noodler's konrad: aiuto smontaggio

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
claudio54
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 129
Iscritto il: venerdì 28 aprile 2017, 12:50
La mia penna preferita: Waterman per ragioni affettive
Il mio inchiostro preferito: da definire
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Sesso:

noodler's konrad: aiuto smontaggio

Messaggio da claudio54 » domenica 10 dicembre 2017, 11:18

no, sul forum avevo visto questo, terza pagina minuto 10:20

search.php?st=0&sk=t&sd=d&sr=posts&keyw ... 8&start=30

ma proprio non si smuove

Avatar utente
zoniale
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 919
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso:

noodler's konrad: aiuto smontaggio

Messaggio da zoniale » domenica 10 dicembre 2017, 11:49

Allora prova in combinazione i seguenti due stratagemmi:
1. scalda (moderatamente) la zona della filettatura da svitare con un fön (o asciugacapelli).
2. utilizza un pezzo di gomma (ad esempio una camera d'aria di bicicletta) per fare meglio presa e non bruciarti le dita sulla plastica scaldata dal fön.
Michele

claudio54
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 129
Iscritto il: venerdì 28 aprile 2017, 12:50
La mia penna preferita: Waterman per ragioni affettive
Il mio inchiostro preferito: da definire
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Sesso:

noodler's konrad: aiuto smontaggio

Messaggio da claudio54 » domenica 10 dicembre 2017, 14:23

grazie, lo terrò a mente, come ho detto la penna funziona bene quindi per ora non si smonta,

perciò l'ebanite si può scaldare un po' (ma fino a scottare le mani?)

Avatar utente
zoniale
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 919
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso:

noodler's konrad: aiuto smontaggio

Messaggio da zoniale » domenica 10 dicembre 2017, 17:12

Normalmente non dovresti superare i 60°anche perché l'ebanite si ammorbidisce parecchio con la temperatura sino a cambiare di stato*. Ma stringere un pezzo di ebanite tra le dita anche solo a 50°-55° non è che mi piaccia troppo.

* Depending on the sulfur percentage hard rubber has a thermoplastic transition or softening temperature of 70 to 80 °C. [Wikipedia]
Michele

Rispondi