vacumatic - arrivo, restauro e primo utilizzo

Messaggio da piccardi » domenica 31 dicembre 2017, 15:15

Complimenti per la penna, per il lavoro, ma soprattutto per il dettagliato resoconto!

Ti ho già rubato qualche foto per integrare l'articolo del wiki (aggiungendo il metodo di taglio del diaframma a posteriori, che ho adottato anche io). Ovviamente ulteriori integrazioni allo stesso saranno benvenute.

Ah, dimenticavo, per ridurre il tasso di imprecazioni ausiliarie alla riparazione, almeno per quel che riguarda l'estrazione del meccanismo incastrato nella penna, io ho sempre fatto ricorso a questa sofisticatissima attrezzatura:

Immagine

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
fab66
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1618
Iscritto il: mercoledì 31 ottobre 2012, 19:27
La mia penna preferita: Doric che non ho regalato a 8
Il mio inchiostro preferito: pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Cecina
Sesso:

Parker Vacumatic - arrivo, restauro e primo utilizzo

Messaggio da fab66 » domenica 31 dicembre 2017, 15:18

Cavoli Simone....... sembra un paletto di frassino anti vampiri !!!!!!!!!!!!!!!
Ah già, per le mie vacumatic potrei sfruttare pure te........ nel caso porto pecorino o prosciutto ???
:wave:
Fabrizio

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9425
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Parker Vacumatic - arrivo, restauro e primo utilizzo

Messaggio da maxpop 55 » domenica 31 dicembre 2017, 15:18

piccardi ha scritto:
domenica 31 dicembre 2017, 15:15
Complimenti per la penna, per il lavoro, ma soprattutto per il dettagliato resoconto!

Ti ho già rubato qualche foto per integrare l'articolo del wiki (aggiungendo il metodo di taglio del diaframma a posteriori, che ho adottato anche io). Ovviamente ulteriori integrazioni allo stesso saranno benvenute.

Ah, dimenticavo, per ridurre il tasso di imprecazioni ausiliarie alla riparazione, almeno per quel che riguarda l'estrazione del meccanismo incastrato nella penna, io ho sempre fatto ricorso a questa sofisticatissima attrezzatura:

Immagine

Simone
Simone, non puoi mostrare queste attrezzature così sofisticate, dove le troviamo noi comuni mortali ? :D
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10050
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Parker Vacumatic - arrivo, restauro e primo utilizzo

Messaggio da piccardi » domenica 31 dicembre 2017, 15:26

fab66 ha scritto:
domenica 31 dicembre 2017, 15:18
Ah già, per le mie vacumatic potrei sfruttare pure te........ nel caso porto pecorino o prosciutto ???
Te porta le vacumatic intanto, ma non è detto che tornino indietro...

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
zoniale
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 916
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso:

Parker Vacumatic - conclusione

Messaggio da zoniale » domenica 31 dicembre 2017, 19:00

TeoJ ha scritto:
domenica 31 dicembre 2017, 12:57
Allora la stavo seguendo pure io.
Giù le mani, tu!
Monet63 ha scritto:
domenica 31 dicembre 2017, 13:16
ma non sono uno che fa interventi ... la comprerò già pagata di restauro/revisione nel nostro mercatino, da qualche mago ...
E per fortuna! Ma del mago ho poco: questa è la sesta su cui metto le mani (l'ottva se contiamo anche le 51Vac). Se delle altre non vi ho raccontato granchè, un motivo ci sarà! :)
malina ha scritto:
domenica 31 dicembre 2017, 14:32
Devi sapere che ho una vac streamlined verde anellata analoga a questa che non sono mai riuscita a smontare (temo la celluloide si sia deformata troppo intorno alla sezione, che risulta insvitabile da mesi), questa tua ripristinata è una specie di soddisfazione vicaria :D
Già: anche io proprio in questi giorni ho dovuto desistere dall'aprire il davanti di una Parker 51. Temo che talvolta ci si imbatte in penne simpaticamente incollate da qualche maldestro. Hai considerato la possibilità di tentare l'ingresso solo da dietro? Io ci proverei prima di darmi per vinto.
Carina l'idea della "soddisfazione vicaria"!
fab66 ha scritto:
domenica 31 dicembre 2017, 15:13
... ti ho solo iscritto contro la tua volontà alla mia lista di riparatori a cui eventualmente chiedere aiuto :mrgreen:
Per anni l'unico che mi ha sopportato è stato San PeppePipes alias il Tubi, poi è arrivato Otto con la telenovela della Doric..... ci sarebbe anche Max ma lui ci si diverte a riparare le penne, non c'è gusto a chiederglielo :D

Ah, beh, ma allora non sono minacce. Piuttosto a mettermi nel gruppo con Peppe, Otto e Max mi lusinghi oltre il lecito. Ma volentieri mi prendo cura delle tue penne. Considera solo quanto detto sopra. Le prime cinque sono di allenamento. La sesta poi viene benino :mrgreen: Baciamulemani a voscienza.
piccardi ha scritto:
domenica 31 dicembre 2017, 15:15
Ti ho già rubato qualche foto per integrare l'articolo del wiki ...
... io ho sempre fatto ricorso a questa sofisticatissima attrezzatura ...
Grazie a te SImone per il lavoro di manutenzione del wiki.
Quanto all'attrezzatura. Sappi che dispongo dell'ultimo ritrovato giapponese per l'estrazione del meccanismo della vacumatic: una bacchetta da sushi in bambù con la punta mozzata. Ma l'unica ricetta che funziona è quella dei cicli ripetitivi di bagnetto => santioni => phon => santioni => azione meccanica con l'estrattore => santioni => ri-bagnetto.
Michele

Avatar utente
TeoJ
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 424
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2016, 14:42
La mia penna preferita: Delta Dolcevita
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 031
Località: Novara
Sesso:
Contatta:

Parker Vacumatic - conclusione

Messaggio da TeoJ » domenica 31 dicembre 2017, 20:41

zoniale ha scritto:
domenica 31 dicembre 2017, 19:00
TeoJ ha scritto:
domenica 31 dicembre 2017, 12:57
Allora la stavo seguendo pure io.
Giù le mani, tu!
:lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Matteo

kircher
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 838
Iscritto il: martedì 4 novembre 2014, 5:44
Località: Firenze/Svizzera

Parker Vacumatic - arrivo, restauro e primo utilizzo

Messaggio da kircher » martedì 2 gennaio 2018, 10:29

bella penna e utilissimo racconto! Non capisco però come si potessero avere dubbi sulle vacumatic.

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7137
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Parker Vacumatic - conclusione

Messaggio da Ottorino » martedì 2 gennaio 2018, 14:35

zoniale ha scritto:
domenica 31 dicembre 2017, 19:00
Ma l'unica ricetta che funziona è quella dei cicli ripetitivi di bagnetto => santioni => phon => santioni => azione meccanica con l'estrattore => santioni => ri-bagnetto.
Ce n'e' un'altra: scordarsela a mollo per una settimanella.
La gomma torna morbida e viene via piuttosto bene senza lasciare tracce.
E ci si guadagna anche un pezzo di paradiso, o perlomeno si evita l'inferno !
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Rispondi